Mercato smart home, la crescita è solo all'inizio | Previsioni IDC

01 Aprile 2019 28

Smart home in grande crescita: così riporta IDC nell’ultimo report in cui si fa il quadro della situazione attesa da qui al 2023. Il mercato crescerà di 26,9 punti percentuali quest’anno fino a raggiungere quota 833 milioni di dispositivi spediti in tutto il mondo, e così avverrà anche negli anni a venire con un CAGR (tasso annuo di crescita composto) del 16,9% tra il 2019 e il 2023, quando i dispositivi spediti saranno 1,6 miliardi, il doppio rispetto a quest'anno.

La sfida che attende i produttori riguarda ora la fornitura di strumenti e servizi che consentano ai dispositivi di lavorare congiuntamente. A Google ed Amazon (che con Echo è leader degli smart speaker negli USA) si aggiungeranno presto anche Apple e Samsung, i cui ecosistemi faciliteranno la diffusione dei rispettivi prodotti tra i consumatori.


Quest’anno 43 dispositivi su 100 riguarderanno l’intrattenimento video (358,1 milioni di unità spedite), ma nel tempo la quota di mercato si ridurrà dando sempre più spazio ai prodotti per la sicurezza della casa (oggi il 16,8%, il 22,6% nel 2023) e per l’illuminazione (con un CAGR atteso del 34%). Cresceranno, anche se non in modo consistente, gli smart speaker: saranno 144,3 milioni le unità spedite nel 2019 (market share del 17,3%), 240,1 milioni nel 2023 (quota del 15,4%).

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da HWONLINE a 788 euro oppure da ePrice a 1,102 euro.

28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
I<3Microsoft

Mh no prima potevi stare senza auto perché i tempi sociali erano più lenti. Con l'industrializzazione tutti quei tempi molto piuenaturali sono andati persi per la maggior parte delle persone. Difatti oggi vivo in una società che mi impedisce di usare la.bici o i miei piedi perché altrimenti non "rispetto i tempi precivisti".
Te caro mio se uno dei tanti che si sta facendo paladino dell'oblio umano ossia quegli individui che saranno disposti anche al teletrasporto, se esistesse.
Mi dispiace che tu non riesca a comprendere il pericolo che c é dietro i vostri ragionamenti:
"se non é utile per te, non vuol dire che non lo é per gli altri"
"ognuno fa quello che vuole"
" se uno può permetterselo,che problema c'è"
Il mondo non funziona cosi e zio, non viviamo in una campana di vetro.
Tutto quello che tu fai, é un modo per dire alle industrie "ehi, sono uno sfigato nerd che si vuole dilettare con i circuiti in casa propria, datemi i materiali", e le industrie cominciano a darti quello che ti serve estraendo minerali anche rari dalle miniere rimaste.
Tu smuovi in intera industria con le tue scelte.
E a me, di questa roba che tu descrivi, ha poco senso perché non i succedono le cose che dici.
L'unica cosa accettabile é di modernizzare l'impianto elettrico e i materiali usati. Il resto di una casa "informatica" é uno sfizio inutile.
Io se faccio un impianto, lo tengo non 20 anni, ma a vita o se crolla la casa.
Addio.

sagitt

ti ripeto che dove vivo adesso (in attesa della fine dei lavori) ho già quelle cose e le uso.
si può fare anche senza? certo. come 100 anni fa facevano a meno dell'auto, come 70 anni fa facevano a meno della tv, come 50 anni fa facevano a meno del telefonino, come 20 anni fa facevano a meno dello smartphone come si faceva a meno di tante cose.

oggi, con poca spesa, puoi avere delle super comodità, anche locali senza rischio di "attacco h4cker".

ti ripeto, avere un impianto programmabile vuol dire poterlo far evolvere nel tempo, quando e come si vuole. uno statico è così e così rimane. per quanto riguarda le cose "esterne" come frigo e lavatrice puoi anche comprarle e usarle in modalità "normale". non devi per forza usarle via wifi.

I<3Microsoft

Possibilità economica ce l'ho. Sei te comunque che pensi in grande (un pò da americano medio per intenderci).
Non è questione di permettersi una cosa o meno, io che ho soldi non vado a comprarmi in ogni caso un telefono da 800 euro, o un pc da 2000.
Guardo l'utilità di quello che faccio cercando di essere comunque parsimonioso e rispettoso verso gli altri e l'ambiente.
Più una persona è ricca, più può permettersi roba aggiuntiva ma che nella sua vita non userà in ogni caso, o lo userà tanto per sfizio.
Comunque fossi stato in te, vista la portata di lavori che hai fatto, avrei davvero preso un terreno e fatta la casa smart ed ecologica, pittusto che stare in un palazzo.

sagitt

Scusami ma se uno ha la possibilità economica e il tempo per pensarci dove sta il problema? c'è gente che fuma, beve, fa millemila cose inutili spendendo cifre folli. io non posso spenderle in qualcosa che mi aiuta nel quotidiano?

La manutenzione è un conto, il valore nel tempo è un altro. A meno che non si spacchi un modulo o si rovini la batteria della sirena\centrale difficilmente avrò necessità di manutenzione. Al massimo posso volere delle AGGIUNTE o MODIFICHE, ma scelta mia non necessaria.

Alla fine l'impianto gestisce luci, tapparelle, riscaldamento\raffrescamento e null'altro. c'è un gateway (aggiornabile), un alimentatore, qualche attuatore.

L'antifurto rimane li com'è per tutta la vita, che necessità hai di sostituirlo?

per le prese ethernet cosa devi fare?
la linea ups che ci devi fare?

Tu continui a parlare di biomattoni qua e la, ma continui a non capire che queste cose le fai su un tuo terreno, dopo che ti sei fatto fare un progetto, e in zone che lo permettono, e soldi permettendo. in città o un paese, dove costruiscono palazzi che fai gli dici "la mia casa la voglio coi biomattoni rispetto tutte le altre del palazzo"?

quindi di cosa stai parlando?

Poi scusami se posso permettermi la bmw serie 7 full optional perchè dovrei girare con una panda.

come già detto tu non hai la testa per queste cose, non hai necessità e probabilmente neanche la possibilità economica.

I<3Microsoft

20/30 anni... vedrai tu stesso se sarà vero o dovrai cominciare a spendere anno dopo anno soldi per manutenzione (informatica ed elettronica). Sul fatto di aver messo invece finestre strategiche per riscaldare la casa e chiuderle durante l'inverno, l'utilizzo di materiali termoregolatori (tipo i nuovi biomattoni), dimensioni della casa non eccessive con poche stanze contenute e funzionali e su questi altri dettagli che danno come risultato un ambiente quasi autosufficiente é tutto un discorso realistico, utile (soprattutto ambientale, che alla fine é solo questo quello che conta maggiormente). Riguardo invece agli accessori, come hai detto tu é un tizio che si prende una macchina full accessoriata. Gli durerà 10 anni.

sagitt

L’affidamento ad altri è solo per le cose che non puoi fare tu. Che fai ti fai costruire casa e poi l’impianto lo fai tu? Io penso a cose esterne che posso fare come videosorveglianza, moduli esterni, integrazione con antifurto. Cose che ho fatto io e non altri. Facili per me e non tutti.

Detto questo, in casa dove vivo adesso mio padre l’impianto lo ha fatto con le sue manine ed alcune di quelle cose elencate ci sono, e le usiamo tutti i giorni. Prese ethernet, prese ups, luci domotiche, antifurto.

Io la uso, tu no. Tu non comprendi l’utilità io sì. Chi compra un bmw full optional lo vede svalutare e perdere senso in qualche anno. A me le cose continueranno a funzionare per i prossimj 20-30 anni.

I<3Microsoft

gente che gira con una panda del 98 e non si fa problemi, ma c'è anche chi gira con un bmw serie 7 full optional. c'è chi gira con un samsung
Appunto, é follia.

