Android Q e il complicato rapporto con le gesture di navigazione

10 Maggio 2019 111

In questo momento, la Beta 3 di Android 10 Q offre ben tre sistemi di navigazione: quello classico a tre pulsanti Back/Home/Multitasking, quello "ibrido" con gesture e tasto Back introdotto con Android Pie e i Pixel 3, e uno nuovo che elimina anche il tasto Back per un'esperienza d'uso molto simile a quella degli iPhone più recenti.

Già così è una situazione piuttosto complicata per gli sviluppatori, che devono assicurarsi che le loro app e i loro giochi funzionino al meglio con qualsiasi combinazione; a cui si aggiungono anche le gesture personalizzate dai vari produttori partner, come Samsung, Xiaomi, OnePlus o Motorola. Nel corso della conferenza I/O 2019, Google ha detto di voler semplificare la situazione - sia per gli sviluppatori che per gli utenti finali. Ma c'è stata un po' di confusione sulle modalità precise con cui ciò avverrà.

In un primo momento, nel corso della sessione "Supporting mobile usability with Dark Theme and Gestures in Android Q", Ronan Shah ha detto che la versione definitiva del sistema includerà solo due sistemi di navigazione - quello classico a tre pulsanti e quello "full gesture" che ha debuttato con la Beta 3.

Gli utenti vogliono esperienze sempre più immersive in Android, e una soluzione che i produttori hanno escogitato è di realizzare il loro sistema di navigazione a gesture. E ogni produttore ha un'idea differente di come la navigazione a gesture dovrebbe funzionare. Comprendiamo, da un punto di vista dello sviluppo, che diventa una situazione ingestibile. Tenendo presente ciò, abbiamo presentato questa navigazione a gesture in Android Q e da Q in poi standardizzeremo l'ecosistema supportando solo la navigazione a tre pulsanti e il nostro sistema di gesture.

Poco dopo, tuttavia, i colleghi di Android Authority hanno pubblicato un articolo che apparentemente smentisce quanto detto sopra: Allen Huang, che è il project manager dell'interfaccia utente di Android, ha precisato che è vero che inviterà con grande enfasi i produttori ad adottare le gesture di Google, ma non li obbligherà a rinunciare completamente alle soluzioni proprietarie.

Consideriamo le gesture custom come un'opzione in più per gli utenti avanzati.

Durante la prima configurazione di un dispositivo Android Q, il sistema chiederà se si preferisce usare la navigazione a gesture o quella a tre pulsanti. Non è chiaro se le gesture custom potranno essere incluse in questa fase o se dovranno essere attivate in un secondo momento - il riferimento ai power user fa pensare al menu nascosto delle Opzioni sviluppatore delle impostazioni, per esempio.


111

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TheAlabek

Non sei solo amico

franky29

Io le trovo veramente scomode

vincenzo

Direi che con le full gesture hanno risolto la confusione nata dal pessimo sistema ibrido con la pillola.
Le gesture classiche (direi più stile xiaomi che Ios, dove il back dai bordi laterali in alcune situazioni non va, in base all"app) sono perfette. Ho visto gente non smanettona abituarsi in pochissime ore.

optimus81

Riguardo alla navigazione nella UI iOS è sempre stata avanti...Android si porta la zavorra di non essere nato dal principio per dispositivi full touch

Aster

Ma speriamo torni quello a 3 pulsanti, su pixel 3 è impossibile visualizzare il drawer senza fare errori.

opinionista

Mah, l'ho messa su dal secondo giorno di pixel. A me non sembra sia affatto invadente. Mi fa sempre 4/5 ore di display e arrivo a sera easy con un 20%. Vedo 40 minuti di video YouTube in treno. Direi che la batteria non sembra risentirne. Per me val la pena, almeno si recupera lo spazio finale.

sagitt

ti ho già fatto l'esempio del menù contestuale

la gestures sono una cosa, le scorciatoie un'altra.

quello che serve in un sistema mobile è indietro\home\multitasking\multiwindows\centri vari….. e sono già troppe.

Unire tutte queste cose in un singolo menù con tante shortcut che fanno queste cose non è la stessa cosa di avere le gestures di sistema.

comatrix

Ma gestures di sistema cosa che faccio LE STESSE cose:

- back
- home
- multitasking
- tendina
- notifiche

Qui non devi cliccare nulla, passi il dito sopra ed il menù si apre e poi scegli cosa ti pare per l'uso da una mano è una manna, c'è persino il click lungo che permette di agire in seconda opzione...
Giuro che parlare con te è difficile, no capisci mai ma proprio MAI!!!

sagitt

ho usato anche io degli shortcut manager o gesture manager su android, ma sei tu che guardi sempre le customizzazioni come realtà assoluta

comatrix

Ma anche no, ripeto provato e riprovato non so quante volte, molto ma MOLTO più veloce con questo metodo.
Ed ho detto le app più utilizzate, mica tute le app ci stanno, il tempo che tu cerchi anche in una sola sottocartella io l'ho già aperta da 10 secondi..., OLTRE al fatto di accede a TUTTE le impostazioni che vuoi.
Non c'è paragone, altrimenti RIBADISCO, sarei già passato alle gestures da tempo...
Inoltre il menù viene con te se metti il telefono in landscape o portrait, cosa che le gestures non fanno, lo pu0i mettere ove ti pare (sotto, destra, sinistra, angoli), non c'è bisogno di ricordare nulla perché è VISIVO (altro che ricordare se il back è a sinstra, oppure a destra o ancora al centro)

sagitt

se hai un buon sistema di gestures e un buon telefono ci mettiamo lo stesso tempo. un conto è se hai 200 app e l'app che cerchi è in 10 sottocartelle, un conto è se mi parli di funzioni essenziali raggruppabili in un control center o nelle dock dei sistemi.

sagitt

la cosa che non capisci è che è un menù di scorciatoie e non sono le gestures di sistema

è un po' come dire che aggiungi voci nel menù contestuale di Windows quando premi il tasto destro, ok, ma l'operazione è sempre il tasto destro del mouse

allo stesso modo qui usi una gesture per richiamare sto menù e poi scegli l'elemento (oh non lo uso magari ha più gestures, ma il punto è che le gestures sono una cosa, gli shortcut un'altra…)

comatrix

E ti faccio un semplice esempio pratico, da bimbo di 5 anni:

- se sei per esempio non so sei Facebook e devi chiamare, devi applicare la gesture per tornare alla home (1) poi cliccare sul telefono (2) e poi rubrica (3)
- io invece direttamente accedo alla rubrica con un solo gesto (1)

E ma sai è solo una cosina aggiuntiva , non è il metodo giusto...
pensa tutto il resto...
Oh scusa..., ho detto pensa..., non volevo...

comatrix

No, non è uno shortcut manager, anzi proprio gli shorcut sono state aggiunte poco tempo fa a dire il vero (a gran richiesta).

E non c'è bisogno di fare nulla, non c'è nulla da impostare se non la grandezza ed il colore che si desidera, il resto è uguale, sta a te ipostare cosa a te conviene meglio...
E se per cosini significa:

- entrare nelle impostazioni senza cercare miilemila menù e sotto menù (vedi bluetooth, wifi, FPS ecc...), facilità di più la velocità
- addirittura attivare - disattivare le funzioni dette prima senza manco entrare nei menù
- avere le stesse funzioni dei menu a gestures
- scegliere le shortcut che usi di più (ultimo aggiornamento, io ho scelto l'uso ad una mano, per fare un esempio)
- avere le applicazini a portata di mano senz andare a scegliere nel drawer o pagine
- attivare le tendina delle notifiche
E via dicendo

E questo tutto dallo stesso punto, altro che back a sinistra, destra centro, oppure devi tirare giù la tendina da sopra, sotto, entrsre nei menù per attivare non so il GPS e via dicendo...
Quello che no capisci sei proprio tu...

P.S. Ed alle persone che l'ho spiegato e l'hanno provato, sai quasi tutti cosa mi hanno detto:

- caxxo mi hai aperto un mondo

Le gesdtures a confronto sono delle semplici caxxatine da bimbominhkia

sagitt

non è che se da un menù puoi fare tutto allora è valido, è semplicemente uno shortcut manager dove puoi buttarci su qualche comando di sistema.

le gestures di sistema invece sono universali, non vanno configurate, sono intuitive, semplici, definite e perfettamente integrate col sistema.

il tuo cosini è una cosa aggiuntiva che chi vuole può aggiungerla per sue comodità, ma non è il sistema giusto

comatrix

Ma va è un Nokia communicatior ^^

comatrix

Ma dove, che ho fatto più volte a gara con le gestures e non c'è paragone ma neanche per l'anticamera del cervello, altrimenti è da tempo che sarei passato alle gestures, invece....
Come al tuo solito no sai nulla e parli a vanvera...

comatrix

Fluidissima

sagitt

rimane invasivo, meglio le gestures di sistema e basta

Frazzngarth

io no, e tu?

ice.man

le gestures possono essere utili, ma anche creare problemi
in particolare vedo che gli ultra 60enni sono messi molto in difficoltà
credo che google ne stia abusando trascinato dall'hype che generano certe novità a volte fini a se stesse

Luciano Simionato

Ti permette una serie di personalizzazioni in più tipo richiamare qualsiasi app, collegamento o funzioni specifiche come terminare app, ricerca Google, screenshot, spegnere schermo + bloccare... Tutte opzioni che si possono cmq ottenere anche diversamente o magari sono già presenti (es screenshot con tre dita sui Moto)... io ho sempre vissuto più che bene anche con la versione gratuita

ciro

Parlando di gestures

Alessandro

Anche io, da quando uso FNG mi trovo benissimo. Ogni tanto provo ad usare altri metodi di navigazione (anche le gestures OnePlus) ma non riesco a preferirli. Superiore in personalizzazione, cura grafica e comodità. Per me poi è fondamentale poter spegnere lo schermo utilizzando tasti virtuali (lo trovo più ergonomico e si usura meno il tasto fisico) e FNG me lo permette.

Albollo

Il buon senso regna in casa Google

dicolamiasisi

se provi le gesture oneplus non torni piu ai pulsanti

dicolamiasisi

le gesture oneplus sono migliori di quelle della q3...soprattutto la soluzione adottata per l'indietro

dicolamiasisi

cosa avrebbe di piu?

dicolamiasisi

che htc è?

dicolamiasisi

cosa ti da in piu la versione a pagamento?

Dampyr

...anche quelle del Pocophone non sono male.

giorgio085

gnie gnie gnie

T. P.

si diciamo compatti, anche per gli standarda attuali, sono e rimarranno sempre pochi!
quanto all'autonomia, dipende, ma certo se paragonati al poco (da quel che ho letto) non ci dovrebbe essere nulla!

BlueCollar

Scusa la domanda, ha dei bug o gira fluida?

zanatos

" senza i quali il telefono funziona... meglio lol."

wow che ridere, mai pensato di mandare cv a zelig?

XLR8

I consumi sono irrilevanti o qualche differenza in termini di batteria la noti?

Frazzngarth

ahhh i fondamentali aggiornamenti senza i quali il telefono funziona... meglio lol.

comatrix

L'interfaccia su Android te la fai come vuoi, piuttosto sono le interazioni che rimangono

comatrix

Ma neanche per sogno, appare solo quando lo usi

bldnx

Tremendo, tutto proprio....al di là degli scomodi comandi l'interfaccia sembra del 2006 (ma è questione di gusti)

bldnx

In previsione sono già passato a gesture+back su Pie, ma la gestione in landscape......ci si muove abbanstanza bene ma bisogna migliorare.....in landscape poi, è inutilizzabile

sagitt

Sì se compromette l’esperienza

sagitt

Invasivo

pietro

Il problema sono i telefoni compatti che sono pochi e la relativa autonomia.

Adesso, per quanto l'abbia sempre criticato, per tutta una serie di sfortunate coincidenze, ho pocophone

Mario I/O

Questo è un problema serissimo per il futuro di Android. Già adesso non si capisce più nulla. Io continuo a preferire i tasti anche se sono meno flessibili.

ciro

Non hai mai provato meizu

Nuanda

Provate per 15 giorni....preferisco di gran lunga i tasti...

Mazinga

Provale più di tre minuti

T. P.

immaginavo... :(

il tutto perchè è molto allungato!
che dispositivo hai?
sarà intorno, o sopra, i 16 cm di altezza per avere lo sbilanciamento di cui parli...
con un telefono più compatto, i tasti restano comodi!
ovviamente, parere personale!

pietro

Mignolo sotto, indice medio e anulare dietro al dispositivo e pollice libero per interagire col dispositivo. Ad arrivare giù mi vengono i crampi al pollice

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro