Canon PowerShot G5 X Mark II e G7 X Mark III: compatte, ma di qualità | Prezzo

09 Luglio 2019 50

Canon è il primo produttore di fotocamere al mondo, e per contrastare la concorrenza di Sony e Nikon presenta ufficialmente due nuove proposte appartenenti alla gamma PowerShot G. Compatte e ideali per gli appassionati (con una particolare attenzione ai vlogger), PowerShot G5 X Mark II e G7 X Mark III mettono a disposizione funzionalità avanzate e ottiche di qualità.

Entrambe sono basate sul processore d'immagine DIGIC 8 e possono contare su un sensore stacked 1.0-type da 20.1MP che consente di registrare video in 4K (FullHD fino a 120fps) e di scattare foto in formato CR3 RAW. Entrambe consentono di gestire le funzionalità fotografiche e video sia in modalità automatica che manuale (anche riguardo la messa a fuoco, disponibile in modalità AF + MF), dando all'utente il massimo del controllo e della personalizzazione: ciò viene reso possibile (anche) dalla ghiera che fornisce accesso diretto alle impostazioni principali.

Su tutti e due i modelli non mancano nemmeno la possibilità di scattare foto a 20fps in modalità continua e a 30fps in Burst Mode in RAW, la stabilizzazione digitale dell'immagine, la funzione HDR, la modalità di scatto in verticale - ideale per i social network - e le connettività WiFi, Bluetooth e GPS.

CANON POWERSHOT G5 X MARK II

Questa fotocamera è ideale per gli amanti dei viaggi che non hanno troppo spazio in valigia ma che non vogliono nemmeno rinunciare alla qualità: lo zoom 5x, l'apertura f/1.8-2.8 e la rapidità di scatto rappresentano un ottimo punto di partenza per chi desidera fotografare in tutte le condizioni - luce scarsa inclusa.

PowerShot G5 X Mark II è dotata di un EVF OLED pop-up con copertura 100% e 2,36 milioni di punti, ed è anche presente uno schermo touch inclinabile a seconda delle esigenze.

  • Sensore d'immagine
    • CMOS stacked 1.0-type
    • 20.1MP in rapporto 3:2
  • Processore d'immagine
    • DIGIC 8
  • Lenti
    • Lunghezza focale: 8.8-44mm (24-120mm equivalente 35mm)
    • Zoom ottico 5x, ZoomPlus 10x
    • f/1.8-2.8
    • 13 elementi in 11 gruppi
    • stabilizzazione digitale dell'immagine a 5 assi
  • AF + MF (AiAF)
  • ISO 125-25600
  • velocità di scatto: 1-1/2000s
  • Viewfinder EVF OLED a 2,36 milioni di punti
  • monitor LCD touch da 3"
  • Flash
  • Video fino a 4K @29,97/25fps
  • GPS (collegato a smartphone)
  • micro HDMI
  • WiFi 802.11 b/g/n @2.4GHz, Bluetooth
  • Batteria al litio NB-13L (fino a 230 scatti)
CANON POWERSHOT G7 X MARK III

I vloggers (ma non solo, ovviamente) possono contare su un prodotto con zoom 4,2x e apertura f/1.8- 2.8. Anche in questo caso l'ottica è stata pensata espressamente per garantire eccellenti risultati in tutte le condizioni di luce, offrendo nel contempo profondità di campo e un effetto bokeh in grado di evidenziare i soggetti in primo piano.

A differenza della PowerShot G5 X Mark II, G7 Mark III è dotata solamente di un display touch da 3" che consente ad ogni modo di trovare l'inquadratura perfetta in tutte le situazioni, sia per le foto che per i video. Tra le funzioni peculari si segnala il supporto al live streaming di YouTube.

  • Sensore d'immagine
    • CMOS stacked 1.0-type
    • 20.1MP in rapporto 3:2
  • Processore d'immagine
    • DIGIC 8
  • Lenti
    • Lunghezza focale: 8.8-36,8mm (24-100mm equivalente 35mm)
    • Zoom ottico 4,2x, ZoomPlus 8,4x
    • f/1.8-2.8
    • 11 elementi in 9 gruppi
    • stabilizzazione digitale dell'immagine a 5 assi
  • AF + MF (AiAF)
  • ISO 125-25600
  • velocità di scatto: 1-1/2000s
  • monitor LCD touch da 3"
  • Flash
  • Video fino a 4K @29,97/25fps
  • GPS (collegato a smartphone)
  • micro HDMI
  • WiFi 802.11 b/g/n @2.4GHz, Bluetooth
  • Batteria al litio NB-13L (fino a 265 scatti)
PREZZI

Al momento è stato comunicato solamente il prezzo della Canon PowerShot G7 X Mark III, attualmente disponibile in pre-ordine sul sito ufficiale (LINK). Aggiorneremo l'articolo appena riceveremo informazioni anche sulla G5 Mark II.

  • Canon PowerShot G7 X Mark III (nero-argento/nero): 815,99€

50

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Carlo

Ma sai quanto conta il parere di due ragazzini che leggono 2 minuti di wikipedia e vengono qui a fare i professori? Niente.
Innanzitutto il cmos è nato come soluzione alternativa MOLTO economica nel campo del digitale, che poi nel tempo si sia evoluto a tal punto da essere preferito OGGI, caso ovvio e conclamato anche dal sottoscritto che usa una d750, è solo perché realizzare sensori ccd costava un occhio della testa. Nient'altro che questo. Un po' come le auto di sostanza che producevano 30/40/50 anni fa che resistono al tempo ed oggi diventano d'epoca, le auto moderne, d'epoca, non ci diventeranno mai perché sono fatte a posta per deperire. Ma il vero legame nostalgico nel cuore dei puristi del genere, e non ti parlo di appassionati ma di esperti riconosciuti a livello mondiale in campo fotografico, è alimentato da prodotti che oggi purtroppo non fanno più, essenzialmente non si tratta di prestazioni in sensi assoluto ma di certi scatti che a causa dei processi digitali moderni non si possono tirare più fuori dalla macchina.

In realtà sei te quello che ha problemi. Suvvia, vai a dire in giro che i sensori CMOS sono montati nei giocattoli e che i CCD sono meglio...e citi pure una macchina talmente vecchia che oramai non la considera più nessuno. Poi tra l'altro affermazione che va a rendere idioti tutti quelli che hanno speso migliaia di euro per prendersi il top che il mercato professionale della fotografia può offrire.

Quando poi un QUALSIASI e dico QUALSIASI ingegnere specializzato su queste cose, ti distrugge quest'affermazione in soli 60 secondi.

Poi sarei io l'infante? senti chi parla. Io perlomeno non ho mai pubblicato mie foto su siti famosi, ma perlomeno non sono così nostalgico e vado contro i fatti come stai facendo ESATTAMENTE te.
I fatti dicono che: ci sono macchine MF migliori della Pentax 640D, i sensori CMOS come gestione rumore, consumi e gamma dinamica hanno ben che superato i sensori CCD al giorno d'oggi, i sensori CMOS NON sono montati solo sui giocattoli, ma anche su roba professionale da 30-60000 €. Giocattoli pure quelli perché non hanno il nostalgico CCD?

Facci caso poi che ora le uniche macchine che hanno un sensore CCD, sono modelli di fascia bassa, con qualità peggiore di uno smartphone del 2016, e ormai EOL che quelle che trovi te le sbattono a 150 € al mercatino delle pulci perché più nessuno le vuole.,

Carlo

Vabbè va, se sei cret1no mi può solo dispiacere per te. Anzi dicendotelo ti faccio un favore e magari ti ravvedi, dovresti ringraziarmi

Pubblicare foto su siti famosi non ti rende automaticamente un esperto del settore.

Se faccio lo screen di quello che hai detto, e lo invio a qualche fotografo professionista, ti perculeranno a vita.

Specie su quello che hai detto suo sensori cmos. E poi mica sono io quello che ha tirato in ballo quwstetue c4zzate.

Carlo

Io ho pubblicato foto su panorama e su l'espresso, previo pagamento, nonostante il mio sia semplicemente un hobby alimentato da una forte passione. E secondo te posso stare dietro ad un infante come te che modifica i messaggi e si rimangia le fesserie che ha detto, per farsi ragione a tutti i costi? Ma tu hai problemi serissimi

max76

Bella battuta!

In realtà sei te quello che ne capisce meno. Visto che le Powershot non sono FF ma sono bensì delle compatte da 1/2.3" o 1"

Carlo

Che pentax sia stata superata dai marchi generalisti in termini di popolarità e powerbrand è un fatto ultranoto anzi guai se non fosse stato così se no 7/8 anni fa o giù di li penso non sarebbero bastati i 10k euro che costava. Comunque paragonare una medio formato ad una FF è il palese ed evidente segnale che tu di fotografia ne capisca veramente ben poco. Ciao

Che poi Pentax ormai è niente come marchio visto che viene letteralmente superata da CHIUNQUE

Allora vallo a dire agli ingegneri Sony che hanno abbandonato la tecnologia CCD da anni, per dedicarsi al CMOS.

Eppure fanno i migliori sensori sul mercato: usati anche dalle ARRI per esempio, e anche tra i sensori con la miglior gamma dinamica e il minor rumore.

