L'automobile non si apre? Colpa di iPad Pro e di Apple Pencil

16 Aprile 2019 88

I nuovi iPad Pro 2018 hanno introdotto il supporto alla seconda generazione di Apple Pencil, la quale si distingue dalla prima per il rinnovato sistema di ricarica ad induzione tramite l'apposito sensore collocato sulla scocca del tablet.

Questa novità è stata particolarmente apprezzata da tutti i possessori della combo iPad Pro + Apple Pencil, tuttavia è bene sapere che può essere responsabile di alcune interferenze durante l'utilizzo dei... telecomandi per automobili! Ebbene sì; come Apple stessa riporta sulla sua pagina di supporto, mantenere la penna in ricarica in prossimità di un controllo a distanza può impedire il funzionamento di quest'ultimo a causa delle interferenze del segnale. Di seguito il testo integrale estratto dal sito Apple:

Se ricarichi l'Apple Pencil (2a generazione) con iPad Pro e il dispositivo di chiave remota dell'auto (portachiavi) è nelle vicinanze, l'interferenza del segnale potrebbe impedirti di sbloccare l'auto con il portachiavi. Se ciò accade, basta semplicemente allontanare l'iPad Pro dal portachiavi o rimuovere l'Apple Pencil dall'iPad Pro e riporla separatamente. Al termine della ricarica dell'Apple Pencil, qualsiasi interferenza del segnale risultante cesserà

Come si può leggere la soluzione è abbastanza semplice. Se vi è capitato di sperimentare questa problematica, sappiate che vi basterà interrompere la ricarica per annullare ogni possibile interferenza. In alternativa potrete semplicemente allontanare leggermente l'iPad.

Probabilmente questa problematica non verrà risolta con un semplice aggiornamento software, ma si dovrà attendere una revisione del sistema di ricarica per poterla eliminare. Fortunatamente non si tratta di un problema particolarmente rilevante, tuttavia è bene esserne a conoscenza in modo da poterlo evitare e non affannarsi alla ricerca di altre soluzioni, come ad esempio la sostituzione del proprio telecomando. Vi è mai capitato di sperimentare questo bizzarro inconveniente?

VIDEO

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 399 euro oppure da Coop Online a 499 euro.

88

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
claudio santini

l'unica cosa con valenza scientifica che hai detto è che ci sono differenze fra i campi elettromagnetici ionizzanti e quelli non ionizzanti. Ok ma i danni da un campo elettromagnetico non derivano solo dalla modifica della struttura atomica delle cellule. Anche un cambio di temperatura danneggia le cellule per esempio, anche un urto danneggia le cellule.
secondo il tuo ragionamento se mi metto una crema protettiva al 100% dai raggi UVA (ionizzanti) sarei colpito dal campo elettromagnetico del sole solo con campi non ionizzanti, quindi potrei starci tranquillamente per ore senza conseguenze anche a 80°C, provaci vorrei tanto vedere se ti cuoci a puntino...
Oppure perché non metterti a pochi cm da una antenna AM di radio vaticana da 1KW a 12Mhz, oppure alle antenne militari che si trovano ai castelli romani da 2KW a 300KZ.
Oppure rimaniamo sulla stessa lunghezza d'onda delle onde usate nelle telecomunicazioni, le microonde. Prendi un topolino vivo e mettilo nel forno a microonde per un paio di minuti, vedi un po' se si fa male...
Tutto questo non vuol dire che le onde delle telecomunicazioni mobili nella misura che vengono utilizzate fanno male, ma dire che qualsiasi campo elettromagnetico, erogato a qualsiasi potenza in una qualsiasi lunghezza d'onda non ionizzante è assolutamente sicuro per la nostra saluta è una grandissima stronzata

Apocalysse

Guarda, non c'è bisogno è tutto nero su bianco

claudio santini

Forse se argomenti qualcuno riuscirebbe a comprenderti

Johnson

Apocalysse

Almeno renditi credibile

claudio santini

Non so cosa intendi, lavoro nel campo delle radio frequenze da 20'anni quindi non devi venire ad insegnarmi niente

vincy
KEWA

Potevate dirlo prima avedo il tablet sul sedile in ricarica con la penna e ora? Come. E apro la auto?

