Lotta al terrorismo online, L'UE impone la rimozione dei contenuti entro 1 ora

18 Aprile 2019 162

La lotta al terrorismo passa (anche) dal web: da tempo aziende del calibro di Facebook, Twitter, Microsoft e YouTube lavorano insieme per lo sviluppo di soluzioni e la condivisione di buone pratiche che consentano di rimuovere prontamente contenuti pericolosi. Ne è una dimostrazione la creazione del Global Internet Forum to Counter Terrorism che però, da solo, non è sufficiente per impedire che in rete vengano pubblicati testi, immagini e qualsivoglia tipologia di richiamo alla violenza di stampo terroristico.

Con 308 voti a favore, 204 contro e 70 astenuti, il Parlamento Europeo (prima di sciogliersi in vista delle imminenti elezioni di maggio) ha approvato una proposta che obbligherà piattaforme e siti online a eliminare i contenuti terroristici entro un’ora dalla ricezione dell'avviso di rimozione da parte dell'autorità competente, pena una sanzione che può arrivare fino al 4% del fatturato. Toccherà poi ai nuovi eletti discutere quest'autunno con il Consiglio dei Ministri europeo per la redazione e successiva approvazione del testo finale.

Le autorità avranno dunque la facoltà di intervenire per rimuovere prontamente i contenuti terroristici. Per questi si intende

qualsiasi materiale - testo, immagini, registrazioni audio o video - che incita o sollecita la commissione o il contributo alla commissione di reati di stampo terroristico, fornisca istruzioni per la commissione di tali reati o solleciti la partecipazioni ad attività di un gruppo terroristico. Rientrano anche i “contenuti che forniscono indicazioni su come fabbricare e utilizzare esplosivi, armi da fuoco e altre armi a fini terroristici.


Le nuove misure sono dunque incentrate sui seguenti aspetti:

  • I siti e le piattaforme (Facebook, YouTube, Twitter per fare alcuni esempi) non sono tenuti a monitorare personalmente le informazioni pubblicate.
  • Qualora ricevano un ordine di rimozione di contenuti, sono obbligati a metterli offline entro e non oltre 1 ora dalla ricezione dell’avviso. Tale rimozione deve avere effetto su tutto il territorio dell’Unione Europea.
  • In caso di mancato rispetto, riceveranno una sanzione fino al 4% del loro fatturato.
  • Le piattaforme di piccole dimensioni che non hanno mai ricevuto un avviso di rimozione verranno aiutate dall’autorità competente che fornirà loro informazioni e consigli. In tal caso, passeranno almeno 12 ore prima che venga emesso l’ordine.
  • Se un sito/piattaforma ha ricevuto più ordini di rimozione, l’autorità può imporre alla società l’implementazione di “misure specifiche addizionali”.

All'interno del testo sono state inserite garanzie "per proteggere i diritti fondamentali da misure di censura sproporzionate". Secondo alcuni, infatti, si tratterebbe di una proposta di legge "apparentemente piacevole in periodo elettorale" ma che nel contempo è "preoccupante perché corre il grave rischio di indebolire le libertà e i diritti fondamentali online", come spiegato da Fanny Hidvegi, Europe Policy Manager di Access Now.


162

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mistizio

Chissà se una rete tipo i2p potrebbe garantire l'anonimato su ipv6... comunque sì, ringrazio di essere in europa, cose del genere sotto una dittatura non son buone :(
PS buone feste :)

ErCipolla

Tranquillo, ci mancherebbe. Comunque in generale l'individuazione univoca ha sia vantaggi che svantaggi. È una bella misura anti tr0ll, ma anche uno strumento di repressione non da poco

Mistizio
Mistizio
ErCipolla
WiL

Tu non stavi parlando del settore dell'azienda ma parlavi solo ed esclusivamente del loro conto in banca.

GiOvYSish

in effetti chi la pensa diversamente dal political correctness prossimamente diventerà il nuovo terrorista

Boronius

È appunto per questo che esistono le leggi, lo Stato decide chi deve fare cosa, e come. Ad esempio, una azienda che produce diossina a palate sarà soggetta a regole extra, non può dire "perché noi dobbiamo sottostare a queste regole extra e le altre aziende no?"

Boronius

Beh, è un discorso più ampio che riguarda il business. Ad esempio i supermercati devono togliere dagli scaffali la merce scaduta, e a norma di legge. Chiaro che NON ci può essere un supermercato che non lo fa e ti risponde "ah ma noi non possiamo permetterci il personale extra per fare una cosa del genere..."

Mistizio

No, spe, "basterebbe" l'ho virgolettato.
Hai ragione, servirebbe un ente che certifichi l'appartenenza di ogni IP. Presupponendo che le truffe esistono ovunque, anche se un sito dichiarasse che il mio IP ha postato una cosa brutta, cosa credi, che la polpost creda al sito o verifichi lo scambio di dati a livello di provider? Queste autoriti che tanto citi, oggi sono i provider: se affermano che dal mio IP ho offeso mattarella, sta a me dimostrare il contrario. Hai tante idee, ma devi farti un po' di chiarezza. É ovvio che non é facile implementare l'ipv6, ma tu sarai giovine e non ricorderai che all'epoca si scriveva che se l'avessero implementato, sarebbe morta la privacy. Proprio perché è un indirizzo univoco e STATICO. La mia era una boutade sul basterebbe, non sul concetto.

SuperDuo

Già, in nord Corea il problema è il controllo delle comunicazioni digitali dei cittadini. A parte il piccolo dettaglio che non esistono.

Alessio Ferri

Sparisci nei cimiteri come i tuoi amichetti

Spider

https://uploads.disquscdn.c...

ale

Vai a fare politica mettendoci la faccia in Nord Corea per esempio e dimmi come è andata dopo.

Spider

Cancellare la storia, no. Rivederla, sì! Perché qualcosa non quadra.

Scienza e Storia sono comunque punti di vista. Cambiarli ogni tanto, non sarebbe male. Si potrebbero scoprire cose nuove, insospettabili.

takaya todoroki

se blocchi gente che dice solo stupidate, risparmi un sacco di tempo e ti migliora pure l'umore.

Quando vedo "questo utente è bloccato" che risponde ad un altro "questo utente è bloccato", mi faccio delle risate mentali pensando allo 'scontro di cervelli' in atto pur senza poter leggere nulla :D

in realtà non mi piace poter vedere solo le risposte. avevo bloccato un po di persone ma poi non si capisce niente :D

takaya todoroki

fai prima a bloccarlo.
infatti io vedo solo le tue risposte e un tal "questo utente è bloccato".
E il mio livello di soddisfazione penso sia migliore del tuo ;)

Paolo Giulio

Allora perchè studiare, no? Tanto basta andare su YT (o social che vuoi) e trovi una "teoria" per tutto: scegli quella che ti piace di più e via a sostenere e a divulgare quella! Nel nome obv della "libertà di espressione" (LOL)...
Cancelliamo poi SCIENZA e STORIA! Tanto basta un post condiviso da un bIog nato ieri con strampalate ipotesi sostenute però da numeri credibili che poi qualcuno che ci "casca" lo si trova...

Bah... bel mondo che ci aspetta... davvero! ^_^

Alexv

Se un'autorità ti accusa di incitazione al terrorismo, la cancellazione del video è l'ultimo dei tuoi problemi. Ma già ora è così.

il fatto che tu ci sia da tanto non vuol dire che tu scriva in modo educato, come ogni tuo commento dimostra

Paolo Giulio

Sì, effettivamente sui bIog ci sto da poco... ho "solo" iniziato a scrivere su IRC probabilmente prima che tu nascessi... muahahahahahahahahahahhaah...

Dai, su... cuccia e silenzio che fai più bella figura... un abbraccio e rinnovo gli auguri per il futuro.

Spider

Se a qualcuno piace credere che la Terra sia piatta, liberissimo di crederlo e di esporre le ragioni di tale sua credenza.

Poi è ovvio che sappiamo che la Terra non può che essere tonda con tanti hoglioni che ci camminano sopra (specialmente quelli che ... "io i terroristi te li creo dal nulla"). Forgiati dall'ecosistema che li ospita, non potevano che assumere quella forma.

Non vedo però il nesso terrorismo-Terra piatta. Ad eccezione di uno: se si continua a piallare sulla libertà di espressione, la Terra resterà tonda, ma tutto il resto diventerà piatto (nel senso di monotono, dal contenuto poco creativo).

vabbho... finche non togli il maiuscolo non ti rispondo neanche... è solo fastidioso

Paolo Giulio

POVERINI... fate pena nella vostra ign0ranza... citate la costituzione perchè FORSE ne avete sentito -appunto- su qualche bIogghetto "laleggepertuttivoichenonavetestudiato" , parlate di "libertà di espressione" confondendola CON L'IGN0RANZA GRASSA che dovrebbe essere -quello sì!- un reato costituzionale...

Continuate così... vi troverete BENIZZZZIMO quando, maggiorenni, affronterete il mondo del lavoro e la vita più in generale... BRAVI !!! Vi aspetto a colloqui di lavoro a parlarmi di terrapiattismo e vaccini complottisti di bigpharmaaaa ... muahahahahahahah

Che esistenze del caxxo che vi aspettano... :D :D :D :D :D

Beh, visto che è "di moda" oggi, immagino che siano anche vostri i vari post sulla pagina "INPS PER LE FAMIGLIE" : DISAGIO SOCIALE e CULTURALE a piene mani... e pure vota, 'sta "gente" (complimento sociale) ... :D :D :D :D :D :D

prima cosa togli il maiuscolo che è fastidioso.
seconda cosa se fosse vero che non si devono scrivere "STR0NZ4TE ACCLARATE" il blog su cui stai scrivendo sarebbe chiuso per mancanza di utenti.

terza cosa la libertà di espressione è nell'articolo 21 della costituzione italiana. se ti da fastidio prova in corea del nord o in cina

wiggaz

Se fossi Spiderman...

ErCipolla

Si. Ma proprio per questo la mia preoccupazione è, come già altri hanno sottolineato, che i gestori dei siti non verificheranno neanche il contenuto: si fideranno (perché appunto è un'autorità, e non vogliono avere grane) e poi sta a te opporti (con relativo dispendio di tempo e magari anche soldi) e muoverti per dimostrare che il contenuto invece era lecito. E' uno strumento di censura non da poco, nelle mani sbagliate.

ErCipolla

Perché, per parafrasare il Marchese del Grillo... "loro sono loro, e tu... tu non sei un ca**o".

In altre parole: non ti hanno ca*ato perché sei un utente qualunque, se la segnalazione arriva da un pezzo grosso (tipo un emittente tv, una major discografica, ecc.) il video lo tolgono senza manco guardare...

Alexv

No. Ma non mi sembra che Saviano parli di immigrazione un giorno sì e l'altro pure e non fa sermoni (più o meno fondati) tutti i giorni in diretta nazionale.

Alexv

Ma per come ho capito, la segnalazione debba avvenire da parte di un'autorità, o no?

ErCipolla

Di questioni sia tecniche che legislative che renderebbero molto complessa questa soluzione ce ne sono fin troppe, alcune le ho già scritte sopra in risposta a Mistizio.

Dal punto di vista tecnico è da sottolineare che non parliamo di ambiti molto specifici tipo quello UK, ma di ogni piattaforma che permette la generazione di contenuti da parte degli utenti. E già li diventa un bagno di sangue... dal grosso social network al misero forum/blog con 10 utenti bisogna riscrivere tutta la catena in modo che ogni contenuto sia tracciato e garantito tramite firma digitale. E questo vuol dire anche controllare tutti i gestori di tutti i siti in modo che impongano questa cosa (senza firma non puoi postare). E poi bisogna mantenere una "blacklist" dei siti che non rispettano questa norma, con relativi registri. Insomma bisognerebbe riscrivere parecchio software (tutti i motori di forum, blog, gestori di commenti, siti social, wiki, imageboards... tutto)

Poi ovviamente c'è la questione del diritto internazionale, e qui la cosa diventa un cas1no esponenzialmente più grande. Dato che sarà impossibile che tutti i paesi di tutto il mondo aderiscano a questa iniziativa sei costretto a obbligare tutti i siti nei paesi che aderiscono a rifiutare l'accesso agli utenti dei paesi che non aderiscono, dato che non puoi garantirne le identità. Hai idea del danno economico che comporterebbe un'azione del genere? Oltre ovviamente al fatto che stai "castrand0" la libera circolazione delle informazioni in maniera molto pesante.

