Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

24 Febbraio 2019 75

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Huawei annuncia a Barcellona novità relative al catalogo portatili: viene annunciato il nuovo MateBook 14, un aggiornamento della piattaforma hardware del MateBook X Pro e prezzi e disponibilità per il mercato italiano del MateBook 13, presentato al CES di Las Vegas. Tutti sono equipaggiati con processori Intel Core di ottava generazione, si presentano con display dalle cornici particolarmente ridotte che permettono di ottenere rapporti schermo-scocca a partire dall'88% del MateBook 13, sino ad arrivare al 91% del MateBook X Pro 2019, supportano la modalità di ricarica rapida della batteria e Huawei Share 3.0.

MATEBOOK X Pro 2019

Huawei porta qui a Barcellona la rinnovata versione dell'apprezzato portatile MateBook X Pro: cambia molto poco l'estetica, ma viene aggiornata la componentistica interna. Una piccola novità si trova nel font del logo Huawei che spicca sulla scocca unibody in metallo. Le vere novità stanno all'interno: arrivano i nuovi processori Intel Core di ottava generazione.

Nel modello che abbiamo visionato in fiera è presente l'Intel Core i7-8565U, abbinato a 16GB di RAM e SSD da 1TB. Anche il comparto grafico cambia con l'arrivo della scheda video dedicata NVIDIA MX250 affiancata alla Intel UHD 620. Vengono rinnovati anche il modem WiFi, due volte più veloce rispetto a quello dello scorso anno, e il sistema di smaltimento del calore, più efficiente e silenzioso. Tutto è racchiuso in una scocca unibody dallo spessore di 14,6 mm.

Schermo e tastiera restano immutati: il primo integra un pannello touch LTPS da 13,9" in formato 3:2 con risoluzione 3K (3000 x 2000 pixel), in grado di raggiungere un livello di luminosità massima pari a 400 nits e un contrasto di 1.500:1; la seconda, sempre ottima, torna a proporre la particolare soluzione della fotocamera nascosta in un tasto che può essere richiamata solo quando serve. Nessuna novità sul fronte audio con il sistema che comprende quattro altoparlanti, due sotto la scocca e due ai lati della tastiera.

Dal punto di vista software si segnala l'introduzione di un sistema di gesture per eseguire più rapidamente alcune operazioni - ad esempio l'acquisizione di una schermata con una sfiorando il display con tre dita. Arriva poi la versione 3.0 del Huawei Share grazie alla quale è possibile trasferire i contenuti memorizzati nello smartphone - sono supportati, al momento, solo quelli di Huawei con EMUI 9.0 - semplicemente posandolo sulla scocca del portatile, in corrispondenza del chip NFC, e poi sfruttando la connettività WiFi.

La disponibilità del nuovo MateBook X Pro per il mercato italiano viene fissata per il secondo trimestre, indicativamente a maggio. Il prezzo è ari

Il prospetto delle principali caratteristiche tecniche comprendono (quelle sottolineate indicano le novità rispetto al precedente modello):

  • Display:
    • 13,9" con risoluzione 3K (3000 x 2000 pixel)
    • Formato 3:2
    • Rapporto schermo-scocca 91%
    • Touch
  • Processore:
    • Intel Core i5-8265U o i7-8565U
  • Scheda video dedicata
    • Nvidia MX250
  • RAM: 8GB o 16GB
  • Storage: 512GB o 1TB
  • Altoparlanti: 4
  • Fotocamera: nascosta
  • Huawei Share: 3.0 (NFC)
  • Sensore impronte
  • Porte: 1Type C, 1 Type C Thunderbolt, 1 USB A, jack audio 3,5mm
  • Peso: 1,33 chilogrammi
  • Disponibilità e prezzo:
    • dal Q2
    • 1.599 euro per la versione con i5, 8GB e 512GB di storage
    • 1.799 euro per la versione con i7, 16GB e 1TB di storage
MATEBOOK 14

MateBook 14 è equipaggiato con un pannello LTPS 2K (con o senza touch) capace di offrire una copertura dello spazio colore sRGB pari al 100%. I processori sono gli Intel Core di ottava generazione (i5 8265U o i7 8565U). Grazie a Quick Charge, MatebBook 14 può garantire sino a 3 ore di autonomia con soli 15 minuti di ricarica.

Non manca il sensore di impronte integrato nel tasto di accensione e spegnimento, che permette di avviare ed accedere al sistema in soli 8 secondi. MateBook 14 supporta, inoltre, Amazon Alexa, e, al pari degli altri due modelli citati in apertura, supporta Huawei Share 3.0. La tastiera ci è apparsa molto simile a quella del MateBook X Pro ed integra anche in questo caso la fotocamera nascosta in un tasto; il touchpad è ampio - ma non tanto quanto quello del MateBook X Pro -

I prezzi delle varie configurazioni sono ancora da definire, mentre la disponibilità è fissata per il secondo trimestre, indicativamente a maggio.


La dotazione di serie comprende:

  • Display
    • 14" FullView 2K (2160 x 1440 pixel)
    • Formato 3:2
    • Rapporto schermo-scocca 90%
    • Versioni con o senza touch (da confermare per il mercato italiano)
  • Processore:
    • Intel Core i5 8265U
    • Intel Core i7 8565U
  • Scheda video integrata:
    • Nvidia MX250
  • RAM: 8GB o 16GB
  • Storage: 512GB
  • Altoparlanti: 2 Dolby Atmos
  • Fotocamera nascosta
  • Huawei Share 3.0 (NFC)
  • Sensore di impronte, avvio ed accesso al sistema in 8 secondi
  • Porte: 1 Type-C, 2 USB A, 1 HDMI, jack audio 3,5mm
  • Peso: 1,49 chilogrammi
  • Disponibilità e prezzo:
    • Q2, indicativamente maggio
    • Prezzi da definire
MATEBOOK 13: IN ITALIA DAL 14 MARZO, A PARTIRE DA 999 EURO

Huawei ha confermato che MateBook con schermo da 13" sarà disponibile nel mercato italiano il 14 marzo - ancora da definire la data della versione con schermo touch. Il prezzo parte da 999 euro per il modello con Intel Core i5, sale a 1.199 euro per quello con Intel Core i 7 e arriva ai 1.299 euro della variante con l'Intel Core i7 abbinato allo schermo touch.

Ricordiamo le principali caratteristiche tecniche:

  • Display:
    • 13" FullView 2k (2160 x 1440 pixel)
    • Formato 3:2
    • Rapporto schermo-scocca 88%
    • Disponibile nella variante con o senza touch
  • Processore:
    • Intel Core i5-8265U
    • Intel Core i7-8565U
  • Scheda video: Intel UHD 620 (integrata) o MX150 (da confermare per il mercato italiano)
  • RAM: 8GB
  • Storage: 256 o 512 GB
  • Altoparlanti: 2 Dolby Atmos
  • Fotocamera: 1MP
  • Huawei Share: 3.0 (NFC)
  • Sensore di impronte: avvia e accende il portatile in un tocco, 8 secondi
  • Porte: 2 Type C, jack audio da 3,5 mm
  • Peso: 1,28 chilogrammi
  • Disponibilità e prezzo:
    • Dal 14 marzo in versione senza touch, da definire versione touch
    • 999 euro con Intel Core i5
    • 1.199 euro con Intel Core i7
    • 1.299 euro con Intel Core i7 e display touch
VIDEO

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

75

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzo

Ci sono in commercio delle pellicole specifiche per questo pc per ridurre i riflessi dello schermo?

dieffe1

Quando e dove sarà disponibile all'acquisto il Matebook X Pro 2019 versione i7 16GB 1TB?

Mauro Morichetta

Sarebbe interessante per avere una macchina Linux potente sarebbe un bel investimento...

Huafy Hu

Buono pc

Gianluca

immagino siano in arrivo questi nuovi dato che ora su amazon vendono l i7 a 1100

ice.man

sarebbe interessante il 14" in versione Ryzen 3a gen (architettura zen2)

Francesco Gazzotti

A me interessa quello che esce ora a 999, poi andando sui processori H salgono peso e consumi che per un portatile sono importanti

MariuxReloaded
Sheldon!

No lol, 3.5 sulla HD620, andando a leggere meglio è solo un rebrand della MX150. Peccato mi aspettavo di più

Alessandro

3.5 rispetto alla mx150, comunque era per dire. Vedremo come andrà sul campo

Pavone Da Giardino

Ma io 1600 per avere un tastiera invertita non li spendo, mi darebbe troppo fastidio per come sono fatto io.
Quindi se si decidono ad importare la versione da 16GB bene per loro.

talme94

Imho I display 3:2 sui notebook sono decisamente migliori dei classici 16:9 per la produttività e permettono di avere anche un touchpad piú grande visto che si sviluppano maggiormente in verticale

Sheldon!

Occhio, hanno dichiarato che la MX250 ha prestazioni 3.5 volte superiori alla HD620. Il che non torna, visto che la precedente MX150 è 4 volte superiore alla HD620

Yuri Iovara

Quello che volevo dire io haah convincere la gente livello 1000

DefinitelyNotBruceWayne

Vero

MisterX Dev

Ma di batteria ed autonomia non si parla?

luca

in italia non c'e' l'offerta con cui regalano un mate 20 lite se preordini il matebook 13?

broncos7

La modalità "copia & incolla" di testo tra PC e smartphone è fantastica!

Spero che Google la implementi presto Chrome-Android

futurama92

Dovevano proprio mettere lo schermo touch sul x pro 13 :(

MariuxReloaded

Il 13 e il 14 si spartiscono l'eredità delle gamme D ed E

MariuxReloaded
MariuxReloaded

Infatti il Matebook X Pro nella variante più potente (512 GB di SSD e 16 GB di RAM) l'ho comprato direttamente da un grossista tedesco scontato per Natale.
Tutto andato liscio come l'olio, alla tastiera ti abitui subito (Z e Y sono invertite ma, per uno che, come me, scrive ormai senza più vedere la tastiera, il problema non si pone, impostando l'italiano come lingua lato software) e la garanzia è intatta, visto che Huawei in Europa offre assistenza per qualsiasi prodotto acquistato in un paese UE in tutti i centri d'assistenza dell'UE senza alcuna distinzione di trattamento.
Col cäzzo che mi accontentavo della variante italiana, avendo bisogno di una bella bestia per la produttività

MariuxReloaded

La Thunderbolt è già presente sulla prima generazione del Matebook X Pro.
Sulla seconda c'è la Thunderbolt Full Speed, dunque ancora più potente.
Per il Matebook 14, presumo di sì, ma forse solo per quanto riguarda il polliciaggio, perché per il resto sembra che il 13 sia l'erede del Matebook D

MariuxReloaded

Non farti spaventare dal chilo e qualcosa di peso e fidati, sono leggerissimi.
Posseggo il fantastico Matebook X Pro 2018 da quasi 3 mesi ormai ed è una piuma

Alessandro

Prestazioni superiori di 3.5 volte, vedremo.

Non portare la versione da 16 sarebbe un suicidio.

Los Endos

Stai confrontando pere e cavolfiori.
Questi vanno confrontati con l'XPS 13, non con il 15

sgarbateLLo

Il MacBook Air vecchio è grande quanto un A4, già i MacBook Pro 13 retina erano più piccoli se non sbaglio

AndreW

Sbaglio o ultrabook da 13 pollici non è più piccolo di un foglio A4? Asus Zenbook da 13" è molto più piccolo del formato A4

takeoff

https://support.microsoft.com/it-it/help/4091344/windows-10-share-things-with-nearby-devices

Roberto Fabrizi

Per restare in tema 2019 sul sito dell vedo in pronta consegna
i7-8750H 6 core, tutt'altra bestia rispetto al 8565u + 16 GB + 512 PCIe M.2 2280 + 1050 ti a 1600, altro che 8565u + 16 gb + 1 tb nvme + mx 250 a 1799.

Roberto Fabrizi

Comprato dell xps 15 ad un mese dall uscita,core i7 7700hq+geforce gtx 1050+16 gb ddr4+512 ssd nvme a 1770, rispetto allo stesso prezzo per "1.799 euro per la versione con i7, 16GB e 1TB di storage", onestamente 512 gb di ssd non valgono la cpu e gpu inferiori, specialmente considerando il calo di prezzo del gli ssd dal 2017 ad oggi
https://uploads.disquscdn.c...

giangio87

Sarà inferiore rispetto alla 1050, per far più di una mx150 (alias gt 1030) non e' che ci vuole il papa.

Francesco Gazzotti

Sinceramente non mi sembra proprio come dici tu, perché andando sul sito Dell puoi vedere benissimo che:
- sia il 13" che il Nuovo 13" abbiano tutti processori U
- I 2-in-1 hanno processori Y o G, quindi lascerei stare anche perché qui non si sta parlando di ibridi.
- I processori HQ di cui parli, invece, non figurano per nulla ma ci sono gli H (che partono da 1448,99€) e gli HK (che partono da 2298,99€) sul 15", che porterà con se maggiore peso e consumi. (Inoltre è bene precisare che siano Coffee Lake e non Whiskey Lake)
Alla luce di tutto questo, come riconsideri il tuo commento? Ah e non parlare di usato perché questi sono tutti prodotti che devono ancora uscire

Aster

Da Samsung?!

Aster

Ancora con questo xps(da possesore) se dicono che partono da 999,meno di un smartphone top di gamma

Aster

Avendo dell dev edition ti posso garantire che non è niente di alieno,solo qualche "driver certificato e repo aggiuntivi che puoi trovare su qualsiasi distribuzione linux

Roberto

Solo a me sembrano troppo cari? A quei prezzi prendi gli xps con i processori hq invece di u ed una scheda nvidia di fascia superiore

Lorenzo

Copiareeeeeeeee

mds

Non mi sono informato perché a lavoro ci hanno regalato il MacBook Pro quindi non ho necessità, ma se non ha problemi è merito di Linux, di certo una dev edition con canonical come fa Dell sarebbe una gran cosa e renderebbe il tutto più affidabile. (Magari con Red hat).

Aster

Ti risultano problemi gravi con linux nella generazione passata?A me no ho provato 2

Aster

Figurati il mio Samsung ativ 9 plus :)

Los Endos

Dalle dichiarazion di Nvidia avevo capito che la potenza fosse la stessa della MX150

Francesco Gazzotti

Il video su questi portatili uscito oggi sul canale di hdblog

Los Endos

Due volte e mezzo più potente? Fonte?

Los Endos

Abbiamo queste risoluzioni sugli smartphone da anni (e non per colpa di apple). A me non dispiace come cosa

Slartibartfast

La MX250 è un rebrand, non so cosa stai leggendo ma ti consiglio di controllare.
IceLake-U si sa da tempo che esce quest'anno, secondo molti autunno, ma gli ultimi rumor parlano del prossimo xps 13 già con Icelake quest'estate.
Comet Lake è solo desktop, non esiste per portatili.

Roberto
mds
Fede Mc

bellissimi.peccato siano un po' pesanti.. il mio Vaio pro 2013 è ancora insuperabile su questo punto

CAIO MARIOZ

MacBook Air 13" colpito e affondato

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Huawei Mate 30 Pro ufficiale insieme a Mate 30: il primo arriverà in Italia | VIDEO

Huawei Mate 30 Pro, Watch GT 2 e Huawei TV: segui il live streaming su HDblog

Huawei presenta HarmonyOS: il sistema operativo multipiattaforma