Apocalysse

Ecco la dimostrazione che tiri in ballo concetti che sono anche giusti, ma sbagliati come applicazione perché non guardi oltre il naso. Ritenta e dopo ti si aprirà un mondo.

Pietro smusi

In realtà si chiama Apple CarLock, ed è una feature

Ikaro

A Caio ma vai a cahare...

Harley

A neuroni siamo a zero vedo, speriamo possano fare qualcosa.

claudio santini

Mettiti davanti una parabola di una emittente televisiva che trasmette il segnale verso il satellite, e ti cuoci a puntino e usa semplici microonde. Sebbene le onde non siano ionizzanti se usi una certa potenza riscaldano qualsiasi cosa contenga acqua come fa per esempio il forno omonimo. Un antenna di un telefono può arrivare massimo ad un W, ma se devi fare una ricarica senza fili con un W non ci fai niente, ne devi sparare almeno 20 per caricare a circa 8/10W (il 60% si perde). Prova a metterci un dito in mezzo per 20 minuti e vediamo che succede

claudio santini

Prob qualcuno in zona usa un ripetitore senza fili del segnale hdmi, in casa. A volte sono anche gli alto parlanti senza fili per ascoltare il bambino da un altra stanza

E K

Win!

romeop

APPLE RI DI CO LI

talme94

Ora non ho nessuna voglia di mettermi a fare calcoli ma l'intensità di campo elettrico generata dalla apple pencil penso sia inferiore a quello del segnale 4g se tieni l'ipad nella borsa

vince

Adesso ripetilo...ma più lentamente...

è una feature! non capite nulla. apple ci regala anche l'antifurto

Apocalysse

Se vabbhé, vatti a leggere almeno la differenza tra segnali ionizzanti e non ionizzanti poi cancella la cavolata che hai scritto.

Apocalysse

Se sei sicuro che non sei te, allora sono i vicini con qualcosa e li non hai possibilità se qualcuno non ti viene incontro con la problematica

Apocalysse

Se tu innondi uno spettro di segnale con uno più forte, quello più debole non funzionerà. In questo caso sono prettamente disturbi senza alcuna informazione che distruggono ogni informazione dei segnali che operano in quella banda.
Non c'è telecomando che tenga, anche perché ci sono dei limiti di legge ben precisi (non è che puoi fare un telecomando da 50w), anzi mi domanderei se Apple li rispetti a questo punto.

Akira Koga

Non è colpa della ricarica, siete voi che non sapete come aprire una macchina.

Spider

Questa è da Zelig!

alex-b

L'antifurto perfetto contro gli intercettatori di segnale keyless.

CAIO MARIOZ

spero che questo problema si diffonda ancor di più, così magari investono più soldi per fare dei telecomandi decenti

Aster

Aspetto l'adattatore ;)

lucaepiscopo
Top Cat

Invece tu ti devi comprare una ....

https://uploads.disquscdn.c...

Top Cat
Pegasus

Lascia perdere spermtoss. Lui è ossessionato da Santos, ha problemi mentali

GeneralZod

I più scandalizzati dalla news sono i proprietari di Fiat Punto del 2000 e Opel Corsa 93. Senza iPad, ovviamente.

stefanolimone1

immAGINE VIDEO YOUTUBE NON PROPRIO VERITERIA

Top Cat

https://uploads.disquscdn.c...

GeneralZod

Ma cosa c'entra il SAR con un interferenza.

Ikaro

Lol, e questi volevano fare un caricatore wireless multidispositivo...

vince
Turk

Si è fatto iper furbo! Addirittura due account! :D
https://uploads.disquscdn.c...

Turk

Si è fatto più furbo, sarà diventato maggiorenne?

Desmond Hume

Apple ancora una volta dimostra la sua impronta green.
Andate a piedi o in bici pigroni.

LAM

Ma neanche se compro le cose nel bazar cinese sotto casa riesco a ad interferire con il telecomando

Tiwi

è una feature

Stefano Ferri

Hai rotto il da x x o

Daje Santosss! :D

Srnicek

A tal proposito, in maniera random il mio cancello automatico e la mia auto smettono di aprirsi con i rispettivi telecomandi, è sicuramente un'interferenza di qualche tipo ma, accedendo apparentemente senza logica temporale, come potrei identificarla?

Dema

L'automobile non si apre? It's magic

sagitt

ahahah

sagitt

:°D

Dema

Ma non dire cargate

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano