Oppo Reno: Geekbench conferma 6GB di RAM e Snap 855. Su TENAA con Snap 710

08 Aprile 2019 36

Aggiornamento 08/04

La variante con chip Qualcomm Snapdragon 855 di OPPO Reno ha lasciato traccia del proprio passaggio su Geekbench. Il dispositivo, identificato con il codice PCCM00, appare infatti dotato di un SoC msmnile - codice che identifica S855 -, 6GB di memoria RAM e sistema operativo Android Pie 9.0.

I punteggi totalizzati durante il test benchmark sono:

  • 3155 - modalità Single Core
  • 11132 - modalità Multi-Core

Articolo originale - 29/03

Oppo Reno avrà una soluzione davvero inusuale per il meccanismo della fotocamera anteriore pop-up, una certificazione presso il TENAA rivela le caratteristiche tecniche salienti del modello basato su Qualcomm Snapdragon 710, e un benchmark rivela che ci sarà anche un modello con Snapdragon 855. La storia della cam anteriore (e del relativo flash) l'abbiamo già affrontata ieri con una serie di render, e diciamo solo che il video conferma tutto quanto. Il modulo è alloggiato in un meccanismo che assomiglia all'apertura di una porta: un lato è fisso e l'altro si muove. Data la qualità del video è difficile capire se il movimento è motorizzato o semplicemente ammortizzato; purtroppo non si vede la chiusura.

Queste, invece, le immagini pubblicate sul sito di certificazione TENAA:


In Cina, nel frattempo, sono state certificate due varianti (PCAT00 e PCAM00) basate su SoC S710. Non dei top di gamma, quindi, ma come sappiamo la famiglia Reno dovrebbe essere piuttosto ampia (previsti almeno cinque modelli). Non sono ancora visibili le immagini, ma abbiamo qualche dato:

  • Display da 6,4 pollici AMOLED, 2.340 x 1.080 pixel
  • Dimensioni: 156,6 x 74,3 x 9 mm
  • Peso: 185 grammi
  • Batteria: 3.680 mAh minimo
  • OS: ColorOS 6.0 basato su Android 9 Pie
  • RAM: 6 oppure 8 GB
  • Archiviazione interna: 128 oppure 256 GB, non espandibile
  • Fotocamera principale doppia: 48 + 5 MP
  • Fotocamera anteriore: 16 MP

Il benchmark cinese Master Lu, diffuso tramite l'account Weibo ufficiale dell'azienda, rivela invece l'esistenza di almeno un modello con SoC Qualcomm Snapdragon 855. Il dispositivo ha lo stesso display 1080p, 8 GB di RAM e 256 di archiviazione interna. Abbiamo scomposto i risultati qui di seguito, per comodità; l'immagine originale per chi fosse interessato si trova cliccando qui.


Mancano ormai pochi giorni alla presentazione: ricordiamo che l'evento si terrà in Cina il 10 aprile.

Oppo Reno è disponibile su a 299 euro.
(aggiornamento del 08 aprile 2020, ore 01:37)

36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
xMx

Veramente bello come sempre peccato per il SO , sarebbe bello avere una versione con android One , ma penso che rimarrà un sogno

slash79

Bravissimo ci hai azzeccato e non hanno mai corretto la cosa delle notifiche ci sono rimasto veramente male già mi sono sbattuto per passarmi le cose perché non ha espansione

Bob Malo

Find X? ti capisco, anche io avrei fatto follie se avessi potuto spendere quei soldi...

slash79

Mi sono fatto ammaliare dalla bellezza

Bob Malo
Alessio B.

Al vivo nex piace questa soluzione

Eh menomale che non costa 2 reni, altrimenti erano dolori. E poi morte.

slash79

Quando ricomprerò un Oppo vorrà dire che sarò stato drogato avrò bevuto non so quanto alcol e mi avranno anche lobotomizzato, spero che il consiglio vi serva

Giovanni Giorgi

Però la stessa caratteristica si riflette anche al contrario; il perno fa più fatica a mantenere allineato il meccanismo, quindi dovrebbe essere più stretto (aumentando l'attrito).
Su dimensioni così piccole sul carrello ti puoi permettere di avere tolleranze maggiori, senza causare eccessivi movimenti, visto che l'ancoraggio é distribuito su più punti.

Poi bisogna anche vedere l'attrito di tutto il resto della superficie (che segue le logiche di quanto detto prima) e soprattutto del meccanismo che secondo me è la parte che ne genera di più.

nemo

No adesso mi è tornata in mente la cosa, è questione di attriti: l'attrito su di un binario è più difficile da contrastare di quello su un perno per via della leva che sfrutta la forza. In più l'usura da attrito su un binario è decisamente maggiore di quella su un perno per via del minore spostamento complessivo per ogni movimento, quindi il perno è meno soggetto a possibili rotture nel tempo, oltre che essere meno costoso e più facile da riparare

Giovanni Giorgi

In questo caso è analogo; la fotocamera, che è l'unica parte che ti interessa realmente sopstare, compie esattamente lo stesso spostamento.

