Stratolaunch, l’aereo più grande del mondo in volo per la prima volta

14 Aprile 2019 66

Stratolaunch ce l’ha fatta: l’aereo più grande del mondo si è librato in cielo per la prima volta in assoluto completando così con successo il test che la società creata da Paul Allen - co-fondatore di Microsoft deceduto lo scorso ottobre - aveva pianificato da tempo nonostante l’insorgere di problemi economici che hanno portato a un ridimensionamento del progetto.

Con un’apertura alare di 117 metri, una lunghezza di 73 metri, un’altezza di 15 metri e sei motori di un Boeing 747, Stratolaunch è stato creato per il lancio in orbita di razzi evitando la critica fase della partenza verticale. L’aereo è decollato dal Mojave Air and Spaceport in California sabato alle 6:58 ora locale ed ha volato per 150 minuti per poi atterrare correttamente. A guidarlo c’era Evan Thomas, pilota di F-16 con 28 anni di esperienza presso la US Air Force che ha completato con successo tutte le fasi del test in vista delle prime vere missioni. Al momento esiste un solo cliente interessato - si chiama Northtrop Grumman - che intende sfruttare l’aereo per inviare nello spazio il razzo Pegasus XL.

Stratolaunch ha toccato le 189 miglia all’ora (304km/h), raggiungendo la quota di 5.181 metri per poi completare perfettamente atterraggio, considerato la fase più critica dell’intero test. “Smooth” (liscio): così ha definito il volo il pilota Evan Thomas, “Esattamente ciò che volevamo che fosse”, inclusi la propulsione, il sistema pneumatico e la parte idraulica. Sono state in particolare analizzate le capacità di carico e la maneggevolezza, visto che il mezzo sarà chiamato in futuro a trasportare pesanti razzi che a loro volta caricheranno al loro interno satelliti e altre strumentazioni da lanciare in orbita.


“Obiettivo del volo di oggi era quello di dimostrare la qualità di prestazioni e di capacità di carico che riflettono i requisiti forniti da Stratolaunch”, ha spiegato Zachary Krevor, VP of Engineering di Stratolaunch. “L’aereo ha volato come previsto, esattamente ciò che volevamo, il volo è andato davvero alla grande”.


66

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
boosook

Infatti guarda, non ci hanno pensato, sono sicuro che in fase di progettazione qualcuno ha detto: "ehi, ma quanto regge?" e la risposta è stata: "boh, intanto facciamolo, poi ci mettiamo sopra 250 pianoforti e vediamo se si spacca".

boosook
pollopopo

questa non è una alternativa più economica, già space x ha fatto miracoli usando il buon senso e fior di miliardi in ricerca e sviluppo....però finalmente per mandare qualche satellite non useranno più i super missiloni, già partire a 9km a 600km/h vuol dire probabilmente dimezzare il primo stadio in termini di peso o forse eliminarlo del tutto usando razzi bistadio riusabili (la tendenza è quella)...devo solo capire se il secondo stadio sarà riusabile, a livello di ingombri portare un siluro lungo sarebbe difficile e quindi il secondo stadio si dovrebbe sviluppare quasi sicuramente alla falcon heavy o space shuttle (due cisterne/razzi laterali :)

bo....si vedrà :)

Gark121

Se non capisci il concetto di rischio, beh, il problema non è il mio commento.
Quando si fa qualcosa di nuovo, per definizione di "nuovo" accetti un rischio, che diventa man mano maggiore quanto più il progetto è innovativo.
Punto. Puoi anche resuscitare von Braun e chiedere a lui di guidare il progetto, non importa, il rischio ci sarà sempre. E una persona saggia quando invece centinaia di milioni di euro, ci pensa e decide quanto vale la pena spingersi in avanti e quanto no.
In questo caso specifico, avranno valutato che il rischio di un layout completamente innovativo tipo ala volante fosse troppo alto nel caso specifico rispetto al vantaggio conseguibile.
È la norma di qualunque progetto del mondo, bilanciare rischi e benefici.
Ma se sei convinto che "i migliori ingegneri del mondo" siano infallibili, beh, rivedi le tue aspettative.

kakkolamalefika

Il razzo viene agganciato nel mezzo.. Portato in quota ad una determinata altitudine tramite questo aereo, viene sganciato e accesi i propulsori. Con questo sistema si evita la più critica fase del lancio da terra con partenza da fermo che richiede un sacco di carburante.

maxforum

se fosse di ryanair avrebbero gia installato dei seggiolini del calcioinculo al centro

E K

Il signore ha visto gli schemi costruttivi ed il progetto strutturale?

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Però non è corretto indicarlo come l'aereo più grande del mondo: è l'aereo con l'apertura alare più grande del mondo. Come lunghezza ed altezza è battuto dall'Antonov An-225 Mriya (84m x 18m).

Loris Piasit Sambinelli

io non capirò mai questi commenti. Va bene che ognuno è libero di esprimere la propria opinione ma da li a dire che un progetto del genere è un "rischio inutile" quando è un progetto con alle spalle uno studio dei migliori ingegneri al mondo attualmente non è un po stupido? cosi è ....

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Allora siamo in due.

booobiiii

Dopo aver letto l'articolo non ancora capito come farà (per quanto grande) a portare razzi nello spazio

Akira Koga

Difficile a dirsi al momento, ma i razzi sono quasi usa e getta quindi ogni alternativa piu sostenibile ed economica è interessante.

Turk

non porterà mai 25 tonnellate di carico

Salvatore Esposito

la Boldrini sta pensando di farne comprare uno all'italiana per facilitare la migrazione dell'intera Africa in Italia con pochi voli

Cristian Louis Watta

Meno male! Sennò sai che incul4ta se ti danno i posti separati

giovaaa

Il signore è laureato in Ingegneria Aerospaziale?

Ciccio

Ma perché son seri questi?

franky29

sai che tragedia se si schiantasse....

Mattia Alesi

I CAPOLAVORI dell'ingegneria!

La zona centrale delle ali è fatta dalle gambe di Jean Claude Van Damme

Cerbero

Siamo tutti piegati e ci manca il respiro! :)

talme94

No, Cagliari e Atalanta hanno già giocato in febbraio

valerio

Che riderissimo :)

wiggaz

Poi magari faranno una joint-venture e quest'aereo porterà su i razzi di SpaceX che poi torneranno da soli a terra!

Cerbero
Gark121

115t di payload? Lanciato a 5000m a che velocità? Perché occhio che anche se non deve staccarsi da terra, il vettore a razzo deve comunque accelerare fino a 6-7 km/s e arrivare fisicamente fuori dall'atmosfera, quindi sicuramente peserà meno di un vettore convenzionale, ma una piuma non sarà.

c1p8HD

Sicuramente spiegata così la cosa sembra interessante, vedremo come andrà a finire :)

Gark121

Beh, non che è che progettare un razzo sia gratis eh... Probabilmente è un azzardo commerciale e non è detto che rientrino delle spese, ma potenzialmente è la cosa più furba che sia stata fatta nel settore. È da 50 anni che si studia una cosa del genere, fa piacere che sia stata messa in pratica. Conta anche che non è un aereo civile, ed è un prototipo singolo, i costi non sono gli stessi di un aereo commerciale normale.

Briccone

Paul Allen è quello del bigliettino da visita in american psycho?

Turk
Aster

Particolare .

Cristian Louis Watta

aereo dimmerda

L0RE15

Per la serie: commenti a casaccio...

L0RE15

Penso proprio di no.

pollopopo

qui si parla di snellire i razzi satellitari di decine e decine di TON di carburante e quindi di abbattare i costi delle spedizioni....un falcon 9 pesa +500ton e il carburante vale per il 90% del suo peso.... se io sparo un razzo che è già a 600km/h e a 9000mt di altezza i risparmi sono enormi....

pollopopo

115 ton non sono pochi visto che il suo ambiente sarebbe quello dei satelliti ecc.. :)

pollopopo

l'energia richiesta per arrivare a 5km in modo verticale è enorme...il maggior consumo si ha proprio in quella fase.... puoi fare razzi più leggeri e piccoli e forse mandarne pure più di uno alla volta, e puoi avere un payload maggiore per quelli più grandi

pollopopo

mi ricorda un aereo presente in kerbal space :P

Cristian Louis Watta

ma si puo passare da un aereo all'altro o no??

sgarbateLLo

basta che non siano 737 max 8

sgarbateLLo

una produzione medusa film

c1p8HD

Sicuramente ma Space X i suoi clienti già ce l'ha e sta già incassando diversi soldi da anni, questi invece sono ancora a capire se funziona o no e prima che incomincino ad incassare qualcosa ho paura che ci voglia ancora anni, nel frattempo ho paura che Space X i costi di progettazione li avrà già ammortizzati

Turk

*cagata.

Turk
Everything in its right place.

Boh a me lascia comunque perplesso. Sto affare riesce a far partire un razzo a 10km a 600 km/h. Ma tutto sto casino è realmente conveniente? Il carico utile dei razzi sarà non sarà un granché...

DjMarvel

Ma anche progettare un razzo che rientra da solo ha costi esorbitanti

c1p8HD

Si ho capito, ma progettare un aereo così unico non ha dei costi assurdi? Ok, risparmi carburante per la partenza ma quanto ce ne vuole per rientrare nelle spese?

Gark121

La configurazione a doppia fusoliera non mi entusiasma, ma effettivamente tentare un approccio ad ala volante su un mezzo già ad alto rischio tecnologico di suo era forse un rischio inutile. Boh, vedremo cosa realmente può fare.

Gark121

Beh, space x recupera il razzo, ma il costo del volo è anche più alto rispetto ad un razzo normale a livello di consumo di carburante (visto che c'è pure quello del rientro).
Un velivolo mediamente ha una spinta pari a circa 1/3 del suo peso, mentre un razzo deve stare sopra l'1:1 per riuscire a decollare. Non c'è discussione che questo sia più efficiente, il dubbio è se riesce a portare abbastanza peso.

Android

Google sospende le licenze Android a Huawei dopo il ban di Trump, Intel gli accordi

Huawei

Recensione Huawei P Smart Z, full-screen e camera pop-up a 279 euro

Asus

Recensione Asus Zenfone 6: 5000mAh e Android Stock da 499 euro

Samsung

Confronto Foto: Huawei P30 Pro VS Samsung S10 Plus VS Google Pixel 3a | Video