Tempesta solare in arrivo, possibili aurore boreali negli USA

25 Marzo 2019 13

È opinione comune che per ammirare lo spettacolo dell'aurora boreale sia necessario spingersi fino alle regioni polari: ma nella giornata di oggi la regola non si applica troppo rigidamente agli abitanti degli Stati più settentrionali degli USA, che proprio in queste ore alzando gli occhi al cielo potrebbero assistere a questo incredibile spettacolo.

Il merito è, in questo caso, di una tempesta solare di moderata intensità che ha investito la Terra a partire da sabato 23 marzo, e che potrebbe tingere di colori meravigliosi il cielo notturno anche a latitudini inusitate. Secondo le informazioni diffuse dallo Space Weather Prediction Center della National Oceanic and Atmospheric Administration, proprio in queste ore l'aurora boreale potrebbe essere visibile nel nord degli Stati Uniti, in particolare in Illinois, Michigan, New York e Pennsylvania.

Latitudini insomma ben più basse rispetto al solito (anche se a settembre c'era stato un precedente, con possibili avvistamenti anche in Germania). Il fenomeno, causato dall'urto di particelle elementari contro gli strati più esterni dell'atmosfera terrestre, si concretizza otticamente nella formazione di bande luminose caratterizzate da un'ampia gamma di forme e colori che cambiano rapidamente dal verde, al blu al rosso porpora.


Le particelle provengono dalla corona solare, lo strato di gas che circonda la nostra stella (di cui è recentemente giunta la prima immagine catturata dalla Parker Solar Probe, sonda lanciata lo scorso 12 agosto), in seguito a una CME (Coronal Mass Ejection), ovvero un'esplosione legata all'attività magnetica solare. Pare tuttavia che il fenomeno non sarà di intensità tale da provocare interferenze con i sistemi di comunicazione e geolocalizzazione.

Dunque, spettacolo assicurato? Non è detto: come per l'osservazione di molti altri fenomeni, molto dipende anche dalle condizioni di visibilità della volta celeste durante l'aurora boreale. L'ideale sarebbe avere cieli tersi e scarso inquinamento luminoso.

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 220 euro oppure da Amazon a 451 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi

Mitico!! :)

VaDetto

Vorrei andarci anche io.. In che periodo sei andato?

Account Anniversario

Così vai a portare una Montana di pheega

Aur@

Mah non direi proprio: i parametri attuali non mostrano nessuna presenza di aurora boreale nelle prossime ore a basse latitudini!

Pippo

Vista 2 anni fa' in Islanda. Lo spettacolo naturale piu' bello visto finora in assoluto!!

Top Cat

Anche loro dicevano che stare sotto una aurora boreale non causava alcun danno...ma sono stati fortunati!
https://uploads.disquscdn.c...

Top Cat

Meglio non starci sotto altrimenti se ci andate in Quattro, diventate Fantastici!

Tecnono

Ora Trump ha effettivamente esagerato con il suo "America first"! Riportare le fabbriche in USA è un conto ma ora pure l'aurora boreale è troppo! Già si vedono i primi video YT di tale evento con la cover di The Boss "Northern lights in USA"!

Florence Hotzone

Esattamente come aveva detto Skinner

https://uploads.disquscdn.c...

Intollerante

No maaa...tutto bene.

No Beast So Fierce (Max Dembo)

Perfetto per creare wallpaper per nascondere buchi o tacche.

guari

Lo spettacolo più bello della natura!

Economia e mercato

Stop al telemarketing sul cellulare: le novità del Registro delle opposizioni | Video

Mobile

Huawei P50 Pro e Pocket, le nostre prime impressioni

Domotica

Reti Fibra 2/5/10Gb/s: solo Marketing o sono davvero sfruttabili in casa?

Recensione

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3050: il ray-tracing arriva anche nella fascia bassa