Stadia Games and Entertainment, studio first party di Google con Jade Raymond

20 Marzo 2019 33

Google Stadia, la piattaforma per lo streaming dei giochi svelata alla GDC 2019, sarà supportata da Stadia Games and Entertainment, lo studio first party del colosso di Mountain View che, oltre a realizzare contenuti per la piattaforma, collaborerà anche con altri studi di sviluppo esterni per portare la tecnologia di Stadia a più software house possibili.

A presentare Stadia Games and Entertainment è stata Jade Raymond - ex co-ideatrice di Assassin's Creed ed ex figura di spicco di Ubisoft ed EA - che dirigerà lo studio first party di Big G. Secondo quanto dichiarato, la software house svilupperà giochi in esclusiva per Stadia, ma lavorerà anche su titoli di terze parti, collaborando con altri studi, siano questi di piccole o grandi dimensioni.

Sono entusiasta di annunciare, come capo di Stadia Games and Entertainment, che non solo realizzeremo nuovi giochi di qualità per Stadia, ma che il team lavorerà anche con sviluppatori esterni per portare tutta la tecnologia di Google a software house grandi e piccole.


Al momento non sono emersi ulteriori dettagli, di conseguenza non sappiamo se presso Stadia Games and Entertainment siano già in cantiere progetti esclusivi per la piattaforma di Google. Nel corso del keynote, i responsabili dell'azienda hanno però dichiarato che oltre 100 studi in tutto il mondo hanno già ricevuto hardware di sviluppo per Stadia e, allo stato attuale, sono oltre 1.000 gli ingegneri e i creativi che lavorano su giochi o porting per la nuova piattaforma.

VIDEO


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gunny35

Bella donna, ma se proprio devo sognare preferirei un modello più recente.

faziodhdb

Stadia creerà lo scompiglio. Questo è sicuro. Non è un fuoco di paglia. Fossi in $ony mi cambierei le mutande...

GTX88

ma non scherzare...

gabrimazzo

Devono produrre un gioco esclusivo tecnicamente inarrivabile dalla concorrenza

takaya todoroki

esatto, non si possono paragonare compressioni multipass e tuning slow con compressioni in tempo reale a bassissima latenza...

AntonioSM77

C'è Stadia, c'è Project xCloud di MS. Cominciano ad esserci parecchi in un mercato dove loro erano arrivati per primi e sembrano però essere un po' statici da un anno a questa parte.

SONICCO

Qualsiasi cosa pur di vedere nella ca**a la cara Nvidia.

zampemo
zampemo
cri

DAZN fa una fatica ( non norme ma discreta) esclusivamente per limitata quantità di server a disposizione, di certo non per la banda.
La differenza fra netflix e un gioco è semplicemente l'inpunt di qualche bit dato dal nostro pad..quindi irrisoria a mio avviso

d4N

Se questa soluzione si rivelerà buona anche con connessioni non esagerate (tipo 30Mb) credo che darebbe veramente un colpo incredibile al mercato dei componenti per PC ... a quel punto perché spendere quelle cifre folli solamente per giocare?
Potrebbe essere il colpo di grazia per i componenti di alta gamma, non solo GPU ma anche tutto il resto ... ovviamente lato gaming.

Marco Cerasoli

Come lo vedi che carica in 4k?

AntonioSM77

Ma in tutto questo… Nvidia con Ge Force Now perché è ancora bloccata in stato di beta?

FuckingIdUser

Non lo sono per nulla vista che sono gli stessi di Geforce NOW.

Davide

Con netflix basta una 10 mega (anche meno..io sono a 8 e carica che è un piacere) ma i contenuti non sono in diretta quindi si può predisporre una compressione dei dati strutturata meglio.
Dazn ad esempio fa una fatica atroce, in parte per la struttura in parte perchè ovviamente la diretta non permette una lavorazione dei dati ottimizzata.

Il multiplayer secondo me, ma ti parlo da semiignorante, ha le stesse dinamiche di una diretta per garantire la contemporaneità dei giocatori, quindi oltre alla velocità di rete bisognerà comunque avere un ping molto basso..

Top Cat

Un bel modello 75.

TheFluxter

Purtroppo sì

rasty++

“We were able to test a lot of this with our Project Stream test late last year, starting back in October. To get 1080p, 60 frames per second, required approximately 25 megabits per second. In fact, we use less than that, but that’s where we put our recommended limit at. But with innovations that we’ve made on the streamer side and on the compression side since then, when we launch, we will be able to get to 4K but only raise that bandwidth to about 30 megabits per second. So if you have less bandwidth, we’ll give you a lower resolution… We do a lot of that for you in the background, and we will only offer up the appropriate bandwidth for the infrastructure that you have.”

Vaniz

Considerando la latenza che ha di solito il 4G non so quanto andrà bene per questo scopo..

cri

considerando che con netflix basta una 10 mega per avere il 4k, sicuramente basterà una 30 mega per il 4k 60fps, in mobilità il 4g andrà benissimo, col 5g ancora meglio.
Da ora in poi non conterà l'hardware ma solo il display, sarà l'unica cosa a differenziare i giochi e la qualità percepita.

Top Cat

Io penso questo.
Quello che hanno fatto vedere ieri era tutto fintroppo meraviglioso, peccato che gente cone nVidia ( a meno che il loro target di vendita non diventi un altro ) avranno il loro bel da dire ( in negativo ).

Simone31

Li ha dichiarati Phil Harrison che è uno dei capoccia di Stadia, ovviamente finchè la piattaforma non sarà rilasciata sono solo dichiarazioni da verificare.

Nseven

Non lo so ma mi sembrano un po ottimistici come dati..

Top Cat
TheFluxter

Ero perso nei suoi occhi e nella sua chioma. Mo' lo aggiungo

Dark!tetto

Hai dimenticato ricca...

TheFluxter

Bellissima e intelligente. Direi che siamo al top

Modho

L'Amazon Game Studios di Google, con un nome altisonante dentro.
Beh, direi che le carte ci sono.

Jam

43 anni. Mecojons!

Simone31

Sulla banda è uscito qualcosa: 25Mbit per 1080p/60 e circa 30Mbit per il 2160p.

TheFluxter

Lascio qui una foto di Jade Raymond perchè fa bene alla salute https://uploads.disquscdn.c...

Alla fine si tornerà sempre alle esclusive.

momentarybliss

Certo che si stanno facendo annunci in lungo e in largo ma dei dettagli sulla banda necessaria, piani di sottoscrizione e tariffe non si sa ancora nulla, e la data di lancio del servizio non è lontana

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta