Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Magic Leap: tecnologie rubate da ex dipendente cinese per crearne una copia

18 Giugno 2019 36

Magic Leap Inc. si prepara ad intraprendere un'azione legale nei confronti di un ex dipendente, accusato di aver rubato la tecnologia della società per creare un clone cinese del famoso visore.

La vicenda è emersa ad inizio settimana, quando Magi Leap ha depositato una denuncia nei confronti di Chi Xu, ex della società che ha lasciato la compagnia nel 2016 e che in seguito ha messo a frutto molte delle informazioni confidenziali in suo possesso per sviluppare con estrema rapidità "un prototipo di visore mixed reality molto leggero e ergonomico, in grado di funzionare in combinazione con smartphone e altri dispositivi, molto simile a quello di Magic Leap".

Appare improbabile che Xu abbia sviluppato in maniera autonoma le competenze che gli hanno permesso di creare Hangzhou Tairuo Technology Co. (nota anche come Nreal), la società con base a Beijing che a gennaio ha presentato un'alternativa al prodotto Magic Leap nel corso di un evento tenuto a Las Vegas. Secondo l'accusa, Xu avrebbe pianificato di rubare le tecnologie di Magic Leap nel corso dei suoi 13 mesi all'interno dell'azienda, violando quindi il rapporto di fiducia con il suo precedente datore di lavoro.

Il furto di tecnologia avrebbe permesso a Xu di realizzare un prototipo funzionante in poco meno di 2 anni, senza dover affrontare tutte le fasi di ricerca e sviluppo che hanno portato l'azienda statunitense ad investire pesantemente nel corso degli ultimi anni. Nreal si è dichiarata pronta a difendersi in tribunale, tuttavia non ha commentato la vicenda. Intanto Magic Leap ha avviato la vendita del suo visore già da quasi un anno.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Esatto, tra l'abolizione dei brevetti e brevettare anche la sola immaginazione di un qualcosa, in mezzo ci passa parecchia roba. Cominciamo con il dare i brevetti alle cose concrete, realizzabili, almeno in tempi congrui e stabiliti. Ad esempio, un brevetto su qualcosa che sto sviluppando e che momento non posso ancora costruire ma ho una previsione dei tempi, a mio avviso va bene. Un brevetto su qualcosa che metto solo per far si che gli altri non possano farlo o che io non ho intenzione di realizzare allora no.

Rocco Siffredi

L'umanità è andata avanti per secoli senza brevetti.... eppure siamo passati dall'età della pietra ad andare sulla luna.

PS: non che non esistessero i brevetti, ma nessuno se li badava, non avevano portata internazionale, ed era un disastro farli valere

Rocco Siffredi

E la stessa cosa accadrebbe se tutti brevettassero tutto quello che gli passa in mente.

Il mio idraulico s'è costruito da solo una tenaglia per stringere le viti dietro i sanitari senza scomodità, quando ho visto sto coso gli ho chiesto che era e ha detto che visto che non esisteva se l'era fabbricato.
Io gli ho detto "beh puoi vendere l'idea a qualcuno" e lui "no ma tanto tra poco vado in pensione non ho bisogno d'altro".
E' una stupidata, ma è pieno di gente comune che non solo immagina qualcosa ma che pure se la fa da sè.

Se 7 miliardi di persone brevettassero ogni idea, nessuno potrebbe più costruire nulla senza infrangere un brevetto di qualcun altro.

Quindi, tra il non brevettare nulla e il brevettare tutto, il risultato sarebbe identico.
Si salverebbe solo qualche genio tipo einstein, ma parliamo di una manciata di menti eccelse.

Come in tutte le cose ci vuole equilibrio anche nella concessione dei brevetti.
Senza cellulare rettangolare posso stare.
Bloccare l'accesso a un farmaco salvavita per 10 anni no, non è tollerabile.

Ikaro
BoORD_L

in Microsoft oramai impara a vendere servizi

~benzo
Salvatore Esposito

e poi Apple ne farà uno con le lenti sfalsate

Salvatore Esposito

quindi quando Apple ha copiato il notch da Essential Phone o il retro dal mate20, è diventata una mela mannara?

rockerey

Per carità. Io di certo non li difendo, anzi ;)

vince

Infatti la ricerca medica dovrebbe essere solo pubblica, tra le università come avviene per altri progetti. Così chi ha partecipato alla ricerca avrà "gratuitamente" la possibilità di sintetizzare la medicina nel proprio stato e fornire cure ai propri cittadini.

So che sentirete puzza di comunismo , ma su questioni umane preferisco questo approccio rispetto a quello capitalistico dove se hai i soldi vivi altrimenti ciaone. Anche perchè, come si è visto, nulla vieta ad un'azienda di aumentare all'improvviso il costo di un medicinale..

Kevin

Rubare aria non penso sia un crimine

Adriano

Alla fine di sto magic leap non se ne è sentito parlare più. Come va all'atto pratico?

PassPar2_

Ti racconto una storia analoga: alcune tribù dell'Amazzonia praticano tutt'ora il cannibalismo, pratica che trovano normale. Per loro è come acquisire le virtù di un uomo mangiando gli organi che rappresentano tale virtù. Se un estraneo dovesse vivere con loro verrebbe incentivato a essere cannibale. A tutto discapito del poveretto che viene fagocitato..

Fiore97

sono stati arrubati

ellios76

Ne ho lette di sciocchezze, ma questa batte tutte. Tranquillo, le minki@te ce le concediamo tutti ogni tanto

Bastia Javi

facciamo cosi; tu vai a lavorare tutto e io vado a riscuotere il tuo stipendio

Matteo
MatitaNera

Ma che fine hanno fatto questi magic leap?

rockerey

Oltre ad essere comunque dei grandi inventori, c'è anche da dire che hanno una visione ed una cultura diversa del "copiare". Non ci vedono nulla di male, anzi, per certi versi la interpretano come una vera e propria forma d'arte, e più il loro elaborato è fedele all'originale e più lo apprezzano. E non provano nemmeno un minimo di rimorso nel farlo. Per loro è una cosa "normale".

Ci sono interessanti storie e articoli a riguardo, di progettisti e designer che sono andati a lavorare in Cina e a cui è stato chiesto - non troppo raramente - di copiare spudoratamente certi prodotti famosi.

Barty

vero, sono stati dei grandissimi inventori.

PassPar2_

E nemmeno di decenza.

asd555

Be', appunto "sembra".
I cinesi hanno inventato tantissime cose, come tutti gli esseri umani.
Probabilmente sembra che sono sempre loro perché tutto viene prodotto lì...

PassPar2_

Chi è che investirebbe 1 miliardo di dollari in ricerca, tipo medica, sapendo che dopo 10 anni di sforzi arriva il cinese di turno che copia la molecola? Nessuno investirebbe più in niente di veramente innovativo.

Tay

E cosa dovrebbe spingere società ad invertire miliardi di euro in ricerca se basta aspettare gli altri e copiare quello che hanno fatto?

Legend94

Ma i cinesi non copiano solo le idee, copiano proprio tutto, sembra che non abbiano nessun tipo di inventiva

asd555

In realtà fin dall'alba dei tempi si copiano le idee.
Il punto è che oggi, tra controlli e sistemi di sorveglianza, check di sicurezza e firme digitali, è più facile scoprirlo.

Itachi

Ah si ottima idea, niente brevetti, niente guadagni, niente investimento, blocco totale di qualunque ricerca.

Legend94

Ma questi cinesi sono delle fotocopiatrici viventi? Copiano di tutto e di più

CastSimone

Più rapido e alla portata di tutto cosa? Un bel nulla.
Perchè senza la possibilità di tutelare la propria idea probabilmente nessuno investirebbe più in ricerca e sviluppo.

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Solo che nessuno investirebbe in ricerca, quindi l'avanzamento non sarebbe poi così rapido...

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Solo che nessuno investirebbe in ricerca...

Ikaro

Mah, senza brevetti e quindi profitto perchè uno dovrebbe ingegnarsi?

GTX88

Ahahahahahah

marco

Il lupo perde il pelo ma non il vizio.

ForTheLulz

Ecco perchè i brevetti sono un cancro, con lo scambio libero di tecnologia e informazioni il nostro progresso tecnologico sarebbe molto più rapido e alla portata di tutti

GTX88
Tecnologia

AI PIN, abbiamo provato l'anti smartphone al MWC. Eccolo in VIDEO

HDMotori.it

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Articolo

Prime Video: tutti i film e le serie TV in arrivo a marzo 2024

Tecnologia

Samsung Display al MWC: pieghevoli e arrotolabili del futuro | VIDEO