Google Stadia: nessun limite al cambio del gamertag

18 Giugno 2019 21

Google Stadia è sempre più vicino e continuano ad emergere nuovi dettagli sul servizio gaming targato Big G.. Le ultime informazioni giungono dai colleghi di PCGamesN, i quali hanno avuto modo di intervistare Patrick Seybold di Google, per ottenere delucidazioni in merito ad alcuni aspetti di Stadia.

Uno di questi riguarda la possibilità di modificare il proprio gamertag in un momento successivo alla sua creazione. Come ricorderete, l'acquisto della Founder Edition di Stadia prevede che l'utente abbia la possibilità di registrare in anticipo il nickname che desidera utilizzare per il gamertag. Ma come si sa i gusti cambiano con il tempo; e se quel nome non dovesse più piacerci?

Sembra che la modifica non sarà un problema, stando a quanto riferito da Seybold, a patto che il nuovo gamertag scelto non sia già in uso da un altro utente. Pare però che non ci saranno limitazioni al numero di volte in cui sarà possibile effettuare questa operazione, anche se non è chiaro se Google intenderà offrirla gratuitamente - seguendo il modello di Steam o altri servizi - o se verrà colta l'occasione per richiedere una piccola somma all'utente per effettuare il cambio, come avviene su Xbox Live e PS4.

Insomma, anche in questo caso non ci resta che attendere maggiori dettagli direttamente da Google, la quale dovrà certamente chiarire le modalità entro il lancio di novembre. Intanto, se volete farvi trovare pronti, vi segnaliamo che da ieri è possibile prenotare il controller Stadia anche singolarmente.

VIDEO

Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 259 euro oppure da Amazon a 315 euro.

21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mariano giusti

Meh

Bruce Wayne

No, avrà un proprio store.

Daniele

Niente da fare è proprio il futuro, oltre a dare prestazioni impagabili praticamente a tutti fa anche cambiare il nickname.

Gabriele_Congiu

Ancora non è chiaro il prezzo di ogni singolo titolo, la data è ancora indicativa (novembre) e il catalogo dei titoli - al momento - è quello presente sul sito Stadia, ma mi sa che non è esaustivo

Gabriele_Congiu

Madò che refuso, corretto. Avevo iniziato la frase in un modo e l'ho finita in un altro :|

Salvo

Ma alla fine non ho capito. Se preordina la founder edition con il controller. Quando arriverà a casa? E quando partirà ufficialmente il servizio e con che giochi e soprattutto a che prezzi? Ok il prezzo dell'abbonamento di 9.99 per usufruire dello streaming alla massima risoluzione .Ma i giochi disponibili ed il rispettivo prezzo e la data in cui sarà possibile utilizzare stadia? Mi son perso io queste info oppure non si sa ancora nulla in merito?

mariano giusti

scusate l'ignoranza, ma posso giocarci i titoli comprati su Steam come su Nvidia GeForce Now oppure avrà un circuito proprietario?

makeka94

Non credevo fosse un problema tanto diffuso =)

makeka94

In realtà un professionista non utilizzerebbe l'indirizzo e-mail come identificativo univoco di un account =)

provolinoo

quello è l'indirizzo email, il nickname è un qualcosa di estetico per essere riconoscibili quando si gioca online

provolinoo

ahahahahahahahahahahh

Frederick

https://uploads.disquscdn.c...

Name

Anche questo potrebbe essere risolto copiando da Sony: si può fare la richiesta di amico fidato con la possibilità, a quel punto, di vedere nome e cognome (o in generale ciò che è stato inserito in questi due campi).
Quindi si potrebbe avere un nome univoco da usare per trovarsi sempre e comunque; i vari nickname che possono essere cambiati; funzione di amici fidati così da vedere direttamente il loro nome e sapere chi sono a colpo d'occhio.

GTX88

Hanno paura di santos

Holy87

A me succede su Steam, all'improvviso vedo gente tra gli amici mai vista prima, poi devo andare sul loro profilo e vedere lo storico dei nomi per capire chi fossero. C'è chi li cambia ogni 2 mesi e impazzisco a ricordarmeli.

makeka94

Per quanto riguarda il PSN mi pare di ricordare che il limite fosse di carattere tecnico =). (potrebbe essere anche che ricordo male) comunque non vedo il problema del "confondere" gli utenti XD

Holy87

L'identificativo univoco c'è sempre, in genere si sceglie di non lasciar cambiare gamertag per non confondere i giocatori. Steam ha risolto il problema (in parte) lasciandoti vedere lo storico dei gamertag dal profilo utente, ma non tutti lo sanno.

Ginomoscerino

ma fare tipo Discord che ha un id account (nome#(numero identificativo)) e ha la possibilità di mettere soprannomi a piacimento è troppo complicato?

Giangiacomo

Manco di Maio riuscirebbe a far di meglio

makeka94

Basta utilizzare un identificativo univoco che non sia il nickname, benvenuti nel 1998 =)

Carlo

"e se quel nome non dovesse essere più piacerci?" e Leopardi muto!

Android

Samsung Galaxy S21 (4000mAh): live batteria | Fine ore 23.10

Windows

Recensione Asus ZenBook Duo 14 UX482, ora sì che ci siamo

Android

Recensione Samsung Galaxy S21: una bella conferma

Games

200 ore a Night City