Waze Audio Player: arriva l'integrazione con Castbox, per i podcast

19 Giugno 2019 3

Nuova integrazione audio per Waze, la popolare app di navigazione che Google acquistò ormai qualche anno fa per 966 milioni di dollari: da oggi infatti, l'Audio Player presente nell'applicazione sarà integrato con Castbox, un player specificamente dedicato ai podcast.

Il sistema audio integrato, che raccoglie in un unico ambiente musica, podcast, audiolibri e notizie, ha lo scopo di ridurre le distrazioni alla guida, rendendo possibile la gestione della musica direttamente tramite l'interfaccia di navigazione stradale.

Gli utenti che avranno installate entrambe le app infatti, potranno gestire l'ascolto dei propri podcast preferiti senza uscire da Waze: basterà selezionare l'icona audio presente nella home dell'app di navigazione e selezionare Castbox dalla lista di app supportate. Una volta attivata, il volume del podcast riprodotto si abbasserà automaticamente in concomitanza con l'enunciazione di eventuali indicazioni stradali.


La nuova funzionalità è stata realizzata a partire dal Waze Audio Kit, ovvero un set di strumenti per sviluppatori che consente a partner approvati di integrare completamente le proprie app con l'Audio Player di Waze. La novità è in linea con quanto già avvenuto con l'integrazione di Spotify nel 2017, a cui si sono aggiunti, più tardi anche Deezer, TuneIn, NPR One, Scribd, Stitcher, Pandora e iHeart Radio.

Grande la soddisfazione da parte di Adam Fried, responsabile a livello globale per le collaborazioni di Waze, il quale, come si legge nel comunicato stampa diffuso in data odierna, ha commentato:

"La collaborazione con Castbox amplia l'orizzonte delle nostre partnership volte a migliorare l'ecosistema di Waze grazie ad app e servizi che completano e arricchiscono l'esperienza del guidatore. Siamo lieti di lavorare con Castbox: in questo modo potremo fornire ai nostri utenti modi sempre nuovi di ascoltare i propri contenuti audio preferiti mentre sono alla guida".

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 427 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
King Gixi

pare di sì tanto che Spotify sta spingendo molto su sta cosa

Malpensante

Ancora esiste gente che ascolta i podcast?

King Gixi

manca quella con youtube music.. e si che è la loro.... bha...

Mobile

Truffati con i servizi mobili a pagamento, il fallimento dell'autoregolamentazione

HDMotori.it

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Mobile

Recensione Google Pixel Buds 2: le vere rivali delle AirPods Pro per Android

Android

Recensione Samsung Galaxy A31: fa numero ma non graffia