Google Play Film e TV rimossa dalla piattaforma DayDream VR

14 Giugno 2019 4

Google Play Film e TV, app che consente di noleggiare, acquistare e guardare film e serie TV dal Play Store, non è più disponibile all'interno della piattaforma Daydream VR, inaugurata nel 2016 e dedicata alla Realtà Virtuale.

La sua rimozione è avvenuta in maniera intenzionale ma del tutto silenziosa, secondo quanto riportato alla redazione di Variety da un portavoce della società. In alternativa, gli utenti potranno comunque guardare o noleggiare film utilizzando l'app YouTube VR, disponibile da tempo sempre su Daydream.

Una decisione presa, probabilmente, per creare maggior uniformità nell'ecosistema Daydream VR ed investire ulteriori risorse per attuare la strategia di Google, che prevede di spostare alcuni canali di intrattenimento dal brand Google Play verso YouTube, come attualmente sta accadendo con il nuovo YouTube Music.

Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Phoneshock a 342 euro oppure da ePrice a 385 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrea Z.

dai, prezzi da videonoleggio... ormai sono impraticabili. Dovrebbero proporre un abbonamento per accedere al catalogo, sarebbe tanto difficile?
Per i film non lo fa nessuno, sarà difficile per i diritti, ma un colosso come google probabilmente potrebbe fare accordi con ogni major e ritrovarsi un catalogo immenso.

Mauro79sisonoio

I prezzi dei film non sono male, iTunes è sempre mediamente più caro

Andrea Z.

tanta confusione in google su ste cose
google play movies non ha mai preso gran che piede e ci riprovano con youtube
DOVETE ABBASSARE I PREZZI!

lore_rock

Daydream, altro progetto buttato li a caso

Video recensione

Windows 11 provato: tutte le novità e i cambiamenti del sistema Microsoft | Video

Tecnologia

Huawei Freebuds 4: un'ottima soluzione per chi odia le true wireless in-ear | Recensione

Alta definizione

TV Samsung QLED: i settaggi per vedere (al meglio) le partite di calcio degli Europei

Smartphone

Recensione Realme GT: Snapdragon 888 a 399€ è un best buy?