Spotify, in arrivo l'ascolto in contemporanea della musica con gli amici

01 Giugno 2019 61

Da diverso tempo Spotify sta lavorando sodo sullo sviluppo di nuove funzionalità in grado di arricchire la piattaforma streaming e differenziarla da una concorrenza sempre più agguerrita. L'ultima novità in arrivo è stata scovata dalla sviluppatrice Jane Manchun Wong, che attraverso una condivisione su Twitter, ci informa sull'arrivo di una caratteristica di ascolto social piuttosto interessante.

Spotify starebbe testando una condivisione in tempo reale della musica in riproduzione, una soluzione che consentirà di ascoltare album e playlist assieme alla nostra rete di amicizie, in contemporanea.


Al momento, questa funzione di ascolto social che Spotify starebbe testando internamente, consente solamente di creare una coda di canzoni, che i partecipanti alla sessione possono ascoltare e modificare, tuttavia in futuro potrebbe arrivare la possibilità di condividere una sessione d'ascolto completa e senza limiti.

L'interfaccia in test mostra il numero di amici connessi, per accedervi Spotify intende inserire un link o un codice da scansionare, che consentirà l'ascolto in tempo reale assieme agli altri partecipanti.


Al momento Spotify non ha voluto condividere informazioni aggiuntive sulla funzione e possibili tempistiche di arrivo per tutti gli utenti, il servizio offre da tempo la possibilità di condividere playlist e di modificarle in modo collaborativo con la nostra rete di amicizie, tuttavia la condivisione in tempo reale della riproduzione è l'elemento in più che mancava e che potrebbe fare la differenza.

Sessioni di ascolto estese potrebbero rivelarsi davvero interessanti e gli scenari d'utilizzo risulterebbero molteplici, si tratta di una caratteristica killer che, se ben sfruttata, potrebbe fare la differenza consentendo di guadagnare terreno su Apple Music. Vi aggiorneremo non appena ci saranno ulteriori notizia su questa funzione di ascolto social, nel frattempo vi ricordiamo che, tra le ultime novità introdotte da Spotify, su Android è recentemente arrivata la possibilità di impostare uno sleep timer.


61

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Leonardo

Ma mo che mi rimodulano l'offerta triangolo pure io verso Tim che con Vodafone per quanto ottima non è che brilli

Aizen

Io ho perso le speranze e settimana scorsa sono tornato in TIM

JUDVS

Se ti piace la mërda perché no?

DearPowa

Un feature davvero interessante, ed un assaggio già lo ho avuto tramite discord

Crash Nebula

Hai fatto delle considerazioni estremamente soggettive su un'app di massa

1. la qualità audio per la massa va benissimo (non tutti spendono 500 euro di Bose per ascoltare la musica)
2. questa funzione è inutile per te, per molti altri potrebbe essere attesa da anni
3. il catalogo va bene per te, qualsiasi artista fa uscire un nuovo album o singolo, lo mette su Spotify e la massa vuole questo

WiL

Ma è anche quello con la qualità audio peggiore.

Marco Cerasoli

Mamma mia è allucinante sta cosa... All'inizio pensavo davvero fosse un problema del telefono

Star

Dovrebbero cambiare logo, a quel punto tanto vale provare con Skype…..

Andrea Pappacoda

Sì amico ma stai calmo ahahah.
Effettivamente Discord potrebbe modificare il proprio target, è una ottima piattaforma, anche per i non gamer

Mustafa

E allora? Mica tutti sono gamers..se pigli una persona a caso per strada e gli dici "spotify discord" capirà la prima parola ma la seconda no

WiL

Si, ma sono appunto due cose diverse.
Se voglio ascoltare musica in macchina spesso ricorro alla radio, proprio per il motivo che dici te, lo speaker può dire cose interessanti.

Ma se dovessi voler ascoltare una playlist con i miei amici una funzionalità del genere è più comoda piuttosto che ricorrere alla radio dove i brani sono random e ci sono quelle interruzioni, che in quel caso sono inutili.

capitanouncino

Ah già, può essere che sia perché ho le playlist salvate

Leonardo

No no ahahah infatti io con Vodafone sclero e il mio amico con Tim se la ride

Leonardo

Io è da un mese e più che ho questi problemi. Ovviamente ripeto per musica che non ho in cache quindi che ascolto per la prima volta, oppure quando devo usare la funzione ricerca e si blocca con il pallino che gira all'infinito finché non spengo e riaccendo i dati.

Mrnikifabio

Su discord se si collega l'account Spotify è già presente qualcosa di simile

almi05

Scarichi l'app di Spotify, accedi, metti la musica sul telefono, tocchi dispositivi disponibili e metti il pc

almi05

Anche Spotify ha la pubblicità

almi05

Ma su discord c'è già...

provolinoo

Al momento il catalogo più completo è quello di YouTube Music

capitanouncino

Ma è una cosa recente? Perché fino alla settimana scorsa non ho riscontrato questo problema e la mia ora quotidiana di Spotify tra musica e podcast la faccio sempre.

capitanouncino

Fa piacere senza dubbio (e ne sono fruitore) ma sono due cose diverse. Se non sono interessato a ciò che dice lo speaker e non ho voglia di sentire pubblicità ben venga il tutto,n

MatitaNera

Ma la fruizione musicale è solitaria!

GiankulottoGranbiscotto

allora non è un problema dell'oneplus, pensavo fosse roba mia! stavo impazzendo!!!

Chalista

[ Booksmart ] completo di sottotitoli (HD 2019)
se vuoi vedere il meglio qui disponibile ??
divertiti qui: GOLOVERS9.BLOGSPOT.COM

Leonardo

Quando pensano di aggiustare i problemi che hanno per chi ascolta musica con rete Vodafone? Non è possibile che ogni 4 canzoni si blocca. (Canzoni non in cache)

Federico

Finalmente!
Dovrebbe farlo anche Netflix

MaK

se non hai cambiato nulla nella radio allora avranno cambiato qualcosa nell'app, alla fine l'importante è il risultato :)

MaK

sisi, certo con Spotify!

tra l'altro la radio è una Pioner montata successivamente sulla mia macchina, mi scorre il nome della canzone e dell'artista quando suonano le canzoni. https://uploads.disquscdn.c...

Emanuele Arilli

Per quello che ascolto non ho trovato delle grandi mancanze sul catalogo, giusto un album mi pare non era presente. Il problema maggiore di tidal è l'interfaccia, più macchinosa e indietro rispetto a Spotify, come anche le tracce consigliate e le novità. Poi tidal se sei universitario puoi pagarlo la metà, come Spotify ovviamente, quindi si tratta di 5 Vs 10 euro

DStellati

Scarichi l'app per pc, la avvii e dal telefono imposti la riproduzione su pc. Penso funzioni anche con la versione web.

Emanuele Arilli

Ovviamente hifi, con il piano normale non puoi sentire in qualità superiore all'mp3

nemmeno quello spotify è comparabile a quello deezer

sseddiss

Fa piacere anche scoltare uno speaker radiofonico che introduce il brano, dà qualche dettaglio storico al volo e spezza la riproduzione musicale continua. E la pubblicità fa sì che loro non muoiano di fame e continuino a fornirti un servizio.

acitre

Che coincidenza. Mi hanno appena mandato 3 mesi a 9.90 e l'ho fatto.

Ma l'abbonamento annuale non esiste più?

mruser2
Red, trainer
WiL

Parla di flac quindi spero HiFi, altrimenti ha quello Premium con la stessa qualità di Spotify Premium ma si è autoconvinto che sia migliore. Potrebbe anche darsi.

WiL

Per l'utente medio la differenza non è tanto percepibile, soprattutto contando che la maggior parte delle persone non possiede delle cuffie che sarebbero in grado di fartelo percepire.
Inoltre la qualità di Spotify Premium non è così male.

E come ultima cosa, Tidal HiFi costa il doppio di Spotify Premium, e come quantità di canzoni è indietro.

Stefano

Hai l'abbonamento Hi-Fi o il Premium?

WiL

Che però contiene pubblicità e la musica non la scegli più, tra l'altro gira la stessa musica per giorni o anche settimane e sempre alla stessa ora.

WiL

Invece si, ci hanno già pensato ma non sono riusciti a diventare così famosi da farlo diventare popolari. E si integra persino con Spotify.
Si chiama "JQBX", non linko se no mi bannano per spam, ma è il primo risultato su google.

Marco

Bè si.. alla fine è una radio di gruppo dove la musica la scelgono gli amministratori. Idea banale ma di successo. Incredibile che ad oggi non ci aveva pensato nessuno.

momentarybliss

Il fatto è che non ho la classica autoradio integrata nel monitor multifunzione della plancia, ma una un display LCD di quelle con frontalino estraibile, pertanto avevo dato per scotnato fosse un po' cessosa e non visualizzasse le info sui brani

Goose

Non so se possa essere la versione iOS oppure si è aggiornato qualcosa nella tua macchina

momentarybliss

Sì ho visto, praticamente sono l'unico a cui non funzionava questa cosa XD

Goose

È da 3 anni con la mia macchina che vedo le tracce delle canzoni, smartphone Android

momentarybliss

Quello che non riesco a capire è perché prima non venivano visualizzate, a questo punto. Lato smartphone sicuramente non c'erano problemi, sarà l'autoradio che si è "sbloccata", non so come però perché non la tocco come impostazioni da mesi

Bodale

Neanche lontanamente

Frenkmn

Si chiama radio esiste già da qualche anno

Prince

Confermo, dal 2016 con anche le copertine. BMW Professional

Android

Migliori Smartwatch e Smart Band da compare al Black Friday 2019: ecco i top 7

Amazon

Le migliori offerte week end verso Black Friday: Smartphone, Tablet, Informatica

Android

Samsung Galaxy Fold (4.380mAh): terminato alle 24 con il 5%

Amazon

Le migliori offerte Amazon, Unieuro e Mediaworld verso Black Friday 2019