Google Home e Alexa arrivano sulle lavatrici e sui frigoriferi LG

06 Giugno 2019 55

Lg rinnova la sua gamma di elettrodomestici d’alta gamma e lo fa all’insegna delle funzioni smart: due nuove linee di prodotto - le lavatrici AI DD e i frigoriferi combinati - che fanno notizia da un lato per l’automazione spinta regolata dall’intelligenza artificiale e, dall’altro, per la gestione tramite comandi vocali attraverso gli assistenti virtuali di Google e Amazon.

AI DD: ECCO LA LAVATRICE CHE RICONOSCE I VESTITI

La nuova gamma di lavatrici AI DD di LG fa leva sull'intelligenza artificiale per riconoscere automaticamente i capi da lavare. Le unità di questa famiglia, in pratica, non si limitano al calcolo automatico del carico ma sono in grado di identificare i diversi tessuti presenti nel bucato per scegliere autonomamente i movimenti ottimali per ogni lavaggio. "Ciò - chiarisce Francesco Salza, Home Appliances Sales Director di LG Italia - è reso possibile da un algoritmo che analizza le diverse proprietà di assorbimento dei capi inseriti nel cestello, confrontandole con un archivio di oltre 20.000 combinazioni diverse di lavaggi".

L’intelligenza artificiale va ad aggiungersi a tutto un ventaglio di tecnologie che fanno ormai parte della produzione della casa coreana, come gli ormai collaudati motori Direct Drive e il sistema TurboWash 360 per il lavaggio rapido ed efficiente (39 minuti e circa il 50% in meno d’acqua ed energia consumata), e alle nuove funzionalità vocali portate in dote da Google Home e Alexa. Si comincia da subito con alcune semplici istruzioni in inglese - accensione, spegnimento e tempo residuo - per arrivare con il prossimo aggiornamento estivo alla selezione del programma di lavaggio e alla programmazione della partenza ritardata anche in lingua italiana. La compatibilità con gli assistenti virtuali di Google e Amazon, fa sapere LG, sarà immediatamente disponibile sui nuovi modelli AI DD, per essere estesa in un secondo momento anche agli altri modelli connessi della casa basati su piattaforma SmartThinQ.

FRIGORIFERI: LA TEMPERATURA È CONTROLLATA (ANCHE DALLA VOCE)

Ai e assistenti vocali sono protagonisti anche nella nuova collezione di frigoriferi combinati di LG. L’obiettivo, in questo caso, è il controllo rigoroso del freddo per una migliore conservazione dei cibi. Nello specifico ciò si realizza attraverso una tecnologia (Linear Cooling+) che sfrutta un algoritmo per mantenere la temperatura pressoché costante in tutte le aree del frigorifero (con una variazione massima di 0,5°C) e in particolare nella zona in cui si concentra la maggior dispersione, quella del portello di apertura.

Tutti i nuovi modelli, inoltre, sono dotati di sistema automatico FRESHBalancer per il controllo differenziato della temperatura in base agli alimenti (carne o pesce o verdura), della griglia FRESHBalancer per la personalizzazione del livello di umidità, e supportano Google Home e Alexa. I comandi vocali - che da agosto potranno essere impartiti anche in italiano - consentono in questo caso di attivare la funzione di congelamento rapido (Express Freeze) e, in un secondo momento, di controllare la temperatura del frigo e del freezer.

DISPONIBILITA' E PREZZI

Le lavatrici AI DD e i frigoriferi combinati di LG sono già disponibili per l'acquisto. I prezzi delle lavatrici partono da 999 euro (modello da 8kg A+++), quelli dei frigoriferi da 1.199 euro (modello A+++ 186 cm).


55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
d4N

Ma lavatrici, forni, ecc. a prezzi "normali" con integrazione assistenti vocali sono ancora utopia?
Mi sembra un po' assurdo ad oggi che solo modelli costosi inizino ad integrare piccole cose su questo piano

ermo87

Prodotti a metà se comunque devo caricarli e poi stendere, come i robottini pulitori insomma

Ungarus

Quando fai il cotone metti cotone.
Quando fai i jeans metti jeans.
Quando fai la lana metti lana.
Quando fai i piumoni metti delicato.
Acqua fredda, calda o mista.
Centrifuga a fine lavaggio. (leggi bene le etichette alcuni capi non tollerano la centrifuga)

Gli elettrodomestici sono a prova di imb*cille altrimenti ne venderebbero 4 in croce.

E se ti stai chiedendo se per caso ti stia dando dell'imb*cille, la riaposta no, non è un caso.

Ungarus

Compra compra compra

nessuno12

eheheheh giusto :)

sagitt
sagitt
The Anonymous Nobody

Mi pare che l’argomento sia già stato trattato in un episodio di Silicon Valley :))

1984

non hanno integrato la blockchain, non li compro.

Porco Zio

Hai capito bene cosa voglio dire

nessuno12

beh allora quello lo faceva già mia nonna negli anni 2000 mandando sms (accendeva lavatrice e scaldabagno elettrico nella casa in campagna/collina)

qualche anno fa avevo visto una samsung che "integrava" un cesto panni sporchi "davanti all'oblò", già così si migliora un pochino...

Le guerre dell'acqua?
Si, ci hai visto giusto.
Ma questo attorno al 2100.

sagitt

la terza guerra mondiale sarà fatta con i cubetti di ghiaccio

sagitt

continueranno a funzionare anche senza alexa...

sagitt

bhe però dai magari le riempi e poi dopo le avvii quando vuoi durante la giornata anche da lavoro o altro... magari l'avvii poco prima di tornare a casa così si fa il suo ciclo e arrivi li pronto per stenderli.

sagitt

ma è compatibile con tutti i prodotto smartthinq oppure è roba per i nuovi prodotti?

ciro mito

Come i 16 milioni di colori disponibili

Stefano Ferri

Tecnologia utile a loro , non a noi , a noi rimane la soddisfazione immane di spendere soldi per farli risparmiare a loro .

