Fujifilm X-T30, mirrorless piccola e leggera. In Italia a fine marzo a partire da 949 euro

14 Febbraio 2019 29

Aggiornamento:

Fujifilm Italia comunica i prezzi e le date di disponibilità previste per il mercato italiano:

  • Fujifilm X-T30 solo corpo: 949,99 euro
  • Fujifilm X-T30 versione kit con l'ottica XC15-45mm: 1.049,99 euro
  • Fujifilm X-T30 versione kit con le ottiche XC15-45mm + XC50-230mm: 1.249,99 euro
  • Fujifilm X-T30 versione kit con l'ottica XF18-55mmF2.8-4 R: 1.349,99 euro

Insieme alla nuova mirrorless, l'azienda ha presentato anche il nuovo obiettivo FUJINON XF16mmF2.8 R W: un grandangolo con corpo in metallo, resistente a polvere ed agenti atmosferici, che sarà commercializzato al prezzo indicativo di 429,99 euro.

Sia la X-T30, sia la nuova ottica saranno disponibili per l'acquisito in Italia a partire da fine marzo.

Articolo originale

Giornata particolarmente calda per il mondo delle mirrorless, dopo aver visto la Canon EOS RP full frame ecco che Fujifilm amplia il suo portfolio e svela la piccola e affascinante X-T30. Potremmo anche definirla come una versione "mini" della X-T3, con la quale condivide molte delle caratteristiche tecniche ma non certo il prezzo, qui più contenuto e fissato (negli USA) sugli 899$ per il solo corpo, 999$ con il kit 15-45mm e 1.299$ con18-55mm.

Definita dalla casa giapponese come "the Little Giant", una piccola gigante capace di offrire una qualità delle immagini affine a quelle della sorella maggiore X-T3 ma in un corpo ancora più piccolo da soli 333g (esclusa batteria e scheda SD). Ovviamente le dimensioni sono un vantaggio se si pensa alla portabilità ed uno svantaggio in ottica grip, seppur sia una macchina destinata a chi vuol affacciarsi a in questo mondo senza troppe pretese economiche. Non a caso non offre chissà quale protezione contro acqua e agenti atmosferici.

Interessante la scelta di integrare un piccolo joystick nella parte posteriore, un aiuto sempre ben accetto da poter sfruttare insieme al display touch LCD, più piccolo del 10% rispetto all'unità montata su X-T3. La risoluzione del pannello è anche un po' più bassa, come del resto anche quella del mirino elettronico.

All'interno trova posto il medesimo sensore d'immagine X-Trans CMOS 4 da 26,1 MP e CPU X-Processor 4 (quad-core) utilizzati sulla X-T3, motivo per cui le performance di registrazione in 4K (nativo in 6K) e autofocus sono garantite, in quest'ultimo caso fino a valori di -3.0EV. Massima velocità poi per le raffiche fino a 30fps tramite otturatore elettronico e 8fps con quello meccanico.

E parliamo quindi dei video, perchè nonostante sia piccolina riesce comunque a garantire la registrazione in 4K a 30p in 8-bit 4:2:0, spingendosi fino ai 10-bit 4:2:2 in uscita sfruttando un registratore e la porta HDMI. Quindi un gradino sotto la X-T3 ma compromesso più che comprensibile, rispetto a questa è limitata ad un bitrate di 200Mbps (contro i 400Mbps).

USB-C che si evolve, la porta può essere utilizzata infatti per la ricarica ma anche per l'ascolto dell'audio in camera sfruttando un semplice adattatore, esattamente come quelli che usiamo per gli smartphone di nuova generazione.

Oltre a questa nuova mirrorless, Fujifilm ha appena svelato una nuova ottica da 16mm F/2.8 che vedremo dal vivo tra poche ore, in Italia è infatti previsto un lancio ufficiale alle 17.00 di quest'oggi e solo in quel momento potremo svelare anche i prezzi ufficiali per il nostro mercato.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 399 euro oppure da Amazon a 497 euro.

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzomx

Il parco ottiche di Fujifilm ha un vantaggio non indifferente: sono tutte ottiche aps-c, quindi la qualità sarà molto più alta rispetto all'utilizzare le macchine le macchine aps-c degli altri produttori, ma con ottiche Full Frame

onlykekko

Due mondi opposti.

Los Endos

Credo che Fuji voglia differenziare un po' di più tra le varie fasce, altrimenti visto che già montano lo stesso sensore ed hanno sostanzialmente le stesse funzioni si ritroverebbero con una serie di macchine con leggere modifiche estetiche e dimensionali e niente di più. Adesso hanno due filoni distinti, ognuno con offerta top e diciamo "intermedia", a me pare furba come soluzione.

Los Endos

Ah ok non aveva capito intendessi questa distinzione..

Mughen

Capito! Grazie

Simone

E sono di ottima qualità, senza considerare che le ottiche non sono affatto male...
Comunque Panasonic e Leica hanno fatto un'ottima cosa a mettere in comune l'attacco

Lorenzomx

Il sensore è 4/3. Il mount è MICRO 4/3.

Sistox v2

Questa è la entry della serie t. La serie e non dovrebbe essere tropicalizzata ma ha un assetto da telemetro e non da reflex

Mughen

Beh oddio, Panasonic ad esempio tropicalizza tutto tranne le entry level

GiorgioGR

Una macchinina davvero ben bilanciata, così come la sorellona X-T3. Non fosse per il fatto che il parco ottiche non sia proprio dei più aperti e a buon mercato, farei davvero un bel pensierino a switchare verso una Fuji… Hanno un fascino unico.

Los Endos

Come non è il sensore? Sì che lo è

kedwir

La penso esattamente allo stesso modo avendola anche io, peccato solo l'assenza del joystick, ma non giustifica un passaggio alla X-T30.. forse chissà un giorno con la X-H2.. un pensierino ce lo farò

Enry

Io vedrò nei prossimi mesi se prendere questa xt-30 o la xt-20, intanto metto in vendita la reflex Canon

The Jackal™

Bene fuji, continua così. Adesso vogliamo una X-H2 con tutte le novità introdotte nella xt-3 e magari qualcosa in più, e soprattutto con batteria maggiorata, visto che nella serie H è presente un grip pronunciato sfruttiamolo. Magari cercando di contenere il prezzo entro i 1800/1900€.

The Jackal™

È pur sempre un prezzo di lancio, entro non molto tempo la troveremo sui 700/800€ che comunque non sono tanti, viste le caratteristiche. X-T3 è una delle mirrorless migliori in circolazione, credo sia seconda solo alla sony a7III, e questa X-T30 ha grosso modo le stesse caratteristiche, con qualche "rinuncia" che poi alla fine rinuncia non è, visto che va a perdere giusto quelle caratteristiche "pro" che rendono la xt3 più votata al professionista (soprattutto in campo video) che all'armatore (al quale invece si rivolge questa x-t30)

Marco Morzenti

Veramente un bel gioiellino.
Anche io mi tengo stretto la mia X-T20 che ha una sola pecca, secondo me, la mancanza del joystick. Per il resto, un grandissima macchina :)

Lorenzomx

Ipotizzo un presso sui 900€ solo corpo

Lorenzomx

Bellissima, ho x-t20 e ne sono soddisfattissimo. Senza ombra di dubbio le macchine Fujifilm sono le migliori aps-c sul mercato

Lorenzomx

Fuji non ha macchine 4/3 (micro 4/3 è il mount non il sensore)

Los Endos

Non c'è la X-T3 per quello?

Los Endos

Sarà aps-c come tutte le altre ovviamente

Raxien

aps-c

Mughen

Peccato non sia tropicalizzata :(

Top Cat

Nuova e vintage allo stesso tempo.
Carina la camera di Peter Parker.

Bertone

mmm fuji se non erro fa solo aps-c (per queste mirrorless poi fa anche le medio formato)

Galy

Non c'è scritto qual'è la dimensione del sensore, ma essendo fuji sarà o micro 4/3 o aps-c.

Gabriele Arestivo

Nel pomeriggio saremo più specifici sui prezzi ;)

Simone

Quando ho letto "contenuto" pensavo 600 euro, bellina comunque, può diventare la compagna di viaggio di ogni appassionato di fotografia.

Mughen

Quindi da noi partira dai 1200 per arrivare ai 1900

Samsung

Samsung Galaxy Fold: il software convince, la "piega" è da provare!

Oppo

24h con Oppo Reno: pop-up camera e tanto carattere | Video

Huawei

Huawei P30 Lite ufficiale in Italia: 48MP e Freebuds lite in regalo | VIDEO

Amazon

Il segreto di Amazon, il rischio per il futuro e il "Mastrotismo" dilagante | Editoriale