ZombieLoad: primi benchmark indipendenti sull'impatto prestazionale delle patch

20 Maggio 2019 85

Dopo la recente scoperta delle vulnerabilità MDS | ZombieLoad: nuova vulnerabilità dei processori Intel dal 2011 in poi | Intel si è affrettata a rilasciare una serie di benchmark interni sull'impatto prestazionale delle patch, dichiarando che il calo è quantificabile in un massimo del 9% e che nella maggior parte dei casi d'uso reale non si dovrebbero avvertire differenze.

Bisogna sottolineare però che le ultime patch Intel (che in alcuni casi prevedono la disabilitazione dell'Hyper Threading) vanno a sommarsi a quelle precedentemente rilasciate per mitigare le varie tipologie di Spectre e Meltdown, un connubio che, stando al report di Phoronix, penalizza in modo consistente le CPU Intel rispetto a quelle AMD.


Phoronix, testata incentrata sul mondo Linux, ha condotto una serie di benchmark interni per verificare come tutte le mitigazioni per Linux rilasciate fino ad ora vadano a impattare sulle prestazioni globali di sistema, registrando che i processori subiscono un calo prestazionale cinque volte maggiore rispetto a quelli AMD.

Più in dettaglio, il report sottolinea che la perdita di prestazioni sulle piattaforme Intel è quantificabile in un 16%, mentre per quelle AMD invece si arriva a un massimo del 3%; disabilitando la tecnologia Hyper-Treading sui processori Intel (soluzione che garantisce la massima sicurezza) il calo prestazionale può arrivare invece al 50%.

Se guardiamo ai risultati medi dei test eseguiti, i sistemi Intel configurati con le attuali patch hanno subìto una calo prestazionale di circa il 16% con un ulteriore calo se si disabilita l' Hyper Threading per la massima sicurezza. I sistemi AMD testati hanno registrato invece un calo delle prestazioni del 3%, con le attenuazioni.

L'impatto di mitigazione è sufficiente per avvicinare un Core i7 8700K al Ryzen 7 2700X, o un Core i9 7980XE al Ryzen Threadripper 2990WX.

Nonostante gli affari sembrano andare bene in casa Intel | Intel scalza Samsung e torna leader del mercato dei semiconduttori | le prospettive per il futuro, almeno nel segmento processori, potrebbero non essere delle migliori. AMD infatti è pronta a introdurre i primi processori Ryzen a 7nm al Computex di Taipei, soluzioni che, insieme alle CPU EPYC 2, porteranno ad un ulteriore miglioramento prestazionale, permettendo ad AMD di guadagnare ulteriore terreno sia in ambito consumer che server.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 508 euro.

85

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fab

Ci sarebbe bisogno del gruppetto di esperti effettivamente, ma per progettare le prossime CPU

Adriano

Va bene come dici tu, basta che la smetti

Davide

Ah, allora parli tanto per e lo sai!
Il fatto che tu lo abbia e che vada bene non significa che sia supportato.
Per farti un esempio più comprensibile, è come se io ti dicessi che io mio telefono è supportato perché riceve gli aggiornamenti del paly store, quando invece non è perché non riceve quelli del produttore.
Eppure va bene eh...

Adriano

Tu continui a parlare di un prodotto che manco hai mai visto con uno che lo possiede. Incredibile come tu insista senza riguardi

Davide

Una CPU con una GPU, nulla di diverso da una CPU Intel visto che da Skylake HSA non è più un'esclusiva AMD.
Tu lo sai? Perché si direbbe proprio che tu non distingua la differenza tra una CPU ed una GPU visto che continui ad insistere.

DuttZ75

con le eventuali 40€ di rimborso sulla CPU non ci fai assolutamente nulla. Ora come ora non ho soldi per cambiare pc e se ne avessi, cambierei con AMD. Vendi hardware buggato, mi dovresti restituire hardware non buggato di pari prestazioni.

Paul

Fatemi capire. Se faccio un'installazione pulita di May Update quando uscirà, sarà inclusa questa patch?

ROG GL703VM - i7 7700HQ - GTX 1060 6GB - 32 GB RAM

Diego Paolini

veramente sono piu di 3 anni che saltano fuori queste vulnerabilità, una dopo l'altra poi a dirla tutta se vuoi riguardarti la storia di intel vs amd, si puo facilmente capire chi ha giocato sporco tra le due

JustATiredMan

Dite quello che volete, ma il calo di prestazioni c'è. Ok, con un i7 ultima generazione sarà una roba che non si noterà, ma nel mio i5 m460, la reattività è ben percepibile quando disabilito le patch con l' InSpectre.

andrea55

Ma intel lo ha già fatto in passato, anche se ci fosse una possibilità che ciò che hai detto sia vero (i controlli li hanno fatti anche su Amd e Arm), intel se lo merita tutto

Manuel Bianchi

Non capisco il testo da te citato, solitamente l'i5 non ha hyper threading, non per i modelli principali almeno. Al limite è l'i7 ad andare come un i5

franky29

Quello che molti non capiscono

Ciccio

Cambia nulla

Alex Guerra

Quindi vorresti dire che è colpa di AMD se le architetture Intel presentano vulnerabilità?

Nicolò Veronese

Perchè tu useresti un 4790K in ambito enterprise?
No perchè io sto sempre parlando di quello!

Kamgusta

Sostanzialmente le vecchie CPU Intel le potete anche buttare nella spazzatura

Gianluca Del Brusco

Beh adesso va come un o poco meno, ma dipende anche dal gioco, quindi dai proprio malissimo non ti è andata guarda il lato positivo

Gianluca Del Brusco

Non proprio ma diciamo che sono molto simili. Questo perché godeva di una posizione dominante e soprattutto non erano così "open" come oggi.
Ecco che iniziano a scricchiolare tutte le loro pecche e poche attenzioni.
Chi lavora male prima o poi paga come in tutte le cose.

Dea1993

ma per l'uso quotidiano non cambia una mazza, per andare su internet non noterai differenze, per giocare neanche, quindi un celeron dubito fortemente lo userai per scopi diversi dall'uso medio (browser e poco altro), quindi su quel pc non ti cambia niente

Adriano
Davide

Te non hai ancora capito nulla, ma non mi stupisce.
Se per te il supporto alla CPU è dato dai driver della GPU, contenti tutti.

Nicolò Veronese

Sarà che uso lo stesso processore su macchina desktop. Ma io questo enorme calo prestazionale non lo ho visto.

Ovvioc he in ambito enterprise il discorso varia.

Qui si parlava del 4790K che è ormai da buttare. Io ho un celeron sul chromebook e nonostante l'hardware limitato per diverse cose ancora se la cava benone!

faber80

il problema è il brocco che (senza troppa colpa) sente l'amico "di fiducia"
non sa che sta per buttare mezzo stipendio.

faber80

a prescindere dalle falle, già di suo era evitabile

Alex

In Italia ci sono troppi fanboy di Intel :( non capiscono la gravità della situazione

faber80

"...le ultime patch Intel (che in alcuni casi prevedono la disabilitazione
dell'Hyper Threading) vanno a sommarsi a quelle precedentemente
rilasciate.."

ah niente insomma.. quindi un i5 va come un i3.
no ma... comprate intel eh...

Adriano

E continuano a comprarle rallentate, refreshate all'infinito e sovrapprezzate...

Adriano

Ma devono essere veramente scorie, altro che prodotti fallati. Arrivare a voler spiegare a te, per sentito dire, come funziona un prodotto che tu hai... Io boh

Alex

Per fortuna che possiedo questo processore.
Il Duron era un processore per computer compatibile x86 fabbricato dalla AMD. Fu presentato il 19 giugno 2000 come l'alternativa di fascia bassa al processore Athlon della stessa AMD e ai processori Pentium III e Celeron della rivale Intel. Wikipedia
Frequenza CPU: 600 MHz / 1.8 GHz
Socket: Socket A

Niente melthdown, niente spectre ecc. Che scelta saggia che ho fatto tanti anni fa. Hahahaha sto scherzando sulla scelta, ma possiedo veramente questo processore.
<img>https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/e/e8/AMD_Duron_D600AUT1B.jpg/260px-AMD_Duron_D600AUT1B.jpg</img>

Alex

Sto leggendo tutti i tuoi commenti e sto ridendo a non finire. :) grazie mille :)

Alex

Anche in game AMD va bene.

Alex

Fanboy Intel? Fai come me che sono neutrale, desktop = AMD
portatile = IntelIntel
E non faccio preferenze.

Jurgen Gurakuqi

Non solo di Cpu, ma anche di portatili e fissi preassemblati. L'hanno scorso ho comprato un Dell Xps 2018, che di sto passo diventerà pari al mio Acer del 2010.

Queen

Tra spectre, meltdown e questo zombieload la perdita di prestazioni è notevole.
Intel dovrebbe essere obbligata a rimborsare il 15-20% (corrispondente alle performance perse) ad ogni acquirente di cpu dal 2011 ad oggi.

Queen

ahahah

Queen

I segreti che Intel ha nascosto negli anni stanno saltando fuori, prima o poi viene fuori.

Queen

Il mio i7 4790k sta tornando ai livelli del precedente i5...
D'ora in poi tra patch degradanti e Ryzen a 7nm, Amd sarà consigliabile e molto più veloce anche in single core.

Phoenix

Costa circa 40€ in più (sui siti ecommerce più noti e affidabili) che non sono tanti ma comunque sono di più. Però io l'ho preso principalmente per il gaming in cui è superiore al 2700x. In ambiente desktop sicuramente l'amd va meglio.

Alessio Ferri

Un 2700x, poi dipende se ti serve di più il singolo core o il multi thread

Ni88aWarrior

Probabilmente ne soffriranno..stan già testando i prodotti ad ora penso..riprogettare l'architettura è abbastanza improbabile..aspetta un mese e comprati un ryzen come tanti altri faranno, non te ne pentirai, gli anni del "amd è per poracci" son veramente finiti..

Phoenix

Una cpu migliore a 260€?

Ilaem

Quello dipende dal gioco, visto che il lavoro è fatto soprattutto dalla GPU, si nota la differenza soprattutto nei giochi dove l'uso della CPU viene sfruttata completamente, penso che Ashes of Singolarity dovrebbe essere uno di questi per fare un esempio.

Baronz
Alessio Ferri

Dalle fonderie Intel, come prodotti fallati

Adriano

Non dimenticare il bono o con la renna come immagine profilo. Voleva convincermi che la mia apu mobile non avesse supporto ufficiale dei driver amd adrenaline... Io sta gente non capisco da dove esca

jacksp

Mi basta che il pc funzioni, non mi interessa avere le ultime patch, sono abbastanza sicuro che chi progetta virus che sfruttano queste vulnerabilità abbia nel mirino banche e società non privati..

Alessio Ferri

No, sono le storie sul primato bulgaro in tutto il mondo che gli hanno dato alla testa

JustATiredMan

non dirmelo... le mie vm su vmware mi si sono azzoppate.

Alessio Ferri

Intel ubriaco lake in versione U.

JustATiredMan

non sarà tanto facile.
Qui è un errore concettuale di come vengono gestite le code e la cache.
Richiede una riprogettazione di parecchie parti delle cpu, non è una questione del processo produttivo dei transistor delle cpu.
E il grave è che Intel non ha ancora reso pubblica alcuna roadmap su una possibile e definitiva soluzione del problema.
Stanno solo andando avanti sistemando le vulnerabilità mano a mano che escono, ma non c'è alcun segno di voler fare una cosa definitiva... o se c'è io non ho ancora visto alcun documento o dichiarazione di intel.

Huawei MateBook D da 14, 15" e X Pro 2019 arrivano su Amazon | Video

ASUS ROG Zephyrus G14, portatile con pannello LED personalizzabile | VIDEO

Migliori mouse PC e MAC da comprare a febbraio 2020: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO