Windows 10, Microsoft sembra aver abbandonato l'idea dei Set

23 Aprile 2019 43

I Set, l'idea di portare il concetto di raggruppamento in schede tipico dei browser a tutte le applicazioni su Windows 10, sono stati abbandonati definitivamente, a quanto pare. Microsoft li aveva testati pubblicamente con gli Insider durante lo sviluppo dell'aggiornamento RS4 (che poi è diventato l'April 2018 Update) e RS5 (October 2018 Update); rimuovendoli da quest'ultimo aveva promesso che sarebbero tornati, ma il tweet di Rich Turner, Senior Product Manager di Microsoft, rende decisamente remota la possibilità che la promessa si avveri.

Nella discussione che è seguita, Turner ha cercato di correggere un po' il tiro, precisando che lui parlava solo per la riga di comando e che non essendo responsabile della shell non può confermare definitivamente il destino della funzione, ma il tweet originario e il totale silenzio da parte di Microsoft sono indicazioni che lasciano spazio a poche interpretazioni. Tanto più che Microsoft aveva dovuto affrontare grossi problemi di implementazione, a causa della libertà di azione che le API Win32 avevano sulla gestione della barra del titolo. Le soluzioni proposte non erano riuscite a garantire un'esperienza d'uso consistente, prevedibile e appagante come si sperava.

Inizialmente Microsoft intendeva limitare i Set alle sole app UWP, le cui API sono più moderne e meglio regolamentate; ma avrebbe così dovuto escludere Esplora File e Powershell/Prompt dei comandi, due situazioni in cui i Set erano più comodi. Da questo punto di vista, è una buona notizia apprendere che la riga di comando avrà una propria implementazione delle schede. C'è anche da dire che, per come li abbiamo visti nei test pubblici, i Set facevano uso della gestione a schede del browser Edge. Il relativo codice è diventato obsoleto nel momento in cui Microsoft ha annunciato che avrebbe ricostruito Edge basandosi su Google Chromium, il browser open-source da cui deriva Chrome.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e è in offerta oggi su a 449 euro oppure da Unieuro a 599 euro.

43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
GianTT

Oddio, il funzionamento a tab era banalmente attivabile con programmini da 300 kb già anni e anni fa, per quanto riguarda il design dell'Esplora Risorse si tratta per l'appunto di design, dovrebbero solo ridisegnare le icone e i menu, come fatto da Me a XP, da XP a Vista, da Vista a 7... solo che si son fermati qui

I<3Microsoft

dire che non hanno strategia…
Semplicemente la gente associa google a tutto ormai.
Sempre e solo grazie al marketing.
Povero mondo.

I<3Microsoft

sogna.
Non è possibile farlo, o meglio, il lavoro sarebbe troppo grande anche per loro. Dovrebbero garantire un cambio totale del sistema e al tempo stesso non far sorgere errori di sistema nelle migliaia di configurazioni di tutto il pianeta.
Arduo, troppo.

Giampiero B.
Alessio Ferri

Appunto, basta leggere la documentazione per sapere che sono ancora allo stato di alpha con ancora molte altre funzionalità mancanti.
Le aggiungeranno? Ottimo, se mi capità le userò. Non le aggiungeranno? Pazienza, non le userò.

Adesso non forzeranno più nessuno, daranno la possibilità di aggiornare

GianTT

Ma nel 2019 potranno degnarsi di aggiornare l'Esplora Risorse rendendolo adatto anche ai dispositivi touch e introducendo funzioni banali come la navigazione a schede?

Alessio Ferri

Scusa, ma c'è anche gente che lavora, non ho neanche letto il tuo commento precedente, domani mattina ti rispondo

Luca Lindholm

Ah sì, giusto, scusi.

Ecco le novità per gli utenti (normali e professionali):
https://pureinfotech.com/windows-10-1903-19h1-april-2019-update-features/

Luca Lindholm

Parlavo della shell grafica...

Luca Lindholm

Ed ecco che, come al solito, quando posto un commento ben argomentato, con tanto di prove schiaccianti, nessuno mi risponde...

Ehhhhhh...

Albus

Non sono tutti sviluppatori.
Per me forzare gli utenti ad aggiornare il pc 2 volte l'anno, con tutti i problemi che ne possono derivare, rimane una follia.
Per cosa poi? Se almeno ci fossero novità rilevanti...

cipo

Concordo per gli insider... io rimetterei i vecchi beta tester solo per la segnalazione di errori.. :D

Luca Lindholm

Ci sarà il BUILD tra 2 settimane, dove verrà tutto speigato appositamente.

Per noi sviluppatori, di novità ce ne sono a josa:

https://docs.microsoft.com/en-us/windows/uwp/whats-new/windows-10-build-18362

Albus

Certo, una delle pochissime cose utili viene abbandonata...
E secondo loro dovrei aggiornare il pc, col rischio di mandare tutto in malora, come è successo con l'update di ottobre 2018, che per fortuna non ho installato, per quali nuove entusiasmanti funzioni?

Luca Lindholm

E lei mi viene a citare una funzione così particolare (tra l'altro aggiunta, come da lei stesso confermato) per dire che il framework UWP non serva a nulla??

-.-

Luca Lindholm

1) Anzittutto, le app UWP hanno accesso a tantissime API Win32 e COM, oltre alle .NET.

2) MS periodicamente rilascia una nuova versione di .NET Standard, con cui è possibile aggiungere sempre più API .NET non solo ad app UWP, ma anche a app Xamarin per Android e iOS.
Con il rilascio di .NET Standard 2.0 (a fine 2017), MS introdusse in un botto ben 20.000 API per tutte queste piattaforme!

3) Sta, inoltre, avvenendo anche il processo inverso: MS sta portando svariate parti del framework UWP anche sulle vecchie app Desktop (tra cui tutti i controlli grafici).
Infatti, ora è possibile creare app desktop graficamente indistinguibili dalle UWP 'native' (e ci sono già svariati esempi nello Store).

4) MS sta, infine, portando tante novità 'native' al framework UWP: lo sa, ad esempio, che tra le novità di 19H1, per esse, c'è la modalità compatta per l'interfaccia, in modo da poter ospitare molti più comandi e contenuti nello stesso spazio, proprio come avviene per le applicazioni Desktop?

Insomma... informarsi prima?
Eppure la docuemntazione sul sito di Microsoft è così chiara su tutto...

https://docs.microsoft.com/en-us/uwp/

Alessio Ferri

Basta pensare che Freesync e Gsync non funzionavano sulle app uwp fino a 2 anni fa per capire la mancanza di senso di uwp.

Simone

Maledizione

Alessio Ferri

Le api cosidette "moderne" sono molto più restrittive, motivo per cui non le usa nessuno.

Luca Lindholm

Ci spieghi perché le API "moderne" le suscitano così tanta ilarità... magari così ci facciamo una risata tutti...

-.-

Lolloso

Hub 2 che non lo avrà

Nicolas Mariniello

Progresso == mode passeggere. Chissà quante volte abbiamo sentito questa storia, non solo in campo informatico.

Non hanno una strategia ne certezze appoggiarsi agli utenti con questi progetti insiders dimostra la fragilità delle loro decisioni. Vedo Google rubare molto terreno su tutti i comparti di MS.

Black_Codec

Funzionalità presente su fluxbox e devo dire che è veramente fantastica... Ora almeno potrebbero implementare i tab e lo split verticale e orizzontale su cmd già sarebbe qualcosa

Black_Codec

Questo lo dici te... Soprattutto sul cmd o su shell specifiche ci sono prodotti che costano diversi euro che forniscono tale funzionalità e fidati che sono tra i più crackati... Che significa che sono tra i più richiesti

BlackLagoon

Hub2, quello uscito con una normalissima installazione di Win10 e che non monta WCOS?

Saturno

Funzionante era anche Windows 7, anche Windows 8. Però Windows 10 funziona meglio. E può funzionare meglio (sui display touch soprattutto)

Saturno

20H1 non ci credo manco se lo vedo. E Powershell perché no?

faber80

... Prima o poi entro il prossimo decennio scopriremo le vere innovazioni di cambiare major. Finora il nulla misto ad aria fritta.

Andrej Peribar

Voglio cercare di far capire su questo blog che "novità" e "innovazione" non sono sinonimi.

A dirla tutta a parte i "soliti noti" che incensavano il tutto c'era un po' di scetticismo diffuso.

Alessio Ferri

Perchè buttare via codice funzionante per seguire mode passeggere e api "moderne" (muoio dal ridere)

Luca Lindholm

Tanto sta per debuttare Win Core OS, con le sue nuove shell grafiche (Hub 2 ne è un esempio)...

Luca Lindholm

Il tweet semplicemente dice i Sets, a livello di shell di sistema, non sono più un'alta priorità del personale di sviluppo.

Luca Lindholm

20H1.

Perché Powershell?

Cerbero

Sottile soddisfazione per vendetta consumata?

Super Rich Vintage

Hanno fatto bene, piuttosto che avere una funzionalità in più che si bugga meglio non averla. Cosa più importante si lavora su un tab per volta, avere più Tab crea solo confusione.

Andrej Peribar

Quando qualcuno toglie qualcosa è sempre divertente andare a vedere i commenti di quando fu presentata.

Nicola Ramoso

A dire il vero però quando hanno presentato l'idea hanno chiaramente detto che come idea era ancora allo stato preliminare e che non era detto che alla fine sarebbe andata in porto.

Raffael

Per Microsoft, da Soon a Never il passo è breve, purtroppo!

momentarybliss

Probabilmente implementare le schede avrebbe significato riscrivere l'interfaccia da zero, e probabilmente il nome del sistema operativo sarebbe dovuto passare da Windows 10 a Tabs 11

Motoschifo

Come funzionalità non mi hanno mai convinto, almeno da quanto hanno pubblicato fino ad oggi come video/idee/riflessioni.
Ma avrei preferito di gran lunga questo sistema ai ribbon introdotti da Office qualche anno fa, praticamente inutilizzabili ancora oggi (per me almeno).

Saturno

Aggiornare Powershell ed Explorer ad UWP invece no, eh?

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A80 (2019): la fotocamera rotante non basta

Amazon

Le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2019 | Martedì 16 luglio

Amazon

Le migliori offerte del Prime Day 2019 Amazon | Smart Home, TV, audio e foto

LG

Recensione LG V50 ThinQ 5G: concreto apripista, ma le reti?