ASUS ZenFone 6 ufficiale: nuovo fuori, potente dentro | PREZZI

16 Maggio 2019 166

ASUS ZenFone 6 è stato presentato ufficialmente nel corso dell’evento di Valencia che stiamo seguendo in diretta. Dopo i tantissimi rumor che ci hanno accompagnato in queste settimane - l’ultimo in ordine di tempo risale a poche ore fa con le immagini dal vivo - possiamo finalmente conoscere nel dettaglio questo smartphone che rappresenta l’offerta di punta del produttore taiwanese.

Senza troppi giri di parole, ASUS lo definisce “il più potente e innovativo ZenFone”: di certo ha un design personale, con la Flip Camera che libera spazio sul display NanoEdge evitando soluzioni alternative come notch o fori sul pannello. E proprio la fotocamera è uno dei punti forti di ZenFone 6, così come la piattaforma mobile Snapdragon 855 e l’interfaccia ZenUI 6.

Più notizie
DISPLAY NANOEDGE

Il display NanoEdge da 6,4” ha un rapporto schermo-scocca del 92% ed offre una gamma cromatica DCI-P3 del 100% per colori intensi, nonché una luminosità fino a 600nits. La protezione viene garantita dal vetro Corning Gorilla Glass 6. E, come detto in apertura, non c’è traccia di notch o di buchi nello schermo grazie alla soluzione Flip Camera sviluppata da ASUS.

SOTTO LA SCOCCA

Nel top di gamma di ASUS non poteva mancare all’appello lo Snapdragon 855 che ormai abbiamo avuto modo di conoscere su diversi terminali di fascia alta. Su ZenFone 6 è affiancato da 6/8GB di RAM, binomio perfetto per le sessioni di lavoro e di gioco più impegnative. La batteria da 5.000mAh ci consente poi di non avere pensieri sull’autonomia: ASUS rivela che si è in grado di arrivare fino a 2 giorni di utilizzo continuo senza la necessità di attaccarlo alla corrente.

FLIP CAMERA

La Flip Camera è integrata in un modulo motorizzato realizzato in Liquid Metal che può essere ruotato di 180° per fungere sia da fotocamera anteriore che posteriore. Sono presenti due sensori:

  • 48MP Sony IMX586, f/1,79, tecnologia Quad Bayer, PDAF OCL 2x1
  • 13MP grandangolare da 125°

Il modulo integra un G-Sensor che consente alla Flip Camera di tornare in posizione “sicura” nel caso in cui lo smartphone cada per terra. In più, la modalità Free Angle permette all’utente di bloccarla in qualunque punto lungo la rotazione a 180°, funzionalità utile se si desidera inquadrare la scena da un punto di vista “alternativo”. Tra le altre caratteristiche menzioniamo:

  • Auto Panorama
  • Tracciatura Movimento durante i video
  • HDR+ Enhanced
  • Super Night
ZenUI 6

L’interfaccia proprietaria si rinnova: ZenUI 6 migliora sia dal punto di vista della fluidità del sistema che da quello della facilità d’uso (anche a una sola mano): viene mostrato solo ciò che è davvero essenziale, e la Dark Mode aiuta a non stancare gli occhi, specie quando si è in condizioni di scarsa luminosità ambientale. Di seguito alcune delle funzionalità introdotte:

  • OptiFlex: accelera l’avvio e il refresh delle applicazioni, consentendo nel contempo un risparmio della batteria quando è in standby (si basa sull’intelligenza artificiale)
  • Private Listening: riproduce tutti i messaggi vocali e le “chiacchierate” con Google Assistant tramite auricolare per evitare che i messaggi vengano letti ad alta voce in presenza di altre persone
  • Smart Key: personalizzabile (pressione singola, doppia e prolungata) per dedicarle l’avvio di una determinata app o per accedere a Google Assistant
ZENEAR PRO

Sono i nuovi auricolari presenti in confezione, progettati da 1MORE e capaci di restituire un suono cristallino e di elevata qualità.

CARATTERISTICHE ZENFONE 6 ZS630KL
  • Android 9 Pie con ZenUI 6 (a breve entrerà nel programma Android Q Beta)
  • Dimensioni: 159,1x75,44x9,2mm
  • Peso: 190 grammi
  • Display IPS NanoEdge da 6,4” FullHD+, 19,5:9, 600nits, gamma cromatica NTSC 96%, DCI-P3 del 100%, HDR1’, Corning Gorilla Glass 6 2.5D
  • Qualcomm Snapdragon 855
  • GPU Adreno 640
  • 6/8GB di RAM LPDDR4X
  • 64/128/256GB di memoria interna UFS 2.1 espandibile
  • Triplo slot: Dual SIM Dual Standby + microSD
  • Connettività 4G LTE Cat.16/18 (a seconda dei mercati), WiFi 802.11ac dual band 2x2, Bluetooth 5.0 EDR + A2DP, supporto aptX e aptX HD, WiFi Direct, NFC, USB Type-C, GPS dual band, GLONASS, BDSS, Galileo dual band, QZSS dual band
  • Jack audio da 3,5mm
  • Luce di notifica LED
  • Doppio speaker stereo con doppio amplificatore smart NXP TFA9874, DTS Headphone: X 7.1, Radio FM, Codec Audio Qualcomm, AudioWizard, doppio microfono con tecnologia ASUS Noise Reduction
  • Batteria: 5000mAh, autonomia 2 giorni, supporto a Quick Charge 4.0 (caricatore 18W incluso), supporto a Reverse Charge USB-C/USB-C a 10W
  • Sensore delle impronte digitali posteriore (0,3 secondi)
  • Doppia fotocamera:
    • principale: 48MP Sony IMX586 1/2,0, pixel da 0,8um, tecnologia Quad Bayer (12MP con pixel di dimensioni effettive di 1,6um), apertura f/1,79, 26mm di lunghezza focale equivalente a fotocamere da 35mm, FoV 79°, AF laser, HDR+ Enhanced e Super Night, 16 scenari, flash dual LED
    • secondaria: 13MP grandangolare da 125°, correzione delle distorsioni in tempo reale, 11mm di lunghezza focale equivalente a fotocamere da 35mm
    • Video in 4K @30/60fps (cam principale), @30fps (cam secondaria), EIS, Time-Lapse, Slow Motion fino a 1080p @240fps
  • Nella confezione: ASUS ZenEar Pro, custodia bumper morbida trasparente
DISPONIBILITA’ E PREZZO

ASUS ZenFone 6 è già disponibile all’acquisto sullo shop ufficiale (LINK) nelle colorazioni Midnight Black e Twilight Silver nelle seguenti configurazioni:

  • 6/64GB: 499€
  • 6/128GB: 559€
  • 8/256GB: 599€

A partire dal 25 maggio lo smartphone sarà acquistabile anche presso gli ASUS Gold Store e, in anteprima, da Unieuro.

RECENSIONE


166

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roberto

Gran ben telefono,

Jamil Ahmad

Grazie Roberto ho gia comprat
o mate 20 pro

Roberto

questo!

Roberto

Zenfone 6, assolutamente!

Jamil Ahmad

Raga meglio questo zenfone 6 o mate 20 pro che trovo 465 euro online

Marcello

Ma un medio di gamma più piccolo stavolta niente?

Rapidashmarino

asppetterei che cali un po il one plus 7

olè

non mi sembra un ragionamento valido, in ogni caso sulla cifra dello zenfone 6 quale telefono consiglieresti?

Rapidashmarino

purtroppo in questo caso sì

olè

a certo, quindi come al solito due pesi e due misure...

Edoardo Giuffrida

invece op senza camera grandangolare e senza jack audio, non ne ha mancanze

Rapidashmarino

ma l'iphone è tutto un discorso a parte, li paghi principalmente il marchio e il software

Mark

Non ti devi giustificare perché ti piace di più sul retro

olè

quindi concorderai che un iphone ha mancanze ben più peggiori e che costa uno sproposito in confronto a tali mancanze o il discorso vale solo per lo zenfone 6? che poi se la pensi così per te l' xr sarà il demonio

Rapidashmarino

L'impereabilità forse è l'unica mancanza oggettiva, ma avendo quelle caratteristiche il prezzo sarebbe lievitato non do poco. Quelle inezie invece ripeto non sono più tali se stiamo parlando di quelle cifre.

jokeralle

No non è impermeabile, tutti i telefoni con modulo fotocamera estraibile o ruotabile non riescono ad avere la certificazione IP

olè

ma i difetti di cui parli sono come già detto inezie, invece mancanze oggettive come niente espandibilità, jack o impronta sono accetabili su telefoni da mille euro? complimenti per la logica...

GIULIO CARINI

Scusate, non trovo nelle specifiche se ha un qualche valore di impermeabilità. Sapete qualcosa in più nel merito?

Rapidashmarino

il jack ormai è destinato a sparire dai telefoni, facciamocene una ragione...
non sto cercando di bistrattare niente, ho messo solo messo in evidenza dei difetti che a 500 euro non si possono vedere visto e considerato che su alcuni telefoni da 300 euro invece non ci sono.

olè

direi che ci sono carenze ben peggiori su telefoni che costano di più come la non presenza di jack o il sensore d'impronte, per cui sì sono inezie e stai solo cercando un modo per bistrattare un prodotto che (impermeabilità a parte) è praticamente perfetto

Aleg8
Rapidashmarino

inezie che non lo sono tanto se si parla di 500 euro

olè

va bene è inutile discutere con chi ha il dono dell'onniscenza, oltre poi al fatto che

1 non m'interessa assolutamente difendere android e/o affini

2 si parla di inezie
3 se ti piacciono così tanto gli iphone comprali

olè

ribadisco il quindi

olè

mah parli veramente di inezie, l'importante è che si veda bene e che abbia l'impronta. piuttosto l'unica vera mancanza è l'impermeabilità è l'unica cosa che mi sta facendo pensare

Emiliano Frangella

Asus usb2.0 e memorie ufs2.1.
Op7 usb3.0 e memorie ufs3.0

Op7 scherrmo amoled ma batteria 3700.

Il taglio 128 hanno lo stesso prezzo. 559

Walter Montone

si ma ha triplo slot e memoria espandibile... per op7 non ha tanto senso, lo ha il pro ma stavolta davvero troppo caro, questo asus mi sembra un ottimo compromesso, nonostante ci siano 2 pecche che io trovo gravi, ovvero no ricarica wireless e display lcd, lo trovo piu' interessante di op7 pro, se poi ci mettiamo che ha android praticamente stock...

Rapidashmarino

ci rinuncio volentieri in quanto ne guadagno in termini di peso, miglior display e impronta sul davanti. Sicuramente non sarà male come display, ma un oled è comunque meglio imho

Emiliano Frangella

Sono 2 anni che si è arrivati ad essere veloci e competitivi contro gli iPhone.
S7 contro iphonex....non dire caxate. Vince in tutto iphonex.
Basta anche solo vedere un test singolo del benchmark...

olè

e io ho visto iphone x andare a scatti rispetto al mio s7 edge, quindi?

olè

ma se ne puoi avere 5000 perchè rinunciarci? e poi hai visto questo schermo dal vivo per poter dire che va così male? cioè l'importante è che si veda bene e al momento non ho sentito pareri negativi perciò...

Schaduw

in entrambe le situazioni lo afferri con almeno un dito sul bordo, per cui... :D

Rapidashmarino

giudizi

Rapidashmarino

ma ti rendi conto con 4500 mah di batteria e oled quante ore ci fa???

Emiliano Frangella

Avevo nexus4..... Veloce scattante solo nell'interfaccia....
Ad aprire programmi era molto più lento di iPhone dello stesso periodo.
Questo naturalmente da veri intenditori. Altri neanche lo vedono ....
Con oneplus5 che ho avuto, finalmente si raggiunse una velocità al pari di un iphone

olè

no tu sei il male accetti compromessi sulla batteria, se ci doveva essere l'oled ci dovevano comunque essere i 5000, per fortuna non decidi tu

olè

hai solo pregiudizi

olè

meno male che ci sei tu ad indicarci la via

olè

se ciao trolla di meno

Rapidashmarino

si ma quando sei in giro il pollice ben o male va alla posizione del sensore, ergo meglio davanti

Rocco Siffredi

Io invece proprio per comodità preferisco il sensore sul retro, perchè se sono in giro e prendo il telefono in mano l'indice è già in posizione.

Se invece è appoggiato su un tavolo concordo che sarebbe meglio davanti, ma tra la comodità in giro e la comodità a casa o in ufficio preferisco sicuramente la prima.

loripod

Spero che lo faccia anche google visto che da android pie gli piace lasciare spazi vuoti sulla barra delle notifiche anche su device notchless

AGV983

se hai dei gusti di m.... non è colpa mia.

Juri Bridi

Ma secondo voi meglio questo o un p30 normale?

Rapidashmarino

comodità appunto e se uno spende 500 euro non penso dovrebbe mancare

Rapidashmarino

sicuramente meglio, stile samsung s10 e

Schaduw

spero però che inizino tutti rapidamente a far sparire il notch accantonandolo come un brutto incubo

Schaduw
Schaduw

in realtà la vera camera rotante era quella di un mio vecchio samsung con desing simile al motorola razr perché la camera letteralmente era montata su una ghiera che quindi poteva rivolgerla all'esterno o all'interno.

io onestamente non avrei mai usato "rotante" come sinonimo di flip camera (in quanto limitata al semplice ribaltamento)

Schaduw

Pensa che io avrei preferito l'impronta sul lato come faceva sony :/

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia