5G e cibersicurezza, dall’UE una raccomandazione ma niente veto a Huawei

25 Marzo 2019 82

La Commissione Europea pubblicherà domani un documento sulla cibersicurezza e i rischi derivanti dall’utilizzo delle reti mobili 5G di nuova generazione. Si tratterà di una “raccomandazione”, che il Commissario per il mercato unico digitale Andrus Ansip presenterà con l’intento di stimolare la discussione (senza alcun obbligo giuridico) tra i Paesi Membri e all’interno di ciascuno di questi.

CIO’ DI CUI NON SI PARLA NELLA RACCOMANDAZIONE

Ciò di cui non si discuterà sarà il ruolo (leggasi il pericolo) di Huawei e delle sue infrastrutture 5G: la Commissione Europea non ha infatti accolto le pressioni USA sulla necessità di estromettere l’azienda cinese dal mercato. La battaglia tra il Governo di Trump e Huawei è in pieno svolgimento (ora c’è anche una causa in ballo presso una corte federale in Texas), ma per il momento l’UE ha deciso di non prendere posizione in merito affidandosi piuttosto alla direttiva NIS che dal 2016 stabilisce le linee guida sulla sicurezza in rete e i sistemi di informazione. Ciascun singolo Paese sarà comunque libero di applicare o meno il ban proposto dagli Stati Uniti: a tal proposito, la discussione in Italia è in corso, con il Governo intento a valutare un'eventuale estromissione di Huawei dal mercato nazionale.


CIO’ DI CUI SI PARLA NELLA RACCOMANDAZIONE

Una volta specificato ciò che non sarà presente nel testo, è bene riportare ciò che ci sarà: pur non avendo peso legale, la raccomandazione si incentrerà sulla definizione di un approccio comune da seguire in materia di rischi sulla sicurezza delle reti 5G.

Vengono indicate anche delle linee guida sulle modalità di approvvigionamento delle materie prime utilizzate per la produzione dei dispositivi tecnologici, il 70% delle quali è controllato - guarda caso - dalla Cina. L’intento è quello di dipendere sempre meno dal mercato asiatico (il “risveglio europeo”, lo ha definito Macron). Insomma, saranno proposti criteri più rigidi in materia, ma anche in questo caso di Huawei non si parla, perlomeno in modo esplicito.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Media World a 579 euro.

82

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bluvigo

fammi uno screenshot dove ho sgomberato tutti i dubbi che si possono avere sullo spionaggio cinese. io non ho mai negato i rischi, ma non si possono fare congetture e accuse senza uno straccio di prova. sei tu che pur di difendere certi tuoi pensieri ti inventi falsi accuse, proprio come gli usa.

Bluvigo

lo hai ammesso pure tu che non è stato il modo giusto, cosa ce da aggiungere ahahah io non odio l'America, anzi senza l'America non avremmo lo standard di vita di oggi in occidente. ma da qui a elevevarla a esempio di democrazie e libertà ce ne vuole-

Lughi
la libertà è un concetto troppo ampio per tirarlo in ballo superificialmente giusto per idolatrare gli Stati Uniti.

Ho scritto in tutti i miei commenti che trovo storture e imperfezioni negli USA, ho anche detto che la loro politica estera è indifendibile, quindi no, nessuna idolatria. Le lobby americane, delle armi, farmaceutiche, del tabacco, ecc. sono certamente un chiaro sintomo dell'esasperazione del legame tra economia e politica. Ricordati, però, che la Cina è uno degli Stati in cui la corruzione è più dilagante.

C'è una bella differenze tra gli Stati Uniti che bombardano Vietnam [...] e la Cina che si riprende il Tibet suo territorio per secoli prima dell imperialismo occidentale o la Crimea che è fondamentalmente culturalmente e etnicamente russa.