Tutta la parte più vicino al fulcro, che richiede meno energia, è una parte in più, che se non ci fosse sarebbe meglio.

Non vedo reali vantaggi, se non che (forse) un perno e più economico da realizzare

Emiliano Frangella

o_O

nemo

Ma il punto è proprio quello.. in teoria, se non sbaglio, dovrebbe richiedere meno energia ruotare qualcosa su di un cardine piuttosto che spostarlo su uno o più binari, quindi a parità di numero di giri serve un motore più piccolo per compiere il lavoro.. magari dico boiate, ma mi pare di ricordare che sia cosi..

Tiziano

Come soluzione non mi sembra male, sempre meglio del notch IMHO - purtroppo come tutti gli altri simili con cam a scomparsa lo spessore si fa sentire... speriamo che 1+7 sappia fare di meglio

lkjh

Tutte ste pippe per la fotocamera frontale che non ho mai usato in vita mia...

thelion

https://uploads.disquscdn.c...

Giovanni Giorgi

Su un motorino il "trade off" è tra coppia richiesta e numero di giri. Se diminuisce uno, aumenta l'altro e l'energia richiesta è praticamente la stessa.

Inoltre lo stesso risultato lo puoi benissimo ottenere variando la filettatura della vite senza fine che muove il carrellino. Penso che anche sul vivo abbiano dimensionato al meglio i componenti.

SteDS

"Chi altri se non Quagmire iPhone XS MAX?"
https://uploads.disquscdn.c...

https://www.youtube.com/watch?v=d8wLtc1X5gs

Pirupa®

Ovviamente video girato con iPhone XS MAX

Alfredo Di Paolantonio

https://media2.giphy.com/me...

thelion

Perché nello stesso spazio loro preferiscono metterci il motorino aptico e poi hanno puntato tutto sul faceID

Marco

Lo farà appena ne avrà la possibilità, con Samsung a ruota. Poi spunterà il video su YouTube di HDblog "perché la camera a scomparsa é molto meglio del buco".

thelion

Duraturo non è detto. Ricordo delle vecchie fotocamere con il flash a scatto che non davano quell'impressione quando le andavi a richiudere, anzi era un po' ballerina la molla. Poi scordati l'impermeabilità su questa soluzione

thelion

Magari facendo fulcro in quel modo la 'leva' necessita di una potenza minore e quindi un motorino più piccolo e che consuma meno.
Io stesso mi aspettavo uno scatto magnetico tipo flash delle vecchie fotocamere e poi push-pull per richiudere.

Luigi

a me piace tanto stà soluzione, più di altre uscite in passato. Uso pochissimo la camera per i selfie, però ogni tanto ne ho avuto necessità.

SacroLibra

Perché Apple non adotta una soluzione simile al posto del notch?

elvis

Ho scritto male! Ho dimenticato un fosse a pressione etc etc

Senzanima

Ma su 'sti cosi è possibile metterci AOSP? Non mi fiderei mai di usare "ColorOS", chissà quante backdoor per spiare ci sono dentro, già con Android stock devi stare attento...

asd555

E il nefrologo può accompagnare solo.

comatrix

Oppo Reno:

- chiamato così poiché dopo l'acquisto entrerete di diritto a far parte del club dialisi ^^

Ezio

Momento momento momento momento momento momento momento momento..la fotocamera si è aperta comunque in automatico, allora che senso ha? Occupa più spazio per tutto il resto rispetto alla soluzione di Vivo ed è ugualmente motorizzata!

spino1970

ma non è a pressione.
Infatti si apre da solo quando avvii la fotocamera frontale :) :)

asd555

"Ciak! Si gira!"

elvis

Secondo me è l'uovo di colombo! Un meccanismo a rotazione si spacca meno di uno a carrello. A pressione e non motorizzato é economico, duraturo é il futuro

saccovr

Accendino incluso

berserksgangr

ok e ora siamo sicuri che non si potrà fare di peggio

Cambiate smartphone ogni anno? Riprova Mate 20 Pro: 18 mesi e non sentirli

TCL 10 Pro, 10 Lite e 10 5G a 399€: attacco alla fascia media | Anteprima

Recensione Galaxy S20: la nuova idea di compatto per Samsung

Recensione Huawei P40 Pro: nuovo riferimento per la fotografia mobile