Samsung e Huawei fanno pace sui brevetti anche in Cina

15 Maggio 2019 22

Samsung e Huawei hanno raggiunto un accordo in Cina sulle molteplici (oltre 40!) cause per violazioni di brevetti aperte in questi anni. Circa tre mesi fa avevano fatto lo stesso negli Stati Uniti. Naturalmente i dettagli precisi non sono stati resi noti, ma i giornali riportano che, a grandi linee, i due colossi hanno siglato un accordo di reciproca concessione in licenza dei cosiddetti brevetti standard essential, ovvero quelli essenziali all'implementazione di uno standard, in tutto il mondo.

I principali elementi di discordia erano tecnologie relative al 4G e a funzioni software per smartphone. A questo punto si può dire che anche tra i due colossi asiatici c'è una sostanziale pace - solo a livello legale, naturalmente, mentre la concorrenza rimane agguerritissima, specialmente sul settore smartphone. Da quando sono iniziate le denunce reciproche, Samsung era una delle protagoniste in Cina e Huawei era sostanzialmente marginale; oggi, il market share cinese di Samsung è inferiore all'1%, mentre Huawei sembra inarrestabile nella corsa a diventare il produttore numero uno (per volumi) al mondo.

La dinamica del "litigare e poi fare pace" è in un certo senso diffusa tra i colossi del settore. Pensiamo alla recente conclusione della colossale diatriba tra Apple e Qualcomm, per esempio, oppure a quella ancora più emblematica tra Apple e Samsung stessa. Le ragioni sono molteplici, tra queste si possono annoverare le ingenti somme di denaro versate in spese legali e il tempo perso in tribunale.

VIDEO


22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bluvigo

Vabbe sei americano si è capito, da un lato ti capisco, siam tutti capaci di tutti per garantire il nostro dominio. Ma almeno non vi lamentate se la cina farà lo stesso in futuro

Massimo

Ah allora per te mandato statunitense = internazionale?
stai gia affermando che gli europei sono servi degli americani?
viviamo in un mondo davvero libero allora...

Brubri_

Non mi sorprende... Del resto Huawei è quella che detiene il record per il più grande cartellone pubblicitario al mondo.

Mattexx

Quello che conta che il Canada sia stato collaborativo e abbia eseguito il fermo e che ora si occupi di estradare la persona negli Stati Uniti dove potrá sostenere un regolare processo, poi se è innocente o colpevole avrà modo di dimostrarlo e verrà presa una decisione dal giudice.

Bluvigo

Mandato di cattura internazionale? Dove l hai tirata fuori questa? Il mandato di cattura è di origine statunitense, sulla base di un accusa totalmente insensata.

“On 1 December 2018, Meng was arrested in Canada at the request of the United States for allegedly defrauding multiple financial institutions in breach of US-imposed bans on dealing with Iran.[7] On 28 January 2019, the United States Department of Justice announced financial fraud charges against Meng.[8]”

Richiesta degli usa, accusata di aver infranto l embargo applicato solo dagli USA contro l iran. Poi l accusa cambiata mentre lei era gia in arresto da 2 mesi per frode poiche l accusa precedente non reggeva. Dimmi tu seriamente, non si tratta di parteggiare per cina, usa, europa, russi o marziani, si tratta di logica e buon senso, noi italiamo abbiamo la memoria corta, ci siamo gia dimenticati di ustica, sigonella, della strage del cermis? La legge usa è diventata legge internazionale per te?

Mattexx

Nessun rapimento i canadesi hanno solo ottemperato al mandato di cattura internazionale e sarebbe bene che al più presto venisse estradata negli stati uniti per un regolare processo.

Bluvigo

Io non ho mai detto che gli italiani non fanno giochi seri, ho detto che i giochi italiani non sono conosciuti all estero, tranne assetto corsa ma anche quella è di nicchia. Continui ad accusarmi di cose che non ho mai sostenuto, facile cosi gettare fango su una persona inventandosi le cose, Per il tuo discorso finale non la commento nemmeno, come dire che visto gli italiani son conosciuti per la mafia allora li capisco gli americani che considerano gli italiani degli scansafatiche criminali mafiosi.

SONICCO

OT
La ami talmente tanto che per una fesseria di gioco cinese hai dedotto che invece gli italiani un videogioco serio non l'hanno mai saputo fare e hai continuato imperterrito sul solito discorso, con una mezza ricerca magari ti salvavi dalla bella figura di pregiudizio.
Che poi, non mi sento nemmemo di dargliene una colpa per quella battuta visto che in questo blog non si leggono altro dai cinesi di tecnologie che sembrano la copia carbone dei blasonati.
Quindi viene inizialmente strano pensare che la maggiorparte dei cinesi ne capiscano qualcosa di brevetti e originalità.

CAIO MARIOZ

Oggi in piazza Cordusio c’era una mega pubblicità di Huawei, un tempo c’era solo Samsung... fa riflettere

Bluvigo

ma che fai mi stalkeri? ahahah criticare un'entità non significa disprezzarla, ma volerla migliorare. non so cosa tu stia dicendo ma io amo l'Italia e ti prego di non perseguitarmi ed etichettarmi con titoli che non mi appartengono. e comunque si scrive benaltriste, non benalistre, se vuoi accusarmi di non amare l'Italia, almeno impara a scrivere in italiano ;)

SONICCO

Ah, sarebbe lui il razzista ignorante?
Eppure ricordo un articolo dove un utente, appena gli fu toccato un giochino cinese ha sparato sentenze a caso senza fondamento e benalistre di un razzismo ignorante contro l'italia.
La domanda sorge spontanea, perchè parassiti tanto in Italia se non ti va bene?

Bluvigo

i termini usati da te denotano il tuo razzismo retrogrado, molto paradossale in un sito che parla di tecnologia informatica, campo ormai dove la Cina è innovatrice e dominatrice vedi dji, Alibaba, Tencent, hisense, Lenovo, xiaomi, Huawei etc... tu ti riferisci a "loro" come se tutta la loro razza non sia capace di partorire qualcosa di originale, scordandoti che la civiltà cinese ha innovato e inventato cosine come la stampa (700 anni prima degli europei), la bussola, la carta, le banconote, polvere da sparo etc.. sicuramente ha mancato la rivoluzione scientifica, ed è rimasta indietro nel corso dell 800 e 900, e non ha potuto fare altro che copiare e imparare dagli europei, come gli europei hanno fatto secoli prima dai cinesi e dagli arabi, come i romani fecero coi greci. vuoi forse dire che i romani non hanno mai partorito nulla di originale? guarda io posso capire se critici le politiche del partito comunista cinese, posso capire se gli odi perché mangiano i cani, ma questo razzismo cosi ignorante e senza fondamento non lo capisco. e se questi brevetti hanno o no qualcosa di originale non spetta a te deciderlo ma a enti internazionali esperti, che forse ne sanno un pelino più di te e hanno accettato centinaia di migliaia di brevetti cinesi.

Desmond Hume

non è che "magari lo sei", i tuoi commenti sono lì a testimoniarlo. Sarà anche come dici ma che valenza possono avere questi brevetti se clonano ogni cosa? Difficile trovare qualcosa di "originale" partorito da loro.

Bluvigo

magari lo sono, magari no, ma i fatti da me citati non cambiano. so che fare i simpatici conviene sempre, interi partiti e politici son saliti al governo italiano in questo modo. ma i FATTI rimangono, e i fatti sono che i cinesi ormai sono coloro che depositano più brevetti al mondo.

Desmond Hume

toh ecco che rispunta fuori il simpatizzante filocinese con l'avatar di Stalin

Bluvigo

in realtà la Cina ormai è il primo paese per deposizione di brevetti ormai, queste battute ormai sono obsolete ahaha

SteDS

L'imprenditore o la figlia dell'imprenditore?

PassPar2_

Loro per brevetto intendono "ho visto prima io quella cosa fatta da un altro, ora la copio io, dopo un po' che ci ho guadagnato copiatela pure voi" e se il governo non è d'accordo ti da una bastonata in testa e fa sparire l'imprenditore per "interrogarlo".

alexhdkn

E il blog con il traffico

Brubri_
Desmond Hume

Momento
Momento
Momento

Mi state dicendo che in Cina esistono i brevetti?

Max

Recensione Chuwi Aerobook: notebook concreto al prezzo giusto

RM mini 3: tutto diventa smart/domotico con 20 euro | Video | #BESTBUY

Huawei

Huawei Ban | Reazioni e conseguenze delle ultime 48 ore: possibile Huawei OS? | VIDEO

Honor

Honor 20 e 20 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video Anteprima