Huawei presenta Ark Compiler, il possibile successore di ART

11 Aprile 2019 12

Huawei ha annunciato il nuovo Ark Compiler, un compilatore Android che punta a sostituire l'attuale ART che a sua volta aveva rimpiazzato Dalvik (QUI in un vs. datato 2013).

La presentazione è stata affidata al CEO della sezione Consumer Business della società Yu Chengdong, il quale ha sottolineato che Ark Compiler può introdurre importanti ottimizzazioni del sistema Android che si traducono in un aumento generale della fluidità del 24%, tempi di risposta ridotti del 44% e miglioramenti nell'utilizzo di applicazioni di terze parti che possono arrivare sino al 60%.

Tutto ciò viene accompagnato da ulteriori potenziamenti al sistema di gestione delle app in multitasking, grazie all'ottimizzazione di molti dei processi che le regolano. Non mancano anche le solite promesse di riduzione dei consumi delle applicazioni, esecuzione più rapida e una migliore compatibilità tra le diverse versioni del sistema operativo Android.


Huawei ha reso noto che non detiene alcun tipo di diritto legale nell'utilizzo di Ark Compiler, dal momento che si tratta di un prodotto completamente open source e che quindi potrà essere integrato facilmente in Android e utilizzato da chiunque. Insomma, Ark si presenta come una potenziale soluzione ad alcuni problemi del mondo Android; ora resta da capire se entrerà veramente a far parte del cuore del sistema operativo di Google. Al momento, infatti, mancano molti dettagli tecnici all'appello, tuttavia capiremo presto se la soluzione Huawei troverà spazio o meno.


12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Born In Dissonance

Initial D reference
Mo parte una compilation di Eurobeat

Pegasus

Si

Huafy Hu

hahaahahahah sai legere ahahahahah

Developer
Cristopher99

Ma quell'immagine di copertina? Sembra un meme a la "gotta go fast"

Pegasus

Non mi fiderei molto data la natura di huawei

Developer
MasterBlatter

mah alla fine tra la Dalvik e Art non c'era tantissima differenza, tant'è che molte implementazioni jit non erano più performanti, il grosso stava rispetto a quelle native compilate con il ndk o scritte in assembly arm, che era tutto un altro paio di maniche.

xan

a me queste notizie date "alla apple" mi fanno sentire sempre puzza di bruciato. dovè il sorgente o almeno il compilato ? mi fare vedere 1 esempio vero ? ha controindicazioni ? etc etc

Fandrea

già il passaggio da Davilk a Art è stata una manna del cielo!

]rY[

E' open source, quindi non vedo perché quelli di huawei dovrebbero darsi la zappa sui piedi (peraltro con il rischio di confermare le accuse da parte degli ammerigani)

Developer

booom... spyware inclusi? vediamo cosa ne pensa google

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Tab S5e: ottimo per svago e produttività

Kia

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Samsung

Samsung Galaxy Fold: il software convince, la "piega" è da provare!

Oppo

24h con Oppo Reno: pop-up camera e tanto carattere | Video