iOS 13 più produttivo: accesso alle foto su memorie esterne per le app | Rumor

23 Aprile 2019 247

iOS 13 si appresta ad aumentare il livello di produttività del sistema operativo mobile di Apple, stando alle nuove indiscrezioni suggerite da Guilherme Rambo e Steve Troughton-Smith, entrati in contatto con fonti vicine alla casa di Cupertino. Dopo i primi dettagli sul tema scuro e sulle app in finestra per iPad, questa volta si parla delle tante novità che arriveranno attraverso le API che Apple dovrebbe includere con iOS 13, che verrà presentato nel corso della WWDC 2019 che si terrà il 3 giugno.

Secondo quanto riferito, le applicazioni potranno finalmente accedere direttamente alle foto e ai video presenti nelle memorie esterne, senza dover ricorrere all'importazione nell'applicazione Foto. Questo consentirà a dispositivi come gli iPad Pro e ad app come Lightroom - ad esempio - di sfruttare al meglio le potenzialità dell'hardware e del software messo a disposizione, riducendo i passaggi e la macchinosità di questo aspetto di iOS.

Ma le novità non si fermano qui, e l'informatore che ha condiviso questi dettagli ha anche parlato di Marzipan, Siri, AR e tantissime altre API dedicate ai vari aspetti del sistema operativo. Partendo da Marzipan - il progetto che permette di portare le app iOS su macOS - questo verrà arricchito della possibilità di configurare comportamenti specifici per elementi esclusivi dei Mac, come la TouchBar e le scorciatoie da testiera. Non mancano anche miglioramenti per UIKit che consentono l'apertura di diverse finestre anche per queste app e un migliore sistema di ridimensionamento.


Siri guadagnerà nuovi elementi proattivi che gli sviluppatori potranno includere in campi come la riproduzione musicale, gli allegati dei messaggi, la gestione dei viaggi, dei voli e molto altro ancora, anche se non è chiaro come ciò avverrà. Per quanto riguarda la Realtà Aumentata, iOS 13 aggiornerà ARKit con la possibilità di riconoscere le pose delle persone e interpretarle come dati per giochi o altro. Non manca anche il supporto ai controller con touch pad e caschi - sempre in riferimento all'AR - e ad una inedita app che consentirà agli sviluppatori di creare nuove esperienze di Realtà Aumentata.

Per finire, troveremo tante API che estenderanno il tipo di chip NFC che le app di terze parti potranno leggere, nuovi tipi di feedback per il Taptic Engine, l'anteprima dei link nelle app non Apple, l'accesso alla funzione di scansione dei documenti di Note anche alle app terze e tante novità per le applicazioni che sfruttano CoreML, grazie alla possibilità di far evolvere i modelli ML presenti nelle app attraverso il loro uso (attualmente è possibile applicare solo modelli già allenati e quindi statici nel tempo).

Non manca anche qualche novità esclusiva per MacOS 10.15, come una miglior integrazione con il Finder di servizi come Dropbox e una nuova API per la scrittura dei driver. Tante carne al fuoco, quindi, che verrà svelata nel corso della presentazione del 3 giugno.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

247

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
alex

Ma per favore, te e il tuo Apple Watch. Per prima cosa non tutti hanno uno smartwatch, secondo lo sai vero che il led si può disattivare se non ti serve? Averlo è solo un pro, e non porta nessun contro.

Max

Nel 2019 non ho bisogno di led lampeggianti. Ho un Apple Watch.

alex

Non si può negare la sua utilità. Non ha nessun contro ma solo pro. Dimmi quale altro modo hai di vedere a costo zero (in termini energetici) se hai notifiche e di che tipo senza interagire fisicamente con lo smartphone.

Max

Curioso di vedere come.

Max

Ma non serve una mail valida di verifica?

Max

Anche no.

