Firefox in autunno (anche) a pagamento: Mozilla spinge su VPN e cloud sicuro

10 Giugno 2019 74

Mozilla si appresta a lanciare sul mercato una versione a pagamento del proprio browser Firefox, da affiancare a quella classica che già viene utilizzata per navigare in rete. La notizia è stata condivisa dall'amministratore delegato della società, Chris Beard, durante un'intervista rilasciata ai colleghi di T3N.

L'alternativa al Firefox free dovrebbe arrivare entro il mese ottobre ed offrire alcuni servizi premium integrati come VPN e archiviazione cloud sicura. La formula a pagamento pensata da Beard e i suoi dovrebbe prevedere una sorta di abbonamento, ma per il momento non si conoscono i dettagli sui prezzi e sui servizi che faranno parte del piano.

Firefox da tempo porta avanti la propria lotta contro il tracking online e aveva già proposto una formula simile in passato dalla versione 62, ma in quel caso si trattava soltanto di un invito ad abbonarsi ad una VPN esterna - ProtonVPN - per salvaguardare la propria privacy. Questa decisione rientra nel più ampio piano di rilancio del browser, da diverso tempo schiacciato dalla concorrenza e ora intenzionato a recuperare terreno. L'aggiornamento del logo è un piccolo - ma significativo - segnale in tal senso.

La versione che dovrebbe arrivare in autunno sarà sviluppata con tutti i servizi già integrati di default. Attendiamo ulteriori dettagli da Mozilla per avere un quadro più preciso.


74

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mezzina Francesco

Appunto fai come ti pare e vivi sereno!

Bastia Javi

Basta non usare il vpn regalato e le pippe si allontanano da soli.

Mezzina Francesco

Allora vivi sereno e non farti troppe pippe mentali,ahahahahah!

Mezzina Francesco

Opera è nato nel 1995 è questo il suo bigliettino da visita!

Name

Tralasciando quanto sia ridicolo questo tono da "io ho la verità in mano", personalmente ho trovato alternative a quasi tutti gli addons che usavo prima! E dubito fortemente che vadano ad eliminarli tutti quando la concorrenza li ha o li implementa, tutto questo perchè? Solo per l'aggiunta di una loro versione a pagamento con due cose in più?!
Mah.

Bastia Javi

mai detto il contrario ( non uso chrome)

Mezzina Francesco

Altri,Google in primis,non sono certo stinchi di santi,è cosa risaputa da tempo!

Mezzina Francesco

Provalo perché ultimamente l' hanno migliorato tantissimo al punto da essere nuovamente il mio predefinito!

DeeoK

Lascialo perdere: o è un troll, o è un disturbato. Fa il fanboy di Opera ma è evidente che non ha la più pallida idea di quel che scrive.

DeeoK

Opera non ha mai avuto una vita prospera, ma al di là di questo Firefox è spesso scelto perché l'unico big attento alla privacy, quindi servizi come VPN e Cloud potrebbero interessare parte dell'utenza. Chi sceglie Opera per la VPN gratuita non sa cosa fa.

Nello Galasso

Gli standard sono tali perché controllati.

Iso (international standard organization) w3c ed altri non rilasciano solo il talloncino, quello in molti lo prelevano gratis e lo piazzano su siti non conformi agli standard, ma controllano.

Non i siti, cosa impossibile, ma i browser.

Firefox supporta css livello 3 in maniera parziale ma solo edge fa meglio.

Chrome si appoggia, lo ripeto, su webkit ovvero su un motore linux!
Come apple, opera e sempre più molti.

Il test html5 va letto analiticamente e non solo il punteggio finale riportato sopra.

E vanno cliccati i triangoli....

E i test possono essere falsati!

E' successo tante di quelle volte che ormai non fa più notizia in Italia, lo so, ma sui siti specializzati(leggi per webmaster) vengono spesso sbuggiardati!

Edge ad esempio dava punteggi molto alti quando fu rilasciata la seconda versione ma poi si scoprì uno script....

Google non ha ancora uno standard per il web ma sta lavorando per imporne uno multimediale, WebM con una licenza simil BSD.

Nello Galasso

Sto parlando di opera di prima della "rinascita"!
Il nuovo non l'ho neanche visto

Mezzina Francesco

Opera è attualmente il migliore,leggero e veloce!

Nello Galasso

Opera infatti ha avuto una vita prospera, infatti!