Carlo

Ma non ti viene il dubbio, parlando con uno che ha come foto del profilo un copri obiettivo e che muove una piccola provocazione a sfondo satirico, che una powershot "tipicoregalodaprimacomunione" non la devi neanche menzionare in un contesto dove ti avevo già risposto parlando di sensori di altro livello?

boosook

Sei serio a fare il confronto di una powershot con una medio formato?

polakko

come più affidabili? guarda che il formato micro è in adozione un pò ovunque date le ridotte dimensioni. E poi considera che una micro rispetto ad una SD la puoi mettere ovunque (con adattatore) ma non viceversa.

ego

ti ringrazio ;)

Carlo

Dovremmo parlare di macchine serie, ancora oggi ad esempio la pentax 645D è eccezionale, se la sai usare

boosook

Ma non è assolutamente vero, 10 anni fa avevo una powershot 80, macchina fantastica ma non lega nemmeno le scarpe alla serie powershot attuale, la distorsione in grandangolo era visibilissima mentre oggi viene corretta digitalmente, mancava lo stabilizzatore ottico, i sensori erano piccoli e il rumore insopportabile già a 400 ISO. La qualità di una g7 oggi è anni luce avanti a 10 anni fa. Non scadiamo nel cliché si stava meglio quando si stava peggio perché i progressi tecnici sono stati tantissimi e quello che ottieni oggi con una compatta prosumer 10 anni fa te lo sognavi.

Carlo

10 anni fa le macchine le erano di un altro livello. Hai proprio ragione.

boosook

Pixel 3, eventualmente con modalità notte, ti garantisco che è meglio di qualsiasi fotocamera compatta per fare robe di questo tipo. Per gli ambienti angusti usa il panorama.

boosook

Più che altro sei rimasto a 10 anni fa!

boosook

Non vorrei che quei 20mm di zoom in più significassero minore nitidezza dell'ottica o maggiore distorsione, aspetto delle buone review...

boosook

Ma mille volte meglio visto che le SD sono più affidabili e a nessuno piace perdere le foto... Non c'è motivo per mettere una microSD.

Raff Malvone

Panasonic gx80, la trovi a 400 euro, ottima per ciò che devi fare e soprattutto doppai stabilizzazione con cui scatti a mano libera fino ad un secondo ;)

polakko

peccato abbia la SD invece che la microSD

polakko

per fare due foto alle stanze ti basta un telefono

polakko

in effetti.... Ma perchè non hai visto / sentito quelli della markII...

Carlo

Ma perché volete fare i professori del menga quando si capisce chiaramente che parlate senza avere la più pallida idea di quello che dite? Ma non ti vergogni a fare certe figure?

Ah, preferisci un sensore con tecnologia ormai antica, che ha consumi assurdi e meno flessibilità di un CMOS?

Gen L

Come detto da C. Bianco, un RX100, modello m3, sarebbe perfetta. Piccola (10 cm x 4cm x 6cm, meno di 300 grammi), quindi può portarla appresso in ogni occasione, e fa ottime foto anche con scarsa luce (quindi anche per ambienti non illuminati può tirare su foto molto buone senza accendere tre lampade e falsare l'immagine della stanza). I modelli precedenti puntano più sullo zoom che, negli interni, non ha senso; mentre i modelli successivi (4 e 5) migliorano lato video e scatti al secondo e, ancora, non sono la funzione più appropriata per quanto hai detto. Nuova la trovi tra 450 e 500 (era in offerta Unieuro al primo prezzo, e quindi su Amazon, fino a pochi giorni fa; generalmente sta sul secondo).

polakko

l'ingresso mic è un must. Prendi la G7 o una action a questo punto!

MacheteKowalski

Io andrei di Panasonic. É un marchio che, secondo me, ha sempre lavorato egregiamente (infatti nella mia scelta ho preso la bridge FZ1000) ma non perché le altre siano scarse eh, in ogni caso caschi in piedi. Devi valutare cosa preferisci, se cerchi zoom allora vai su una focale più lunga (canon), se vuoi sensore più grande vai di LX100, ecc... Ho un amico che ha preso la RX100 mark 2 e si trova benissimo.

C. Bianco

Sulle compatte guarda la sony rx100

ego

scusa se mi intrometto,ma tra le tre compatte, tu quale prenderesti?

Carlo

Solo ccd alla "vecchia maniera"
Ma capisco sia fuori contesto rispetto l'articolo...

dicolamiasisi

meglio P30 pro

dicolamiasisi

cosa volevi?

Carlo

Qualsiasi MIRRORLESS e scegli tu quanto spendere

MacheteKowalski

Dipende anche dall'ingombro che sei disposto ad accettare, da cosa fotografi e dal budget.
Se le dimensioni "da reflex" sono un problema, vai di compatta come questa, Panasonic LX-15 / LX-100 o la RX100 Sony (però prendi almeno la mark II).
Se non ti spaventa cambiare obiettivi ma vuoi comunque ingombri relativamente contenuti per il corpo macchina, vai di mirrorless, ma sappi che per avere versatilità dovrai avere almeno un paio di obiettivi intercambiabili.
Se le dimensioni non sono un problema, dai anche un'occhiata alle bridge: il sensore è grande come quello delle compatte MA hai molta più elasticità (zoom maggiori, display completamente snodabile, miglior comodità di scatto).

SimOOne

Vai di Mirrorless Sony con lente pancake 16-50.
Occupa poco più di una compatta ma hai un sensore grande e di notte fa la differenza.
In più se ti appassioni hai possibilità di prendere altre lenti, altrimenti la tieni così e via..
Imho

Chri

bha io ho una G7X Mark II ad uso video, vorrei prendere la nuova G5X mark II, che ha più zoom, ma leggo solo ora che non ha input per il microfono, diamine!! Attendo l'annuncio Sony a sto punto

William

Dille di cambiare smartphone...con quel budget un mi9 o un oneplus 7...e si mette in tasca 200 euro.....le fotocamere,compatte e reflex lasciale a chi le sfrutta......tanto costano troppo e o sei amatore o ci lavori...altrimenti sono soldi buttati

Carlo

Tutti cmos, vero, ma sui giocattoli

Aldo

RX100*
La Mark 4 è probabilmente il miglior compromesso perchè si trova a buon prezzo. Con quella vai sul sicuro, i JPEG di base sono molto neutri ma puoi mettere un profilo più carico che ti da un risultato apprezzabile senza editing. Pecca sul fatto di non avere il display touch e menu un po' caotici (alla Sony per intenderci).

beh son tutti CMOS

Carlo

Cmos? No grazie

Matteo

ho visto un po' di sample video ed e' imbarazzante la qualita' video, roba che certi telefoni fanno veramente di meglio. Canon imbarazzante.

Gabriele

Mìa moglie agente immobiliare vuole una fotocamera per fare foto di interni di appartamenti spesso angusti e poco luminosi (al momento usa un samsung s8).
Sono ignorante ho provato ha studiare la materia ma mi sono perso, è un mondo. Quindi vi chiedo suggerimenti per una fotocamera per non esperti quindi con scatto in automatico (mia moglie è refrattaria allo studio di argomenti attinenti impostazioni etc...), budget max 600€.grazie

Giampaolo Righetti

Accidenti, meno male che ho preso la prima incarnazione della G5X.. questa seconda versione mi perde l'attacco caldo per un flash, il mirino fisso sopra la macchina "à la reflex", una ghiera di selezione sul davanti, alcuni tasti e soprattutto il display completamente articolato. In cambio vedo che ha un pochino in più di allungo dello zoom, raffica finalmente degna di questo nome ed il GPS (ma preso da un telefono però). Non so, personalmente avrei preferito mantenere lo stesso precedente corpo ma con la sola miglioria della raffica di foto (credo sia merito in toto del processore DIGIC 8, prima era il 6..) e forse lo zoom, per quel che serve..

Squak9000
Enry

Io ancora 2 anni ho scelto la G7x mk 2. Macchinetta eccezionale. Anch'io volevo prendere la mx100, soprattutto per l'EVF, ma ho preferito la Canon per calore delle immagini (anche se poi edito in raw, ma volendo il jpeg è eccezionale così com'è) e per il fatto di avere la rotella di regolazione dell'esposizione fisica (la uso molto in manuale), oltre alle altre rotelle configurabili a piacimento (che ha anche sony). Avendo anche la reflex mi manca un po l'EVF, ma è una mancanza accettabile. Lo schermo si vede sempre molto bene. Nel caso ora c'è la G5x che lo ha.

Bibbidibobbidibu

Sono mesi che vorrei acquistare una fotocamera ma ancora non mi sono deciso. Ero orientato verso la serie mx100 di Sony. Mi interessa scattare in semplicità belle foto durante i viaggi in qualsiasi condizione di luce (soprattutto notturna). Ben venga il poter giochicchiare con qualche settaggio manuale...ma uso molto amatoriale (salvo che poi mi ci appassioni)..

Samsung

Xiaomi Mi 9T VS Samsung Galaxy A50: confronto fra best buy

HDMotori.it

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A80 (2019): la fotocamera rotante non basta

Amazon

Le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2019 | Martedì 16 luglio