MacBook Pro 2018, Apple sembra aver risolto in sordina il "Flexgate"

05 Marzo 2019 169

Con i MacBook Pro 2018 di ultima generazione, Apple sembra aver risolto un difetto di progettazione che causava il deterioramento prematuro del cavo della retroilluminazione che connette il display alla scheda madre. Il problema, diventato molto noto online con il nome Flexgate, è comparso con i MacBook Pro presentati nel 2016: dopo appena un anno, molti utenti si ritrovavano con artefatti grafici e illuminazione disomogenea sul display, che cessava completamente di accendersi dopo qualche settimana.

Analisi portate avanti da iFixit e altre fonti hanno determinato che il cavetto che collega schermo e motherboard è troppo corto, e i piegamenti ripetuti per aprire/chiudere il dispositivo causano troppo stress sul componente, che può metterci anche solo un anno per cedere del tutto. Naturalmente questa tempistica non è matematicamente certa: dipende da una moltitudine di fattori, tra cui frequenza e angolo di apertura (si suggerisce di non superare mai i 90 gradi). Il cavo varrà (ad esser generosi) 6 dollari, ma è saldato al display: la riparazione prevede quindi la sostituzione dell'intero schermo, con un inevitabile aumento vertiginoso del costo. Si arriva a 700 dollari, negli Stati Uniti.

È bene specificare che questa ricostruzione non è ufficiale, né è mai stata confermata pubblicamente o riconosciuta da Apple. Indagando un po' più a fondo, tuttavia, i ragazzi di iFixit si sono accorti che i modelli più recenti di MacBook Pro (rilasciati l'estate scorsa) hanno un cavetto leggermente più lungo - 3,2 centimetri contro 3 centimetri netti. Ciò permette al cavo di piegarsi più agevolmente e di non essere mai troppo tirato, come dimostrano le foto comparative qui di seguito:

SX: il cavetto dei vecchi modelli è molto teso a cerniera completamente aperta | DX: il cavetto sui nuovi modelli invece è più rilassato

Non si sa se la soluzione di Apple basterà a risolvere del tutto i problemi di Flexgate; iFixit è cautamente ottimista, ma solo il tempo ci darà delle conferme definitive. In ogni caso, il cavo continua ad essere saldato, quindi se si rompe è ancora necessaria la sostituzione dell'intero display.


169

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TLC 2.0

Fratello, devi fornirci l'indirizzo del tuo pusher..vende roba fantastica!

franky29

Soldi amico mio

booobiiii

non direi....e comunque avresti il vantaggio di un softwere costruito ad oc per la macchina su cui gira, senza contare la il mantenimento del valore nel tempo....non me ne frega niente di apple....ma non mi piacciono gli schieramenti... ci sono esigenze diverse certo e quello che va bene ad uno magari non va bene per l'altro....ma da qui a chiamare polli chi non compra quello che compriamo noi penso che ce ne voglia. io non comprerei mai un iphone, ma ho comprato un macbook ma non definisco pollo chi spende 1300 euro di cel....non so se ho fatto passare il concetto.saluti

zantek

Hai perfettamente ragione, era semplicemente una feature che rendeva il design interno del prodotto molto più smooth e compatto, per non parlare del notevole risparmio di peso (per chi non lo sapesse, cavetto più corto = meno peso).
Poi e qui non posso che condividere con te, hanno provveduto ad allungare in modo sostanziale il cavetto in questione perchè si sono resi conto che "più lungo è meglio", senza contare che il nuovo cavetto è ancora più in linea con i paradigmi di della proporzione aurea senza sottovalutare nemmeno per un minuto il notevole miglioramento in termini di affidabilità che era già al top, soprattutto entro l'anno.
scusate, devo andare andare a dissetare il mio unicorno.
Guccia è un grande!!!

mauro morichetta

Scusami ma non sono disponibili accordo perché saldare il flat di uno schermo che senso ha se non quello di impormi ad andare ad un Apple storie, quando posso farlo da solo in casa acquistando il flat per pochi euro.

mauro morichetta

Buon giorno e piacere, mi permetto di dissentire, se tu avessi un Mac con il flat incriminato e che per risolverlo devi spendere 700 dollari non credo saresti tanto contento. Spendendo 2300 euro per un portatile deve essere quanto meno in prospettiva per 3 anni di uso intenso senza problemi altro che un anno.

KiTo

ben detto, scarichiamo la fetecchia a qualcunaltro.

KiTo

un mac dura il doppio di un pc? ti piacerebbe... questo della notizia ben 1 anno, poi c'è un bel viaggio in riparazione.

KiTo

i tuoi commenti sono allucinanti

SiNaPsE

Io mio pro touch 2016 ancora va... fortunato?!?! Boh

misano

si ma è costruito meglio !

misano

io ho ancora il mio PowerBook G3 Pismo (bronze keyboard) e da anni ho smesso di comprare laptop Apple... non ce la faccio nemmeno più a guardare dei "manager" che si presentano con un mac laptop con windows 10 installato come so principale... sto diventando vecchio ed insofferente, Apple mi sta accelerando il processo !

~benzo

Vergognosi...

Ciaoiphone4

Di solito apple rimborsa quelli che hanno fatto la riparazione, anche presso terzi, ma con pezzi ufficiali, se dimostrano il prezzo sostenuto con fatture, preventivi, scontrini. In più applicano sconti o riparazioni gratuite a chi dovesse recarsi in store o spedirlo.

alex

esatto, quasi sicuramente se il problema dovesse essere confermato e documentato poi ci sarebbe l'estensione di garanzia, ci sono svariati casi come questo in passato.

PUTinV2

https://uploads.disquscdn.c...

Guccia

Non c'era nulla da risolvere, è stata semplicemente apportata una miglioria che si inquadra perfettamente nel programma di continuo miglioramento di ogni azienda che ha a cuore la qualità e lo sviluppo, come Apple.
L'operazione è stata effettuata in sordina, perché Apple dà il giusto peso alle cose e un piccolo miglioramento non deve essere sbandierato ai quattro venti come fanno alcuni della concorrenza.

Matador

La politica di riparazione, dove un danno da 6 ne costa 700, dovrebbe essere rivista e imposta a livello di legge.
Poi boh...grosso scivolone per Apple.

Rob

Completamente d'accordo con te. Bastava vedere i macbook pro del 2008, si cambiava la batteria e si aveva accesso all'hard disk semplicemente sollevando la levetta che c'era sotto che sbloccava il coperchio della parte inferiore, manco era bisogno avere un cacciavite. Sulla questione dei problemi, ricordo anche i pro del 2011 che avevano la grafica radeon 6790m o modelli inferiori se non sbaglio. Dopo qualche anno avevano problemi di glitch ed errori della gpu e non si risolveva nemmeno cambiando la mb perché erano proprio quelle ad avere problemi unite a quel chip grafico. Ci sono un sacco di video su youtube che mostrano il problema.In ogni caso, anni fa erano indubbiamente di gran lunga superiori ad oggi.

Paki

Preso seminuovo nel 2016, sono un docente, lo uso a scuola come se fosse una lavagna elettronica, proietto One Note sulla Lim e scrivo in tempo reale sullo schermo del tablet mappe concettuali, concetti ed esercizi, scrivo sulle cartine e mi capita di mostrare dei documentari agli studenti. Lo uso sia come tablet (scomodo in verità, ma lo uso) sia come portatile a scuola per il registro e scrivere verifiche con Office. Non sento la necessità di un modello nuovo, le sue 5 h di autonomia le fa ancora.

Rob

Condivido a pieno, il mio primo mac è stato un macbook white late 2009 con core2duo, 2gb ram, nvidia 9400m, 250gb di hdd. Ancora ce l'ho, portato a 4gb di ram e 250gb ssd 840 evo e funziona ancora bene nei limiti del suo hardware datato. Ricordo quando lo presi, c'era snow leopard 10.6.4 preinstallato ed era una bomba , volava letteralmente con quell'hardware. Come ti trovi con il surface 3? L'hai preso adesso o quando era uscito?