MatitaNera

Il bello è che si spaccia per AI un confronto tra il dato di alcuni sensori e una tabella, questo è software che si scirve da decenni, l'unico vantaggio è che on l'hardware presente in queste lavatrici sarà molto più veloce

Stefano Ferri
comatrix

Ahahahah, Amazorgasm stupenda

ciro mito

OT : sui tv LG nell'app TIM vision è possibile cambiare audio e sottotitoli ?

csharpino

Ormai se non dici che ci hai messo una AI non sei nessuno... Che poi se queste pseudo AI le usassero per cose intelligenti avrebbe anche un senso ma dire che l'AI può riconoscere i capi che hai messo nel cestello in base all'assorbimento dell'acqua è come la corazzata potemkin.. Una cagat..

Daniele Lanza
csharpino

Se con 5G intenti la frequenza del WiFi con cui si collegano forse.... Baby..

MatitaNera

questa è intelligenza artificiale? :

"che analizza le diverse proprietà di assorbimento dei capi inseriti nel
cestello, confrontandole con un archivio di oltre 20.000 combinazioni
diverse di lavaggi"

quanta fuffa...

GeneralZod

E da cosa avrei dovuto capire che eri ironico, leggendoti la mente? Mettici un'emoticon la prossima volta.

Bertuccio

Utilissimo

Andhaka

E credi davvero che non ci stiano lavorando? :D

Poi li metteranno anche sui tubi di lattice per i signori... con motorini per la vibrzione e sistemi di suzione che si regoleranno con l'AI che è collegata al tuo smartwatch che monitora i tuoi dati vitali per una migliore gestione dell'orgasmo onanistico elettronico. :D

P.S. I tuoi dati, frequenza di onanismo, tipologia di sonda anàle usata e preferenze saranno raccolti da Google, Amazon, Apple e Maxim ai fini di ricerche di mercato per una migliore pubblicità mirata. Ogni tuo dato personale potrà e sarà condiviso con il mondo che tu lo voglia o meno. Eventuali foto scattate nel momento di climax dal tuo sistema di videocamere domotiche collegate all'AI di Alexa erano, sono e saranno proprietà di terzi (chi piace a noi) da qui alla morte termica dell'universo.

Grazie per aver usato i sistemi onanistici intelligenti e interconnessi Amazorgasm. Il vostro piacere è la nostra soddisfazione.

Cheers

Ansem The Seeker Of Darkness

Io ero serio. So bene che i più importanti attacchi ddos sono stati fatti da dispositivi iot zombie :)
Inoltre nei limiti del possibile vorrei tutelare la mia privacy. Non esiste che il frigorifero ascolti ogni cosa che dico in cucina

comatrix

A sto punto mettiamoli anche sui vibrat0r1 per il gentil sesso ^^

Andhaka

Tu ci scherzi, ma il problema di questi device che si trovano accessibili in rete senza protezioni è già reale.

Cheers

ciro mito

Quando ti senti solo e ti arriva un messaggino
Sei felice
Ma è della lavatrice

nessuno12

si anche perché il frigo/lavatrice/lavastoviglie qualcuno deve comunque riempirle...

nessuno12

Con lavatrici e lavastoviglie l'automazione non potrà mai essere "completa", al massimo si potrebbe avere un robot che metta le stoviglie a posto dalla laviapiatti agli scaffali stile distributore automatico VHS anni 90.

" 50% in meno d’acqua ed energia consumata)"

Ste frasi così nel 2019 hanno valenza pari a zero, se avessi ricevuto un centesimo di € per ogni volta che l'ho letta quest'ora avrei più soldi di bezos

momentarybliss

Chissà, forse diventerà più semplice impostare un lavaggio, io con i comandi delle lavatrici normali ci litigo ogni volta, soprattutto con i programmi

Maurizio Mugelli

la ribellione delle ai non avverra' con eserciti di robot assassini ma spegnendo l'aria condizionata!

Nicohw

Google home la trova ma non conosco i comandi vocali.

Pensa se ci fosse l'apertura dello sportello automatica.
Oppure l'erogatore del ghiaccio automatico.
Un casino!

Ciccio

Ironia questa sconosciuta...

Ansem The Seeker Of Darkness

Di sto passo dovrò mettere su un firewall in casa per impedire che questi bagagli ricevano anche solo un IP locale!

Pezz8

IoU

"Internet of Useless"

Malpensante

È il 5G baby, l'internet delle cose

Porco Zio

Si sì leghiamoci di più con Google Alexa Siri che poi trump si gira male e banna le coreane e ci ritroviamo punto e a capo

GeneralZod

Penso come servizio integrato

Ciccio

'Arrivano sulle' intendete come nella foto?Cioè quando le comprate ve lo portano a casa cosi?,con gli apparecchietti sopra?...

sagitt

Da quel che so smartthinq di lg ancora non c’è su alexa italia

BLERY

Riempirà il frigo di powerbank conservate, minestra di microSd e Firestick congelati

GeneralZod

Intanto l'unica volta che ho provato ad integrare la lavasciuga con Home mi ha detto che il servizio non era supportato nel mio paese... devo vedere ora.

Recensione Oculus Rift S: la Realtà Virtuale per tutti è arrivata

Oppo

Recensione Oppo Reno 10x Zoom: C’è tanta potenza oltre il SUPER ZOOM

Abbiamo provato il 5G per le strade di Milano, vediamo come va | Video

Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi Band 4, difficile chiedere di più a 35 euro