Non sono capace di farlo cosa vuol dire? Anche io riesco a progettare una casa e poi affidare il lavoro concreto ad altri.
Ma poi te non capisci che si tratta di vivere in una casa. Cosa te ne fai di tutta quella roba.
Mi elenchinogni volta quello che hai fatto, ma non mi dici mai a cosa servono queste cose.
Mi spiego, che differenza c'è tra una casa senza questi accessori e una con questi accessori.
Mi spiego ancora, una casa senza una cucina non ti permette di cucinare in casa. Una casa senza un bagno non puoi lavarti e defecare in casa.
Questa roba che invece tu dici a cosa caxxo serve? A niente, fuffa. Non lo sai neanche te, sei solo un maniaco di sta roba come quello che si prende il Bmw full optional.
I folli. Almeno ammettetelo.

sagitt

Ho letto tutto il tuo commento è rido, sai perchè? perchè si capisce benissimo che non hai competenze in merito e quindi salti fuori con discorsi assurdi.

Punto 1, ci ho speso forse 2 mesi della mia vita per il semplice fatto che l'impianto e la programmazione lo realizzano l'elettricsita, il sistema di videosorveglianza se sei scantato ci metti 5 giorni, Home Assistant e moduli esterni forse ci metterai 1 settimana a configurarli.... ma neanche. Quello che mi ha rubato più tempo è stato programmarmi in C l'arduino per analizzare i segnali dell'antifurto e gestire le telecamere. Quindi non capisco che tempo "ho sprecato" come se ci stessi dietro da 3 anni a farlo.

Punto 2, La mia casa sarà di ultima generazione come classe enegertica con riscaldamento a pavimento, cappotto termico, serramenti in PVC sigillati e basculanti quindi che conservano l'aria condizionata, tutti gli elettrodomestici classe A++, piano ad induzione, no gas nel palazzo, ma ti svelo un segreto... non tutti hanno un terreno dove poter piantare alberi e soldi per permettersi 200 mq di villa, e non tutti vivono in campagna dove questo è fattibile ovunque.

Punto 3, Scusami ma nel 2019, dove hai smartphone, tablet, tv, pc desktop, pc notebook, auto con infotaiment evoluto... avere una casa "smart" è da malati? Per la cronaca nell'impianto da me sopra citato non ho indicato quello ethernet (2 prese per stanza) e linea dedicata UPS, con tanto di Rack di derivazione.

Punto 4, Quella non è la mia idea di "Casa", semplicemente se uno sta costruendo o ristrutturando una casa nel 2019, perchè dovrebbe pagare X soldi per fare un impianto elettrico statico e obsoleto che non potrà mai più far evolvere senza spendere cifre folli, quando cono poco di più (visto che al costo del domotico sottrai quello standard) puoi farti un impianto programmabile che oltretutto riduce il 50% dei fili visto che tutti gli interruttori ecc girano su 1 solo filo bus e qualsiasi problema lo sistemi sostituendo un modulo din?

Punto 5, C'è gente che gira con una panda del 98 e non si fa problemi, ma c'è anche chi gira con un bmw serie 7 full optional. c'è chi gira con un samsung da 99€ e chi con un s10 da 1200€. che discorsi fai? c'è a chi interessano certe cose e a chi no.

Punto 6, Poi scusami
- Antifurto controllabile da remoto è fuffa?
- Poter automatizzare lo spegnimento di una ciabatta con collegato 20 dispositivi durante la notte che non li usi, e risparmiare corrente, è fuffa?
- Premere un pulsante per chiudere in un colpo solo tutte le luci e tapparelle è fuffa?
- Andare in vacanza e per errore dimenticarsi la tapparella su o luce accesa e poterla chiudere da remoto è fuffa?
- Simulare la presenza in casa in periodi di assenza (pensa uno che lavora fuori casa!) è fuffa?
- Poter vedere l'esterno ed interno della casa quando sei via e avere la registrazione di eventuali intrusioni è fuffa?
- Stare sul divano e dire alexa abbassa tutte le luci o dire alexa riproduci musica in soggiorno è fuffa?
- Poter regolare in automatico la temperatura del frigo in base alla stagione senza doverci pensare è fuffa?
- Poter avviare in automatico la lavatrice caricata che per fretta che dovevi correre a lavoro ti sei dimenticato di avviare è fuffa?
- Poter vedere chi c'è fuori dalla tua porta di casa senza fare rumore e decidere se aprire o meno è fuffa?
- Poter avere tutti i tuoi dispositivi di casa al massimo delle prestazioni cablati invece che wifi che poi si intasa tutto è fuffa?
- Poter stare tranquillo che se se ne va la corrente non ti si spegne di botto il pc con tutto quello che stavi facendo e la connessione continua ad andare è fuffa?

Solo alcuni esempi che tante persone vorrebbero fare e non sanno fare.

Tu parli, senza cognizione ,solo perchè non puoi permettertelo e soprattutto perchè non sei capace di farlo, e dalla tua aggressione noto che ti ha ferito.

sagitt

Invece di fare ironia inutile studiati la cosa
Sto costruendo casa e ho deciso di investire in un impianto elettrico programmabile invece che uno statico, ovvero dove ogni elemento (pulsante, motore ecc..) può essere gestito come lo si vuol e cambiato in qualsiasi momento, oltre che esteso ad oggetti aggiuntivi in futuro

L'impianto è in KNX, che è uno standard mondiale per gli impianti programmabili sia casalinghi che aziendali che di hotel ecc... con un sacco di produttori (es: gewiss, vimar ecc...).

Questo impianto è locale, ovvero funziona con i normali pulsanti come qualsiasi altro impianto cablato, ma tutti i moduli sono nel quadro elettrico e volendo con l'aggiunta di un gateway questi elementi possono essere esportati in versione smart su alexa, homekit, google home oppure applicativi proprietari vedi thinknx o control4. Io ho puntato a Thinka che con la metà dei soldi esporta sui principali servizi, come homekit.

Ora in aggiunta a questo mi sono creato un server linux che fa da NVR (ZoneMinder) con 5 iP Cam di cui una è un raspberry motioneyeos come fast camera e le altre 4 IP Cam HikVision, tutte con streaming a 1080p. Anche queste sono locali e poi le puoi vedere in remoto tramite esposizione del server locale.

In aggiunta a tutto questo ci sono molteplici integrazioni personalizzate e Home Assistant che è un software di domotica fai da te che recupera un pò di tutto (dai sonoff modificati a philips hue) e ti permette la gestione locale o esterna, e anche lui esposizione su alexa\ghome.

In sintesi, invece di passare per i server lg, samsung, ewelink, philips.... gli elementi esterni come hub, frigoriferi, lavatrici, interruttori di lampade, chromecast, apple tv ecc.. girano tutte su home assistant e vengono esposti su homekit\alexa\ghome mentre l'impianto knx viene esposto sempre su homekit\alexa\ghome tramite thinka. Antifurto compreso.

ora io non so cosa tu possa credere che può divendare obsoleto, ma l'impianto knx ha valore nel tempo essendo uno standard e home assistant permette di gestire quello che vuoi senza vincoli del produttore. Allo stesso modo le telecamere sono IP Cam standard rtsp\onvif e anche queste girando su un software linux hanno vita illimitata.

se non puoi permetterti queste cose per soldi o per incomp3tenza di realizzazione non rompere a chi invece ci sa fare.

ciaooooooooooooo

I<3Microsoft

Ma quali soldi o quali attività. Posso capire un robot domestico, se mai si riuscirà a farlo. Ma sta fatto così é irrilevante, ed é buono per chi ha problemi di mobilità. Poi convinti voi, evidentemente hai un villone di 2 piani o più.

Aster

Un termostato con i vecchi in condominio e riscaldamento centralizzato serve.

Aster

Si ma su hdblog non vedo mai recensioni di domotica o simili

Aster

Anche gli allarmi di casa

losteagle17

Non vedo cosa ci sia di strano ad es. che il mio termostato TADO collegato ad internet ed ai cellulari di casa mia attivi/disattivi in automatico il riscaldamento quando entriamo/usciamo di casa visto che facciamo lavori diversi con orari incompatibili.
Oppure che utilizzi Alexa o altro assistente per ascoltare la musica mentre ad esempio sono sotto la doccia o mi sposto per casa, o controllare dalle mie webcam casa mia per prevenire eventuali intrusioni. E potrei continuare con gli esempi. Probabilmente per le tue necessita non ti servono io li vedo solo come servizi vantaggiosi che alla fine mi fanno risparmiare soldi o tempo per altre attività.

I<3Microsoft

Stiamo parlando della stessa cosa.
Casa elettronica = computer, cavi e circuiti vari collegati tra loro e che si scambiano informazioni tra loro esempio frigoriferi, luci, acqua, gas etc.
Il fine di tutto questo é una gestione automatica della casa.
Peccato che il mondo andrà a forza di cose in una direzione diversa. Questa applicazione é impossibile nelle attuali città per gli enormi costi, il tutto per ottenere che cosa? Che il frigo ti ricorda di comprare questo, che le luci si spengono in caso le dimentichi, che il climatizzatore si accende con un suono, che si accenda con la voce una musica (e cavolate varie...).

Jeson Turner

Io aspetto che vengano implementati standard di sicurezza e hardware comuni e obbligatori per tutti; riconoscimento vocale offline; la possibilità di non avere 10 account diversi per gli oggetti (ciò diminuisce la sicurezza in quanto si è più esposti); aggiornamenti almeno per 10 anni sui dispositivi più grandi (Tv, lavatrici, ecc....).

Quando avrò ciò allora potrò pensarci, per ora il cùl0 dalla sedia lo riesco ad alzare tranquillamente.

losteagle17

cit. "per non scrivere su un foglietto di carta un prodotto"

Perdona, ma non ho sinceramente capito cosa vuoi dire ? Cosa dovrei scrivere su un foglietto di carta ? Stiamo parlando di dispositivi smart-home o cos'altro ?

I<3Microsoft

No é che per come sono concepiti ora non servono a un caxxo.
Sprecate i soldi in investimenti e poi manutenzioni periodiche per non scrivere su un foglietto di carta un prodotto.

I<3Microsoft

Eccolo ti aspettavo il smarthomar di turno. Colui che si é fatto tutta la casa home scommetto e si é autoconvinto che sia funzionale, scommetto.
Ricordati di collegare anche il frigo che ti ricorda che é finito il burro; che te lo ricorda una, due, tre volte ma poi basta!

sagitt

Informati, ci sono oggetti non obsoleti come i moduli knx

losteagle17

leggermente paranoico ...

I<3Microsoft

Si in locale ci starebbe, l'importante é che non sia connesso alla rete.

Chirurgo Plastico

Sarebbe utile un lettore di impronte al posto della serratura e per le chiavi in generale.

Andre

Va' che mi ci drogo con le Philips Hue.

Andhaka

Eppure si riempiranno le case di quel ciarpame...

Cheers

I<3Microsoft

É una tecnologia morta già in partenza.
La usano solo i fanatici che vivono nelloro mondo e credono che un mondo robotico sia il meglio.

I<3Microsoft

Oggetti già obsoleti.
Che spreco...
Servono quasi a niente.
Sicurezza di cosa? Una casa é sicura se non é connessa a internet.
L'illuminazione? Al massimo torna utile se dimenticate la luce accesa come uscite (personalmente mi capita al massimo una volta all'anno)
Smartdpeaker? Cosa? Ma se esistono casse stereo dieci volte migliori...

Morti in partenza, spreco di soldi e risorse energetiche.
Degrado.

Matt7even

Credo abbia senso solo il termostato.
Tutti il resto è pura fuffa

Recensione

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3060 Ti, l'entry level che aspettavamo

Android

Recensione Samsung Galaxy A42 5G: preciso ma un po' strozzato

Android

Recensione Realme 7 5G: 229 euro per 120 Hz e 5G

Amazon

Cyber Monday 2020: tutte le offerte, sconti e promozioni LIVE #maratonaHDblog