NASA Explorers, la serie audio dedicata ai 50 anni della missione Apollo 11

20 Giugno 2019 62

Era il 20 luglio 1969, quando l'astronauta statunitense Neil Armstrong fece il primo passo sul suolo lunare, seguito 19 minuti dopo anche da Buzz Aldrin. Per celebrare i 50 anni della storica missione Apollo 11, La NASA ha pubblicato una seria audio dedicata all'evento e chiamata NASA Explorers: Apollo.

Solo 12 persone hanno potuto camminare sul suolo lunare, un risultato reso possibile solamente grazie al lavoro di centinaia di persone. Il raggiungimento di un tale obbiettivo nasconde tante storie, alcune più note ed altre meno, grazie alle nuove risorse multimediali potremo conoscere dettagli fino ad oggi poco condivisi ed alimentare la nostra sete di conoscenza.

La Luna è più che mai al centro dell'attenzione mediatica, se consideriamo la futura missione Artemis, che entro il 2024 potrebbe riportare l'uomo (e per la prima volta la donna) sulla Luna, sempre che le tempistiche non si allunghino per mancanza di fondi o ritardi negli sviluppi.

La storia non va mai dimenticata, la NASA lo sa bene e basa il futuro dell'esplorazione lunare proprio sull'esperienza pregressa. Le serie audio consentiranno di ascoltare non solo gli episodi più noti, ma anche i ricordi di protagonisti e non, sulla missione Apollo 11, il tutto arricchito da colonne sonore d'eccezione che hanno visto la partecipazione di artisti del calibro di Daniel Wytanis e Lee Rosevere. Dunque sarà possibile rivivere il ricordo delle persone, unitamente all'ascolto di selezioni audio provenienti dagli archivi della NASA.

Per Godere di tutto ciò, potremo trovare maggiori informazioni e tutte le risorse multimediali nella pagina dedicata (LINK), ma pure attraverso canali esterni come Podcast Apple , SoundCloud, Google Play e Faceboo Watch.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

62

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio De Bari

Comunicazione di servizio per tutti i burloni che non credono all'allunaggio ... nel 2011 il Lunar Reconnaissance Orbiter è sceso fino a 21 km dalla superficie lunare e ha fotografato tutti i siti degli allunaggi delle missioni Apollo 12, 14 e 17 quindi già che ci siete piantatela di dire castronerie, basta una ricerca su google ...

GeneralZod

Mea culpa

Bruce Wayne

Vabbè quando proprio uno non ci arriva.
That ignorantità

Stefano Silvestri

questo lo pensi tu...

Stefano Silvestri

Io ho la mente aperta, e vedrò questo documentario (anzi forse l'ho già visto)..ma qui si sta mettendo in discussione qualcosa di molto complesso senza avere alcuna base.
Nel senso che non basta vedere dei documentari per diventare "esperti" di missioni spaziali.
Ci sono persone che si laureano in Ingegneria Aerospaziale, in Fisica..gente che per decenni è chiusa in un laboratorio a fare esperimenti, a studiare l'antimateria,i buchi neri, le macchie solari, i raggi cosmici, il big bang, le teorie quantistiche, la teoria della relatività, i multiversi, i campi magnetici, i campi gravitazionali,ecc ecc e gente che naviga sul web legge 3-4 cose o vede 3-4 video e si mette dire "TUTTO FAKE, COMPLOTTO, TUTTO FATTO IN UNO STUDIO"..a me questo fa incavolare.
Non significa CREDERE A TUTTO o CREDERE A NIENTE. Significa che bisogna informarsi su un argomento, o almeno si dovrebbe, prima di sparare sentenze.
Gli Stati Uniti e la Russia per oltre 20 anni hanno speso una quantità di soldi assurda per farci fare questo salto tecnologico pazzesco. Nel giro di pochi anni abbiamo messo i Satelliti intorno alla terra (e poi anche intorno alla luna e a marte), abbiamo mandato l'uomo e altri animali nello spazio e sulla Luna, abbiamo creato una quantità di tecnologia che ha permesso poi la creazione di Cellulari, Internet, Forni a Microonde, computer, Materiali ignifughi, videocamere, telescopi,ecc ecc. La corsa allo spazio, e di conseguenza alla ricerca e sviluppo di quegli anni, ha portato a un'accelerazione dello sviluppo tecnologico di tutta l'umanità. Solo per questo andrebbero ringraziati tutte le migliaia di scienziati e ingegneri della Nasa e della Roscosmos che si sono "sacrificati" per noi.
Sicuramente ai poteri forti interessava più dimostrare la Supremazia Geopolitica in quel momento storico..Kennedy o Cruscev non erano scienziati ed era la "scusa" per fare una GUERRA politica tra le due superpotenze. CIA e KGB hanno riempito di spie la nazione avversaria..sappiamo tutti come stanno le cose.
Ma non mi si può venire a dire che è tutto un montaggio, tutto fatto in uno studio cinematografico da Stanley Kubrick.

