Apple al lavoro sulla versione Catalyst di Messaggi e Comandi per macOS | Rumor

20 Giugno 2019 15

Con il prossimo macOS 10.15 Catalina Apple compirà il primo passo verso la convergenza tra macOS e iPadOS, grazie all'avvanzamento dei lavori su Project Catalyst.

Precedentemente conosciuto con il nome di Marzipan, Catalyst permette agli sviluppatori di compilare le proprie app sia per iPadOS che per macOS, il tutto senza dover apportare modifiche specifiche al codice in base alla piattaforma. Apple stessa ha già cominciato a sfruttare tale potenzialità a partire dallo scorso anno, quando alcune delle prime app nate su iOS hanno debuttato su Mojave, coma ad esempio Casa, Borsa e Memo Vocali.

Sembra che con Catalina arriveranno tante altre applicazioni, tra cui anche alcune non menzionate nel corso del keynote di apertura della WWDC 2019. A scoprirle è stato lo sviluppatore Steve Toughton-Smith, il quale ha identificato la versione Catalyst delle applicazioni Messaggi e Comandi all'interno della beta di Catalina. Contrariamente a quanto avvenuto sino ad ora, non si tratta di semplici conversioni delle stesse app già presenti su iOS, bensì di applicazioni completamente nuove, basate però sulla UI di Catalyst. Ciò permette, ad esempio, a Messaggi di avere un'interfaccia molto più simile a quella della versione attuale su macOS, pur mantenendo i vantaggi derivanti da Catalyst.

Una delle critiche principali rivolte alle app convertite con Marzipan - infatti - riguardava il fatto che queste apparissero innaturali in ambiente macOS; con Catalyst ciò non avverrà. Al momento sia Messaggi che Comandi non risultano complete e pienamente funzionanti, quindi è probabile che Apple non sia ancora pronta per rilasciarle già al lancio di Catalina, tuttavia è possibile che i lavori giungano a termine in occasione di un major update successivo.

Nel caso di Comandi sembra che lo sviluppo sia ancora meno avanzato, nonostante siano presenti tutti i framework necessari. Probabile quindi che quest'ultima app non faccia in tempo ad arrivare neanche con Catalina, visto e considerato che - in caso contrario - Apple le avrebbe sicuramente dedicato spazio in occasione del keynote.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Happy Harry
fabbro

so di non sapere....specialmente le traduzioni in altre lingue dei software....alla fine è automation....

Happy Harry

Si, “ una colta disattivata la sincronizzazione” e fai bene c@..0!

Happy Harry

“l’innioranza” non è da tutti sei perdonato.

TheRealTommy

No, terminale è terminale, comandi è l’app Shortcuts che ti permette di fare una serie di cose automatizzate e create direttamente da te attraverso siri.

Squak9000

no che mi frega... lo smartphone lo uso solo io.
Non penso che a questo punto sincronizzi anche su Safari una colta disattivata la sincro

fabbro

L'inizio della fine...citando totti "speravo di morire prima" :)
scusate l'innioranza ma comandi sarebbe il terminale?
il prossimo passo è un macbook con touchpad e senza tastiera, o qualcosa che faccia credere agli utenti di essere simile.....

Chirurgo Plastico

Metti anche la modalità privata cosi non salva la cronologia su safari

Squak9000
Callea

Ma basta che vai su Impostazioni/Id Apple/iCloud e togli la spunta su Safari in modo che non si sincronizzerà più.

xAlien95

Se non vuoi che alcune pagine non figurino nella cronologia, c’è la modalità privata per quello.

Brubri_
Mario

Sempre sbattimenti bisogna fare, sarebbe anche ora che attivasssero la multiutenza.

Squak9000

ho un iPhone e un iPad.

l'ipad vorrei usarlo come centro multimediale ma per ora è loggato con il mio ID.

è possibile NON sincronizzare la cronologia web del mio iPhone e altro iPad così da non mostrare tutte le volte che vado su Youpõrn e simili?

devo per forza fare un altro account o usare un altro browser?

sagitt

In effetti messaggi su mac è poco integrato rispett ios

Huawei

Il mare tra foca Monaca, granchi e capre con Huawei P30 Pro | Recensione Case Sub

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività