AliExpress segnalata all'AGCM per clausole contrattuali abusive

17 Maggio 2019 212

AliExpress - piattaforma di commercio elettronico di proprietà di Alibaba - è stata accusata di applicare condizioni contrattuali contrarie alla normativa vigente nella segnalazione presentata, in Italia, da Altroconsumo all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Un tassello di un'azione a più ampio raggio che vede altre sei organizzazioni di consumatori europee, parte del network Beuc (Bureau Européen des Unions des Consommateurs), unire le forze per denunciare comportamenti ritenuti scorretti.

Una presa di posizione nei confronti delle pratiche messe in atto da AliExpress/Alibaba le cui motivazioni sono ben sintetizzate dalle dichiarazioni rilasciate da Ivo Tarantino, responsabile delle relazioni esterne di Altroconsumo:

Se Alibaba opera nel mercato dell'UE deve rispettare le regole dei consumatori dell'UE. In caso contrario, spetta alle autorità nazionali intervenire e rendere i termini contrattuali conformi alla legge. Chiediamo all'Autorità garante della concorrenza e del mercato di agire urgentemente. Le piattaforme online che collegano i venditori al di fuori dell'Europa sono sempre più popolari, ma il rispetto dei diritti dei consumatori non è negoziabile.

LE CONTESTAZIONI

Tra le principali clausole applicate da AliExpress e oggetto di denuncia da parte di Altroconsumo si segnala:

  • Procedura di liquidazione in caso di controversia: nella fattispecie il compito di appianare i rapporti tra consumatore e venditore è demandato ad un tribunale arbitrale di Hong Kong. Tale clausola viola la normativa europa che stabilisce che i consumatori devono essere messi in condizioni di difendersi in un tribunale del proprio Paese.
  • Divieto di restituzione del prodotto entro 14 giorni senza giustificazione. Per quanto riguarda le vendite fuori dai locali commerciali (comprese quindi quelle online), la restituzione del prodotto entro il termine di 14 giorni dalla ricezione, senza fornire un giustificato motivo, rappresenta un diritto (diritto di ripensamento) diffusamente riconosciuto nei mercati europei, ma non viene concesso agli utenti che acquistano da AliExpress.
  • Indicazione della durata del periodo minimo di garanzia: viene contestato il fatto che manca una chiara comunicazione del periodo minimo di garanzia di due anni.
  • Termini e condizioni non sono sempre forniti nella lingua nazionale, ma solo in inglese.
L'ACCUSATO

AliExpress è una piattaforma di e-commerce che mette in contatto venditori, per lo più cinesi, con consumatori di altri mercati. E' disponibile in olandese, francese, tedesco, italiano, polacco, portoghese e spagnolo - esistono le versioni della piattaforma localizzate nelle rispettive lingue, in aggiunta al sito in versione inglese attivo a livello internazionale (www.aliexpress.com). Si stima che AlixEpress nel mercato europeo abbia la capacità di raggiungere 300 milioni di persone (dati Altroconsumo). Va inquadrata nella complessa rete di attività portate avanti da Alibaba, che, con l'altra piattaforma del gruppo, T-Mall, ha contribuito a ridimensionare la presenza di Amazon in Cina.

DENUNCIA CORALE IN EUROPA, LA PAROLA FINALE SPETTA ALLE AUTORITA'

Altroconsumo ha inviato oggi la segnalazione all'AGCM ed è quindi prematuro stabilire se alla denuncia seguirà l'apertura di una vera e propria istruttoria. Come detto in apertura, l'iniziativa dell'associazione dei consumatori italiana non è isolata a livello europeo:

  • All'inizio dell'anno l’Union Luxembourgeoise des Consommateurs ha sporto analoga denuncia alle autorità nazionali
  • Insieme ad Altroconsumo agiscono ora Consumentenbond (Paesi Bassi), DECO (Portogallo), OCU (Spagna), Test Achats / Test Aankoop (Belgio) e UFC-Que Choisir (Francia)
  • Anche Verbraucherzentrale Bundesverband (Germania) sta valutando azioni legali contro Aliexpress/Alibaba
L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 531 euro oppure da Amazon a 678 euro.

212

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Severino Cicerchia

Amazon l'IVA OGGI la paga. Quanto alle tasse sul reddito, che le paghi qui o in Irlanda è indifferente, dal momento che in pratica NON fa quasi utili avendo margini bassissimi. I soldi li fa con la capitalizzazione di borsa.

Sono blu

Mai comprato qualcosa di bio e mai votato comunista. Voi sociologi da strapazzo mi fate troppo ridere.

"al doppio del prezzo normale"

Io non compro al doppio del prezzo normale, ma voi comprate materiale che proviene dalla violazione del più basilare diritto umano per risparmiare qualche centesimo. Pensa a che punti...

Massimo Carra

fascia per ginocchio,stessa marca da Amazon 11.10€ aliexpress da 1.10 a 3.20€ spedita..fai tu

GiOvYSish

non la pagava fino a 2 anni fa e paga le tasse in irlanda .....

GiOvYSish

concordo

La soluzione è semplice: fatti il tuo prodotto, e fabbricalo in Italia, in questo modo se il consumatore vuole comprarlo, non ha altra scelta che comprarlo da te o uno dei negozi della tua rete. :) Inutile far fare tutto in Cina e poi lamentarsi che ti copiano il know-how o che la gente se lo importa direttamente a meno; è così che va il mondo.

ma le aziende producono in cina o india o in asia in generale perchè costa poco produrre per i stipendi da fame 0 tutele per i lavorati welfare no come quello europeo inquinamento a go go ecc no perchè li sono più bravi, ora per fabbricare in italia è allo stesso tempo competere con loro significa automaticamente abbassare gli stipendi e meno tutele come già succede, ecco perchè vedo la politica di trump sui dazi positiva anche se non capisco perchè applicarla anche a l europa forse per avere effetti positivi sulla crescita prima boh

ForTheLulz

scusa se non siamo tutti comunisti col rolex come te che fanno i fenomeni comprando solo ethical bio

Severino Cicerchia

Mi sa che intendiamo cose diverse. Ho fatto import-export per anni. Un conto sono le tariffe degli spedizionieri per i container, un altro sono le tariffe postali internazionali. Le bustine che arrivano dalla Cina con affrancatura di 0 (Zero) RMB sono quelle che intendo io.

Sono blu

"Poi mi fa troppo ridere che la gente che si è battuta per i diritti sventolasse la stessa bandiera rossa che sventola su Pechino"

Mai sentita tanta ignoranza storica in un'unica frase. Ma si sa, a scuola la storia non la insegnano più (e forse non l'hanno mai insegnata, se siamo ancora qui a dividere il mondo tra fascisti e comunisti).

Blateri di cose che non conosci. Nessuno dice di non comprare prodotti cinesi (sono contrario alla messa al bando di Huawei, ad esempio), ma di non comprare quella produzione eccessivamente low cost che non fa bene a nessuno, ne all'ambiente, ne ai diritti dei lavoratori.

Se vuoi continuare a far finta di non capire, poi, fai come credi.

ForTheLulz

no, dipende da quanto spendi, gli oggetti costosi vengono spediti più in fretta

ForTheLulz

sei tu che non sai usare il sito

ForTheLulz

meglio che essere un testa di m1nk1a come te

Baronz

Perché con gli altri store cinesi c'è la garanzia e recesso?
A me va bene così per molti oggetti, non mi interessa molto la garanzia o diritto di recesso su un prodotto da pochi euro...
Se voglio stare tranquillo compro da uno store europeo.

StadiaPlus

Infatti non mi fido a comprare fuori da AliExpress. All'inizio offrivano l'escrow solo tramite AliPay, poi hanno esteso a qualunque metodo di pagamento, e onestamente è un sollievo enorme comprare da AliExpress, a volte mi sento quasi di abusare della mia posizione in quanto ho ricevuto dei prodotti che non erano come da foto d'inserzione o funzionavano ma erano di qualità infima e dunque non li avrei mai utilizzati, e dunque ho chiesto rimborso completo o parziale pur tenendomi il prodotto. Ho sempre fatto tutto in buona fede, ma immagino ci sia anche chi esagera. Comunque come tutela acquirente è al pari di eBay ed Amazon.

StadiaPlus

Un altro livello di trash intendi? Ho comprato 2 localizzatori GPS DoA (arrivati che manco si accendevano), ho fatto video + foto e mi offrivano il rimborso se li rispedivo indietro... Peccato che rispedirli indietro mi costava più degli articoli stessi... Mica siamo tutti sotto la Repubblica Popolare Cinese, dove puoi spedire pacchi internazionalmente a meno di un euro... Qui ti pelano anche per una nazionale. Alla fine mi hanno truffato e buon per loro... Per lo meno ho visto dalle recensioni che non sono stato l'unico.

StadiaPlus

Anche se purtroppo ho visto alcune prese Bticino/Vimar andare davvero male. xD Ho visto adattatori fatti meglio da Fanton/Electraline, che comunque penso li fabbrichino in Italia.

StadiaPlus

Importare un prodotto dalla Cina/Taiwan e rivenderlo a 4 volte tanto con vari marchi è una pratica che vedo fin troppo spesso... Per chi non ne sa nulla di import/export potrà anche andargli bene, ma personalmente la trovo una ladrata; preferisco di gran lunga comprare direttamente dall'OEM o un rivenditore in Cina e pagare 1/4. Generalmente nei paesi occidentali non puoi comprare direttamente dalla fabbrica/grossista come privato, mentre il bello dei mercati asiatici è che se ne fregano e a chiunque è concesso comprare direttamente la merce senza intermediari di mezzo (al massimo vi è un quantitativo minimo).

Alla fine è un lavoro per nulla impegnativo quello di comprare e rivendere prodotti a quattro volte tanto, e l'unico svantaggio per il venditore è dover fornire 2 anni di garanzia. Beh, io preferisco pagare 1/4 e non avere quella garanzia e, male che vada, compro un altro prodotto, che comunque ci ho risparmiato.

La soluzione è semplice: fatti il tuo prodotto, e fabbricalo in Italia, in questo modo se il consumatore vuole comprarlo, non ha altra scelta che comprarlo da te o uno dei negozi della tua rete. :) Inutile far fare tutto in Cina e poi lamentarsi che ti copiano il know-how o la gente se lo importa direttamente a meno, è così che va il mondo.

StadiaPlus

Sì, ma avrei preferito che pure JD sbarcasse in Europa... Ci sono rimasto male quando hanno detto di aver cambiato idea. :( Sul loro store è pieno di roba che mi interesserebbe comprare a prezzi super economici... In pratica prezzi da grossista per il cliente finale, basta aver pazienza con la spedizione.

Aster

Propio ora che volevo compare una scacchiera grande

alessandro duranti

sei il mio mito

Jonathan Ditaranto

Non so se dopo 4 mesi puoi ancora farlo, ma devi aprire una controversia. Una volta mi è arrivato uno smartwatch non funzionante pagato 40€ circa e il venditore non mi voleva rimborsare,dopo un po' è subentrato AliExpress e mi ha accettato il rimborso

Sterium

Sei proprio una testa di vitello con i piedi di balsa

Roundup

Primo ordine che ho fatto prodotto mai arrivato, l'unica cosa che mi fa fare dal portale è contattare il rivenditore che mi dice di pazientare ma sono passati 4 mesi...pensavo fosse come ebay ma non mi sembra così

Tx888

uno dei contratti piu convenienti lo ha singapore post, ti pare terzo mondo Singapore? i contratti li firmo , non penso di avere la verita in mano perche ho letto qualche articolo su internet . aggiornati.

Tx888

wow non ho parole , m inchino al suo sapere , lei ha la verita in mano. mi scusi il disturbo

Severino Cicerchia

E allora informati, perché se anche ci lavori e ci vai 5 volte all'anno la realtà è quella. Infatti pare che prossimamente la Cina verrà esclusa dalle tariffe postali privilegiate non essendo certo un "Paese in via di sviluppo", per cui le spedizioni aumenteranno notevolmente di costo.

ForTheLulz

se guardi sul negozio c'è anche la media di come trattano gli ordini

ForTheLulz

il paese non è solo il tuo, è il nostro, e se a noi fa comodo comprare compriamo.
Poi mi fa troppo ridere che la gente che si è battuta per i diritti sventolasse la stessa bandiera rossa che sventola su Pechino

Hateware2

Dipende da quando ordini rispetto alle date di partenza dei container

Tx888

ci lavoro , lascia stare sti discorsi di sussidi , a shenzhen ci vado 5 volte all anno

Claudio Biesuz

Fortunatamente questo problema non ce l'ho, nel senso che fin'ora mi è sempre arrivato tutto, magari pure quasi dopo 2 mesi ma arrivano, il problema è la dogana (e non mi è mai arrivato un prodotto che sia stato aperto e controllato ) e le poste, addirittura in Polonia alla mia compagna tempo fa arrivò una lampada per le unghie con la confezione richiusa e una lettera della dogana che l'avvisavano che l'avevano smontata (!) per controllarla e se ci fossero stati problemi di funzionamento di rivolgersi a loro per avere eventualmente un rimborso, tempo di attesa totale 22 giorni...

Severino Cicerchia

Niente di tutto questo. La Cina ha tariffe agevolate a livello internazionale perché gli accordi internazionali la considerano ancora un Paese in via di sviluppo, pertanto gode di tariffe bassissime per le spedizioni postali. Il resto è sussidiato dallo stato, per cui i venditori possono spedire a costo zero.

Sterium

Bene, se noti che la marce sia senza l'apposito marchio ce (o contraffatto) mandagli la gdf

Severino Cicerchia

Lo so, insieme al Brasile abbiamo le dogane più lente del mondo. Ma credo che la cosa sia anche voluta. A parte quello, ormai più della metà della roba da un anno a questa parte va persa...

Sono blu

E allora che venda nel suo Paese, non nel mio, dove la gente si è battuta per i diritti, e non per appendere delle reti ai palazzi per evitare i suicidi.

Claudio Biesuz

Il problema è lo sdoganamento in Italia, a volte la merce arriva in Italia dopo 10 giorni e poi ci mette 30 giorni per arrivare da Milano al nostro domicilio!
La mia compagna, quando ordina in Polonia, in 15/20 giorni ce l'ha a casa, perché arrivati in Polonia non ci mettono più di una settimana a recapitarlo, il problema qui sono le poste che fanno letteralmente c@g@re!

ciro mito

Retroilluminato , ottimo per la bamba

ForTheLulz

in termini di servizio mi trovo meglio che con amazon

Andrej Peribar

io invece un vassoio led yeelight https://uploads.disquscdn.c...

marcoar

Se spendo meno, ma globalmente (in termini di servizio) ho meno, ho risparmiato sto catzo

Otacon

Sei stato fortunato (oppure sfortunato io) a me in genere ci impiega 1/2 mesi per arrivare la roba

ForTheLulz

fittizio sto ca(zz)io, c'è un bel risparmio, minimo del 50%

ForTheLulz

Aliexpress non è incurante della legge, segue le leggi del suo paese, punto.

ForTheLulz

spediscono dall'italia

SilvioX

Autoradio 9 pollici da AliExpress recapitato in 18 giorni, meglio di così si muore....

Squak9000
Sono blu

Poi un giorno al cojone che ti paga lo stipendio toccherà chiudere perché qualcuno, incurante della legge e dei diritti umani e del consumatore, arriverà a vendere a due lire quello su cui campa.

Bello eh?

Sterium

Che spediscono dalla cina... Tutt'altra cosa è l'importazione.

ForTheLulz

ahahahaahah credici, Amazon è già pieno murato di cinesati di negozi cinesi

ForTheLulz

e ci sono cari e benvoluti proprio per questo ;)

ForTheLulz

se tu sei cojone a voler pagare di più non significa che dobbiamo essere tutti cojoni come te

Recensione Chuwi Aerobook: notebook concreto al prezzo giusto

RM mini 3: tutto diventa smart/domotico con 20 euro | Video | #BESTBUY

Huawei

Huawei Ban | Reazioni e conseguenze delle ultime 48 ore: possibile Huawei OS? | VIDEO

Honor

Honor 20 e 20 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video Anteprima