Quella roba lì si potrebbe fare con gli effetti speciali di oggi,non del 1969.
Quelle cavolate sulle ombre non parallele o sulle stelle che non si vedono sono già state mille volte confutate (le ombre non sono parallele perché il terreno non è perfettamente liscio e questa prova la si può fare anche davanti casa e le stelle non si vedono perché,se si ha un minimo di conoscenza in ambito fotografico, si sa che se aumento l'esposizione per illuminare una zona rischio di sotto esporre un'altra. Per fotografare le stelle si sarebbe dovuto scattare inquadrando solo il cielo e aumentando i tempi di scatto per far entrare luce a sufficienza (dato che le stelle sono molto lontane ed emanano una luce molto fioca per farla imprimere sulla pellicola).

Sono morte centinaia di militari (molti neanche si sanno, specie in Russia) durante le simulazioni a terra e i primi tentativi di lanci, si è sbagliato parecchio..non è vero che sono partiti e sono andati sulla Luna.
Sono esplosi parecchi razzi, ci sono stati molti problemi, molti fallimenti. Ogni volta si studiava, si facevano nuove simulazioni, nuovi materiali.
Von Braun ha progettato il SATURNO V che è il più grande razzo mai costruito dall'uomo..120 metri di altezza.. Con 5 bruciatori ognuno dei quali con un diametro di 3 metri (li ho visti al museo AIR AND SPACE di WASHINGTON).
Se avessero voluto fare tutto in uno studio non avrebbero certo speso tutti quei soldi per un razzo che non doveva portare nessuno..

E poi la NASA sulla Luna ci è tornata per altre missioni fino ad Apollo 17 nel 1972. Ha portato Rover, ha fatto una marea di esperimenti in loco ed ha riportato in totale oltre 380 KG di pietra lunare da studiare sulla Terra.

L'apollo 11 è stata seguita da tutto il mondo, c'erano schiere di Radioamatori che si collegavano in diretta e ascoltavano anche le comunicazioni via radio degli Astronauti.
La Russia, che odiava gli Stati Uniti e aveva speso una marea di soldi ed era stata sempre AVANTI nella CORSA ALLO SPAZIO (primo uomo nello spazio, primo satellite artificiale, prima donna nello spazio,ecc) avrebbe avuto UNA VOGLIA MATTA di GRIDARE AL MONDO "HEYYY è TUTTO UN FAKE! I SEGNALI NON ARRIVANO DALLA LUNA MA DA HOLLYWOOD!!"
..e invece non l'hanno fatto ne allora ne mai..
E parliamo di gente che era forse l'unica in grado di CAPIRLO e di volerlo SVELARE il trucco.
E non lo hanno fatto..
Lo fanno 4 ebeti 50 anni dopo girovagando sul Web senza mezza conoscenza tecnica. Ma per piacere..un minimo di umiltà.

Sulla Luna dopo il 1972 non si è più tornati perché non aveva più senso farlo.
Le missioni costavano un botto, l'opinione pubblica mondiale ormai non era più interessata..andare sulla Luna sembrava ormai una passeggiata visto che lo avevano fatto altre volte (la gente si assuefa facilmente alle novità,di qualunque portata esse siano).
Inoltre gli USA erano impegnati nella GUERRA DEL VIETNAM che stava durando più del previsto e molte risorse furono tagliate alla NASA e investite sull'altro fronte.
Così la Nasa si mise a fare altro.
Puntò a mandare sonde sugli altri pianeti del sistema Solare e lo fece con successo..basti pensare alle Mariner (che si avvicinarono a Marte) o alle Pioneer e alle Voyager (le mie preferite) che ancora oggi FUNZIONANO dopo 40 anni e sono l'oggetto creato dall'uomo che è arrivato più lontano nello spazio. Sono uscite dal Sistema Solare e sono nello spazio Interstellare.
E nel frattempo ha progettato lo Shuttle e ha fatto la stazione spaziale SKY LAB ..e poi HUBBLE, la ISS ecc.
Mentre i russi fecero altre 2 stazioni spaziali la Saljut e poi la MIR.

Si potrebbe parlare per ore..
Il succo è che se non si studia e non si sanno le cose è meglio non parlare.
Prima si apprende, il più possibile, e poi si danno giudizi (negativi o positivi).

Albi Veruari

Ma il senso ormai quale è? Sappiamo tutto della luna, è solo un satellite di roccia senza niente.

Albi Veruari

Infatti è stata una missione fortunata, basta vedere una qualsiasi documentario dove dicono che la missione doveva essere interrotta. I computer di bordo non devono calcolare niente e infatti ci sono sonde inviate 50 anni che ancora funzionano benissimo.

kayoshin

ripeto anche per te, se hai una mente un pò aperta ti consiglio questo, in onda su rai tre, non fatto da un complottista qualsiasi :
La storia siamo noi Apollo 11 Il lato oscuro della luna

https: // www. youtube .com /watch?v=EzVuzb6Njls&list=PLRNdVOgLHWUd375gUFj88WfbQtfW4g_qO&i

Dunkirk

Non accetteresti nessuna prova a sostegno di un secondo allungaggio visto che sei un complottaro di bassa lega, quindi non puoi neanche metterti a fare certe "scommesse"

Dunkirk

Hai dementicao i rettiliani nella faccia nascosta della luna e i grigi che controllano i governi dopo esservi infiltrati.

kayoshin

Se hai una mente un pò aperta ti consiglio questo, in onda su rai tre, non fatto da un complottista qualsiasi : La storia siamo noi Apollo 11 Il lato oscuro della luna

https: // www. youtube .com /watch?v=EzVuzb6Njls&list=PLRNdVOgLHWUd375gUFj88WfbQtfW4g_qO&ind

Felix

Non credo a tutto, credo a fatti reali, provati e dimostrabili... non a strampalate teorie di qualche ignorante youtuber, teorie più assurde e irrealizzabili di quella che dovrebbe essere la “bugia”.

kayoshin

e se uno è beone ....beve tutto
quindi io metto in dubbio tutto, tu invece credi a tutto quello che ti dicono? mmma....
invece io credo che bisogna farsi delle domande
per la terra piatta ho provato a guardare documentari e spiegazioni e si vede che la teoria è del tutto strampalata, cioè robe assurde (tipo l'effetto pacman)
se invece parliamo di luna allora forse qualche dubbio può venire
ci diversi ottimi documentari a riguardo

Felix

Perché il livello di intelligenza necessario per poter avere tali dubbi è il medesimo... se uno è credulone, è credulone su tutto.

kayoshin

quello che non mi spiego è la diretta dello sbarco....mi pare strano che si sia riusciti....
diciamo che ho molti dubbi a riguardo.

Bruce Wayne

No. Che hanno posizionato una superficie riflettente. Operazione troppo complessa per il rover di fine anni 60 (anche piazzare la bandiera se per questo).
Tutti possono prendere un laser puntarlo contro ( facile con un Astronomo) tale superficie ed aspettare il segnale di ritorno.
Eccoti la prova.

kayoshin

tipo? la bandiera a terra e i sassi riportati
può essere stato tranquillamente il rover

kayoshin

ma perchè se uno ha un dubbio su un possibile complotto allora deve per forza essere complottista su tutto compresa la terra piatta?
Cioè, io non posso mettere in dubbio lo sbarco altrimenti di conseguenza devo credere a terra piatta, terra cava, rettiliani, ecc
i debunkers hanno fatto un buon lavoro in questi anni, appena uno tenta di parlare confrontarsi per un argomento dubbioso come è lo sbarco sulla luna del 69 allora viene subito bollato come complottista, terra piattista e il dialogo finisce li.....

kayoshin

appunto perchè son passati 50 anni e non ci siamo tornati il dubbio viene

PUTinV2

Quindi quando lo hanno fatto sono stati degli incoscienti con più cuIo che altro dato che anche quando ti esplodeva un pezzo di navicella, tu facevi il giro della luna e te ne torni a casa... Tutto questo con un computer di bordo che è tanto se sapeva fare 2 + 2...

ciro

Vabbe pensa quello che vuoi il mio guadagno ambo i casi è nullo e dormo lo stesso :)

GeneralZod
Pito

Come mai allora puntato laser ad una certa posizione, si riesce a farlo rimbalzare negli specchi posizionati nell allunaggio?

Carlo Gamna

Per fortuna ci sei tu che lotti contro il "sistema".

ciro

È tutto il complesso che da segni all attentato, inoltre caro, Michael curava tutto lui, dalla a alla z, lui decideva anche le virgole

GeneralZod

Tutto molto interessante ma fantasioso. Tanto più che un disegnatore (e non Mickael Jackson) non credo potesse conoscere segreti di stato o piani terroristici. L'orario poi... sul serio? Sarò vecchio e cinico, ma non ci trovo nulla in quella copertina. E se MJ vi appare a lutto, è solo perché la canzone che dà il titolo all'album parla di omicidio.

L'illuminato

fra 5 anni aspetto i 10 euro sul conto paypal, ciao

FreeEnd

i costi sono aumentati, non c'è tanta fretta di tornarci e vogliamo essere sicuri di non far morire uomini per ca zz ate

Stefano Silvestri

Se ti ricordi ok.. hai ancora 5 anni di tempo per acculturarti a sufficienza da capire che il 20 Luglio 1969 l'uomo ha messo piede sulla Luna. Ciao.

L'illuminato

se fra 5 anni l'uomo tornerà sulla luna ti do 1000 euro, se invece non ci tornerà per scuse varie me ne darai 10, ci stai?

Stefano Silvestri

Ma quali slogan... tu hai il q.i. basso, lasciatelo dire. A confronto tuo io sono Einstein!

L'illuminato

siete 4 idioti che ripetete gli slogan, pappagalli col q.i. di uno scimpanzè, hd blog è un sito adatto a voi

L'illuminato

mandare e tornare uomini sulla luna è complicatissimo, altro che 100% di possibilità, è per questo che non ci sono mia riusciti e mai ci riusciranno

ciro

Ecco

ciro

Io non sono illuminato ne credo a questi esaltati, però non tutto è a vuoto.....guardati un po' l'album blood on the dance floor di michael jackson e la spiegazione di esso... è qualcosa da brividi

Albi Veruari

Eh si "banale" mandare una persona nello spazio con la certezza al 100% che faccia ritorno. "Banale" mandare una persona nello spazio con la certezza al 100% che essa non venga bombardata di radiazioni. Certi complottisti veramente non si capisce come ragionano, mica è un viaggetto, si tratta di mandare persone a 384.400km di distanza con la certezza assoluta che questi ritornino.

PUTinV2

Da allora sono arrivati gli smartphone, macchine elettriche che si guidano da sole, robot ecc... ma, per fare un banale ritorno sulla luna ci vogliono ancora anni e anni di preparazione.. Ok

finestre

Fatti curare

Andrej Peribar

NOTIFICA URGENTE.

In seguito all'aver divulgato informazioni sensibili
il Sig "L'illuminato" è stato reputato dal Gran Consiglio
Spia e Non figlio di Maria.
Gli verrà quindi revocata la tessera plastificata, l'accesso al sottoscala della Zia del vicedirettore e il buono per gli Happy Meal.

Resta a Suo carico la distruzione dell'anello Aureo della associazione.
(è biodegradabile, può andare anche nell'umido)

Cordiali Saluti.

Gran Consiglio

PS
Ci vediamo sabato per discutere di come salveremo il mondo dall'odore di piedi

GeneralZod

Invece la terra è piatta, i vaccini servono solo per ingrassare le multinazionali farmaceutiche, le scie chimiche controllano il clima e le precipitazioni, l'olocausto non c'è mai stato, le Torri se le sono buttate a terra gli Americani ed Elvis e Michael Jacson sono ancora vivi! Dimenticato qualcosa?

MatitaNera

Eccoli.

MatitaNera

E io invidio te.

Turk

Allora sparati che tanto un giorno dovrai pur morire

Bruce Wayne

peccato che esistono prove....

Bruce Wayne

i potenti DI adorano
Impara a scrivere.

Bruce Wayne

Illuminato? Bha credo che tu abbia bisogno di accedere qualche luce perchè non ci stai capendo niente.

Felix

Credono che la terra sia piatta, che ti aspetti?

Stefano Silvestri

ti piace leggere? No vero?

L'illuminato

ti piace mentana vero?

Stefano Silvestri

Io ti invidio perché credi di essere illuminato... e invece sei più oscuro di un buco nero.

Mobile

Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

Amazon

Le migliori offerte Week End: gadget, accessori, smartphone, informatica e altro

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro