macOS, dettagli per l'app podcast, Musica sostituirà iTunes (che scompare dai social)

02 Giugno 2019 314

Aggiornamento 02/06

Sembra che Apple abbia già avviato il processo che porterà alla scomparsa di iTunes dopo 18 anni di onorato servizio, eliminando dall'account ufficiale sulle principali piattaforme social - Facebook e Instagram tutti i contenuti, foto, post e video inclusi.

Come noto (v. articolo a seguire in basso), la piattaforma verrà sostituita dalla nuova app Musica.


Aggiornamento 10/05

Emergono nuovi dettagli sulla inedita app Musica in arrivo su macOS. La fonte è sempre 9to5mac, che riporta come questa sarà un'applicazione AppKit basata su iTunes, da cui erediterà maggior parte delle funzionalità tra cui playlist, modalità di sincronizzazione, di masterizzazione e gestione avanzata della libreria.

A partire da macOS 10.15, iTunes cambierà dunque nome in Musica e non includerà più altre tipologie di contenuti come film, video e podcast.

Aggiornamento 10/04

Anche i ragazzi di 9to5mac sostengono la teoria di Steve Troughton-Smith: dicono di aver confermato indipendentemente la notizia attraverso proprie fonti, e che molti dettagli combaciano. Ci sono anche le icone per le app di podcast e musica, che potete vedere in apertura; per i libri digitali si parla più di un restyling molto profondo, probabilmente di una vera e propria riscrittura basandosi su Marzipan.

L'obiettivo di Apple è renderle disponibili con la prossima versione di macOS, con ogni probabilità la 10.15. Il portale precisa anche che per il momento iTunes continuerà ad esserci, visto che l'app Musica non includerà un sistema per la sincronizzazione manuale dei file. Ricordiamo che infine Apple ha annunciato ufficialmente, durante l'evento "si va in scena" che anche l'app TV arriverà presto sui Mac.

Articolo originale - 08/04

Apple sta lavorando a nuove app dedicate per musica, podcast e forse anche ebook per macOS. Lo riporta lo sviluppatore Steve Troughton-Smith, che si è rivelato una fonte di informazioni affidabile e precisa in passato (per esempio coi tagli di memoria di iPad Pro e il supporto ad Apple Pencil di iPad Mini 5). Potrebbero essere sviluppate con UIKit e costituire, insieme all'app TV, l'avanguardia della nuova generazione del progetto Marzipan - il framework che permette lo sviluppo di app compatibili sia per macOS sia per iOS.

Le implicazioni sono notevoli soprattutto per quanto riguarda un'altra applicazione, che da anni è oggetto di interminabili controversie: iTunes. Secondo la fonte, con l'avvento delle nuove app iTunes si avvierà verso il declino. È difficile immaginare che sparirà del tutto nell'immediato, ma è probabile che entrerà nella fase cosiddetta "di mantenimento" per garantire compatibilità con i sistemi e i prodotti più datati.

Troughton-Smith suggerisce di prendere l'informazione con le dovute cautele. Con le informazioni attualmente a disposizione, molti interrogativi rimangono aperti - per esempio cosa succederà su Windows e come saranno gestiti i backup offline senza passare dal cloud. La conferenza WWDC 2019 è a poco meno di due mesi di distanza; chissà, potrebbe essere uno degli highlight di un ipotetico (ma atteso) macOS 10.15.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da GroupStore.it a 654 euro oppure da ePrice a 707 euro.

314

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
fabbro

si vede che non hai mai gestito grandi quantità di dati.Ti faccio un esempio semplice: Per un fotografo che usa ipad sarebbe impossibile gestire la sua libreria dal dispositivo, soprattutto viste le complicazioni per collegare la fotocamera all'ipad....non che importare su un mac oggi sia tanto piu semplice, devi girare in entrambi i casi con una borsa di adattatori.

vfrtghyyj

Ma gestire tutto direttamente nell’aifon no eh? Evitare di passare per il computer?

fabbro

inevitabilmente?secondo me si poteva benissimo evitare lasciando ad itunes la musica e facendo uno strumento per la gestione degli iphone

vfrtghyyj

I primi anni duemila era molto buono...
Poi inevitabilmente è diventato uno strazio

vfrtghyyj

Mai piaciuto. E l’ho dovuto usare molto

S A V I O R

Ma che fine farà la musica che si poteva caricare tramite itunes sul proprio account? ,gli album o musiche che non trovavo su apple music/itunes le caricavo io su itunes e si sincronizzavano anche su apple music con la mia libreria...che pall3...se mi tolgono questa funzione...speriamo rimanga.

stewie321

Probabilmente rilasceranno app separate nel Microsoft Store: Apple Music, Apple TV, Apple Device Manager (nome inventato), ecc.

sagitt

Quello è un tuo gusto

sailand

Ok, ma cosa succede lato PC?
Le funzionalità musicali sostituite da musica sui Mac ma sincronizzazione, scambio files, backup, gestione iOS dei vari iPad, iPhone e iPod come avverrà?

Lughi

Disse Jobs di iTunes su windows: «È come dare un bicchiere d'acqua ghiacciata ad uno che sta all'inferno.» :D

Ikaro
sagitt

Se lo usi su windows è ovvio che ha una ui non in tema,è un porting del mac.

Sei tu che dovresti vivere nel mondo reale se modifichi un ipod per non usare itunes

sagitt

Esatto

sagitt

Lo è già incorporato oggi insieme al servizio, verrà probabilmente eliminato singolarmente

Max

Più probabile una integrazione nel app musica.

Ikaro
Cristian P.

Per me tutti hanno PC dell'87 per dire che iTunes è lentissimo e inutilizzabile

Cristian P.
Peppol

https://uploads.disquscdn.c...

Cristian P.

Anche sul mio PC del '09 va abbastanza bene

CAIO MARIOZ

Era ora, su Mac da quando è arrivato Apple Music è diventato inutilizzabile

CAIO MARIOZ

Dock, drag and drop, split view, multitasking a schede/finestre etc. etc.

Preety

Visita [ Ma ] tutto ciò che è disponibile su questo è un buon sito completo ora !!
qui: THELOVERS321.BLOGSPOT.COM

CAIO MARIOZ

Tanto li aggiornano ad ogni morte di papa, se passano ad ARM ora il nuovo Mac Pro con ARM arriverà nel 2026 come minimo

CAIO MARIOZ

Ai tempi d’oro di iPod, iTunes era diffusissimo su Windows (per di più al tempo la base installata di Mac era 10 milioni, non 100 milioni)

deciditi ahah...prima dici che verrà eliminato poi che sarà incorporato

sagitt
Francesco Vitti

Preferisco il caffè onestamente.

MarcoP

App store è per le applicazioni, dici che integreranno anche la musica al suo interno?

marco

Ma l'iPod da dove si sincronizzerà?

lore_rock

Qualcuno con ios12.3.1 ha problemi con la % di batteria?
Mi sta capitando di mettere iphone in carica ma questo rimane con la percentuale fissa, se riavvio invece la percentuale torna ad essere giusta

Aster

Ho dovuto fare il recupero di 16 mila tra foto e video di un vecchio ipad con schermo rotto,dopo 2 ore con itunes che andava in crash e perdeva la connessione ho usato un software terzi,in 30 minuti tutto fatto con cartelle per data,nome,tipo.

SONICCO

Ormai il telefono è stato ripristinato e sistemato.
Spero di non rivedere più itunes per il resto della mia vita.

Daniele Gigantino

Meglio al limone

Daniele Gigantino

O ke p46r4

Daniele Gigantino

Dovevo aggiornare l'iPhone 6S di mio zio ad iOS 12.. non leggeva manco il dispositivo lol

alexhdkn

Era ora, era un tumore

Max

Si chiamerà App Store immagino.

Aster

io uso iotrasfer per tutto,tranne gli update e ripristino uso quello dello store

Aster

prova la versione dallo store

Aster

Speriamo,sono costretto ad usare software terzi solo per gestire le foto e il file in un modo piu semplice

sagitt

anche kaspersky, che era il top all'epoca, è ormai diventato un piccolo abominio.

Account Anniversario

Purtroppo

Alex'99

Che tristezza però :(

sagitt

alla pesca

Andrej Peribar

Io ho detto "non si usava nemmeno wmp" rileggi e riprova

5tev

MarcoP
sagitt

apple music ha itunes match incorporato

lore_rock

E QuickTime....sempre Apple

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video