HTC Vive Cosmos, il visore VR con 6 cam in pre-ordine a 799 euro

12 Settembre 2019 14

Aggiornamento 12/09

HTC Vive Cosmos è disponibile in pre-ordine sul sito ufficiale (link in FONTE) a 799 euro con 12 mesi di iscrizione a Viveport Infinity (del valore commerciale di 119 euro, offerta valida fino al 2 ottobre 2019). La spedizione è gratuita, e le prime unità lasceranno i magazzini il prossimo 3 ottobre.

Articolo originale - 23/06

A distanza di più di 6 mesi dall'annuncio, HTC svela finalmente i primi dettagli tecnici di Vive Cosmos, visore VR che abbiamo modo di conoscere per la prima volta al CES di Las Vegas a inizio anno (assieme a Vive Pro Eye, già disponibile in Italia a 1.679€) e che inizia a prendere forma - almeno - sul sito ufficiale (link in FONTE) in attesa della sua commercializzazione. Ulteriori dettagli, dice l'azienda taiwanese, saranno pubblicati nel corso della prossima settimana.

COSA SI SAPEVA GIA'

Fino ad oggi, si sapeva che HTC Vive Cosmos è un visore VR che non necessita di accessori esterni per il tracciamento, in quanto è dotato di telecamere frontali e laterali integrate che svolgono la funzione in modo autonomo. Il dispositivo deve essere collegato a un PC, ha un visore ribaltabile per un rapido passaggio dal mondo virtuale a quello reale ed è dotato di controller con sensori di movimento.

I NUOVI DETTAGLI

Ecco dunque (finalmente) alcuni nuovi dettagli sul visore per la realtà virtuale, in attesa che l'azienda pubblichi la scheda tecnica completa:

  • display LCD pixel-packed con risoluzione 1440x1700 (ciascuno) per minimizzare l'effetto screen-door (SDE), ovvero la presenza di "spazi" neri tra un pixel e l'altro: i dettagli saranno maggiori
  • display RGB
  • tracciamento accurato, controlli tramite gesture, 6 gradi di libertà (6DoF)
  • possibilità di utilizzare il visore "out-of-box"
  • design flip-up
  • utilizzo di materiali che permettono alla pelle di respirare e all'utente di indossare il visore per lunghe sessioni senza problema
  • I controller consentono di avere un'esperienza ancora più immersiva e possono essere utilizzati in modo semplice
  • Disponibilità: Q3 2019

Siamo curiosi di conoscere tutti gli altri dettagli e, soprattutto, il prezzo al quale il visore verrà immesso sul mercato. Pochi giorni ancora, e sapremo tutto.

Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9 è in offerta oggi su a 299 euro oppure da Amazon a 373 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MatitaNera

Nessun consumer non fanatico si metterà mai questa roba addosso.

Kingopinno

l'ambiente deve essere illuminato. In alternativa, s eti da fastidio la luce visibile, puoi usare anche una lampada a infrarossi, ne trovi a bizzeffe online, sono quelle e per illuminare le telecamere di sorveglianza:)

Fabio Biffo

Si, a quasi 2.5x il prezzo del Rift S... Lo mettessero a 6-700€ avrebbe senso

Tolemy

800€ quando il Rift S costa la metà...

Lorenzo Guidotti

Pimax tutta la vita!!!

Danilo

Oculus sta facendo grandi passi avanti verso il settore consumer. Vuole estendere la diffusione della VR a un pubblico maggiore e l'abbassamento di prezzo del Rift (con la versione Rift S) e la commercializzazione del Quest che non obbliga l'utente a dotarsi di un PC da gaming denota questa intenzione. HTC invece sembra rivolgersi più a un ristretto gruppo di utenti visti i prezzi.. Stesso dicasi per Pimax e Valve..

Nuanda

Quest non funziona al buio, al contrario Ps Vr funziona meglio al buio

Enrico

Oculus quest non funziona al buio .
Serve sempre un po’ di luce per questi visori

Pip

I controller li tracciano alla perfezione perchè sono gli stessi controller che hanno dei led a luce infrarossa, come quelli di oculus.
Non saprei per l'ambiente, effettivamente è una cosa che non è mai stata provata.
Pero sarebbe comunque una cosa di veramente poco conto, giocare senza luce è veramente esagerato, specialmente quando la luce che entra nel visore è praticamente impercettibile...

Davide Moriello

Per questo è uscito il Valve Index. Che è un bel passo avanti.

Fabio Biffo

Eh probabilmente hai ragione... Questo vuol dire peró fare un passo indietro rispetto ad HTC Vive...
Io sono convinto che il lighthouse sia ancora la soluzione migliore al giorno d'oggi, altissima precisione, lag ridicolo, e funzionano sempre in qualsiasi ambiente e condizione...

Simone

Non ti so dire con sicurezza il corretto funzionamento di tutti questi visori.
So che molti visori hanno sensori ottici ed infrarossi... Considera che ti permettono il tracciamento dell'ambiente circostante che è molto importante, cosa che non potresti fare senza questi sensori.

Nulla prescinde dal fatto che tu possa usare un classico controller, è una funzione aggiuntiva.

HoloLens 2 oltre a Mouse e Controller permette la (se funziona) comodissima modalità di puntamento che r tramite la direzione visiva, dove tu guardi punta anche il cursore, così da avere una comodità notevole.

Elia Marcantognini

La stanza deve essere ben illuminata

Fabio Biffo

Ma io mi chiedo... Questi sistemi di tracciamento senza sensori esterni, funzioneranno bene a 360 gradi in tutte le condizioni ed ambienti?
Ad esempio, io con il VR giocherei sempre al buio perché mi potrebbe dare fastidio che della luce riuscisse a passare quando ci si muove, e perché tanto la luce non servirebbe comunque a niente... Questi nuovi visori funzioneranno bene anche senza lighthouse?

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO