USA vs. Iran: dalla realtà al virtuale, anche la guerra si sposta online

23 Giugno 2019 132

Online si fa ormai di tutto, anche la guerra. Senza voler entrare in questioni che esulano da ciò che quotidianamente vi riportiamo su HDblog, è importante soffermarci tuttavia sugli strumenti che vengono impiegati al giorno d'oggi a fianco delle armi "convenzionali". Stiamo parlando nello specifico dei cosiddetti ciber-attacchi, offensive atte a mettere fuori uso infrastrutture e sistemi informatici che vengono ormai sempre più frequentemente portate avanti da gruppi più o meno organizzati a scopo prevalentemente malevolo.

Oggi, si diceva, l'attacco informatico è un'arma impiegata anche per le guerre tra Paesi, così come di recente avvenuto in Iran. A compiere il gesto è stato lo United States Cyber Command, a risposta dell'attacco (questa volta reale) alle petroliere nel Golfo dell'Oman che, secondo gli USA, vedrebbero come responsabile proprio Tehran. Tra le motivazioni che avrebbero spinto Trump a compiere l'attacco vi sarebbe anche l'abbattimento del drone avvenuto alcuni giorni fa.

Donald Trump

Obiettivo della offensiva informatica sono stati diversi computer localizzati in Iran da cui sarebbero partiti gli input per l'attacco alla petroliera. Alcuni di questi gestirebbero anche il lancio di missili da parte del governo. L'amministrazione Trump sarebbe così riuscita nell'intento di mettere offline - perlomeno per un certo periodo - l'intelligence iraniana, anche se ora il timore è che si stia preparando una controffensiva (cibernetica) rivolta alle aziende americane. A riferirlo è il direttore della Infrastructure Security Agency del Department of Homeland Security Christopher C. Krebs, secondo cui il pericolo di "ciber-attività malevoli" sarebbe in forte aumento.

Quello della guerra cibernetica è un argomento sempre più spinoso, e di recente importanti aziende come Microsoft hanno ribadito l'importanza in questo specifico momento storico di trovare un accordo internazionale tramite cui regolamentare ciò che può e non può essere consentito. Il Presidente della divisione legale dell'azienda di Redmond fa esplicito riferimento ad una sorta di Convenzione di Ginevra digitale.


132

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sagitt

Una cosa sensata l’hai detta dai

Stefano

Essì...

Stefano

"mi faccio una storia tutta mia". Vabè, il bias cognitivo è insuperabile. Hai ragione. E' come dici tu. Finiamola qua, tanto non ti rendi nemmeno conto.

Daniele Davide

yes

Alexv

Chi? L'Iran?

Daniele Davide

no no, hai letto bene. Iran=Fascismo

Daniele Davide

eh lo farie volentieri, am temo che il livello quì sia molto basso :)

Daniele Davide

terrorismo non ti dice nulla?

Daniele Davide

quello che fanno gli iraniani è ben peggio

Daniele Davide

concordo, sono governati da dei preti praticamente

Daniele Davide

concordo

Daniele Davide

dal tuo commenti ne capisci zeri di geopolitica

Salvatore Esposito

senza offesa ma praticamente non ci arrivi... iTrashBoys ovvero fanboy di iTrash quindi il Trash è riferito al dispositivo

PassPar2_

Non ci vado matto

SpiritoInquieto

Nessuna offesa. Chi dice trash a un utente Apple sta offendendo.
Probabilmente perché è povero.

Intollerante

HDWAR.IT

TLC 2.0
TLC 2.0
PassPar2_

Si, avrai uno specchio in casa. Datti da fare!

PassPar2_

Sono interpretazioni che non immediatamente devono coincidere con la realtà. Anche ammettendo in toto la tua visione geopolitica l'unica cosa che non viene tenuta in conto però è quella piu importante: l'america non ci attaccherebbe mai, l iran ha invece un alta probabilità di impazzire, soprattutto se gli viene data la possibilità di costruire un arma tipo l'atomica.

Sam

Lol ma riuscite a guardare più in là del vostro naso? O le vostre conoscenze di geopolitica derivano dalle serie TV su Netflix? I trascorsi storici determinano la situazione attuale. All'America non frega un caxxo del governo e neanche delle persone a loro interessa esclusivamente seguire i propri interessi economici fregandosene altamente di tutto il resto. Tanto che hanno rovesciato più volte governi democraticamente eletti ma che non si prostravano a 90 e sostenuto regimi tutt'altro che democratici fintantoché conveniva, come l'Iraq di Saddam, i talebani in Afghanistan negli anni '80 e ancora oggi l'Arabia saudita che è ancora meno secolarizzata dell'Iran.
L'Iran era un paese laico prima della rivoluzione, peccato che fosse totalmente sfruttato economicamente dall'occidente, alla popolazione rimanevano le briciole e questo a lungo andare ha provocato la rivoluzione. Gli stati uniti per cercare di rovesciare tutto e tornare a sfruttare i giacimenti petroliferi hanno sostenuto i nemici in guerra e imposto l'embargo all'Iran a tutto il mondo. Poi che l'Iran sia un regime criminale è verissimo ma l'odio gli americani se lo sono voluti da soli e ora pagano le conseguenze della loro politica imperialista.

TLC 2.0
manu1234

Infatti è quello che propongo. Quello zone stanno meglio di abitate ed usate per installarli pannelli solari ed estrarre metalli. Il sole da alla testa a quella gente

TLC 2.0

Non è che Palestina, Libano, Siria e simili siano dei santi eh. Stai proponendo di lasciare un deserto per capre in quelle zone, non se ne salva nessuno li in mezzo

TLC 2.0
TLC 2.0

a me risulta sia stata l'Armata Rossa invece

PassPar2_

Vai a insultare qualcun'altro, tipo la schiera di anti americani del blog.

TLC 2.0

stai rispondendo ad un d3mente, lascia perdere

PassPar2_

A parte i trascorsi storici che sappiamo vanno contestualizzati e secolarizzati, sono convinto che se ad oggi l'Iran fosse un paese democratico dove puoi bere alcool, dire quello che vuoi su internet e fare un film satirico sulla religione, sono sicuro che l'america non avrebbe niente da ridire e non interverrebbe.

manu1234

Ti risulta malissimo. Tra tutti quelli che ho detto tu non ci crederai ma i peggiori sono gli israeliani. Si sono macchiato dei peggiori crimini di guerra e occupazioni illegali. Solo che siccome sono loro allora nessuno dice nulla. Ripeto, il mondo starebbe meglio se quegli stati, soprattutto Israele, non esistessero

TLC 2.0

quanto sei ignorante

PassPar2_

Visto i personaggi lo dico io. Stai confondendo la situazione del 2017 con quella di oggi. Oggi l'iran non solo vuole stracciare il trattato con l'europa, ma anche quello di non proliferazione dell'atomica. Purtroppo non impariamo mai. L'unico precedente è stato quello della corea del nord e si vedono i risultati. Uno stato come l'iran, dove la politica si fa dai pulpiti delle chiese e dove i registi che fanno film devono scegliere se passare 30 anni in carcere o emigrare, non può avere l'atomica. Il solo fatto di averla, di avviare la costruzione, è una minaccia soprattutto per l'europa visto che siamo a poca distanza. Non vorremo fare la fine del Giappone con missili balistici che passano sopra le teste dei cittadini per andarsi a schiantare in mare? Ma voi concentratevi su quanto è pericolosa l'america, mi raccomando.

TLC 2.0

Senza voler entrare in polemica, a me risulta che Israele reagisce solamente se provocato, non attaccano mai nessuno per primi. Quelli che lanciano razzi ad c4zzum son i palestinesi e Hamas, gli israeliani sono pacifici se non provocati

Samuele Capacci

Io ci avevo pensato da bambino. Magari non solo videogiochi ma anche competizioni sportive o partite a scacchi, o competizioni musicali o artistiche. In quest'ultimo caso un terzo stato neutrale dovrebbe fare da arbitro, ma vi sarebbero senz'altro tentativi di corruzione da parte di entrambe le parti, quindi probabilmente non siamo ancora pronti.

Salvatore Esposito

che hanno aumentato da quando hanno avuto dazi dagli americani dopo che sempre gli americani hanno stracciato il trattato da loro firmato.
se si è arrivati a questo punto è proprio perché Trump è in cerca di guerra da quando è salito ma tu sei talmente cieco da non vederlo

Salvatore Esposito

ha litigato pure con la federal reserve ed ha cambiato idea sul petrolio ed ora vuole le rinnovabili.
questo cambia idea ogni 30min quando va bene

Barty

Non ho detto questo, ho fatto intendere che abbiano delle ottime università, non che ci sia libertà di pensiero. Ah, l'Iran è più simile all'Italia di quanto tu possa pensare, peccato che abbiano uno stupido regime teocratico, che governa un paese pieno zeppo di arte e cultura.

Altro che braciole e tappeti, sparane una meglio la prossima volta.

VaDetto

Non so quanto sia entusiasmante la questione quando bloccheranno le centrali elettriche e staremo al buio o qualche altra infrastruttura "portante"

Stefano

"
vedrai la fine dell'Europa per via dell'islam, che altri non è che una scusa ben confezionata per conquistarci tutti"... che aggiungere? nulla, fa già ridere così.

Stefano

"uno dei peggiori stati fascisti e guerrafondai nel mondo. un cancro sulla Terra". Questa frase si adatterebbe benissimo a potenze come gli USA, Israele, Russia. Ma come si fa a parlare di geopolitica con nozioni da Topolino?

Stefano

Non so quanto valga la pena rispondere, visto il personaggio. Però son masochista e ci provo. Non c'era nessuna minaccia atomica da parte dell'IRAN. C'è stato un accordo sul nucleare rispettato dall'IRAN e tutti erano contenti SENZA ALCUNA MINACCIA DI ALCUNCHÈ. Ora l'accordo è stato fatto saltare dall'amministrazione USA e IRAN giustamente minaccia di riprendere le sue (legittime) ricerche sul nucleare a scopo bellico. Chiaro e semplice.

franky29

Ma infatti è colpa che ti informi su ste cose chi te lo fa fare c'è di meglio a cui pensare

franky29

No razzi! Bombe!

franky29

Con o senza Ray tracing attivo? Perché fa una notevole differenza vedere il riflesso del l'avversario nello specchietto dell'auto distrutta all'angolo

manu1234

Come con palestina ed Israele qua non c'è uno che ha torto o ragione. Gli americani sono i soliti imperialisti e agli iraniani basta essere uno stato islamico per non aver motivo di esistere. In entrambi i casi il mondo è molto meglio senza Israele, islam e muricani

Alessio Ferri

Se mi dici che mi spari ma non hai una pistola non è minaccia (nel caso io sappia che tu non hai una pistola, altrimenti si tratta di una minaccia a tutti gli effetti). L'uranio arricchito è necessario per far funzionare le centrali nucleari, tutti i paesi che hanno centrali tengono stock di uranio arricchito.

Sam

Forse sarebbe anche il caso di chiedersi il motivo che ha portato a tutto questo, gli stati uniti e le potenze occidentali sono centinaia di anni che interferiscono con la politica iraniana, hanno pure causato un colpo di stato negli anni 50 quando un ministro ha proposto di nazionalizzare il petrolio. Dopo la rivoluzione Reagan ha sostenuto Saddam nell'invasione dell'Iran per 10 anni. Si raccoglie ciò che si semina e gli stati uniti si meritano anche un po' di odio dopo aver causato problemi in mezzo mondo, non è che tutto nasce per caso.

Account Anniversario

Come quella di farti nascere... Animale

Salvatore Esposito

se avessi almeno letto ciò che ho scritto avresti forse capito.
Trump non ha osservato il trattamento che anche gli USA avevano sottoscritto e da li sono nati tutti i problemi che hanno portato a questo perché Trump ha violato il trattato e poi messo anche sanzioni mentre fino a quel momento l'Iran stava rispettando gli accordi... tradotto il tuo amato Trump è in cerca di guerra da quando è salito ma tu non lo capisci e continui a succhiargli la t3tt4... continua così
ma vedi un po' quanto è ignorante questo...

PassPar2_

Si wow, proprio un paradiso di intellettuali l iran. Meta ambita per la libertà di pensiero, di arte e di cultura.

Android

Recensione Vivo X51 5G: l'ingresso in Italia con una super fotocamera

Games

Recensione Oculus Quest 2: più economico e versatile ma con qualche rinuncia

Android

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Mobile

Fitbit Sense, la salute a portata di polso | Recensione smartwatch