Amazon paga anche in Italia gli sviluppatori delle Skill di Alexa più apprezzate

12 Marzo 2019 6

Amazon continua ad investire risorse per potenziare l'ecosistema Alexa. Lo fa incentivando gli sviluppatori a realizzare nuove Skill (le applicazione gestibili tramite i comandi vocali impartiti all'assistente digitale). Il colosso dell'e-commerce, nello specifico, ha da poco esteso alla Francia, all'Italia e alla Spagna l'Alexa Developer Rewards, che prevede una remunerazione per gli sviluppatori delle Skill più apprezzate dal pubblico.

Il programma era stato originariamente lanciato nel 2017 negli Stati Uniti ed ha raggiunto successivamente Europa (Regno Unito e Germania) e Giappone. Ogni mese, chi svilupperà Skill che risulteranno particolarmente gradite agli utenti potrà essere pagato e risparmiare tramite i crediti promozionali AWS.

Gli sviluppatori possono non solo guadagnare, ma anche risparmiare tramite i crediti promozionali AWS. Tali crediti possono aiutarti a sviluppare gratuitamente le tue Skill Alexa. Non c'è modo migliore per realizzare le tue idee.

Le Skill idonee devono collocarsi nelle seguenti categorie: Consultazione e Istruzione, Cibo e Bevande, Gioch, Umorismo e Curiosità, Salute e Benessere, Bambini e Ragazzi, Stili e tendenze, Musica e Audio, Produttività

L'ammontare dei pagamenti dipenderà dal livello di interesse suscitato tra il pubblico e si tratta di valutazioni riservate ad Amazon. I parametri usati per giudicare una Skill interessante comprendono, ad esempio, i minuti di utilizzo, i nuovi utenti, gli utenti ricorrenti, e le sessioni. Gli sviluppatori potranno comunque monitorare i dati relativi all'interesse tramite il Developer portal di Amazon: nella sezione Alexa Skill Kits (attivo in Italia da giugno dello scorso anno) basterà selezionare il link Metrics in corrispondenza della singola Skill.

Da sottolineare che uno sviluppatore italiano potrà continuare a guadagnare pubblicando Skill anche in altri mercati in cui il programma è attivo (nello specifico, Stati Uniti, Germania, Giappone, Regno Unito) - se ritenute idonee verrà assegnata una retribuzione in relazione a ciascun Paese.

Per tutti i dettagli di Alexa Developer Rewards si rimanda al sito ufficiale (link in FONTE).

La ricaduta del programma sugli utenti finali si traduce in una prevedibile, ulteriore espansione delle Skill disponibili e localizzate nella nostra lingua. Amazon è stata molto attiva anche sul fronte dei dispositivi che permettono di sfruttare Alexa nel mercato italiano: si ricorda il recente avvio della commercializzazione dell'Echo Show (QUI la nostra recensione).

VIDEO

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 465 euro oppure da Amazon a 592 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
L0RE15

Esattamente! E sono gli stessi che usano le liste di iptv illegali, Spotify sbloccato a frodo e dicono che lo fanno perché "devo pur divertirmi" oppure che "arte e sport sono un diritto" o che "il cinema è troppo caro e sta a 20 km da casa mia".
Troppa libertà, troppo benessere e troppo poche regole (oltre che calci nel sedere quando serve). Studiare le regole, le leggl del paese dove nasci/vivi e l'educazione (civica) a scuola, forse aiuterebbe a rimettere in riga questa massa di parassiti della società.

GTX88

ma stai scherzando? ahahah è sempre stato fattibile disabilitando il filtraggio cosmetico

fabio

Avevano solo da utilizzare banner non invadenti, si è tirata troppo la corda. Pagine di rimando, video che partivano da soli e porcherie varie... Ora adblock e ghostery, se poi qualche sito non sarà visibile, meglio così che doversi sorbire tutte quelle pubblicità forzate. Poi oramai sembrava un sito stile novella 2000 e sponsorizzato fino al midollo, altro che tecnologia!!!

davidemo89

Lavorano tutti i gratis, non esistono costi di server, non esistono costi dei viaggi, TUTTO GRATIS!

Developer

e sti ca...secondo te come deve guadagnare un sito online? fanno recensioni,voli per conferenze,pagano la staff e tutto questo in perdita? boh se usate gli adblock almeno state zitti

fabio

Vi siete arresi e avete finalmente capito che non potete più bloccare gli utenti che utilizzano adblock? Sono mesi che non leggevo più le notizie qua ;)

Android

Recensione vivo X51 5G: l'ingresso di vivo in Italia con una super fotocamera

Games

Recensione Oculus Quest 2: più economico e versatile ma con qualche rinuncia

Android

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Mobile

Fitbit Sense, la salute a portata di polso | Recensione smartwatch