Just Cause, nuovi progetti per il film. Ci lavorerà il creatore di John Wick

23 Maggio 2019 36

Just Cause proverà di nuovo a diventare un film: lo studio tedesco Constantin Film ha acquisito i diritti per portare sul grande schermo il franchise di videogiochi d'azione open-world di Avalanche Studios. Il piano attuale è di iniziare le riprese nel 2020: la produzione e la stesura della sceneggiatura saranno affidate a Derek Kolstad, che è il creatore e lo sceneggiatore della trilogia John Wick con Keanu Reeves. Alla produzione ci saranno anche Robert Kulzner, di Constantin, e Adrian Askarieh, di Prime Universe Films.

Di un film sulla serie di videogiochi si parlava già un paio di anni fa: Jason Momoa (Khal Drogo di Game of Thrones, Aquaman nell'universo cinematografico DC) avrebbe dovuto interpretare Rico Rodriguez. Brad Peyton (San Andreas) avrebbe dovuto essere il regista, mentre Jon Collee (Master and Commander) avrebbe dovuto occuparsi della sceneggiatura. A questo punto è difficile che i nomi coinvolti siano rimasti questi, ma non abbiamo dettagli certi. Sappiamo comunque che Constantin spera che il film abbia un successo tale da trasformarlo in un vero e proprio franchise.

Just Cause si compone attualmente di quattro giochi: i primi due hanno avuto un buon successo, poi c'è stato il declino. Avalanche è uno studio nato in Svezia, che si è specializzato nella produzione di giochi open-world. Oltre ad aver sviluppato indipendentemente Mad Max, ha collaborato con id Software per la creazione di RAGE 2, che è in vendita da pochi giorni (e qui c'è la nostra recensione).

Constantin Film è sulla scena da quasi 70 anni: fu fondata l'1 aprile 1950. È uno dei più grossi studi cinematografici indipendenti tedeschi: oltre ad aver prodotto molti dei più famosi film in patria, ha collaborato alla produzione di grossi successi internazionali come La Storia Infinita, Il Nome della Rosa, Balla Coi Lupi, Seven, Il Sesto Senso, American Pie e gli spaghetti western con Clint Eastwood.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Daniel Ocean

Ma ci mancherebbe, non è scritto da nessuna parte che sia una saga perfetta o che debba piacere, e va anche bene che le vengano mosse delle critiche, per carità.
Però converrai con me che lamentarsi più di tanto per una mancanza del genere in un film che è dichiaratamente action non ha molto senso; e se poi si arriva a dire che ha scene d'azione fatte pure male allora veramente si cade nel ridicolo.

Daniel Ocean

Ma se si parla di trama chiunque con un minimo di spirito critico afferma che John Wick sia una saga che ne è praticamente priva, ma lo è perchè è dichiaratamente action!
Che poi, appunto, si venga a dire che le scene di azione di quel film sono fatte male allora non so, certa gente si merita di vedersi cinepanettoni vita natural durante! Ahahah

Daniel Ocean

Mamma mia, quanto sei ridicolo. Peccato però che la tua citazione sia completamente inadeguata, anzi sarebbe calzante per la tua persona.
Ti potrei elencare un sacco di film che sono degni dell'appellativo di capolavoro, Seven, I soliti sospetti, Qualcuno volò sul nido del cuculo, Shutter Island, Pulp Fiction, Fight Club, e si potrebbe continuare a lungo.
Ciò che ti sfugge, quello che non vuoi capire, è che si valuta in base al genere, e se nel genere una pellicola eccelle o comunque tende a far molto bene (ed è il caso di John Wick, che ti piaccia o no) allora tale pellicola merita l'appellativo di bel film.
Ma tu ti ostini a giudicare una macchina dalla sola cilindrata, e allora tanti saluti, rimani convinto delle tue frottole e fai un sorriso, che magari poi riesci ad aprire quella testa e a ragionare! :D

deepdark

Quindi ci saranno sparatorie senza senso dove con 10 colpi in corpo non muori?

Io feci lo stesso ragionamento per il film di Kinski.
Pensavo - Ma a un certo punto migliorerà questa sequenza di immagini maldoppiate....?
Invece no.

LaVeraVerità

Io invece, nella mia inclinazione masochistica, l'ho voluto vedere fino alla fine. Risultato: un tizio che per 1h45" uccide una donna senza motivo, monta un'arma, e fa amicizia forzata con un prete dotato (grazie ad una fantasiosa sceneggiatura) di lettura del pensiero. Ah, dimenticavo, tette e cùli inutili tanto per risvegliare ogni tanto lo spettatore.

Ho letto la trama.
*Repulsione*

Mmm...difficile.
Cerca di vedere qualcosa di meglio.

D'accordo, ma per il momento passo.

DjL4S3r

Il secondo lo dovrei vedere per vedere il terzo? :D

Ikaro

Mah, francamente tra tutte le critiche che si possono muovere alla saga il girato male e i combattimenti finti proprio non direi, se mi parli di trama e logica ti dò ragione, cerchiamo di fare critiche costruttive, non buttiamo nel calderone la prima cosa che ci viene in mente...

LaVeraVerità

La citazione di cui sopra esprime appieno un livello culturale da università di Facebook. Sentiti libero comunque di utilizzarla per altri milioni di casi, fino a che siano completamente illeggibili le label dei tasti della tua tastiera.

E' alquanto raro che un action movie, progettato per sollecitare i più bassi istinti dell'animo umano, possa essere considerato un capolavoro. John Wick (qualsiasi) non è sicuramente tra questi e c'è da chiedersi, se adeguatamente riformattato e dotato degli strumenti culturali adeguati, cosa penseresti dei VERI capolavori della settima arte.

Daniel Ocean

La citazione di cui sopra si addice particolarmente bene alla fattispecie.
Detto ciò, buon cinema ed action movie non sono affatto concetti mutuamente esclusivi (senza la L!), poiché un film può benissimo essere un ottimo action movie e pertanto rientrare nella categoria del buon cinema. Se poi le due cose risultino incompatibili ad occhi di alcuni, quelli sono gusti personali che accecano il giudizio obiettivo. A me, per fare un banale esempio, non stanno particolarmente a cuore i film romantici, ma non per questo vado in giro a dire che La La Land non sia un buon film.

LaVeraVerità

Si, ci ho giocato spesso e infatti Just Cause sta allo sparatutto esattamente come John Wick sta all'action movie, una parodia.

LaVeraVerità

Vivissimi complimenti per la freschissima citazione di chiusura.

In aggiunta "capire di cinema" e "action movie" sono mutualmente esclusivi, con questo non intendendo che non apprezzi un BUON action movie quando intendo spegnere il cervello.

Daniel Ocean

Un qualsiasi film action dove i sicari professionisti si comportano come tali sarebbe una noia mortale e durerebbe 5 minuti. Che poi scene di azione brutte in John Wick, ma proprio no ahah.
Per piacere, se non capite una beata mazza di cinema, fatevi un favore, non andate in giro a sparare cretinate, che si fa più bella figura a sembrare fessi stando zitti piuttosto che aprendo bocca togliendo ogni dubbio.

LaVeraVerità

Allora aggiungi un'altra perla alla tua classifica, guarda The American con George Clooney, uno dei miei minimi storici.

LaVeraVerità

Sono film action girati male, dove le scene sono VISIBILMENTE finte e combattimenti che neanche nei cartoni animati giapponesi.
Una scena per tutte lui che preventivamente semina armi in chilometri di gallerie e poi, inseguito da un esercito di killer professionisti, recupera l'arma giusta (poi sul giusto ci sarebbe da ridire) al momento giusto, con gli altri che sbagliano la mira sparando a raffica da due metri.

Daniel Ocean

Ripeto, se non ti piacciono gli action e non scendi a patti con il fatto che la trama spesso passi in secondo piano, allora non sprecare tempo guardandoli. Detto ciò, senza fare grossi spoiler, il terzo getta le basi per interessanti eventi futuri, che possono essere sviluppati in molti modi diversi, ma sempre con tante scene d'azione (ed i fan del genere come me sono assolutamente contenti).
Dopotutto il titolo stesso del film è un'eloquente invito a guardare al futuro: "Si vis pace, parabellum".

Allora lo evito, tnx!

Daniel Ocean

Rileggi il mio commento, è un film action, non un thriller di Fincher.
Dovevano mettere scene d'azione ben fatte e sia il primo, che il secondo, che il terzo, ne sono pieni zeppi.
Dunque, nel loro genere, sono ottimi film.

Ben

Buoni combattimenti, ottime scene d'azione ma la trama è un colabrodo, potevano sviluppare una storia migliore!

red wolf

a me piacciono i "one man army movies" ma john wick ha semplicemente passato il confine....anzi si è doppiato da solo. E' una pagliacciata senza limiti in cui non c'è stratagemma o villain che riesca ad impensierire il buon kanu reevs per più di 5'. Se vi piacciono i film action ma fatti veramente bene : THE RAID e THE RAID 2 BERANGAL...che asfaltano boiate come john wick

DjL4S3r

ahahahahah :D

DjL4S3r

LoooooooooL, certe volte leggo delle perle di saggezza fuori da ogni immaginazione, anche al di la dei mondi paralleli XD

Ben

Il tuo discorso può andare bene magari per due film ma nel terzo se non sviluppi un minimo di trama e anche un po' il personaggio (di John wick sappiamo solo che era sposato la moglie è morta e che è stato un assassino spietato) si rischia di vedere sempre le stesse cose banali, e sinceramente il terzo film è un deja-vu!

Ikaro

Ma il secondo faceva particolarmente c a g a r e.

Daniel Ocean

Francamente non capisco tutto questo astio nei confronti della saga di John Wick. Sono film dichiaratamente action, il loro scopo è, banalmente, far vedere quante più mazzate possibili, quindi non c'è da stupirsi se a livello di trama non sono eccelsi, o se hanno qualche altra carenza particolare. Bisogna andare in sala consci di ciò che si sta andando a vedere, non si può giudicare un pesce dalla sua capacità di arrampicarsi sugli alberi.

Nella mia personale classifica, nessuno è riuscito ancora a battere 'Kinski Paganini'.
E' diventato il paradigma di tutto quello che è sbagliato in un film.

LaVeraVerità

Il secondo l'ho inserito di diritto nel foglio excel che mi calcola i giorni ed anni di vita persa.

Il primo non era male.
Il secondo...non lo voglio ricordare tranne che nella prima mezz'ora.

LaVeraVerità

Mi sono bastati i primi due. Minchiate a raffica come se non ci fosse un domani, e dal trailer del terzo direi che erano sulla stessa strada.

L'ultimo John Wick lo hai visto?

La Constantin ha prodotto dei veri e propri filmoni.
Accidenti, per una casa europea i miei complimenti!

LaVeraVerità

"la produzione e la stesura della sceneggiatura saranno affidate a Derek Kolstad, che è il creatore e lo sceneggiatore della trilogia John Wick"

Ecco, questo è il genere di informazioni che dovrebbe essere tenuto segreto. Poi si lamentano se la gente non va al cinema.

Recensione Oculus Rift S: la Realtà Virtuale per tutti è arrivata

Oppo

Recensione Oppo Reno 10x Zoom: C’è tanta potenza oltre il SUPER ZOOM

Abbiamo provato il 5G per le strade di Milano, vediamo come va | Video

Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi Band 4, difficile chiedere di più a 35 euro