Intel al Computex 2019: Project Athena migliorerà l’esperienza d’uso “reale”

28 Maggio 2019 9

Project Athena entra finalmente nel vivo: il progetto di Intel annunciato in anteprima al CES di Las Vegas a inizio anno prende forma al Computex 2019, con tanto di dettagli e caratteristiche destinate a portare l’esperienza dei computer portatili (Windows e Chrome) a un livello superiore.

Intel è stata chiara: l’asticella verrà alzata non una volta sola, ma progressivamente ogni anno, “pretendendo” sempre di più dai laptop immessi in commercio da parte dei produttori che aderiranno al progetto.

  • Obiettivo: migliorare l’esperienza d’uso da PC portatile, sia lato consumer che business
  • Modalità: collaborazione con gli OEM per ottimizzare e sviluppare i componenti
  • Target: KEI, ovvero Key Experience Indicators. Si basano sull’esperienza quotidiana “reale”, ovvero sull’impiego effettivo dei laptop da parte degli utenti. Inutile, ad esempio, affermare che un determinato portatile garantisce 24 ore di autonomia se questo risultato lo si ottiene al minimo della luminosità e con tutte le connessioni in modalità “off”. Tali indicatori misureranno le prestazioni durante un utilizzo standard, e verranno costantemente verificati da Intel. Questi i primi KEI introdotti da Intel:
    • Reattività della batteria
    • 16+ ore di autonomia in modalità visualizzazione video da locale, 9+ ore in condizioni di utilizzo normale
    • Accensione immediata inferiore: dalla modalità sleep in meno di 1 secondo

Dunque l’autonomia dei PC portatili rappresenta solamente il primo passo di un percorso a medio-lungo termine che porterà Intel a stabilire degli standard ai produttori da rispettare. Tra questi:

  • Accensione rapida tramite tasto o riconoscimento delle impronte digitali
  • Performance garantita con Intel Core i5 o i7, DRAM superiore a 8GB, SSD superiori a 256GB NVMe, opzioni Intel Optane
  • Prestazioni intelligenti con supporto a OpenVINO e WinML, processori Intel Core di 10a generazione
  • Durata della batteria, supporto alla ricarica rapida con USB Type-C
  • Connettività: Intel WiFi 6 Gig+, Gigabit LTE, Thunderbolt 3
  • Design: display touch, touchpad di precisione, 2-in-1

Tra i primi dispositivi aderenti al Project Athena sono presenti a Taipei Acer Swift 5, Dell XPS 13” 2-in-1, HP ENVY 13” Wood Series (appena annunciato) e Lenovo Yoga S940. Tanti altri portatili realizzati da aziende del calibro di Acer, ASUS, Dell, Google, HP, Lenovo, Microsoft e Samsung saranno annunciati entro la fine di quest’anno.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Margaret Thatcher

È il nuovo centrino.

Homer76

Ma come non hai capito?!
SI tratta della più grande rivoluzione di tutti i tempi nel settore!

In pratica, da qui ai prossimi 20 anni le prestazioni complessive dei sistemi con Intel a bordo cresceranno del 2% l'anno e costeranno il 15% in più! E' fantastico! Nessuno ci aveva pensato prima!

Homer76

Esattamente come quando i provider, invece di passare alla fibra, hanno tirato fuori dal cappello l'ADSL: loro hanno continuato a guadagnare uno sproposito con i vecchi impianti e noi ci siamo tenuti le connessioni a 4 Mbit/s per 15 più del dovuto!

Ci mancava un computer di legno...anzi no.
https://uploads.disquscdn.c...

E c'è pure quello di cartone!
https://uploads.disquscdn.c...

Lolloso

altro bollino da staccare dalla scossa ? non possono regalarlo nella confezione così uno magari se lo attacca al cul0 della macchina come le mele smozzicate ?

Norman Tyler

a leggerla sembra un idea per standardizzare i parametri secondo cui un utente dovrebbe capire che :si sto PC è buono e/o migliore di quest'altro , o: no fa ca*are... in un modo comparabile per tutti ...o almeno la ho capita così

JoeMacMillan

È un bollino che Intel rilascia solo se l'oem non supera una certa percentuale di CPU AMD montate :D

Matteo

concretamente...non si è capito di cosa si tratti

Bruce Wayne

Non ho capito una cosa di Project Athena. Sarà una specie di bollino?
Del tipo che se compri un portatile con tale "certificazione" sei tranquillo che si tratti di una macchina valida?
Potrebbe essere utile per contrastare l'egemonia dei Macbook tra i pubblico che ne sa meno di PC

Amazon

Le migliori offerte del Prime Day 2019 Amazon | Smart Home, TV, audio e foto

LG

Recensione LG V50 ThinQ 5G: concreto apripista, ma le reti?

Amazon

Guida come seguire l'Amazon Prime Day 2019: sconti, offerte e promozioni | Video

Samsung

Confronto Samsung Galaxy A Series: A80 vs A70 vs A50 vs A40