Insomma: un lavoro immane, un danno economico enorme e il tutto per implementare una visione francamente distopica... speriamo nessuno tenti mai di imbarcarsi in un'impresa del genere.

ErCipolla

Non è semplice come la stai mettendo tu.

In primis, chi garantisce a chi appartiene quell'indirizzo? Serve una serie di authority che facciano da garante, e dovrebbero essere in tutto il mondo, tutte affidabili, tutte che cooperano tra loro (impossibile)

In secondo luogo, chi garantisce che un certo contenuto è stato generato dal proprietario dell'indirizzo in questione, e non da qualcuno che ha usato la sua identità in modo illecito? Come la mettiamo con i furti di identità, gli accessi non autorizzati, le postazioni pubbliche/condivise (penso ai wifi pubblici), ecc.

E d'altro canto, chi mi garantisce che i gestori dei siti siano "onesti" e mantengano le corretta associazioni ip-contenuto? Gestori fraudolenti potrebbero accreditare contenuti "vietati" a utenti che magari non c'entrano nulla... allora ti serve tutta una catena di firma digitale (che va ben oltre il semplice IP) per far si che ogni contenuto sia certificato e salvato insieme alla relativa firma con chiave pubblica... parliamo in pratica di riscrivere il software e i database di OGNI SITO ESISTENTE.

E questo senza neanche tirare in ballo le questioni etiche. E' molto più complicato di "mi segno l'IP"

SONICCO

I problemi del web sono diventati ormai dei temi approfonditi alla nausea..
La morale la sappiamo tutti ormai: la libertà di espressione sui social è sfuggita di mano e credo andrà sempre peggio...

takaya todoroki

Su YT succede solo con gli account con pochi iscritti.

Segnala invece un video di uno famoso e vedrai che ti chiede esattamente cose succede di irregolare, in che minuto, ... (provato personalmente con un video che incitava al bullismo)

E NON viene tirato giù in automatico ma verificato da umani (che infatti hanno rigettato la segnalazione probabilmente perchè non capivano la lingua).

Con un'ora di tempo per rispondere manco guarderanno il titolo di un video: censureranno subito e basta, che il video l'abbia caricato, Pippo il panettiere o Trump in persona.

E' uno strumento di una pericolosità incredibile.

SuperDuo

Il controllore pubblico è lo stato, la polizia, le varie authority, le regioni, i comuni e via dicendo che legiferano per mettere regole e controllano che siano rispettate. O credi di poter camminare libero e tranquillo per strada perchè la gente è buona e simpatica?
Ribadisco, non sai di che parli e ti riempi la bocca di cose che non capisci. magari usa la fantastica rete anonima e piena di informazioni per studiare invece di sparare boiate ( ci fosse il tuo nome e cognome e la tua faccia, non scriveresti ste robe da ignorante di storia, di politica, di diritto).

SuperDuo

Credo che la politica sia metterci la faccia. Scrivere opinioni e fare discorsoni senza nome, senza padre e che spariscono dopo qualche setttimana o mese, non è certo far politica.

Se scrivi qualcosa e hai paura che possa essere legato a te, vuol dire che non credi in quello che hai scritto e questo qualifica il discorso.

SuperDuo

Studia e cresci che è meglio.

Paolo Giulio

SCUSA?!?!!? ...

Contrario A COSA ?!?!?

Non confondiamo la "libertà d'espressione" con la possibilità di scrivere quello che ti pare e NON ESSERNE RESPONSABILE contando sull'anonimato...

Se poi scrivi STR0NZ4TE ACCLARATE contrarie al buonsenso, è GIUSTO che il contenuto vada IMMEDIATAMENTE RIMOSSO (vedasi "terrapiattismo" e "novaxismo" su tutti, ma non solo ovviamente)

Richiamare il periodo medievale (CHE NON E' QUELLO DI OGGI) o di quando le conoscenze umane erano VERAMENTE BASSE (CHE NON E' QUELLO DI OGGI) come nel caso di Galileo è l'esempio PRATICO di quanto si necessiti di un controllo sui contenuti legato al periodo che viviamo.

Credo (e spero) che anche tu sappia BENISSIMO che la Terra è sferica con una leggera compressione ai poli... non vedo cosa ci sia da discutere: E' SCIENZA... la SCIENZA sta sopra le OPINIONI e le CONVINZIONI di gente con la laurea presa su wikipedia su blogspotnatoieripuntocommachesatutto ... EDDAI, CRIBBIO!

Non chiedo la rimozione su TEORIE sui BUCHI NERI o sulle STRINGHE (esempi ICS), proprio perchè la SCIENZA non ha acclarato in forma definitiva determinati argomenti... ma trovo DA 1MB3C1LL1 stare a discutere con gente che in pratica, di fronte ad una parete BIANCA, continua ad insistere e sostenere che sia NERA ...

IgliD

Meno male che tu non hai nulla in mano... Ridicolo

quindi in parole povere sei contro la libertà di espressione?

e a proposito dei terrapiattisti, vorrei ricordarti cosa volevano fare a galileo quando ha detto che la terra era sferica

manu1234

Nono lascialo, che si rendano conto di quanto vivano fuori dal mondo

zzzz

cancello il mio commento..il tuo è più incisivo

zzzz

"..tutto il buono che aveva fatto il Pd."
vabbè ho smesso di leggere

zzzz

non scordare con data di nascita 1 gennaio

GiOvYSish

sei tu che non capisci quello che dici vuoi un controllore pubblico che controlla tutto quello che le persone dicono (forse con poteri di arrestare subito tutti i troll) le ultime 2 volte che sono state fatte queste cose sono con il comunismo e fascismo non vorrei sbagliare ma non è andata cosi bene ... studia, poi ti ho detto già che in cina sono avanzati su queste cose winni the pooh ne sa qualcosa puoi sempre trasferirti in cina se ti piace il modello cinese

Mistizio

non "basterebbe" abilitare ipv6? ognuno ha un indirizzo univoco e bon

Odio_Everyeye!

Si, le stesse parole dicevano i naz*sti... saluti.

ale

Sarebbe un disastro, il bello della rete è l'anonimato, che consente tante belle cose, ad esempio potere denunciare senza paura di ritorsioni comportamenti sbagliati, pensiamo ad esempio il bene che ha fatto Wikileaks, o pensiamo a tutti quei paesi in cui grazie a strumenti come TOR la gente può accedere liberamente ad internet aggirando le censure imposte dai governi.

Se imponessimo di mettere nome e cognome, ti sentiresti tranquillo ad esprimere un idea politica? Considerando che un giorno quello che hai scritto potrà sicuramente tornare fuori e qualcuno potrà usarlo per esempio per impedirti di fare carriera perché di idee politiche opposte? No, ed è il motivo per cui non discuto di politica su Facebook, ma solo su reddit, per esempio, dove non c'è il mio nome e cognome ma un username che conosco solo io.

SuperDuo

Solo per i reati procedibili di ufficio e comunque una denuncia circostanziata include anche un soggetto. Qui chi denunci? Superduo?
Sarebbe una denuncia contro ignoti per un reato minore. Ti parlo per esperienza personale, con una denuncia molto più solida di questa, non hanno fatto nulla.

Lascia perdere, la vera verità non è quella che dici. Quello che dici tu è il mondo delle favole

Android

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

Tecnologia

Inspiration4: la missione termina con l'ammaraggio, è un successo | Video

HDMotori.it

Citroen C3 Aircross 2021: piccola ma pratica, nuova ma sente il peso degli anni

Alta definizione

Recensione GoPro Hero 10 Black, nuovo processore e stabilizzazione TOP!