I Google Home diventano più intelligenti e meno chiacchieroni negli USA

12 Aprile 2019 40

Google Home diventa più intelligente (e silenzioso). L'azienda di Mountain View ha infatti iniziato a distribuire negli Stati Uniti un nuovo comando che consente agli utenti di abilitare sullo smartphone la funzione "Non disturbare" tramite un semplice comando vocale.

La funzionalità sarà disponibile in un primo momento solamente negli USA, Paese che anche in questo caso viene "sfruttato" da Google per testare le novità (un esempio? le chiamate vocali con Google Home tramite Duo).

Per silenziare le chiamate e le notifiche, chiedi all'Assistente Google di attivare la modalità "Non disturbare".

  • Puoi controllare "Non disturbare" su un smartphone collegato al tuo account Google.
  • Puoi controllare "Non disturbare" su altoparlanti e Smart Display collegati al tuo account Google e sulla stessa rete WiFi.

Per controllare "Non disturbare" su altri dispositivi con l'Assistente Google, devi attivare Voice Match e utilizzare l'Assistente Google in lingua inglese (Stati Uniti).


Non solo nuove funzionalità ma anche più... silenzio. A differenza di quanto disponibile fino a questo momento, i dispositivi Google Home eseguiranno i comandi degli utenti senza ripetere a voce ciò che stanno per svolgere.

Esempio:

PRIMA

  • Utente: "Ok Google, spegni le luci della stanzetta"
  • Dispositivo: "Ok, spengo le luci della stanzetta"

DOPO

  • Utente: "Ok Google, spegni le luci della stanzetta"
  • Dispositivo: nessun suono

Anche in questo caso, la funzionalità dovrebbe essere disponibile in un primo momento nella sola lingua inglese. Nessun cambiamento, ovviamente, per i comandi che richiedono in ogni caso una risposta di tipo vocale (es: "Ok Google, che tempo fa a Palermo?").

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 374 euro oppure da ePrice a 766 euro.

40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giacomo M.

a me l'app Google Home (ios) non trova più il google home mini sulla rete locale. E' incredibilmente buggata.
L'assistente risponde, quindi è connesso, ma l'app non lo trova

bldnx

Come si utilizza?

bldnx

La utilizzo ma come dici è un po' diverso

uncletoma

Grazie, purtroppo on c'è una routine, e neppure si può creare, per fargli smettere di dire "le ultime notizie", "radio abcFM su tune-in", li rimane chiacchierone :/

Litos

Dalla app home premi sul bottone in alto Routine, poi Gestisci routine, crei una nuova routine con +. Ad esempio metti quando dici Accendi Abat-jour, nel campo azione selezioni l’accensione della lampadina. Stop, salvi. Ora quando dirai quella frase la compirà senza dirti niente

uncletoma

E come si fa una routine? *_*

I miei, da qualche giorno, sono diventati sordi.

Mah.

Idem

Sgnapy

presente...

Litos

C’è già in Italia. L’articolo non è chiaro, ma le risposte sono silenziate solo se fai una Routine! Se crei una routine con domanda e azione Google Home non ti risponde più dopo

losteagle17

C'è voluta Alexa per dare una sveglia ai softwaristi di Mountain View!

Stefattone

purtroppo. Tocca sovrascrivere IFTTT sulle integrazione di ogni app. Io mi sono limitato alle luci e le prese smart

aquero

Devi impostarlo per ogni comando però, giusto?

aquero
PeachGem

Vuoi mettere: Hey Google accendi la TV. Come desidera padrone

Mongomeri

Finalmente la rimozione della risposta al controllo domotico: era una roba da barzelletta.
La soluzione di Amazon da quel punto di vista è ottima: un solo suono che avverte dell'esito positivo o negativo dell'azione.

Cagulensci

Vi garantisco che un paio di volte sono riuscito a farlo andare anche in italiano, ma va' quando pare a lui...

MVattia

naturalmente non è la stessa cosa di un vero interfono...ma usare la funzione trasmetti a tutti?

Filippo

Si possono abilitare i suoni sotto la sezione accessibilità dell'app. Io l'ho fatto che così capisco quando inizia ad ascoltarmi e quando ha finito.

Gianluca Scuzzarello
Stefattone

nel mio caso con "hey google" mi risponde home, con "ok google" mi risponde l'assistant sul telefono. A volte sfanculano e con ok google mi si attiva l'assistant ma la risposta vocale mi arriva dall'home

Stefattone

difatti tramite IFTTT ho impostato google home per rispondermi con un semplice ok. Il messaggio esteso non ha senso

AC MILAN

Finalmente

ghost

Secondo me un ok sarebbe necessario o anche solo un suono. Altrimenti stai li con l'ansia del mezzo secondo xD

bldnx

Ottime implementazioni, abitando su due piani attendo con impazienza anche la funzione interfono (già presente sugli Echo tra l'altro)

Unos

Si attiva con entrambi i comandi

emmeking

Se non sbaglio, il google home si attiva con "hey google"

Cristiano Pezzino

Da qualche giorno se dico al mio smartphone "spegni il (nome dispositivo)", la prima volta mi risponde "devi prima sbloccare lo smartphone", la seconda volta funziona. Mah...

Gianluca Scuzzarello

Idem, e non siamo i soli leggendo in giro

Gianluca Scuzzarello

In realtà basterebbe un "ok" o "va bene" e fine dei giochi

Unos

da qualche giorno a questa parte ho notato che il mio home mini recepisce con molta difficoltà il comando per l'attivazione "ok google"

Luke

perchè è disponibile solo in lingua inglese

Luke

"in un primo momento solamente..."

in un primo momento == 3/4 anni? sai com'è si aspettano ancora i comandi concatenati :)

Per il resto era ora che togliessero la ripetizione di quel che fa

Luke

puoi già impostare che ad una certa ora abbassi il volume o che non risponda del tutto

Patroclo Grecia

se non ti scoccia lo puoi comunque fare con ifttt

Fabio981

Ma qualcuno ha idea del perché non si riesce a concatenare due comandi? Leggo dappertutto che dovrebbe essere possibile chiedere qualcosa sul tipo:
"Hey google, spegni le luci in salotto e accedi le luci in camera"
Ma a me non funziona in nessun caso. Forse solo in inglese?

Developer

ifttt e risponde in maniera personalizzata. non so però se sta zitto dovrei provare..per adesso lo faccio rispondere con ok e basta

Vash 3rr0r

speriamo che anche in Italia arrivi un po' più di Acume!!!!

Top Cat
luca

In effetti quando chiedo la sera di spegnere qualcosa e il volume è alto perché magari hai ascoltato della musica è un po’ sgradevole come cosa. Meglio come Alexa che per alcuni comandi emette solo un suono di conferma.

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Tab S5e: ottimo per svago e produttività

Kia

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Samsung

Samsung Galaxy Fold: il software convince, la "piega" è da provare!

Oppo

24h con Oppo Reno: pop-up camera e tanto carattere | Video