GTA VI, nuovi rumor su trama, personaggi, ambientazioni e gameplay

01 Luglio 2019 138

Dalle pagine di Reddit emergono nuovi rumor sull'atteso GTA VI che confermano ed ampliano le indiscrezioni trapelate su Pastebin nel mese di maggio.

Nel nuovo capitolo di Grand Theft Auto, che dovrebbe debuttare solo su console next-gen (PlayStation 5 e Xbox Scarlett), si vestiranno i panni di un aspirante "signore della droga" dal nome "Ricardo" che dovrà interagire con un secondo ed importante personaggio, non giocabile, chiamato "Kacey". Non mancheranno inoltre alcuni visi noti a tutti i fan del franchise, tra i quali spicca la famiglia Madrazo con un giovane Martin (GTA V).

L'avventura sarà ambientata tra gli anni '70 e '80 con edifici, vetture ed economia che si modificheranno in-game con il passare del tempo. Si visiteranno diverse città, tra queste una ispirata a Rio de Janeiro. Si affronteranno inoltre alcune missioni a Liberty City, Vice City e (forse) a Cuba.

Secondo quando divulgato, il sesto episodio di Grand Theft Auto non sarà realistico come Red Dead Redemption II ma proporrà un giusto mix tra arcade e realismo. Il titolo sarà diviso in “Capitoli” e gli eventi atmosferici (inondazioni, uragani etc) avranno un ruolo di primaria importanza.

GTA VI prenderà ispirazione da Narcos, la popolare serie TV disponibile su Netflix, lo scopo del gioco, infatti, sarà quello di costruire un immenso "impero della droga" con un sistema simile a quello presente in Vice City Stories, ma molto più stratificato. Si avrà un veicolo personale nel cui bagagliaio sarà riposto tutto l'equipaggiamento e il personaggio potrà indossare solo armi ed accessori equipaggiati. Sembra inoltre presente una grande quantità di sottotitoli, visto che in ogni zona gli NPC parleranno con la lingua e i dialetti del luogo.

GTA VI, secondo quanto riportato, dovrebbe essere entrato in fase di pre-produzione nel 2012 e al momento tutti i team di Rockstar sono al lavoro sul gioco.

Le informazioni appena riportate sono state divulgate su Reddit dall'utente JackOLantern1982 che sostiene di essere in contatto con fonti autorevoli tra le quali spicca un dipendente di Rockstar. Precisiamo comunque che la software house non ha mai annunciato ufficialmente lo sviluppo del sesto episodio di Grand Theft Auto di conseguenza le indiscrezioni divulgate vanno prese con le pinze visto che è impossibile verificare la loro attendibilità.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

138

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Yafusata [back from HELL]

E per fortuna che GTA voddi' Grand Theft Auto LOL

Vincenzo

Io nemmeno sono stato in tutta la mia vita senza lavoro ma tutte quelle cose non le so fare, può darsi che le cose che ti servono davvero non sai farle, senza contare poi che ci sono cose che non puoi impareresti mai.

P.s. Sicuro non imparerò l'inglese per giocare a G.T.A.

Ajeje Brazorf

io ne ho 32. Neanche nel mio campo serve ma lo ho comunque imparato perché il mondo va in quella direzione. E so stirare, portare una gru, un camion, una barca a vela e parecchie altre cose. Sarà per quello che non sono mai stato mezza giornata senza un lavoro. Learn a trade for a rainy day

Vincenzo

Ho 33 anni e nel mio campo l'inglese non mi serve...tu impara a stirare, a portare una gru, a guidare un aereo etc.

P.s. non viaggio.

Vincenzo

Qui non devi rifare l'audio ma devi soltanto fare un doppiaggio del parlato, come dicevo un buon professionista può essere 2/3 personaggi della storia principale, mentre per dialoghi esterni bastano doppiatori semplici. Cmq. qui non si tratta se si può o non si può fare, qui il problema resta quando la story board principale lancia i sottotitoli mentre stai facendo altro, non capisco che forum segui anche perchè è praticamente INNEGABILE che mentre sei a cavallo o in auto puoi perdere contenuti. In RDR ad esempio nella missione dove arrivano alla casa e tu devi sparare dal primo piano sfido chiunque a riuscire a leggere mentre corri da un riparo all'altro, cambi arma, prendi la mira e spari...capisci che giocare in questo modo è alquanto frustrante. Adesso due sono le cose, o mi doppi il gioco " che a quanto pare non è cosa semplice " oppure me lo fai pagare di meno perchè non offri un servizio che altri propongono.

bibendus

io l'ho comprato a 47!!! :-)

TheDukeMB

Fa quasi tenerezza la tua ingenuità a riguardo, ad ogni modo:
-Continui a paragonare giochi che non hanno nulla a cui spartire, ora o fai finta di non capire per sostenere la tua tesi, oppure davero non ti rendi conto delle migliaia di eventi casuali che puoi incontrare in un gioco come GTA (che nella sola lingua inglese richiede 5 anni di sviluppo anche per l'audio)
-Un film non è un videogioco, per quanto possano sembra uguali, il film è molto più semplice di un GTA
-oltra al professionista che da solo può doppiare 4/5 personaggi, ci vuole un ottimo traduttore/adattatore per poter contestualizzare nel mercato di riferimento battute che altrimenti sarebbero fuori contesto
Nei forum non trovo mai lamentele relative ai doppiaggi in altre lingue, li trovo solo nella sezione commenti dei siti italiani, quindi si siete un numero esiguo sul totale, per rendere l'idea siete come gli americani che pretendono l'ananas sulla pizza perchè a loro piace, in questo caso l'ananas è il doppiaggio italiano di un RDR dove gli NPC parlano con accenti campani o siciliani solo pechè è ambientato nell'america del sud.

Vincenzo

Un numero esiguo ??? Quindi tutti gli altri che fanno giochi doppiati sono dei p0ll1 ahahahahah...ma smettila dai che fai r1d3r3. Non mi interessa se il gioco costasse 5 euro in più li sborserei se ci fosse il doppiaggio, il fatto poi del lavoro enorme fa alquanto sorridere dato che doppiano film da 4 ore senza nessun problema.

P.s. in sala un professionista da solo può facilmente doppiare 4/5 persone senza che te nemmeno te ne accorgi.

TheDukeMB

La cosa è soggettiva perchè siete un numero esiguo a livello mondiale e non giustificate economicamente una personalizzazione, e questo è un dato di fatto.
Continuare a paragonare titoli completamente diversi continua a non avere senso, perchè GTA non è un come un GOW o un Uncharted, il doppiaggio multilingue diventerebbe un lavoro enorme per il numero di eventi casuali che accadono nel gameplay.
A livello oggettivo se lo facessero in italiano lo pagheresti di più.

Vincenzo

La cosa non è soggettiva quando implica un numero elevato di persone, qui stiamo parlando di tutte le persone che non sanno l'inglese e che non vogliono perdersi i dialoghi di un capolavoro. A livello oggettivo paghi un gioco non doppiato quanto uno che lo è.

TheDukeMB

E da consumatore finale infatti decidi se comprarlo o no in base a delle tue specifiche soggettive, che rimangono tali in quanto tue.

Però a livello oggettivo rimane quanto scritto nel mio precedente commento.

Bad Mad Lad™

Rispetto il tuo pensiero. Come ho detto, ognuno ha i propri gusti :)

Vincenzo

Senza mi perdo mezza storia, in rdr praticamente quelle a cavallo le ho saltate tutte perché appunto non puoi fare entrambe le cose...Poi c'è da valutare il prezzo del gioco, altri mi offrono allo stesso prezzo un dialogo in italiano perché dovrei pagare la stessa somma con dei sottotitoli??? Tra l'altro illeggibili talmente sono piccoli...

Vincenzo

Il problema resta il prezzo identico a chi ti offre un gioco doppiato...perché dovrei pagare la stessa somma ??? Poi sono io consumatore a dover giudicare il prodotto finale, sicuramente senza dialoghi mi perdo mezza storia.

Vincenzo

Fai ridere i c0gl10n1.

Vincenzo

Devo ridere ???

Ix_Simo_xI

Io non so quante volte l'ho finito, forse 10 volte e non scherzo! All'epoca cambiavo spesso console e ricominciavo il gioco sempre da capo!

Ix_Simo_xI

Il fatto è che l'online, siccome sei in una sessione con altri giocatori e quindi con esseri umani, è naturalmente dinamico. Non sarà mai come il giorno prima... per questo è bello, perché c'è una bellissima integrazione tra due persone che magari abitano ad una distanza enorme l'uno dall'altro, e nel videogioco online (o su internet) si possono in qualche modo incontrare. L'offline lo trovo bello solo nei giochi che nascono offline, come ad esempio Metal Gear Solid oppure HITMAN. Lì ad esempio l'online non ha alcun senso, o comunque molto poco secondo me. Su GTA io faccio solo corse, però comunque preferisco giocare online che offline oramai :)

jose manu

L'unico gioco che ho finito 3 volte. Gta 4

Yafusata

E perdere la faccia alla tua veneranda eta'?
Lascia stare.

Yafusata

Sono d'accordo.
Magari esce un "GTA Stranger Things!" :)))

Bad Mad Lad™

Sì, ti capisco. Anch'io se riapro qualche gioco di 10 anni fa o più non mi sento a mio agio con quella grafica bruttarella. C'è da dire però che io, al contrario di te mi annoio con l'online perché mi pare sempre uguale. Preferisco molto di più un single player, anche se non graficamente eccezionale, con una buona trama e un'ambientazione open world da esplorare piuttosto che mettermi a sparare a tutti senza motivo nelle solite tre o quattro arene. Comunque ognuno ha i suoi gusti, ci mancherebbe.

Ix_Simo_xI

Beh, quando ero più piccolo, giocavo solo ai GTA offline (GTA 3, Vice City, San Andreas) e mi divertivo molto. Se però ci giocassi oggi, mi annoierei (e infatti così è stato). Nel bene e nel male, quando si va avanti e poi si vuole tornare indietro, non è mai così serena come cosa... non so se mi spiego. Cioè oramai quei tempi sono andati, ora siamo abituati alla qualità grafica, fisica... e anche all'online. Giocare oggi a quei giochi mi annoia. Potrei farci giusto una partitina di 30 minuti, non di più... e ripeto che da ragazzino ci giocavo molto di più di 30 minuti!

Ix_Simo_xI

Vero, però uscivano molti GTA in pochi anni (GTA 3, Vice City e SA sono usciti tutti nell'arco di pochi anni), quindi si rischiava poco. Oggi investire in un GTA ambientato in un'epoca di 40 anni fa, considerando che c'è l'ONLINE, se poi non fai uscire un nuovo GTA subito dopo (quindi 2 anni circa), mi sembra una scelta molto azzardata. Alla fine chi cerca questo tipo di giochi, può benissimo giocare a quei 3 titoli che ho citato prima, e sono sicuro che ne esistano anche altri. Però vedremo... magari potrebbero ambientarlo negli anni '80, però magari subito dopo rilasciare delle mappe e/o DLC per chi ama la modernità... boh! Oramai con la tecnologia che abbiamo si può fare tutto. Spetta solamente a loro!

Bad Mad Lad™

Eh dai non esageriamo :D

Yafusata

Infatti l'ho detto perche' spero che non succeda mai! ^^

Yafusata

Vedo che ci siamo capiti! :D

TheDukeMB

e la cosa mi spaventa assai :D

TheDukeMB

beh tradizionalmente con f*ck! e Shit! hai fatto circa l'80% degli epiteti in inglese, il restante è cunt, wankers, moron e poco altro, non hanno molta fantasia.

Yafusata

Vedrai che prima o poi ne faranno uno e dopo mi dai ragione! :D

TheDukeMB

Non è proprio un videogioco ;)

TheDukeMB

Purtroppo il mondo occidentale gira attorno alla lingua inglese, la Rockstar è americana, tratta di storie sul suolo americano (GTA) al massimo messicano (RDR) e infatti molti NPC parlano spagonolo.
Se proprio dobbiamo fare quelli che "io l'inglese non lo imparo perchè tanto [inserisci la motivazione bieca a piacimento]" parti col presupposto che l'italiano lo parliamo solo in Italia (e non tutti) e nel cantonticino, una percentuale ridicola della clientela di GTA, quindi se proprio dovessero fare delle versioni multilingua credo proprio che la nostra rimarebbe esclusa.
Citare GoW e Horizon (come anche Uncharted) non ha senso perchè sono giochi completamente diversi, la storia è su un binario e non hai centinaia di NPC che puoi trovare casualmente con i quali interagire in modi diversi, il che genera un altissimo numero di parlato da inserire nel gioco.
Se ammetti che è un lavoro immane, non puoi pretendere la traduzione in italiano e aspettarti lo stesso prezzo (e viceversa quindi).

Yafusata

L'ho sempre pensato che sei un genio! :D

Yafusata

Mi riferivo ad Amendola ovviamente...
Pannofino m'ha rotto da un bel po'. Troppo pesante.
Ward e' sempre preciso. Insopportabile.
Giannini ok ma e' vecchiotto. Quindi fa parte dei morti.
:)

Yafusata

Io capisco God Dammit! Shit! e Bitch!
Credo sia sufficiente per tutto.

Phoenix

è vero. Ward, Pannofino, Giannini, Pedicini, Chevalier ecc.. sono dilettanti.

Yafusata

Ormai sta storia dei migliori doppiatori al mondo comincia a stancare.
Quelli bravi so gia' tutti morti.

Yafusata

Non e' sempre vero.
Ad esempio Neon Genesis Evangelion e' stato ritradotto benissimo.
Si lo so. Non e' un proprio come un videogioco.

Yafusata

Cosa???
Non si gioca ai videogiochi mentre si guida!
Ma sei fuori?

Yafusata

Eddai. Non mi dire che non te lo aspettavi :D

Yafusata

O sara' un malato delle quote rosa.

Yafusata

Il migliore.

Yafusata

Pero' c'e' una mod dove CJ puo' cavalcare un cavallo.

Yafusata

Credo ci sara' in italiano.
Ho sentito che hanno contattato un certo "Gualtiero Cannarsi".
Dicono sia molto in gamba ma ha accettato con un po' di recalcitranza.
Non so per quale motivo.

Bad Mad Lad™

Sarà che venivo da un GTA San Andreas 2.0 (rimpienito di mod di ogni genere) perciò non l'ho trovato molto appassionante.

Bad Mad Lad™

Lo so, l'ho fatto apposta.
Ho modificato il Vault boy originale con Photoshop in modo da renderlo ironico ma allo stesso tempo non farne notare la differenza alla prima occhiata ;)

Yafusata

Vice City piu' o meno era cosi'.

Yafusata

Manco io l'ho finito The Witcher 3 :D

Yafusata

Allora ritiro tutto!
Io stessa cosa.
Li ho adorati tutti quelli precedenti :)
Anche se sono piu' un tipo da The Elder Scrolls.

Ix_Simo_xI

Probabilmente se veramente il gioco sarà così (quindi ambientato negli anni 80), credo che lo comprerò usato per non dare soldi alla Rockstar, o al limite non comprarlo affatto. GTA è GTA, non può trasformarsi in LA Noire, Mafia o RDR.

Windows

Recensione Surface Pro X: Il futuro è arrivato troppo presto

Economia e mercato

L'inquinamento da spedizioni: i numeri di Amazon e l'impatto sull'ambiente

Alta definizione

Recensione Amazon Echo Buds: le cuffie true wireless con Alexa

Alta definizione

Recensione Panasonic Lumix S1H: la mirrorless regina per i video