LG: BOE potrebbe fornire i pannelli OLED per i prossimi smartphone

05 Luglio 2019 15

LG sarebbe in trattativa con BOE per l'acquisto di pannelli OLED per smartphone - se l'accordo verrà finalizzato, c'è quindi la possibilità che i prossimi terminali dell'azienda sudcoreana li utilizzino. Prospettiva che non risulta del tutto entusiasmante per la stessa LG Display che trova in BOE un pericoloso concorrente. BOE è riuscita infatti a stipulare contratti di fornitura con importanti produttori, a partire da Huawei - gli schermi di Mate 20 Pro (Recensione) e del P30 Pro (Recensione) sono di BOE - e a sviluppare tecnologie che potrebbero consentirle di ampliare ulteriormente il portfolio clienti - si pensi alla ai sensori sotto i display LCD destinati all'impiego nei terminali di fascia media e bassa.

Le ragioni per cui LG si rivolgerebbe a BOE per i pannelli OLED (e più in generale ai fornitori cinesi di componenti) sono da inquadrare nella volontà di ridurre i costi di produzione dei suoi terminali - circostanza a sua volte determinata dal fatto che la divisione mobile di LG non naviga in buone acque da molti trimestri (QUI i dati sul Q1 2019 in attesa che i dati previsionali pubblicati oggi vengano confermati a fine mese). LG (Electronics) diversifica già le forniture di display rivolgendosi ad aziende diverse dalla ''sorella'' LG Display. Ad esempio, nell'attuale top gamma LG V50 ThinQ (Anteprima) lo schermo OLED principale è di LG Display, mentre quello secondario (disponibile opzionalmente) viene fornito da Tianma Micro-Electronics.

Lo schermo secondario di LG V50 ThinQ è fornito da Tiama

Si stima che LG Display abbia destinato ad LG Electronics meno del 20% della produzione di schermi per smartphone nel primo trimestre dell'anno. Attualmente il suo principale cliente è Apple - circa l'85% delle forniture - ma il dato si giustifica non tanto con un aumento degli ordini da parte della casa di Cupertino, quanto con il venir meno di quelli di LG Electronics e Huawei (per avere un parametro di riferimento, nel primo trimestre dello scorso anno gli ordini erano così ripartiti: Apple 57%, LG Electronics 22% e Huawei 13%). Il trend delle consegne di pannelli per smartphone è in calo per LG Display: si stima che ne abbia spediti circa 12 milioni nel primo trimestre dell'anno (-34% in meno anno su anno).

Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 596 euro oppure da Amazon a 761 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mail9000it

le licenze si possono solo comprare se qualcuno é disposto a venderle.

Comunque per quanto riguarda di display microled credo ci sia anche un problema tecnico.
Per quanto ho letto non sono ancora riusciti a fare pannelli 4K sotto i 75 pollici (dopo quello da 146 dell'anno scorso).
Questo significa che hanno ancora lavorando sulla miniaturizzazione. Sono ancora lontani a raggiongere la densita di pixel necessaria per uno schermo FHD da 6 pollici.

Francesco Renato

Le licenze si possono comprare, come ha fatto BOE, ma LG preferisce non impegnarsi in un settore in cui perde denaro.

Nembolo

Direi prima i cinesi, visto la disinvoltura con cui copiano le tecnologie e con la sicurezza che in madrepatria nessuno li metterà mai sotto accusa.

Nembolo

No è una questione di brevetti.
Samsung ha quelli giusti per gli smartphone e LG ha quelli giusti per i tv. Infatti ambedue dominano i loro settori.

Nembolo

No invece è proprio un problema di complessità, nel senso che le tecnologie tra pannelli tv e smartphone non sono intercambiabili, benchè si parli genericamente di tecnologia oled, infatti lo stesso problema ce l'ha samsung a parti invertite proprio sui pannelli tv. Il puntare sul QLED (parafrasando pure il termine OLED per confondere le acque) è un'evidente strada alternativa di necessitá per non scomparire dal mercato. Purtroppo i brevetti giusti per l'OLED tv ce li ha LG per cui per Samsung meglio concentrarsi sui microled e accaparrarsi prima di altri in quel campo i brevetti importanti.

Francesco Renato

Non credo che sia un problema tecnico, è una questione economica, il settore smartphone non rende e LG non ha nessuna voglia di investire in un settore che potrebbe anche abbandonare, preferisce quindi risparmiare acquistando da terzi.

GeneralZod

Più che migliore direi unico, anche se a breve i cinesi o i giapponesi gli toglieranno il primato.

sardanus

Non è la complessità il proboema, è che è un r&d completamente diverzo dal settore oled tv e lg ha fatto r&d solo sui pannelli dei tv, non ha know how all'avanguardia come altri tipo samsung che è da anni che investe nell'oled su smartphone (e siccome è un conglomerato di aziende ha il settore tv che negli ultimi tempi ha investito sui qled)

Nembolo

Incredibile come il maggior e miglior produttore di pannelli oled per tv non sappia fare pannelli decenti per smartphone e si debba rivolgere ad altri per realizzate i propri smartphone.
Questo la dice lunga sulla complessità di queste tecnologie e di come alcuni brevetti siano strategici per restare leader nel mercato.
Non solo... il constatare che la tecnologia mini e microled ha fatto la sua comparsa sui pannelli tv non garantisce affatto una sua rapida migrazione sui pannelli per smartphone... in questo campo la dimensione fa davvero la differenza.

David Lo Pan
ciro

No sc emo xD. Tipo mate 20 pro ha display sia lg sia boe, che oltretutto al principio i display difettati del mate erano solo quelli lg

David Lo Pan
ciro

A parte la battuta squa llida xD BOE è un produttore eccellente, la versione display boe di mate 20 pro è spettacolare, mentre quella lg fa cag are

Queen

La volta buona che i display sugli LG inclinandoli non virino più al blu.

David Lo Pan
Samsung

Xiaomi Mi 9T VS Samsung Galaxy A50: confronto fra best buy

HDMotori.it

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A80 (2019): la fotocamera rotante non basta

Amazon

Le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2019 | Martedì 16 luglio