Microsoft Pro IntelliMouse è dedicato al gaming: 59$, in Italia a luglio

28 Maggio 2019 41

Microsoft IntelliMouse torna sul mercato, e lo fa in una veste rinnovata in versione Pro con prestazioni migliorate che strizzano l’occhio al mondo gaming e che consentono anche di lavorare in modo più efficiente.

Altamente personalizzabile, Microsoft Pro IntelliMouse è “discendente diretto” del primo modello introdotto nell’ormai lontano 1996 ed erede dell’ultima versione “Classic” lanciata a fine 2017 che già aveva introdotto migliorie nel sensore di tracciamento e nei tasti.

Tracking sensor che viene ulteriormente aggiornato, sia in termini di sensibilità che di velocità, fattori fondamentali durante le sessioni di gaming. Esteticamente richiama le sfumatura a gradiente degli accessori Xbox, ed offre un cavo intrecciato per essere ancor più resistente. I tasti sono reattivi e configurabili manualmente, così come può essere personalizzato il colore della luce nella parte posteriore.

Microsoft Pro IntelliMouse non necessita di lunghe configurazioni iniziali (l’abbinamento è estremamente rapido), e sarà disponibile in Dark Shadow e Light Shadow entro la fine del mese in USA e Canada a 59,99$. Arriverà anche in Europa, ma si dovrà attendere l’inizio di luglio.

MICROSOFT PRO INTELLIMOUSE
  • 5 tasti personalizzabili
  • Scrolling verticale
  • 1000 report al secondo
  • Tecnologia di tracking PixArt PAW3389PRO-MS con velocità fino a 10.160mm al secondo
  • Compatibilità: Windows 10 Pro, Windows 10 Home, Windows 10 S, 8.1, 8, 7 (Windows 10 S non supporta la personalizzazione dei tasti)
  • Dimensioni e peso: 132x69x43mm per 0,14kg
Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 719 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo

mi sembra un po' datato questo design, l'importante è che faccia il suo dovere nella pratica

E con questo mouse si va a sotterrare tutti i mouse da gaming su quella fascia di prezzo e oltre

Rocco Siffredi

Io al topo preferisco la topa

StadiaPlus

Posseduti due Comfort Optical Mouse 1000, che hanno smesso entrambi di funzionare. Non volevo passare ad altri principalmente per non avere tasti laterali, poi ho trovato il Logitech che fa al caso mio e non penso tornerò mai più con Microsoft. L'unica cosa he mi faceva schifo erano i led e le pacchianate da gaming, ma una volta disabilitati, ora non vedo alternative. Gli svizzeri sanno il fatto loro.

Meraviglioso.
Io ho questo:
https://uploads.disquscdn.c...

Più che un problema, una maledizione.
Non capivo come negli anni le lettere sparissero dalle tastiere che usavo.

Plinky

Ed è normale, come è normale che un tradizionale mouse wireless abbia una batteria removibile che dura 12 mesi ed oltre.
Però una Ferrari che consuma come una Smart ad oggi non esiste.
Il target è diverso.

matteventu

Abbiamo lo stesso problema :(

CoreyTaylor

acquistai un intellimouse nel 2000, soldi ben spesi, il mio primo mouse ottico

asd555

Ho un Logitech G3 da 13 anni.
Ogni tanto gli cambio i piedini al teflon, si trovano online.
A breve gli cambierò gli switch che i click iniziano ad essere "morbidi".

Tutto questo perché dopo tutto questo tempo, grazie ai resi gratuiti di Amazon, ne ho provati una decina ma nessuno di loro mi dà lo stesso feedback.
Quando esploderà o mi abbandonerà per sfiancamento, saranno càzzi.

asciscin

io ho preso l mx518 legendary da meno di un mesetto da Logitech IT. Ma l'anulare dove lo mettevi?? c'è un leggero scalino che mi dà fastidio e allarga oltremodo la superficie dedicata al medio. Vorrei cercare di capire perche per il resto è una meraviglia per palm

comatrix

Uso standard 3 mesi col G602, continuativo 250 ore (dati di fabbrica)

Plinky

Si ricarica in pochi minuti (meno di mezz'ora) e la carica dura 32ore in uso continuativo. In uso standard ci faccio circa 1 settimana.
Può essere usato anche col cavo micro usb attaccato.
Sostituire la batteria in caso di usura è molto semplice, basta svitare le viti sotto ai piedini del mouse.
Capisco che una batteria removibile dia più tranquillità, ma un mouse competitivo deve essere leggero e ben bilanciato.
Per questo logitech ha optato per quella integrata nella sua linea.
Comunque ripeto, se uno gioca prettamente a RTS, hack n'slash o similari meglio puntare ad altri mouse.... questo è una supercar dei mouse.

comatrix

Ah e c'è una cosa che non mi piace nel G900:

- ha la batteria integrata se non erro

No grazie (se capita qualcosa o la batteria si deteriora dopo no so un paio d'annoi.., preferisco le batterie removibili), inoltre se si scarica lo devi ricaricare, io con due stile vado avanti all'infinito (poiché ho le sostitutive, quindi le cambio e le ricarico tutto nel mentre posso continuare ad usufruire del mouse)

comatrix

Quando si romperà o non sarà più funzionante vedremo ^_^

Plinky

Meglio puntare al G900 a quel punto. Per 30€ in più, durante le offerte, lo si porta a casa.
Ovviamente dipende dalle esigenze personali, ma se uno gioca agli sparatutto ne vale la pena.
Il G900 è un vero mouse da competizione (appunto scelto da campioni del settore durante le competizioni).

Plinky

Il design è voluto, questa linea di mouse è stata una pietra miliare del gaming durante i primi anni 2000. A quei tempi, e anche mooolti anni dopo, sono stati ricercatissimi dagli amanti degli sparatutto per i loro sensori rimasti ineguagliati per troppi anni.

comatrix

62€ ^_^

Emiliano Frangella

Vanno anche quelli rialzati, ancora più ergonomici

Emiliano Frangella

Prezzo?

comatrix

Preferisco tenere il mio

https://uploads.disquscdn.c...

Pinzatrice

Eh?

BLERY

Mouse da laboratorio allora?
Gli scoppierà il fegato presto di sicuro.

Pinzatrice

Design? E' un mouse, deve essere ergonomico e comodo, non di design.

E l'intellimouse è uno dei mouse più validi mai progettati e venduti.

Pinzatrice

Bello, essenziale e pratico come deve essere un mouse, poco importa se da gaming, da ufficio o da che altro.

LAM

inellimouse 3.0 ed mx518 sono stati i miei compagni di infiniti rage. Lo comprerò per nostalgia

Sono anni che non ne mangio.
Ho le mani acide.
Se non fosse per le tastiere coi tasti illuminati da dentro cambierei una tastiera al mese perchè con quelle normali le lettere stampate sopra mi si cancellano solo a toccarle.

Torto

Oddio si il mio primo mouse <3 <3 Subito subitissimo

NaXter24R

Ricorda molto Steelseries, semplice, a molti piace.
Personalmente mi son convertito a Roccat ovunque, easyshift è qualcosa di magnifico

Trixter

Prendi g503 a 39.99 non rimpiangi nulla di cio che hai citato

Trixter
riccardik

il design riprende quello del primo intellimouse che è dei primi anni 2000

Nalin

Le lucine lo sappiamo tutti che ti piacciono, ma non sono per nulla indispensabili, così come il bt che in ambito gaming non serve a niente. Il software di gestione c'è per forza visto che è scritto che si possono personalizzare i tasti e scegliere il colore della luce dietro.
Per il resto ovviamente può piacere o no. Esteticamente logitech a me non piace, ma poi tecnicamente è una delle marche migliori.

BLERY

E l'olio delle patatine è delle altre schifezze che mangi

Aster

Ne ho qualcuno ancora da qualche parte in ufficio o magazzino ,pure i colori scuri e grigio uguali

BLERY

Che design ragazzi..
Non sa né di pesce né di carne

GianlucaA

Mi ricorda un sacco i mouse di metà anni 90

Ne ho usati tanti, mi si sono tutti 'sciolti' in mano.
I Logitech no e ho ancora quelli.

Tutto qui.

si ok, ma se compri un mouse gaming vuoi anche lucine, pesi, possibilità di scegliere se utilizzarlo via bt o via cavo, avere un sw di gestione per mappare i tasti ecc ecc

rsMkII

Ma guarda, l'estetica è un fattore che passa in secondo piano quando poi l'usabilità e la qualità nell'utilizzo sono altissimi. Senza nulla togliere a quelli da te citati! ;)

brutto, molto meglio un mouse gaming Logitech, razer, steelseries.

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro

Android

Recensione Honor Band 5: è la miglior smart band economica

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Android

Top 6 smartphone stressati con 30 minuti di Call of Duty: consumi e vantaggi | Video