Non si può giustificare l'invasione con mezzi blindati di uno Stato sovrano (l'Ucraina) solo perché culturalmente e etnicamente vincolati ad un altro Stato. I tavoli di trattative, la diplomazia e i referendum (monitorati da organi indipendenti) esistono per questo. In quanto al Tibet, parafrasando il discorso, l'Inghilterra potrebbe riprendersi le sue 13 colonie? I confini delle mappe sono mutabili, per guerre, movimenti indipendentisti e concessioni. Rivendicare i diritti della storia è solo un casus belli. Tipo i Sudeti.

l'accesso al web è limitato secondo gli standard dell occidente, ma al cinese non gliene frega niente di Facebook e Instagram , e sinceramente neanche a me, sopratutto dopo Snowden e Cambridge analitica.

E questo lo sai per certo? Magari vorrebbero provarli, ma non possono perché sono vietati dalla censura di Stato.

inoltre la libertà deve essere garantita dallo stato, se ci sono casi quali stragi con le armi da fuoco, la polizia che uccide i neri impunemente, segregazione razziale , è colpa dello stato che non ha attuato politiche efficaci

Come scritto sopra, esistono delle leggi, esistono dei tribunali. La vendita delle armi da fuoco automatiche è una debacle allucinante del sistema americano,
ma le politiche efficaci di cui tu parli esistono già: un sistema giuridico molto duro, dash cam sulle auto della polizia e sugli agenti, movimenti di denuncia, ecc.

La mia libertà finisce dove comincia la vostra.
Il confine è sottile, tra politiche efficaci e stato di polizia.

la Cina è ancora un paese in via di sviluppo

La Cina è ormai la seconda potenza economica mondiale. Tutto il resto sono scuse.

perché nessuno ha detto niente quando era Cisco a installare backdoor?

Perché non c'era una coscienza civile legata alla privacy forte come oggi. Proprio per colpa/merito di Snowden, Mannings e caso Analytica. Facebook è americana, e in molti la stanno criticando proprio per la sua privacy policy lasciva.

Zuckerberg ha dovuto tenere due audizioni, davanti a Corte e Senato, per rispondere delle azioni della sua azienda.

e scusami se ho usato termini come radical chic Che ti hanno profondamente turbato


Mi turba di più l'assenza del tasto invio sulla tua tastiera. :P

PassPar2_

Lo fai di continuo giustificando ogni mossa che fa la Cina in ogni ambito, sgomberando tutti i dubbi che si possono avere su spionaggio cinese.

PassPar2_

Sono stati bombardati i terroristi, l'errore è stato colpire anche i civili creando un clima di odio. Per il reato hanno fatto bene ad andare contro pericolosi dittatori. Il problema è che non è stato il modo giusto per migliorare quei paesi, ma prima non si poteva sapere. Certo per te che sei un odiatore dell'America questo non è abbastanza, devi dargli addosso in tutti i modi.

Bluvigo

la libertà è un concetto troppo ampio per tirarlo in ballo superificialmente giusto per idolatrare gli Stati Uniti. ce una bella differenze tra gli Stati Uniti che bombardano Vietnam, corea, Libia , siria, afghanista, Iraq e la Cina che si riprende il Tibet suo territorio per secoli prima dell imperialismo occidentale o la Crimea che è fondamentalmente culturalmente e etnicamente russa. .. hai cannato su questo punto. inoltre la libertà deve essere garantita dallo stato, se ci sono casi quali stragi con le armi da fuoco, la polizia che uccide i neri impunemente, segregazione razziale , è colpa dello stato che non ha attuato politiche efficaci (vogliamo parlare delle lobby delle armi, delle lobby industriali contro il cambiamento climatico). in Cina si applica una severa limitazione delle libertà, come hai detto tu la politica del figlio unico per esempio, non tanto per divertimento, ma per un concreto rischio di sovrappopolazione. dimmi tu che interessi aveva il partito a limitare le nascite. l'accesso al web è limitato secondo gli standard dell occidente, ma al cinese non gliene frega niente di Facebook e Instagram , e sinceramente neanche a me, sopratutto dopo Snowden e Cambridge analitica. la sicurezza del lavoro è sicuramente più scarsa rispetto a standard occidentali, ma ricordati che la Cina è ancora un paese in via di sviluppo, non puoi usare standard svedesi, è come criticare il Congo perché non hanno una previdenza sufficiente, grazie al cavolo. il rischio delle backdoor sicuramente cè, ma io ti chiedo se ora si fanno le dovute controlli e non risulta niente, perché la gente critica ancora? perché nessuno ha detto niente quando era Cisco a installare backdoor? perché era americana? riflettici su, e scusami se ho usato termini come radical chic Che ti hanno profondamente turbato

Bluvigo

detto da uno che difende Berlusconi ahaha idiota

Lughi

Se vuoi discutere con me, evita le ca##ate tipo radical chic, bello mio, ecc.
Sono qua per un dialogo costruttivo, di buttare in caciara non me ne frega niente.

I chip sono stati trovati sulle macchine di Supermicro, acquisita da Amazon, ed erano chip di fattura militare. Apple ha ispezionato tutti i suoi datacenter e ha concluso che erano puliti, Amazon ha invece confermato che un datacenter AWS a Beijing era "infetto". Quindi non stiamo parlando del nulla, stiamo parlando di un possibile scenario in cui buona parte dell'attrezzatura 5G potrebbe avere una backdoor per il governo cinese. Ed è di questo che parla la notizia, di 5G.

In Cina non puoi fare tutto quello che vuoi: per 40 anni è stato possibile avere solo un figlio, ora due, l'accesso al web è limitato, la sicurezza sul lavoro non è certo la loro priorità e, come dicevo, il controllo delle comunicazioni personali è certosino (tipo wechat).

Rileggi quello che ho letto:

Si tratta di scegliere tra gli USA, con tutti i difetti che hanno, ma che almeno provano a difendere i diritti civili di ogni cittadino

La criminalità, la segregazione razziale, l'abuso della polizia, sono temi attuali, in America, ma sono perpetrati dai cittadini, non dal Governo, e per questo giudicati e puniti nelle apposite sedi, da tribunali slegati dalle attività di partito.

L'espansionismo militare americano non ha scuse, ma va sempre inquadrato nello scenario geopolitico globale. Quindi se vogliamo parlare di Vietnam, Corea, Libia, Siria, ecc, parliamo anche di Russia, Cina, Crimea, Tibet, Ucraina.

Bluvigo

quando mai " ho difeso gli abomini che avvengono in quel paese"? non mentire per sostenere le tue flebili affermazioni

kkk66

Sei un cogl1one con cui è impossibile discutere civilmente, non perderò più tempo a risponderti..

Bluvigo

sei quasi ridicolo ahahah condividi il diritto democratico anche con gli afghani, iracheni, libici, siriani ahahaha ah giusto sono stati bombardati tutti per la democrazia. ma stai zitto vai ahahah

Bluvigo

ah giusto basta il sorriso per giustificare tutti i gesti, zitto vai

Bluvigo

berlusconoi invece poteva, ridicolo ahaha

Bluvigo

i chip inseriti nelle motherboard sono stati negati dalle stesse aziende AMERICANE coinvolte. quindi il tuo discorso si basa sul nulla. tu mi parli della solita libertà, un concetto cosi vago e generale che risulta quasi banale. ti chiedo cosa è la libertà? in teoria in Cina sicuramente i diritti individuali sono ritenuti repressi secondo gli standard occidentali, ma la libertà di vita non è minimamente toccata. se sei stato in Cina puoi fare tutto quello che vuoi, in tutta sicurezza, un concetto sicuramente più concreto del solito free Tibet radical chic. puoi essere nero e non avere paura di essere ucciso per errore, puoi uscire di notte ed essere donna senza avere di essere stuprata. ma cosa più importante la Cina da decenni non invade e non uccide nessuno in nome della democrazia e della libertà. se sei onesto intellettualmente, parli idi cose concrete, come i morti in Iraq, agfhanistan, siria, Libia , causati dalle bellissime democrazie occidentali belli mio

PassPar2_

Disonestà intellettuale l'avrai tu che sei un vassallo della cina e difendi gli abomini che avvengono in quel paese.

PassPar2_

Sono uno stato che ha sostenuto il capitalismo anche con la forza. Uno stato imperialista ha come obiettivo sostituirsi ad altri stati. Questo non è vero perchè l'america sostiene la cultura generica Occidentale, di cui anche noi facciamo parte. Se l'america mi proietta i suoi film al cinema, io non mi sento invaso, perchè partecipo a quella cultura. Se l'america sostiene il diritto democratico, io non mi sento invaso perchè è un diritto che condivido. Se la cina invece piazza il suo modus di esistenza in altri stati, li sta cambiando perchè profondamente diversa dall'occidente. Previsione: questo ti entra da un orecchio e ti esce dall'altro.

Lughi

Palesando un minimo di onestà, è evidente che gli USA abbiano anche un interesse economico ed egemonico in questa discussione, tuttavia la differenza di libertà individuale e di espressione di parola tra i due paesi non può essere ignorata.

Tu mi parli di prove, alcune ce ne sono state, in passato, come i chip inseriti nelle motherboard. La sostanziale differenza, secondo me, sta tutta nel governo del Paese interessato. Gli Usa avranno pure Facebook, Apple, Google, Microsoft, ma quando qualcuna di queste scazza, finiscono in tribunale o davanti alle commissioni del Congresso (vedi Facebook Analytica). Inoltre, se un ente di Intelligence chiede dei dati, l'azienda si può rifiutare di fornirli (vedi Apple e strage di Bernardino).

In Cina esiste la censura, Winnie Pooh è stato bandito perché - secondo il governo - è una parodia di Xi Jinping. In alcune città stanno sperimentando una profanazione tramite volto per limitare l'accesso ai servizi di trasporto, istruzione, ecc. a cittadini con bassi punteggi.

Insomma, noi europei siamo presi nel mezzo. Avevamo un'azienda leader nelle telecomunicazioni (Nokia, che non faceva solo cellulari), ma sappiamo come è andata a finire. Si tratta di scegliere tra gli USA, con tutti i difetti che hanno, ma che almeno provano a difendere i diritti civili di ogni cittadino, e uno Stato dittatoriale (perché questo è). Magari tra 30 anni pure il comunismo cinese crollerà sotto il peso dell'economia di consumo e dei dollari, chi lo sa?

kkk66

Vai a leggere cosa è successo in quell'episodio e poi dimmi se la cosa è paragonabile.. Berlusconi era di fianco a Putin in una conferenza stampa e ha fatto quel gesto, sorridendo, quando la giornalista ha fatto una domanda a Putin sulla sua vita privata.. è stata sicuramente una pessima battuta visto quello che succede in Russia ma non sono situazione paragonabili. Poi è inutile continuare tanto la pensiamo diversamente..

kkk66

Il governo cinese non ha il diritto di riprendere un giornalista italiano per quello che scrive, se a te sembra normale ok problema tuo.. per il paragone che hai fatto lasciamo perdere che è meglio

Bluvigo

ahaha non rispondere alla domande con altre accuse, rispondi alla domanda che ti ha posto legend94, gli usa non sono uno stato imperialista?

Bluvigo

sicuramente vanno fatte le opportune verifiche, ma ti chiedo, senza prova concrete, è giusto bannarle come hanno fatto gli americani? e se lo bannano, perché Huawei si, ma Cisco, Facebook, google no? che sono da anni che sappiamo rubano i nostri dati e in certi casi anche rivendendoli.

Bluvigo

cosa c'entra l america in tutto questo ahaha, ma non ti senti ridicolo a palesare tutta la tua disonesta intellettuale in ogni thread che parli della Cina?

Bluvigo

te hai qualche problema... nessuno ha detto che non siano liberi di scrivere quello che vogliono, allora i cinesi hanno diritto di esprimere il loro disappunto. al contrario di altri non hanno fatto irruzione e trucidato la redazione del foglio mi sembra.

xMx
GTX88

ha ragione, tra america e cina l'unica differenza è culturale

Massimo

certo allora fare il segno del mitra e meno grave del dire 'mi da fastidio quello che scrivi' ok... te ragioni strano

Lughi

Il fondatore di Huawei è un ex ufficiale di alto rango dell'esercito cinese. Costruire un'infrastruttura di rete affidandosi unicamente a loro è problematico in termini di sicurezza. Secondo me sono, al di là della bandiera, sono considerazioni lecite che ogni stato dovrebbe fare.

kkk66

Guarda a me Ferrara sta pure sulle pa22e e il foglio non lo leggo praticamente mai, ma ciò non toglie che debbano essere liberi di scrivere quello che vogliono.. a me quello che è successo ha fatto sch1fo. A quanto pare siamo in pochi ad esserne rimasti disgustati ma va bene così..

GiOvYSish
per lo più a una giornalista donna

?? le donne non vogliono la parità di genere? pagliacci di sinistra poi lo sanno tutti che il foglio scrive solo str*nz*te

Aster

Io aspetto l'articolo flame su tesla e hacker

kkk66

Era uno scherzo di cattivo gusto magari, ma ben altra situazione..

S4rk1z

Cerca bene, Ad una giornalista russa ha pure simulato una mitragliatrice con le mani

kkk66

non mi pare abbia mai ripreso qualche giornalista estero

Aristarco

ma è per pulire i pavimenti, il mio cul0 non lo sopporterebbe

PassPar2_

Beccato l'anti-americano. Te difenderesti pure un terrorista pur di bacchettare l'america.

www.uiblog.it

come carta igenica forse è un pò ruvido xD.

Legend94

Perché gli usa non sono uno stato imperialista?

PassPar2_

La spiegazione è un altra. Alcuni italiani, ragazzotti piu che altro, hanno una cultura anti americana, derivata o da discorsi familiari o da birrette il sabato sera dove si parla male degli americani. Ne deriva che ad ogni occasione che hanno li mettono in cattiva luce, costasse pure tifare per uno stato imperialista come la cina! E' un po' la cocciutaggine dei ragazzotti, che ci vuoi fare..

PassPar2_

"Non credo che sia l'unica a spiare" è come se sentissi uno dire. "non credo che mia moglie mi tradisce solo con il vicino". Cioè per te tutto apposto? Non ti si muove un capello a dire una frase del genere?

PassPar2_

E c'è gente che ancora li difende solo per dare addosso all'america.

S4rk1z

forse dimentichi le performance di silvio all'estero

Bluvigo

cosa capisci dal mio avatar sentiamo? che sono un comunista hahaha

kkk66

Vedi un po' tu, pensa se un membro della delegazione italiana facesse una cosa simile con un giornalista francese o tedesco..

Antonio Guacci

Nulla di sbagliato.
Semplicemente: se realizzasse tutte le infrastrutture 5G per cui ha vinto gli appalti, otterrebbe un vantaggio tecnologico e commerciale tale che i concorrenti occidentali non riuscirebbero a colmare il divario se non in molti anni.
E di conseguenza, il governo Trump sta cercando di affossarla in qualsiasi modo.

S4rk1z

beh non ci vedo niente di male finchè si tratta di una diatriba verbale o su carta stampata. pensate che hanno fatto invece gli amici arabi al povero Khashoggi

Massimo

ma che gli rispondi a fare questo e super filo americano
se gli americani iniziassero a bombardare l'italia riuscirebbe a trovare un pretesto pure per questo lol..

Massimo

cosa succede in cina?
che puoi camminare alle 2 di sera nel vicolo piu buio della cina e uscirne vivo? senza aver la minima paura?

kkk66

Anche dal tuo avatar si capisce molto

Massimo

Ora mi dici su questo argomento come fanno ad essere indifendibili ?? Lol
Si lo visto l'articolo sul foglio la 'minaccia' sarebbe stato (so chi sei)
Mamma mia che minaccia... La diplomazia tra Italia andrà in crisi ora... Lol

Bluvigo

Si era capito da quando hai scritto “giornalista donna” che non avevi altro da dire ahaha

Samsung

Samsung Galaxy Fold: il software convince, la "piega" è da provare!

Oppo

24h con Oppo Reno: pop-up camera e tanto carattere | Video

Huawei

Huawei P30 Lite ufficiale in Italia: 48MP e Freebuds lite in regalo | VIDEO

Amazon

Il segreto di Amazon, il rischio per il futuro e il "Mastrotismo" dilagante | Editoriale