Nello Galasso

Quali, per cortesia?
Mi sembra che neanche sul forum in inglese di mozilla la pensino così!
I componenti di oggi sono ridicoli se paragonati a DTA flash-got e molti altri che rendevano firefox il top.
Firefox era personalizzabile, oggi ci siamo ritrivati pure con un blocco dei pochi componenti aggiuntivi che ha!
Temporaneo o sintomo che verranno abbandonati del tutto?
Vpn , cloud ...

Fumo negli occhi!

Nello Galasso

Mi è partito un 3 al posto di un 6 , sorry.
Era su beta ma mi fu richiesto per via delle potenzialità del mercato mobile.

auleiaauleia

forse fuori tema, dobbiamo adottare un database che sarà sul Cloud, ci hanno chiesto 70000 euro per lo sviluppo. bisognerà entrare con un browser, hanno detto che avremo bisogno di un firewall, e di una VPN, notizie riportate. aspettiamo Firefox?

fuma23

Qualcuno saprebbe gentilmente dirmi come mai, con l'ultima versione di firefox (sia su PC che su smartphone), in modalità navigazione "anonima" la pagina che si sta visualizzando si aggiorna di continuo? È molto fastidioso, se sono in Gmail dopo pochi secondi mi sbatte fuori, se leggo qualche articolo mi riporta ad inizio pagina, insomma non capisco se c'è qualche impostazione particolare o se è così di default. Sto pensando a un downgrade, capita solo a me o anche a qualcuno di voi?

Mezzina Francesco

Cammina,idiota!

Mezzina Francesco

Ma che pensi che i cinesi non siano in grado di fare prodotti eccellenti?

WiL

No.
Il rendering mentre scrolli è più veloce su Chromium.

Gark121

Ma su hw di m e r d a lo fai girare per vedere differenze di fluidità tra un browser e l'altro?
Giusto per capire...

Gark121

Comunque se invece di tante seghe sulle VPN si potessero riavere i millemila componenti aggiuntivi che si son persi negli anni, sarebbe già qualcosa.
Francamente con l'hw attuale, anche su un m e r d o s i s s i m o core m del 2015 si pio navigare tranquilli senza particolari rallentamenti con quasi tutti i browser. Meglio uno leggermente più lento ma totalmente personalizzabile e con tutte le funzioni che puoi volere a portata di click di quegli scatolotti preconfezionati tutti uguali. O quanto meno, meglio poter scegliere tra due cose diverse che tra due uguali.

Name

Perchè dovrebbero ripristinare i componenti aggiuntivi se ci sono ancora?
Ed il motivo di questa mossa è molto più semplice: a differenza di google, loro non hanno modo di avere grossi introiti per andare avanti nè la possibilità di attuare le pratiche scorrette e gli abusi che compie google, quindi hanno pensato questa soluzione per ottenere delle entrate da chi vuole quel qualcosa in più.
Mi sembra molto semplice come cosa, evidentemente non per tutti...

Horatio

Nel 2003 per iOS?

DeeoK

Da sviluppatore in genere con FF non ho mai sorprese mentre non posso dire la stessa cosa di Chrome.

DeeoK

Discorso senza senso. Se ti piace Firefox puoi continuare ad usare la versione free. Cambiare browser solo perché esiste una versione a pagamento è ridicolo.
Inoltre su VPN e cloud usciranno le caratteristiche ed uno potrà fare le sue valutazioni. C'è già un certo numero di utenti potenzialmente interessato.

WiL

1) Non ho scritto da nessuna parte che sono un webmaster (quindi il fatto che tu hai studiato e ti sei certificato prima di dire di esserlo sembra quasi un rimprovero a una cosa che non ho detto).
2) Nessuno ha chiesto il tuo CV.
3) *Riga, non righa.
4) Non vince chi usa più fogli di stile, anche perchè ogni importazione che fai rallenta il caricamento.
5) Siamo nel 2019, non ci dovrebbe più essere bisogno di sviluppare un sito tante volte quanti sono i browser.
6) Parlo di un problema di Gecko nell'analizzare una semplice espressione dentro un "calc()", del tipo "calc(100vh - 20px)".
7) Il fatto che Chromium si basi su webkit non c'entra nulla con il discorso.
8) Anche Gecko è open source, quindi il fatto che Chromium funzioni meglio solo perchè sviluppato da una comunità più grande non ne giustifica le problematiche nel rendering di semplici div nella posizione che desidero, descritta appunto rispettando gli standard W3C.

Nello Galasso

Webmaster e non sai neanche che Chromium altro non è che webkit usato anche da apple ma sviluppato dalla comunità linux con il nome di konqueror e controllato righa di codice per righa di codice...
Ammamo no bene benissimo!
2 fogli di stile sono nulla!
Io nel 2003 ne facevo ben 5!
Uno per explorer, uno per geko/firefox, uno per chrome che non aveva ancora webkit, uno per ios e uno per i cell non ios e rimaneva fuori una grossa fetta di mercato!
Errore di geko o di progettazione del sito?
E lo dico perché me ne so capitati a iosa di cose così...
Io sono certificato, ho studiato due anni e ho fatto paticantato per cinque prima di dire di essere webmaster!
E seguo la regola d'oro della visualizzazione: provar su più browser, sai ce ne sono più di 120!

deviljin86

non paragoniamo le VPN gratuite con quelle a pagamento...

undab

No, semplicemente devo aggirare il geoblocking

virtual

Più o meno, purtroppo. Hanno scelto di preferire la velocità, a scapito dei (vecchi) componenti.

Nello Galasso

La maggior parte è stata ABBANDONATA con il passaggio a quantum!
Diciamo un 75% e pure utili.
Vero o no?

WiL

Il fatto che non funzioni correttamente una semplice "calc()", una funzione "in teoria" supportata da Firefox 14 che però continua a dare problemi è abbastanza brutto e non dipende dagli standard pensati da Google.

Bastia Javi

va bene ma non pensi che chi mette i soldi da ordini pure, dai, è come il discorso nokia, solo il nome e lo stesso.

nessuno12

ah ok allora è evidente, hai gravi deficit mentali ma non sei in grado di comprendere manco questo

Ricky

Guarda che i componenti aggiuntivi ci sono ancora

Mezzina Francesco

Anche Opera si è ripreso alla grande!

UnoQualunque

In parte concordo, nel senso che ho notato un crollo di Firefox nell'ultimo periodo cosi come Edge "standard". Però appunto, vendendo che gli unici browser che non usano chromium hanno problemi mi ha portato a pensare che c'è qualche "standard by google" ora mai adottato dai dev che Firefox e Edge non digeriscono. Comunque anche io sto usando il nuovo Edge ed è spettacolare. Peccato solo che cosi ci sarà sempre meno concorrenza.

Mezzina Francesco

Senti a me,fatti meno canne che fanno male alla salute mentale,ahahahahah!

nessuno12

ma hai problemi di comprensione del testo?
non ho scritto antivirus

non uso antivirus da quando manco eri nato, ma non avete i compiti delle vacanze voi bambinetti?

Mezzina Francesco

Di sicuro tu sei uno che usa ancora antivirus a pagamento quando ce ne sono di gratuiti altrettanto validi confermato da AV comparatives!

nessuno12

cosa ci sarebbe da ridere?

ah adesso ho capito, sono finite le scuole

Mezzina Francesco

La soluzione si trova sempre,solo alla morte non c' è rimedio!

Mezzina Francesco

Ed allora paga per farti inculare,ahahahahah!

Mezzina Francesco

I cinesi mettono solo i soldi,ma la sede di sviluppo del browser è rimasta ad Oslo in Norvegia,l' ignoranza è una brutta bestia!

Daeneryp

Bastano i DNS

nessuno12

non voglio vpn gratis :)
se è gratis il prodotto sei tu :)=

WiL

Ha parlato di blocchi geografici, non di privacy.
Quindi si, è un problema se vuoi usare un particolare sito che è stato oscurato (giustamente o non) in Italia.

WiL

Personalmente devo dire che Gecko fa abbastanza schifo, e sono proprio loro a non rispettare gli standard W3C, visto che molte proprietà CSS non funzionano come dovrebbero.

Tolti i blocchi lato client e server per impedire l'utente usi browser engine al di fuori di Chromium, Firefox da problemi anche solo per visualizzare correttamente una semplice pagina.
E progettare la stessa cosa 2 volte solo per farla funzionare anche da loro è abbastanza fastidioso, quindi se non si aggiornano non piangerò la loro morte.

E lo sto dicendo da persona che ha usato Firefox per anni e lo adorava.
Ora però sono passato definitivamente al nuovo Edge e purtroppo non me la sento di tornare indietro, è davanti anni luce, anche solo come fluidità dello scrolling e dello zoom.

Samsung

Xiaomi Mi 9T VS Samsung Galaxy A50: confronto fra best buy

HDMotori.it

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A80 (2019): la fotocamera rotante non basta

Amazon

Le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2019 | Martedì 16 luglio