Mega Drive Mini: abbiamo provato la retro console di SEGA

02 Aprile 2019 75

Il 19 settembre, SEGA lancerà sul mercato una versione in miniatura del suo storico Mega Drive, seguendo quanto già fatto da Nintendo e Sony con retro console come Super Nintendo Classic Mini e PlayStation Classic. Chiamato semplicemente Mega Drive Mini (SEGA Genesis Mini, negli Stati Uniti), questo piccolo hardware nasce con l'obiettivo di celebrare il trentesimo anniversario dal lancio in Giappone del Mega Drive, ma soprattutto di offrire ai fan della console SEGA una riproduzione eccellente dopo anni di pessimi cloni e mediocri hardware realizzati su licenza.

Tutto, dal design dell'hardware all'emulatore, passando per la selezione dei giochi e l'estetica delle confezioni, è stavolta curato direttamente da SEGA, mentre la compagnia giapponese ha chiaramente analizzato le critiche dei fan alle altre retro console sul mercato allo scopo di creare un prodotto pressoché impeccabile. Mancano ancora diversi mesi all'arrivo nei negozi, ma in occasione del SEGA FES di Tokyo - evento annuale organizzato da SEGA e dedicato ad alcuni dei suoi franchise più popolari in Giappone - abbiamo avuto modo di provare Mega Drive Mini per farci un'idea più chiara di quello che i nostalgici della console a 16-bit devono aspettarsi.


Fatta eccezione per le dimensioni molto più ridotte (il 55% dell'originale Mega Drive), la retro console SEGA si presenta come una riproduzione estremamente precisa, ricca di dettagli estetici e piccole accortezze, come lo slot delle cartucce che si apre, lo sportello alla base che può essere rimosso o i controlli analogici del volume (interattivi ma non funzionanti).

Se il form factor della console sarà identico in tutti i mercati, i due controller inclusi nella confezione presenteranno invece alcune differenze: in Europa e Stati Uniti, Mega Drive Mini includerà due riproduzioni dello storico pad a tre pulsanti, mentre per il Giappone si è preferito adottare il controller a sei tasti distribuito a partire dal 1993 assieme a Street Fighter 2 per Mega Drive.

La differenza - spiegano gli sviluppatori - è legata alla diversa popolarità che i controller hanno avuto tra il pubblico giapponese e quello occidentale. Provando prima il pad del Mega Drive originale e poi la sua riproduzione, abbiamo piacevolmente notato quanto il feeling al tatto e ai pulsanti sia rimasto pressoché immutato. L'unica differenza sostanziale sta nel cavo, ora lungo circa 2 metri e con collegamento USB. Inoltre, esattamente come Super NES Mini, Mega Drive Mini includerà nella confezione un cavo HDMI e un cavo USB/Micro-USB per alimentare la console, ma in Europa non sarà incluso alcun adattatore di corrente, presumibilmente a causa dei diversi tipi di prese adottati nei vari paesi europei.


Uno dei punti di forza di Mega Drive Mini è senza dubbio rappresentato dalla ricca ed eterogenea selezione di giochi preinstallati nella console. Laddove Super NES Mini e PlayStation Classic offrono rispettivamente 21 e 20 titoli, la mini console SEGA verrà lanciata con un catalogo di 40 diversi classici, una decina dei quali è stata già annunciata:

  • Altered Beast
  • Castlevania: The New Generation
  • Comix Zone
  • Dr. Robotnik's Mean Bean Machine
  • Ecco the Dolphin
  • Gunstar Heroes
  • Megaman: The Wily Wars
  • Shining Force
  • Sonic the Hedgehog
  • Space Harrier 2
  • Toejam & Earl

Come si nota da Altered Beast, la selezione non includerà solo titoli criticamente acclamati, ma più in generale giochi che possano raccontare la storia di Mega Drive (Altered Beast venne considerato un action assai mediocre dalla critica, ma fu comunque uno dei giochi più popolari della console SEGA). Nel catalogo saranno tuttavia assenti molti titoli basati su licenze importanti: platform Disney come Aladdin e The Lion King, ad esempio, o giochi che utilizzavano il volto di personaggi celebri, come Michael Jackson's Moonwalker e Joe Montana Football, difficilmente faranno parte della selezione finale.


