NASA, ritorno sulla Luna: a breve i test delle tecnologie direttamente sul satellite

03 Luglio 2019 30

Il ritorno dell'uomo sulla Luna, previsto entro il 2024 con la missione Artemis, sarà anticipato da una serie di indagini e progetti scientifici che ci permetteranno di studiare meglio il satellite naturale. A questo proposito, la NASA ha selezionato 12 iniziative che si trasformeranno in carichi veri e propri da portare sulla Luna attraverso il progetto CLPS (Commercial Lunar Payload Services).

Dunque sono previsti dei futuri voli che porteranno alcune tecnologie all'avanguardia da testare sulla Luna, ma che in futuro potrebbero risultare utili anche su eventuali missioni verso Marte e altri pianeti del sistema solare.

Tra i progetti previsti troviamo ad esempio un piccolo rover chiamato Moon Ranger. Si tratta di un mezzo piccolo e veloce in grado di spostarsi al di fuori dei limiti di comunicazione con il lander di riferimento. Il rover sarà capace di muoversi entro un raggio di 1 km e sarà utilizzato per mappare il terreno. Si parla poi di un sistema di telecamere per veicoli chiamato Heimdall, questo includerà un imager grandangolare, un imager regolimetrico ad angolo stretto e due imager panoramici grandangolari. Questo sistema di telecamere avrà lo scopo di mappare le caratteristiche geologiche e valutare i potenziali pericoli di un atterraggio in determinate aree.

Vengono poi descritte una serie di strumentazioni per l'analisi della regolite, materiale a grana fine che copre una roccia più compatta presente in grande quantità sulla Luna e ben visibile nella foto della celebre prima impronta dell'uomo sul satellite risalente al 1969.


Alcuni degli strumenti utilizzeranno anche componenti provenienti da precedenti missioni. Il Lunar Magnetotelluric Sounder userà un magnetometro creato per la sonda spaziale MAVEN per studiare i campi elettrici e magnetici della Luna. Inoltre, l'esperimento di monitoraggio dell'elettromagnetismo sulla superficie lunare sfrutterà l'hard disk ripreso da MAVEN e altre missioni.

La NASA ricorda che i piani di esplorazione lunare si basano su un approccio a due fasi: il primo punta a portare gli astronauti sul satellite entro il 2024, il secondo a stabilire una presenza umana prolungata sulla Luna entro il 2028. L'agenzia utilizzerà l'esperienza sulla Luna come una fase di un progetto ancora più grande: portare i primi astronauti su Marte. Per maggiori informazioni sulle tecnologie sopra descritte vi invitiamo a leggere la pubblicazione originale disponibile in FONTE.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da tech in shop a 635 euro oppure da Amazon a 748 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Sgrat! Sgrat!
(Il gatto si gratta la testa)

Luca 343

Ok ok comunque io volevo soltanto essere ironico, non avevo assolutamente intenzione di offendere la tua religione

nutci

E se mio nonno avesse avuto 4 palle era un flipper.

Giulio 134

Tranquillo, direi per molta fortuna.
Cannarsi li ha soltanto rovinati con i suoi adattamenti, "rovinati" fino ad un certo punto si intende, perché per rovinare quei capolavori ce ne vuole.

(Dopo la spiegazione del gentile Giulio 134 ho capito)

Cannarsi ( se ne è fatte molte e si vede ) lo conosco da dopo lo scandalo NGE, so che ha riadattato un tot di film dello Studio Ghibli.
Ma purtroppo ( o per fotuna, molta fortuna ) non ne ho visto alcuno dopo i nuovi adattamenti, ops, 'Sfacieli di uno che si crede un bravo adattatore di dialoghi'.

Giulio 134

Allora mi sa che tu entrambe le volte hai visto l'edizione vecchia del film e non la nuova edizione.
All'adattamento della nuova edizione ci fu Gualtiero Cannarsi (dopo il caso Eva lo conoscerai sicuramente). Cannarsi per essere più fedele, a detta sua, al testo originale, ha fatto diventare "lo spirito della foresta" "il d10 bestia".
Inutile dire che è scoppiata la critica, Cannarsi però si difese dicendo che non era una b3stemmia, dato che d10 era inteso con la lettera minuscola e che prima della parola d10 ci fosse l'articolo( cosa falsa tra l'altro visto che a volte veniva anche citato senza l'articolo)

Al cinema c'erano anche genitori indignati che portavano i propri figli fuoriXD

Comunque è un meme abbastanza famoso, sul serio non sapevi nulla XD?

Purtroppo no.

Giulio 134

E non hai colto la citazione?

Si, quando usci in prima visione e poi l'ho rivisto 'di recente'.

Giulio 134

Credo che la sua fosse una citazione... mai visto princess mononoke?

Mirko

Se nascevi fra qualche secolo potevi simularlo al computer stile Matrix.

nutci

Non ho avuto una storia prima che io nascessi in quanto non esistevo come entità sensiente ed umana.

Ngamer

quindi ti manca l altra metà della storia :P

Non sforiamo nel pecoreccio, per cortesia.

Dongiovanni82

Base lunare alfa chiama terra
Rispondete

nutci

Mah che io mi ricordi ho iniziato ad avere una volontà in un periodo imprecisato sicuramente dopo la mia nascita.

Mi dispiace ma non credo a queste "boiate".

Ngamer

no semplicemente hai deciso tu e tu nel tuo io lo sai :)

Illuminato?
Cambia in Oscurato.

Ringrazia il D1o (_|_)

nutci

E cos'altro poteva determinare la mia nascita in questo periodo se non il caso?
Un d10? Degli d31? Un entità cosmica che ha detto "te devi nascere ora!"? Thanos?

Ngamer

non so quanto sia un caso :P

Aristarco

proprio come dici tu torniamo all'età della pietra, è meglio

TheDukeMB

oppure no, sono tempi come tutti quelli precedenti, visto che tutti si sono basati su fondi per fare le cose (che fossero materie prime umane o monetarie)

RIC 5 stelle

Non sei molto illuminato.
Tutte cose che non capisci, lascia perdere.

nutci

Decisamente meglio adesso.

GTX88

Al massimo 1960

L'illuminato

non nel 1969?

nutci

Ringrazio il caso per essere nato in questo periodo storico.

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Huawei

EMUI 10 e Huawei P30 PRO: primo sguardo alla nuova interfaccia Android Q | Video