Rist Sal

a me piacerebbe molto se fosse possibile usare ipad con mouse...

noncicredo
Alessandro Peter

Qui si parla di lavorare foto e video direttamente sulla memoria esterna. Senza import.
Un esempio pratico: Lightroom legge la scheda SD direttamente, io edito e salvo sul telefono solo quello che mi interessa.
Ad oggi invece bisogna passare per Foto prima, importando e salvando in locale. Una rottura e uno spreco di risorse.
Spesso e volentieri vorrei editare file video girati con una mirrorless Sony. Sarebbe bello poter collegare l'SD e lavorare i video direttamente con LumaFusion, per poi esportare in locale solo il video editato. Invece oggi mi devo importare tutte le clip (10-20GB a botta), editare, esportare e poi cancellare i file

Odino360

OT
ragazzi ma non è possibile ordinare le foto come succede sui telefoni android? intendo tutte le foto scattate nel rullino e il resto in cartelle

Marko

Il problema è che per aprire la tastiera emoji devi cliccare due volte sul pulsante

Orophen

No, uso sempre la funzione sfoglia nei siti che richiedono di caricare documenti. Quella piattaf9rma no!

Mattia

Nel senso che usi sempre la piattaforma edenred? Perché lo fa anche dall' iPhone di un collega, a questo punto potrebbe essere un problema del sito.

Orophen

Allora c'è qualcosa di sbagliato.
Lo uso sempre e funziona.

Mattia

Si lo so, ma i file in pdf, a differenza delle immagini, rimangono tipo in trasparenza e non sono selezionabili.

Orophen

Se clicchi su sfoglia puoi vedere anche i file salvati in locale.

Orophen

Funziona solo con tastiera italiana verso un'altra lingua.
Se metti la tastiera in inglese e poi scrivi in francese (e viceversa) non cambia.

Mattia

https://uploads.disquscdn.c...

Peccato non si possa con disqus

Crash Nebula

Che gusti orrendi che hai tu..

Crash Nebula

Ma va, la sa solo lui sta cosa ahaha

Mattia

Risolto col trascinamento come suggerito dall’ utente sopra.
Confermo che, anche con i file salvati in iCloud, non ho modo di selezionarli per il caricamento.
Ti ringrazio comunque per l’interessamento.

Mattia

Risolto col trascinamento come hai suggerito. Grazie! Anche se un minimo di perplessità mi rimane ;)

Mattia

Ecco lo screen, comunque alla fine ho risolto seguendo il suggerimento dell’utente sopra col trascinamento dei pdf, funzionante sia con l’app Onedrive che File.
Dal menu selezione che vedi sotto, in sostanza mi lascia in trasparenza tutti documenti senza la possibilità di selezionarli, a meno che non volessi selezionare un’immagine.

https://uploads.disquscdn.c...

CAIO MARIOZ

Sbagliato
Ecco qui la dimostrazione
(Tastiera italiana, inizio a scrivere in inglese e la tastiera capisce che sto scrivendo in inglese)
https://uploads.disquscdn.c...

CAIO MARIOZ

l'interfaccia volume verrà aggiornata in iOS 13

CAIO MARIOZ

vogliono estenderlo alle app di terze parti, ora tutto passa dall'app Foto di sistema

Orophen

Falsissimo. La tastiera ios non cambia lingua automaticamente e continua a dare suggerimenti solo nella lingua prescelta.

Castiel

Questo rumor sta girando ovunque e non capisco perché visto che l'importazione delle foto da memorie esterne c'è dai tempi del primo iPad.

Quandi c'è qualcosa che non quadra

alex

MacOS supporta i filesystem che hai citato sia in lettura che scrittura, e lo so visto che ho hard disk e chiavette ad esempio proprio in exfat. per NTFS in realtà il supporto c'è ma non stabile, ma si ovvia con specifiche app.

alex

Il led di notifica è estremamente utile

sagitt

2 anni sono anni..

alexhdkn

Mi prendi in giro? Hai detto che si poteva fare da anni e io ti ho appena detto che file c’è da 2 anni, ergo anni fa sta cosa non era fattibile..

ale

Un adattatore lightning USB type-A esisteva anche prima in realtà, l'equivalente dell'USB OTG che da sempre esiste su Android. Ma il suo uso era limitato per motivazioni software assurde, quando su Android puoi collegare qualsiasi periferica USB (non solo dispositivi di memoria, ma anche tastiere, mouse, joystick, adattatori ethernet, stampanti, e una valanga di device).

Il problema dei filesystem è un non problema, certo non si chiede il supporto a tutti i filesystem, gran parte delle chiavette usa FAT32, in ogni caso non è quello il problema dato che macOS supporta FAT32, ExFAT, NTFS in sola lettura, e ovviamente HFS+/APFS, non vedo perché non debbano funzionare anche su iOS.

La questione di sicurezza non la vedo, il device è tuo e sei te che decidi cosa collegarci o meno, se ci attacchi una pennetta che hai trovato per terra e ti becchi un malware cavoli tuoi ovviamente, come avviene per qualsiasi sistema a cui puoi attaccare device esterni.

sagitt

Certo file permette l’integrazione di app gestori di file

alexhdkn

Hai scritto che si poteva fare anche prima con file

alexhdkn

Non sto a controllare le notifiche ogni secondo. Che intendi con attivabile e disattivabile rapidamente?

Lolloso

Osti, bentornato

sagitt

ci sono cose che non cosideri
esistono X filesystem (ntfs, fat32, extfat, hfs, apfs, extX ecc..)

creare il supporto a drive esterni vuol dire integrare ognuno di questi file system e non limitare al fat32 (che fra un pò andrà in disuso). Fare questo non è fattibile per un discorso di licenze, fatta eccezione di hfs e apfs che sono della casa madre e il comune fat16/32.. erco prima di creare il supporto a drive esterni è necessario creare una struttura di estensioni per filesystem, di fatto su android di base vengono letti solo alcuni fs comuni e solo dagli ultimi android è supportato ad esempio extfat.

oltre questto c'è un discorso di sicurezza, perchè via drive esterni può girare qualsiasi cosa come un virus

e poi c'è il discorso porta di connessione, dove fino a 2 giorni fa questa era lightning non permettendo il normale otg senza adattatori e per giunta porta che richiede certificazione mfi non fattibile dalle classiche pennette. con usb-c è già diverso.

detto tutto questo, fino dai primi ipad era supportato l'otg per le foto perchè tanto per queste si leggeva generalmente da sd di macchine fotografiche fat32, con l'adattatore originale mfi e senza problemi di sicurezza.

ma è da sempre possibile accedere a drive esterni wifi (no problema dell'fs) o pendrive usb lightning (certificate, no problema fs gestite da app)

sagitt

qui si parla di un'opzione integrata nel sistema su memorie di massa comuni via usb-c

comatrix

Altra caxxata delle tue, come al tuo solito...

comatrix

Appunto, ma non su quella piattaforma da te tanto amata, altrimenti questo articolo non avrebbe senso di esistere e neanche questa implementazione, poiché non ci soni limiti...

comatrix

Ah io non capirò mai eh, che le come che si fanno quasi da un decennio vengono messe oggi su certe piattaforme e si da la scusa del fatto che ci vuole tempo per fare le cose, un DECENNIO!!! (poi con i prezzi che applica c'è da incaxxarsi come una iena)

Vai a trolalre da un'altra parte va...

comatrix

Perchè è fatto male su altre piattaforme? E dove me lo spieghi? Perché sinora io no ho trovato nulla a riguardo che sia fatto male, anzi...

comatrix

Ma a me sembra:

- does less
- costs more

It's that simple

Lo hanno bannato... Ma ritornerà, prima o poi.

Danny "Wolf" Godhouse

E perché ora fanno esattamente il contrario?

Danny "Wolf" Godhouse

Addirittura?

Danny "Wolf" Godhouse

E come hanno fatto?

Danny "Wolf" Godhouse

Io sono esperto.
Bisognerebbe bannargli l'IP!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video