Nell'emulazione dei giochi, SEGA sembra aver riposto la stessa attenzione e cura rivolta all'hardware del Mega Drive Mini. L'emulatore è infatti sviluppato internamente dalla divisione SEGA M2, e sarà una versione personalizzata di quello già utilizzato per l'ottima collana SEGA AGES su Nintendo Switch. In qualsiasi momento sarà possibile accedere alle opzioni di sistema del Mega Drive, salvare la partita in uno dei quattro slot di salvataggio oppure tornare alla dashboard per cambiare gioco.

Dalle opzioni si potranno aggiungere filtri grafici (come le classiche scanline per simulare i vecchi monitor CRT), cambiare lingua dei testi o addirittura selezionare tra le diverse versioni di uno stesso gioco. Quest'ultima opzione si rivela particolarmente gradita per titoli come Castlevania: The New Generation, che a seconda del mercato aveva non soltanto un nome differente (Vampire Killer in Giappone, Bloodlines negli Stati Uniti), ma anche un diverso grado di censura, modifiche estetiche e opzioni differenti. Infine, tutti i giochi gireranno alla velocità originale, un'ottima notizia per chi temeva che in Europa venisse simulata la più lenta frequenza a 50hz dei TV del tempo.


Bisognerà valutare il resto del catalogo dei giochi via via che questi saranno confermati nel corso dei prossimi mesi, ma intanto il nostro primo incontro con Mega Drive Mini ci lascia con una certezza: dopo anni di prodotti scadenti, finalmente i fan del Mega Drive potranno mettere le mani su una riproduzione degna della storica console a 16-bit.

SEGA Mega Drive Mini sarà commercializzato in Italia il 19 settembre al costo di 79,99€, includendo due controller e 40 giochi preinstallati.

contenuto realizzato da Vincenzo Lettera

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Techinshop a 549 euro oppure da Yeppon a 694 euro.

75

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco

tanto per iniziare c0glion7cello lo dici a qualcun'altro ... per continuare queste sono console che mi sono regalate quando avevo 14 e 16 anni e già allora non ci giocai molto perchè non sono un amante dei videogiochi , quindi figurati quanto posso usarle ora a 36 anni , messe in un armadio a occupare spazio per nulla ...

CaptainBracc

Ahahah è vero. La mia non funziona, ne sto cercando una solo console per riaverla!

leonardo da vinci

io intendevo la sega ossia chiunque vende o fa comprare o fa vedere materiale osceno

opt3ron

Giusto, in galera tutti i proprietari di ferramenta!

leonardo da vinci

la sega ???? ma scherziamo vendono qualcosa di porno a minorenni

segnalate chiunque venda sega

leonardo da vinci

ahahah sono un ebete venderebbe una console così fantastica io posseggo già quella console e mai e poi mai la venderei ..

leonardo da vinci

ahahaha ancora con queste mini console ridicole

io preferisco di gran lunga il mio raspberry p3 con retropie altro che sta merdata che se la comprassero solo chi non ha avuto l'infanzia + bella del mondo

Marco

se qualcuno interessato a sega mega drive 2 perfettamente funzionane in scatola originale con 3/4 giochi o sega saturn scatola originale ,perfettamente funzionante praticamente mai usato con tomb rider 1 e qualche altro gioco fatemi sapere ...

Mikel

Non vorrei essere troppo scontato, ma mi chiedo se Sf2 lo mettono.....

Mauro Morichetta

Hai qualche problema fatti vedere, sempre ammesso che fosse vera la storia che hai raccontato.

Michele Bossoni

Se ti interessa sul Play Storie c'è Golden Axe Classic che ti permette di giocare a tutti e 3 i capitoli.

Oh mio Di0, siiiiiii!!!! È lui!!!! Sono ANNI che lo cercavo! Grazie!!!

Michele Bossoni

Io ho ancora funzionante il Sega Mega Drive 2, purtroppo il controller è quasi completamente andato. Il comodino del mio letto ha 3 cassetti pieni di giochi!

Michele Bossoni

Golden Axe allora ... Uno dei personaggi utilizzabili era una discreta zozza scosciata e anche come nemici c'erano delle ragazze con lo stesso sprite ma di colore diverso.

Ale_itsme

eroe! ahahah

Hairagionetu

Ricordo quando ero povero, avevo il master system 2, mentre il riccone del paese aveva la versione americana del megadrive con il lettore cd e mi pijava per il cIulo....

2 anni fa ho comprato il ristorante dei suoi genitori e ora lo utilizzo come garage per i miei mezzi di trasporto elettrici quando torno dai miei! Ridi su sta ceppa di minchi4 ora! StronSo!

Giu P

Peccato , ho veramente amato quella console

Superdio

leggevo che purtroppo non arrivera' nessun n64 mini visto che non rientra nella strategia nintendo. peccato, perche' anche con rasbperry si fa fatica ad emularlo, e qualcosa di ufficiale sarebbe stato davvero il benvenuto..

WOT ITA

Beh la switchtctt costa come (piu) della mia xbox one, e anche di questa retro console pacco. Non possono essere paragonate

WOT ITA

e ancora in garanzia? scherzo :-)

Giu P

Gamecube magari , console stupenda

giorgio085

sinceramente io no, può sembrare strano ma la quinta generazione delle consolle (tra cui ps1 e n64) mi lascia un po indifferente per via di un 3d troppo rudimentale e che oggi, su tantissimi giochi, mi fa letteralmente girare la testa. Sarebbe meraviglioso se sviluppassero delle consolle mini di sesta generazione, magari più il la (ps2, dreamcast, gamecube).

Frazzngarth

sì ma devono mettere anche Michael Jackson: Moonwalker...

Felk

Ce l'ho in versione "reale" con anche qualche giochino dietro lol

Xylitolo

hanno saltato il master system?

No, i personaggi erano "umani", con anche belle fighe tutte scosciate :)

Dunkirk

Rocket knight adventure?

Giu P
opt3ron

A suon di sega si diventa ciechi, per tutti quegli sprite a velocità pazzesca che mettono la vista in crisi ovviamente.

Tiwi

bene

Vive

Da amazon giappone, serve una carta di credito per pagare.

giorgio085

il mio salottino comprende già nes e snes mini... affiancherò sicuramente questo megadrive.

GioCarro

OK, scusa ma non l'ho capita, davvero.

Intendi dire che sono prodotti talmente diversi da non poter essere paragonabili?

xyz0n

per chi volesse acquistare la versione giappo, come si inventa?

Gupi

Mamma che ricordi con Michael jackson

Vive

Mi sembra esce la prossima settimana su Switch tra i SEGA Ages.

io nel master system 1 ho hang on. Poi ho comprato a parte Alex Kidd and the lost stars che era davvero bello

Carlo

Io non posso dimenticare un pomeriggio tornai a casa da scuola e mi fecero trovare un oacco enorme, erano i tempi della pubblicità di jerry calá del nuivissimo castle of illusion di mickey mouse su megadrive. Apro il pacco e c'era quel c3ss0 di sega master system 8 bit....

Carlo

No 27

frollo
Inoltre, esattamente come Super NES Mini, Mega Drive Mini includerà nella confezione un cavo HDMI e un cavo USB/Micro-USB per alimentare la console, ma in Europa non sarà incluso alcun adattatore di corrente, presumibilmente a causa dei diversi tipi di prese adottati nei vari paesi europei.

Probabilmente è una questione di costi per il mercato europeo, diversi rispetto agli altri; chissà magari ammortizzano meglio le tasse incluse rispetto prezzo finale, o magari prevedevano di includerne uno da 110V.
La spina da 2,5A, quella dei caricabatterie USB europei, è pensata per essere usata in tutte le prese, fa eccezione solo quella britannica, col cavo miniUSB in confezione trovo improbabile l'ipotesi di dover usare un adattatore con messa a terra, che poi comunque si usa la spina Schuko.

Squak9000
scrofalo

Anche io sono cresciuto a suon di sega.

nosafeharbor

perchè?

ermo87

Sì, credo sia stata una mascotte Sega al pari di Sonic in quegli anni

Developer
Fandrea

Alex Kidd, il gioco preinstallato sul Sega Master System II

Developer

concordo...ho provato pure a rigiocarci col cellulare ma nada, é esattamente come me lo ricordavo

Tetsuya Akira

non so te, ma per me il fascino di riavere una vecchia console e per inciso le ho avute TUTTE, sarebbe proprio quello di avere le cartucce e le HuCard da inserire e gustarsi l'atmosfera originale, non tanto per il gioco in se, ma per i ricordordi che evocherebbe in me.

Giulk since 71'

Tanto chi c'e l'ha di solito ci aggiunge poi altra "roba" sopra

ermo87

Che rottura l'effetto nostalgia... Certo che lo stanno spremendo ben bene nel campo videoludico. Io pure sono cresciuto con Sega, ma almeno mettete Alex Kidd, che caspita!

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Tab S5e: ottimo per svago e produttività

Kia

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Samsung

Samsung Galaxy Fold: il software convince, la "piega" è da provare!

Oppo

24h con Oppo Reno: pop-up camera e tanto carattere | Video