Windows 10, gli Insider su Skip Ahead testano già le build del 2020 | 18836 20H1

14 Febbraio 2019 66

La prima build Windows 10 20H1 è disponibile per gli Insider del Fast Ring registrati nel circuito Skip Ahead. Sì, 20H1, non 19H2: Microsoft spiega che alcune cose che sono in sviluppo per il feature update della primavera dell'anno prossimo richiederanno una fase di test più lunga del solito.

Le build di Windows 10 19H2, ovvero il major update che arriverà quest'autunno, verranno distribuite agli Insider verso primavera, quando lo sviluppo dell'attuale 19H1 sarà praticamente ultimato e "spostato" nel RP Ring. Quindi, l'organizzazione del circuito Insider per i prossimi mesi dovrebbe essere la seguente:

  • Skip Ahead: 20H1
  • Fast/Slow Ring: 19H2
  • RP Ring: 19H1

In altre parole, il gruppo Skip Ahead dovrebbe "saltare" un feature update, passando da 19H1 direttamente a 20H1.

A livello ufficiale non sono emersi dettagli particolarmente succosi su cosa, esattamente, Microsoft stia lavorando che richieda più tempo del solito. La build in questione, la 18836, include solo un elenco piuttosto corposo di bug fix, cambiamenti e miglioramenti vari - oltre agli inevitabili problemi noti.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS è in offerta oggi su a 850 euro oppure da Amazon a 990 euro.

66

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DjL4S3r

...c'è di peggio ;)

MatitaNera

orrendo

DjL4S3r

e quindi? :)

MatitaNera

"ke"?

DjL4S3r

Mi sa ke sei ironico XD
Cmq è possibile scaricare la ISO 20H1...e provarla... ;)

ale

Questo modello di sviluppo non vedo come possa essere conveniente ed efficiente, ed effettivamente funziona poco. È molto più utile tenere una versione develop e una/più versioni stable. Come fanno moltissimi altri progetti, tutti gli sviluppatori lavorano sulla versione develop, quando si decide di fare una release stabile si fa un branch su cui si decide che vengono fatti solo bugfix e niente altro.

E poi il modello di gestione di Windows è inefficiente anche perché Windows è un unico progetto monolitico di fatto, un unica codebase enorme di una complessità immensa, quando sarebbe più efficiente suddividere il progetto in codebase più piccole, esempio kernel, servizi di sistema, server grafico, applicazioni, insomma ora è tutto un miscuglio in cui una modifica a blocco note probabilmente richiede un commit in una codebase dove c'è anche il codice del kernel.

Lolloso

quindi ? gli esempi ?

Lolloso

Fammi degli esempi

Luca Lindholm

Nessuno?

Ma se ogni giorno arrivano nuove app UWP (native, ibride e solo-Desktop)!

Lolloso

Exe che non redistribuirà nessuno

Lolloso

Tutta roba che non usa nessuno

Matteo

Commento inutile

Andrej Peribar

Tks

Luca Lindholm

*se fosse...

L0RE15

Esatto: il 90% degli utenti non hanno la minima idea dell'enorme mole di persone e reparti che ci lavorano dietro e della complessità

Account Anniversario

Questa è SPARTAH

MatitaNera

Quersta è cattiveria

Ikaro

sicuramente quelli che ho provato io funzionavano quando sono stati programmati, poi hanno smesso ai primi aggiornamenti di win 10.

Account Anniversario

Si, speriamo che non esca. Così poi mi diverto a perculare i microsoftari

Cacofonia (er suono del cesso)

Questi ancora a 3 anni fa so rimasti (con tutta la roba che ci sarebbe da aggiungere).

Ci hanno messo un'eternità per un tema chiaro di m3rd4 sullo start, mentre gli sviluppatori di terze parti già stavano rilasciando versioni proprietarie dell'esplora risorse.

Un windows gestito peggio di così non l'ho mai visto. Anzi si... windows 8 era un altro esempio.

Luca Lindholm

Certo… a patto che le applicazioni attuali vengano distribuite anche con il pacchetto .AppX, perché appunto il pacchetto .Exe smetterà in futuro di essere l'eseguibile di Windows.

Ovviamente, i pacchetti .Exe in sé non saranno più compatibili… ma torno a ripetere, è un falso problema: già tutti i creatori di pacchetti offrono anche la creazione automatica degli .AppX.
Gli sviluppatori non devono fare altro, quando creano i loro pacchetti, di scegliere .AppX invece del .Exe.

;)

Savio Dibenedetto

perfetto :)

Andrej Peribar

Chiedi all'utente sbagliato.

È tanto addentro quanto fantoys.

Traveste le informazioni da spot aziendali.

Pensa che era normale, lo avvertii che se sarebbe diventato il callea di MS, avrebbe inficiato la sua credibilità

cipo

A mia esperienza questi sono tutti programmi macchinosi e "pericolosi" visto anche i frequenti aggiornamenti di windows.. andando a toccare e variare la gestione Desktop a mio avviso è megglio che sia una funzione nativa del sistema operativo.

faber80

io nel centrale tengo ancora la 1607, fino a veri motivi, reali miglioramenti... non mi smuovo, non ci penso proprio a formattare ad ogni major incrociando pure i piedi. Ci devo lavorare, punto.

Si spera nella compatibilità c

Le o provate tutte tramite iso ufficiali, comunque windows 10 non è installato, perche avvevo formattato per installare le ISO 170x e 1809 che non sono compatibile.
Il pc a fine installazione si avvia normalmente, durante il riavvio o arresto del sistema tutto ok, arrivando al primo avvio appena arriva alla schermata di blocco si freeza,
O cercato online e sembra un problema noto pero fino adesso non ho trovato soluzione, o anche contattato sia l'assistenza Microsoft che Asus arrivando solamente alla conclusione che sia compatibile fino alla 1607

Top Cat

Neanch'io.

Everything in its right place.

E' su base volontaria su.

Odio_Everyeye!

Certo come no... Già abbiamo un debito pubblico assurdo... Perdi quasi 2 anni per cosa? Per beccarti nepotismo e nonnismo da frustrati che si sfogano facendo i soldati? Poi andiamo a vedere quanti suicidi ci sono stati durante gli anni della leva, tutti insabbiati... Non era mai stata colpa di nessuno.

MatitaNera

Non capisco cosa te lo faccia pensare

MatitaNera

sono "sotto il cofano", si dice così no?

MatitaNera

Speriamo che non esca dici?

MatitaNera

"In quel periodo" mi piace...

MatitaNera

che fortuna che hanno

Los Endos

Quindi Microsoft dovrebbe limitarsi a copiare le funzioni di macOS, con anni di ritardo?

Account Anniversario

Beh, sono beta. Io ogni tanto uso ancora Longhorn 4096... Dai più considerata instabile oltre ogni limite.

Account Anniversario

Hanno fatto bene a reintrodurre la leva obbligatoria. Servirebbe anche qui un annetto di leva. Raddrizzerebbe un sacco di gente

Account Anniversario

Voglio proprio vederlo sto Andromeda ... Sarà come il gioco Mass Effect secondo me. Uno schifo. Oppure non uscirà. Speriamo

Ikaro

Il fatto che MacOS non lo abbia ancora introdotto non mi pare un elemento importante affinche una funzionalità cosi utile e pratica non possa essere messa in cantiere e portata a termine da Microsoft. Dove sta scritto che Apple deve tracciare la strada e gli altri seguire?? Chiedo.

Ikaro

Grazie per la risposta. Ho provato alcuni programmi free che farebbero ciò di cui ho bisogno, ma semplicemente non funzionano. Mi farebbe molto comodo che mi indicassi a quali programmi ti riferisci nello specifico, cosi li provo. Grazie!

Los Endos

Ma a me non interessa nulla dei pacchetti, chiedevo solo se si manterrà la compatibilità con tutte le applicazioni attuali

Lolloso

mi sa che non le hanno viste in tanti perchè non le usa nessuno

Filippo

Secondo me hai qualche problema con Windows Update, il mio M31AD si è aggiornato fino alla 1809. In ogni caso puoi forzare l'aggiornamento con le iso ufficiali.

Marco

Condivido pienamente. Ho visto comunque che ci sono programmi che fanno tutto quello che dici.

Si spera nella compatibilità c

Comunque io non perdo mai le speranze,
Quindi fino a quando windows continuerà ad aggiornare avrò delle speranze di compatibile con Asus M51AC.
Visto che la più recente build compatibile e la 1607.

Adriano

Sets, l'app per la creazione musicale

cipo

Almeno lo sfondo diverso..sarebbe molto più comodo eviterebbe confusione

Luca Lindholm

Non è una questione di API usate (anche perché MS sta portando tutte quelle classiche anche in UWP, grazie al .NET Standard, giunto alla versione 2.0 proprio un anno fa), ma di pacchetti contenitori che inglobano l'app in sé.

Un giorno Windows funzionerà solo con l'.AppX e l'.MSIX, che sostituiranno rispettivamente l'Exe e l'MSI.

Semplicemente, si dovranno creare tutte le applicazioni con il nuovo formato di pacchetto (e già i principali creatori di pacchetti, tra cui il celeberrimo InstallShield, sono stati aggiornati in questi mesi per creare in automatico anche quelli nuovi), che sarà usabile anche fuori dallo Store stesso... come fosse l'exe... ma molto più sicuro, modulare e pratico (e senza tutto il vecchio codice a 16 bit che si porta dietro dagli anni '80).

;)

Odio_Everyeye!

Taci va che nella "civilissima" SVEZIA hanno rimesso l OBBLIGO DI LEVA MILITARE! che paese del kaz...

Los Endos

Mi scuso ma ammetto di non essere un gran conoscitore del sistema Windows... Quindi comunque le "vecchie" app win32 funzionerebbero anche su questo nuovo sistema attraverso un bridge?
Perchè se così non fosse sarebbe effettivamente un suicidio dal mio punto di vista.

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta

HDMotori.it

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Alta definizione

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Samsung

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri