Cyberpunk 2077: 400 persone al lavoro sul gioco. Nessuna demo giocabile all'E3

24 Maggio 2019 22

Cyberpunk 2077 sarà uno dei protagonisti indiscussi dell'E3 2019 e dal blog ufficiale di CD Projekt RED e da Marcin Momot, Global Community Lead della software house, emergono alcuni interessanti dettagli.

Al momento, secondo quanto rivelato, il team al lavoro sull'atteso gioco è composta da 400 persone e nei primi sei mesi del 2019 la software house ha investito la bellezza di circa 6 milioni di euro (25 milioni di PLN) nello sviluppo di nuove tecnologie, alcune della quali, molto probabilmente, saranno sfruttate in Cyberpunk 2077.

È stato inoltre confermato che il gioco sarà presente all'E3 2019 e per la prima volta sarà esposto in uno stand all'interno dell'Expo, ma non sarà giocabile. Marcin Momot su Twitter ha infatti specificato che Cyberpunk 2077 sarà mostrato a Los Angeles con due eventi incentrati sul gameplay e giocati dal team di sviluppo, di conseguenza non è prevista nessuna demo per il pubblico.

Tra le altre informazioni emerse, CD Projekt RED negli ultimi mesi è stata impegnata anche nello sviluppo di GOG Galaxy 2.0, la tecnologia che fornisce un unico punto di accesso per tutti i giochi acquistati su PC e console, consentendo agli utenti di comunicare con gli amici e monitorare tutti i progressi di gioco indipendentemente dalle piattaforme gaming preferite.

A questo punto non resta altro che attendere l'inizio dell'E3 per scoprire cosa CD Projekt RED ha in serbo per i suoi fan visto che l'edizione 2019 dell'Expo di Los Angeles è stata definita dalla stessa software house "la più importante di sempre" per l'azienda.


22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
StadiaPlus

Che stai a dì? Come gameplay toppano da sempre, TW è uno spam di lmb, pure un bambino ipovedente spastico potrebbe uccidere i mostri... Comunque a me il gameplay di Cyberpunk non è dispiaciuto, mi preoccupa l'open world che sia esageratamente grande ma vuoto e la componente RPG se sia ben sviluppata o qualche potenziamento a caso che di fatto non serve a nulla.

StadiaPlus

Quoto. TW3 era noiosissimo e ho droppato, ho ripreso dopo 1 anno e ridroppato, proprio non son riuscito a farmelo andar giù... Non capisco il suo successo, perché per me han stuprato il metodo di narrazione a capitoli dei primi due giochi che era perfetto, mentre il terzo mi sembra di perdermi in una giungla desertica di quest tutte uguali e vuote... Ho letto in una intervista il capo sviluppatore di Cyberpunk 2077 dire che non vi saranno filler quest inutili tanto per riempire, ma solo roba inerente alla trama del gioco che va ad espandere la conoscenza del mondo e dei personaggi, e spero vivamente che sia vero...

alfazefirus

Qualche mese dopo l'uscita hanno rilasciato una patch che include un setting nei controlli per rendere piú fluido il movimento, prova a darci un'occhiata. Io alla fine sono rimasto con l'input standard perché ormai mi ero abituato ma dovrebbe risolverti il problema (se ci stai ancora giocando)

TheFluxter

Dai Projekt Red? Naaah..

Cristian Louis Watta

dal game play dell'anno scorso.. non mi ha entusiasmato

Jezuuz

Da cosa nasce questa sensazione?

Basandomi che non (per ora ) hanno mai toppato, sono molto fiducioso.

Cristian Louis Watta

si lo so ma ho la sensazione che sarà un flop.. spero tanto di sbagliarmi.. vedremo

Maurizio Mugelli

francamente posso benissimo accettare qualche tentennamento sul lato tecnico mi basta mantengano l'altissimo livello di qualita' sul fronte testi e gameplay, in pratica le sidequest minori di witcher 3 sono curate e divertenti come le main story di molti altri giochi tripla a.

A Horizon non ci ho mai giocato purtroppo.

Sicuramente sono bellissimi ed è proprio per questo che i difetti che hanno stonano ancora di più. Ripeto, se lo paragoniamo ad un gioco con meccaniche del tutto simili quale è Horizon (che poi può sicuramente non piacere o piacere di meno per qualsiasi altro motivo) ti rendi conto immediatamente della differenza.

Si, ma sono bellissimi.
(La giocabilità maggiore di tutte la ho avuta con Skyrim, comunque.)

Per non parlare del controllo sott'acqua: siamo ai limiti della governabilità...

In effetti, si. Devi stare attento alla posizione della telecamera per centrare quello con cui vuoi interagire.
Da la sensazione di leggermente farraginoso.

Concordo. Speriamo però che investano di più per rendere il gameplay puro un po' più fluido: lo stesso The Witcher 3 ha dei seri problemi di controllo del personaggio e quando lo si gioca dà una sensazione di goffo e pesante. Paragonato a Horizon che ho giocato subito prima di TW3, non c'è proprio paragone: mi riferisco sempre ed esclusivamente alla sensazione di controllo del personaggio.

Maurizio Mugelli

quindi il gioco e' in uno stato giocabile (almeno la sezione del demo) ma non lasceranno accesso agli utenti, non e' che il tweet sia chiarissimo sulla domanda a cui dovrebbe rispondere :D

Ti consiglierei un buon otorinolaringoiatra.
Quelli sono bravissimi ragazzi che tengono ai propri appassionati come nessun altro.

Pochi ma buoni capolavori!

Fabios112

C'è project non floppa mai. Team di sviluppo serio che non attua meccaniche di marketing spicciole e sforna capolavori uno dietro l'altro.

Hyperion4070

Sulla base di? Anch'io sulla base di niente sento esattamente il contrario e ho grande stima per la CD Projekt .

asd555

Non è mica Electronic Arts o Ubisoft.
CDProjekt è una delle pochissime software house serie rimaste.

Cristian Louis Watta

Sento odore di bruciato in questo gioco..

Amazon

Amazon Prime Day ufficiale: sarà il 15 e 16 luglio | Come seguirlo, gli sconti e le offerte

Recensione Oculus Rift S: la Realtà Virtuale per tutti è arrivata

Oppo

Recensione Oppo Reno 10x Zoom: C’è tanta potenza oltre il SUPER ZOOM

Abbiamo provato il 5G per le strade di Milano, vediamo come va | Video