Paki

Si è passati da una progettazione superba e una costruzione impeccabile, a una progettazione votata al semplice design e una costruzione dozzinale, tra tastiere e cavi flat scassati.
Parlo da proprietario di un MacBook White late 2010 (e dopo aver cambiato un PowerBook G4 15" e vari modelli del White, 2006, 2008, 2010 appunti) e ho visto la qualità decadere sempre più: scocca del MacBook che si crepava in prossimità della chiusura (si spezzava un pezzo e restava un buco), case che si scoloriva, problemi driver con le GMA950 e le X3100, hdd a dir poco pessimi (rimpiazzati sempre con SSD), rimozione del MagSafe, dell'indicatore di carica sulla batteria e sul case. Ho ancora il White late 2010 perché funziona sempre bene col suo SSD, 4 GB di Ram DDR3 e il suo Core2Duo, ma non ho più voluto saperne niente di Apple quando ho scoperto il Surface Pro 3, ne ho preso uno e lo uso in giro, troppo comodo come 2in1, touch, penna e tastiera.
Mi spiace, perché, secondo me, non c'era niente di meglio OS X (si, OS X, questo MacOs è troppo bimbominkioso), OS serio, performante, votato alla produttività, ho messo la 10.13 sul mio White, mi da l'idea che sia diventato un iPhone gigante, bleah...

booobiiii

Perché polli?...se prendi un windows di pari potenza, con un display simile, tutto in alluminio non paghi poi tanto di meno

Sicuramente il cavo saldato può essere sostituito ed esistono macchinari fatti apposta, in questo caso il vero problema è la diffusione del problema, i macchinari per fare queste saldature credo che si trovino solo in determinati centri, quindi lo schermo dovrebbe essere comunque spedito, il problema è che ad Apple conviene per praticità sostituire direttamente lo schermo, ma se dovessero riconoscere il difetto ed effettuare un richiamo sicuramente non converrebbe più. La scelta migliore sarebbe estendere la copertura della garanzia su questo specifico problema (come mi sembra sia già avvenuto in altre occasioni) in modo che se il problema non si dovesse presentare l’utente è contento, altrimenti si trova un display sostitutivo ed è contento lo stesso.

Mike Oxlong

https://uploads.disquscdn.c...

Larry

ma una volta erano normali pc assemblati, adesso hanno scoperto lo stagno e saldano tutto

~benzo

non è un troll, purtroppo per lui (:

Desmond Hume

quello era voluto

Desmond Hume

assurdi questi problemi su hardware tutto sommato anche abbastanza costoso.

N1C0

Non sapevo di questo problema fino ad oggi, oltre al problema alle tastiere :/ ..i mac di una volta erano una garanzia ç_ç

Johnny Il_Camminatore

Dovrebbero richiamarli tutti

Querela!

Perché è divertente parlare degli originali costi di riparazione.

alex

Ma se fosse così semplice da sistemare non potrebbero sistemarlo direttamente? Soprattutto in garanzia dove comunque non paga un euro il cliente. Poi se usano il mio per i rigenerati ok, è un risparmio per loro, ma solo apparente perché sul mio portatile invece ci mettono uno schermo nuovo che costa sicuramente più di uno difettoso e usato, quindi andrebbero comunque in perdita in un certo senso

alex

Ma se si può riparare come dici perché non farlo direttamente in garanzia? Se le due parti fossero facilmente separabili allora in caso di rottura del cavetto basterebbe cambiare quello, invece cambiano tutto. Se invece cambiano tutto anche se non necessario è un comportamento scorretto, che in garanzia vabbè non costa nulla al cliente e gli fa pure avere uno schermo nuovo, ma fuori dalla garanzia, a meno di estensioni particolari come successo in passato, costa parecchio.

boosook

Intanto, per questo non mi sembra sia stato ancora riconosciuto niente, eppure che il difetto ci sia lo sanno visto che hanno riprogettato il connettore. E ti ricordo che per la storia delle batterie degli iPhone c'è voluta una class action e il fatto che avessero iniziato a dargli addosso anche i siti e gli youtuber più pro-apple, perché inizialmente avevano tentato di cavarsela con la storia che era una feature per dare la possibilità agli utenti di continuare a usare il telefono anche con batteria usurata.

boosook

Callea, stavolta mi sa che hai osato troppo e hai tradito la tua vera natura di troll. Oppure sei un pazzo. :D

boosook

Finché i polli mangiano il becchime fanno benissimo.

KiTo

cavo saldato, ma solo loro potevano pensare una vaccata simile.

Carlo

cosa vuol dire dura il doppio, è elettronica uguale alla concorrenza

Leon

Il problema è che non sempre i difetti vengono riconosciuti.. quindi la si prende in quel posto..
E guarda caso la apple non ti avvisa di possibili estensioni della garanzia per determinati problemi..
Non è che tutti gli utenti di un prodotto vanno a cercare su internet se il loro pc fa parte di una produzione "fallata".. cosa che non è obbligatorio fare..
Così come guarda caso.. l'ipotetico periodo di estensione garanzia offerto da apple dura tot tempo.
E se uno ha un prodotto fallato che però si rompe più tardi di quel periodo per svariati motivi (es. scarso utilizzo), se la prende sempre in quel posto perchè poi deve provvedere a proprie spese..
Difendere l'indifendibile, è una cosa assurda

PUTinV2

È incredibile come apple studia le cose nei minimi dettagli. Apple user siete talmente fortunati che apple vi permette di avere lo schermo NUOVO a soli 700€ ogni anno...

Quanto vi invidio

Leon

(si suggerisce di non superare mai i 90 gradi)
Ma chi usa lo schermo di un notebook senza superare i 90 gradi???
Improbabile..

In Apple hanno ben pensato di sostituire il flex da 3 cm con uno da 3,2.. (massima attenzione di apple.. per i costi spropositati a decimo di mm per la produzione del cavo flex...)
così invece di rompersi in un annetto circa.. e dover rimediare a proprie spese..
si rompe oltre il periodo di garanzia...
Così il cliente se la prende bene bene su per il cul0.. e apple guadagna pure dalle riparazioni dai costi esorbitanti..
La ciliegina sulla torta è il flex saldato.. una mossa geniale..

thenoobroxas

Se si rompe in garanzia non deve pagare nulla

Dark!tetto

Riconosciuti ufficialmente, cioè per Apple significa dopo un certo numero di persone che fanno parte di una class action. Allora possono sparare qualche supercazzoladel tipo "i nostri display sono perfetti, ma con solo 250€ anzichè 700 puoi avere lo stesso cavo innovativo del Macbook 2018"

Dark!tetto

CaXXate, la verità è che Apple pur sapendo del problema di frega (si ti frega letteralmente) 700 dollari per il problema di progettazione loro di un cavoi da 3 centimetri. Quindi no un prodotto Apple da un pò ormai non dura più degli altri, in nessun ambito e se lo fa non certo in modo da giustificare il prezzo esagerato per avere tra l'altro un ammasso di componenti saldati e studiati male.

PS Ho un pro 2015 ed è l'utimo anno che hanno fatto un prodotto pensando al "futuro"

Giacomo M.

Nei forum troverai solo gente che si lamenta perchè quelli che si trovano bene non vanno a lamentarsi di problemi che non hanno. Mediamente un macbook dura il doppio di qualsiasi altro portatile di pari categoria.

Giacomo M.

Tipo? Non mi sembra abbia detto castronerie

Giacomo M.

Concordo in pieno...

in realtà non tanto. il tuo con il cavetto difettato diventerà un pezzo di ricambio ricondizionato per qualcun'altro. tanto vuoi che non lo spediscano e sistemino in 2 giorni?

~benzo

Quanti luoghi comuni (:

iPad di ottava gen e iPad Air 4gen ufficiali: potenza e tanti colori | Prezzi ITA

Apple Watch Series 6 ed SE ufficiali: tanti modelli per tutte le tasche | Prezzi Italia

Le 10 applicazioni per MacOS che non devono mancare sul vostro computer Apple

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM