Facebook Study paga gli utenti per i loro dati | Solo USA e India

12 Giugno 2019 12

Facebook Study è la nuova app del social network che paga gli utenti per i loro dati. Possiamo definirla un'erede un po' più trasparente e corretta di Facebook Research, che fece scandalo negli scorsi mesi perché si appoggiava su un sistema di installazione che forniva un controllo virtualmente illimitato sul dispositivo e ricompensava gli utenti con circa 20 dollari. Facebook Study è invece regolarmente disponibile all'installazione dal Play Store.


L'app svolge sostanzialmente ricerche di mercato per capire come migliorare Facebook e gli altri prodotti del social network, analizzando come l'utente interagisce con le app presenti sul suo dispositivo. Il sito ufficiale dell'iniziativa illustra nel dettaglio, con un linguaggio chiaro, semplice e diretto, quali dati vengono raccolti (app installate, tempo speso a usarle, modello dispositivo e rete, Paese di appartenenza) e quali dati no (tra cui identificazione dell'utente, password e contenuti condivisi, messaggi inclusi).


Facebook Study è per ora disponibile solo in USA e India, e a quanto pare solo per dispositivi Android (non viene detto espressamente che iOS è escluso, ma non è mai citato nelle pagine ufficiali). Possono partecipare solo coloro che hanno compiuto più di 18 anni, e naturalmente è prevista la possibilità di abbandonare l'iniziativa quando si vuole. Non ci sono informazioni sulle condizioni economiche - quanto si riceve, quanto dura ogni ciclo, se è possibile farne più di uno e così via.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 510 euro oppure da ePrice a 620 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
seldon1000

Sento commenti simili da quelli che usano Instagram e non trovano più niente di interessante in Facebook. La realtà dei fatti è che il numero di utenti Facebook è sempre in aumento e conta circa 2 miliardi.

Intollerante

Quando si dice "vendere l'anima al diavolo"

Roberto

Non usandolo ti assicuro che non lo trovo più così "citato" come una volta .

Salvatore Esposito

che fortunati quelli che prendono i 20 dollari, dal resto del mondo I dati li prende uguale ma gratis

Prima piangono per la privacy, se nella privacy c'è un riscatto economico, piangono dalla gioia.
Vabbè ormai sta società sta facendo più sch1fo di qualunque cosa.

sopaug

Iniziativa avvilente. Ancora più avvilente che qualcuno partecipi. Cambridge Analytica non ha insegnato nulla... I nostri dati sono la chiave per le nostre menti. Ammesso di averne una funzionante si intende.

Marco SoC

A te sembra che lo sia? Perché o vivi fuori dal mondo o hai problemi cognitivi

JakoDel

Come non detto devi essere invitato da fb

JakoDel

Mi informo se si può usare una vpn, tanto anche se scoprono un pornazzo nel telefono non mi cambia la vita se in compenso mi faccio un euro al mese da spendere in app a caso

Jimmy

Ma ancora non è finito Facebook?

makeka94

Adesso tutti si abbonano, poi tra tre anni cominceranno a dire:
"m1 Av3t3 sp1at0".
Tratto da una storia vera.

Luca Lucani

accetto tutto datemi i soldi

Recensione Oculus Rift S: la Realtà Virtuale per tutti è arrivata

Oppo

Recensione Oppo Reno 10x Zoom: C’è tanta potenza oltre il SUPER ZOOM

Abbiamo provato il 5G per le strade di Milano, vediamo come va | Video

Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi Band 4, difficile chiedere di più a 35 euro