Project xCloud: latenza di 67ms su Halo 5, simile a quella rilevata su console

12 Giugno 2019 57

All'E3 2019 è possibile testare con mano Project xCloud, il servizio per lo streaming dei giochi di Microsoft, che secondo un'analisi eseguita da Ars Technica, riesce a garantire un input lag molto simile a quello che si registra da casa giocando su console, almeno su Halo 5.

Il test è stato effettuato sfruttando la connessione Wi-Fi del Microsoft Theatre su un Samsung Galaxy S8 collegato via USB ad un controller Xbox One. Halo 5 era in esecuzione via streaming a 60fps e, in base ai test effettuati, il tempo trascorso tra la pressione del pulsante sul controller e la conseguente azione su schermo è stato pari a 67 millisecondi, una differenza quasi impercettibile rispetto ai 63ms registrati da Digital Foundry nel 2017 sulla versione Xbox One di Halo 5.

Per fare un paragone con Stadia, Ars Technica sottolinea che, in alcuni test effettuati alla GDC, nei giochi provati è stata rilevata una latenza totale di 166 ms, rispetto ai 100 millisecondi registrati dagli stessi titoli in esecuzione a 60fps su PC.

Precisiamo che quanto appena riportato è chiaramente un'analisi preliminare: si potrà infatti giungere a delle valutazioni definitive dei servizi in streaming solo quando le piattaforme potranno essere provate nella versione finale accessibile dagli utenti e con una molteplicità di titoli. Si ricorda che Google Stadia debutterà a novembre in 14 paesi, Italia inclusa, mentre i primi test pubblici di Project xCloud avranno inizio nel mese di ottobre in contemporanea con l'uscita dell'inedita funzione "Console Streaming".

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

57

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davide

Latenza P A Z Z E S C A!!! Praticamente N U L L A!!! Microsoft TOP assoluto! sony impara. E lowrider, jack1234, sparda, e i sonari cogIioni come loro muti, anzi impiccatevi e vi togliete dalle bolas! Ahahahah! Asfaltati!

Ricky

Si vede che non sai di cosa parli, è sempre stato così

boosook

Ahaha sì, la castreranno su ordine degli Illuminati, altrimenti misurando la differenza fra la latenza in casa e verso il datacenter si potrebbe capire che la Terra è piatta.

boosook

Ma dai, è il Microsoft theatre, per quanto ne sappiamo potrebbe anche avere una connessione dedicata direttamente con il data center, alla wdc Stadia è stato testato in ben altre condizioni e vedrete che quando xcloud verrà testato nel mondo reale non farà 67 millisecondi.

Yafusata

La latenza fissa non esiste :)

Yafusata

Mi sa che continuo col mio bel PC collegato in ethernet al router...

Yafusata

Dai non lo dire manco per ischerzo.

Yafusata

Vedo che li tiri su bene ai figli :D

Bruno Boborosso Craighero
Elris

Secondo me l'odierno articolo di Windows Central con le parole di Spencer, è fantastico. Ovvero... Io compro un Xbox One X e ci gioco contento. Poi in casa ho un desktop con una bella scheda grafica, un paio di Surface e due Galaxy. Con un abbonamento Game Pass gioco ovunque... E in multi-player.

Già ora con i bimbi riusciamo a fare il multi-player PC / Xbox con Sea of Thieves e i vari Forza e, aggiungendo gli smartphone, riusciamo a giocare a Minecraft e Fortnite, ma estendere questa possibilità a tutti i multi-player del Game Pass con una combinazione Xbox, PC, smartphone, xCloud fa venire i brividi!

xMx

Anche io la penso in parte come te , però puoi avere tutti i giochi che vuoi ma giocare a un FPS con un input lag alto è molto frustrante, ma tanto come si stanno mettendo le cose Microsoft avrà oltre a una lista di giochi molto più ampia di stadia anche un input lag minore a quanto pare quasi la metà, non è poco...

Antsm90

Per lo streaming di contenuti è ben più che sufficiente, il problema è la latenza

Andrea Z.

il wifi 5ghz di solito non supera i 350mb/sec, talvolta se le antenne sono scarse anche meno...

Bruce Wayne

Era per farsi rubare il controller.

Bruce Wayne

Dalla mia esperienza con GeforceNow più che la larghezza di banda è importante la qualità della connessione.

lello

Lool, spero nel crossplay con i pc, giusto per farsi due risate.

b4rb0

Cmq é giusto farsi le pippe su input lag e roba varie, il servizio deve funzionare bene. Tuttavia la differenza non lo farà di certo questo ma i giochi, la facilità di utilizzo e l'integrazione con i vari ecosistemi IMHO

Simone

Erano se non sbaglio un cluster di Xbox One S.

Una domanda, da dove si trarrebbe il vantaggio di fissare console streaming invece che server streaming?

E perchè un server dovrebbe avere alte latenze?

Raffaele Biavaschi

Certo che c'è da considerare che al Microsoft Theatre ci sarà stata sicuramente una fibra dedicata fino a quel datacenter con conseguente latenza pari a zero,però comunque complimentoni a MS.Ci si aspetta che l'hardware finale sia quello della prossima Xbox

Antsm90

Mi sembra strano, per lo Steam Link ho dovuto collegare il televisore all'ethernet in quanto col Wi-Fi (5 Ghz) la latenza era troppo elevata (che poi quello di Microsoft era un ambiente controllato, per cui chissà che impianto hanno usato)

Simone31

Come per Stadia aspetto i primi provati fuori da ambienti controllati come quelli delle fiere.

Raffael

Eh si, ci vorrebbe qualcosa del genere, ma configurabile anche da un utente con meno competenze

manu1234

ovvio parlo di roba gia' configurata per tutti gli utonti pronti a spendere 100 euro perche' c'e' quell'etichetta sopra

Hagenauwa

Ci sono già, netgear xr500, e si, è una belva di router se lo sai configurare, non è user friendly

Raffael

Esatto! Pensavo anch'io a qualcosa del genere! A router con antenne ad-hoc ottimizzate per lo streaming, ecc.! Perché no, magari anche con qualche LED RGB che fa "gaming"!

Hagenauwa

Dovrebbero fare dei corsi o fare più informazione nei canali specializzati su come impostare un router con firmware custom e settare ad hoc iptables e qos con relativo tagging dei pacchetti che "fluttuano" dentro casa tua, e ti assicuro che anche in wifi col router nell'altra stanza, mai un problema di perdita frame o effetto pixel causato dal bitrate ballerino (parlo di geforce now che è l'unico che posso testare). Ma è roba un po' troppo avanzata comunque e questi servizi dovrebbero essere plug and play, quindi la sfida (loro) è ottimizzarli più che possono considerata una configurazione "standard". Vedremo son curioso

manu1234

sicuro come il male nei prossimi mesi inizieranno ad uscire i router "game streaming ready"

Raffael

Sicuramente, che sia Stadia o sia xCloud, è necessario avere una connessione molto stabile, e questa potrebbe essere una limitazione, per tutti i servizi streaming.
Tuttavia, con l'evoluzione dei router e degli standard wi-fi, in futuro prossimo, dovrebbero esserci molti meno problemi

manu1234

a giudicare dalla latenza l'hanno provato con illiad

manu1234

Si ma anche qua essendoci state svariate postazioni di certo il router sara' stato ad almeno una 20ina di metri, quindi ok condizioni ottimali ma quello penso sia il minimo

Raffael

Sono abbastanza d'accordo, però, dal punto di vista pratico, potrebbe essere "difficile" l'accesso al router...già in una abitazione, si può avere il router in un'altra stanza e questo comporta ovviamente delle latenze...

C'è da dire che questo discorso vale anche per gli altri servizi streaming...

Raffael

XBox e Windows 10

manu1234

Anche questo in realta' era via wi fi. il punto qua piu' che quello e' la connessione da router ai server, ma a giudicare da quel che han fatto piu' che la latenza mi sa che il problema maggiore sono gli artefatti dovuti ai cambiamenti di velocita' della connessione. Come per netflix non si deve bloccare quindi se varia la connessione si notera' la risoluzione che si abbassa e non e' il massimo

Emiliano Frangella

ma esce anche per console??

Raffael

ahaha ho editato :D

Raffael

In realtà, qui ha fatto una cosa molto diversa.
Per xCloud, infatti, non ha fatto proclami, anzi è passata abbastanza in sordina

rsMkII

Beh il test in quelle condizioni non mi pare meno ottimale di una connessione casalinga! XD

manu1234

Sta cercando di dirci che non ci sono problemi XD

rsMkII

E questo sarebbe un problema? XD

Raffael

Niente male davvero!
Il problema è a parer mio

Ho visto che hanno aperto agli insider per Flight simulator, qualcuno sa come funziona e gli eventuali requisiti?

GTX88

Ma hanno fatto una media o è una latenza fissa? Mi immagino come possa essere in condizioni di rete non super ottimali come nel test

lKinder_Bueno

Lo sai che da quando schiacci il ditino sulla tastiera a quando vedi succedere qualcosa sullo schermo c'è del ritardo?

manu1234

Prima che qualcuno dica "ah ma era un server locale" no, si parlava del server azure di fresno, a 300 e passa miglia di distanza. ovviamente loro avevano il wi fi potente e quindi andra' peggio nella realta', ma di certo meglio di stadia che a parita' di test ha fatto pena. ovviamente un grosso vantaggio e' usare le console come server invece di dei server veri e propri, che hanno alte latenze interne. Ho chiesto ad alcuni di Windows Central e pare che ad ottobre ci siano buone possibilita' che ci sia anche il server streaming oltre al console streaming, diciamo che e' l'obbiettivo di microsoft. In queste demo xcloud andava a 5.6 tflops giusto per la cronaca, quindi una one x un po' downcloccata

comunque prego per la segnalazione

manu1234

ovviamente si puo', ma non volevano se li fregassero ahahah

manu1234

questo non e' un proclamo, e' una rilevazione di arstechnica

Axe

Però con il pad attaccato via usb... Non si può senza fili? O salirebbe troppo il lag?

manu1234

anche i test di stadia sono stati fatti in condizioni simili. ovviamente poi nella vita reale andra' peggio ma visto che la latenza pc standard come dicono e' 100ms, hanno ben 40 ms di margine

Ciccio

Ma dai Microsoft ci ha abituati ai suoi proclami pubblicitari che poi un realtà si dimostrano fuffa.

Ciccio

Il mio pensiero più profondo..'Una colossale str0nzata'!

è troppo avanti ms nello sviluppo di sw e sopratutto nell'ambito gaming, figuriamoci se si faceva sorprendere da google.

Recensione Oculus Rift S: la Realtà Virtuale per tutti è arrivata

Oppo

Recensione Oppo Reno 10x Zoom: C’è tanta potenza oltre il SUPER ZOOM

Abbiamo provato il 5G per le strade di Milano, vediamo come va | Video

Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi Band 4, difficile chiedere di più a 35 euro