Firenze, fanno volare un drone in piazza: denunciati tre turisti

13 Febbraio 2019 148

Probabilmente volevano scattare delle immagini indimenticabili del loro soggiorno fiorentino; ma l'esperienza rimarrà indimenticabile per ben altri motivi per il gruppo di turisti che questa mattina ha deciso di far volare un drone in piazza San Giovanni a Firenze.

Lo scopo era, quasi certamente, quello di riprendere dall'alto il Duomo e il Battistero che dominano sulla piazza. Recatisi di buonora nel centro storico della città, i tre turisti - per la precisione si trattava di una famiglia irlandese - hanno fatto decollare un drone, ma erano sprovvisti delle necessarie autorizzazioni.

Per questa attività infatti la normativa prevede che sia richiesta l'autorizzazione per l'utilizzo dello spazio aereo all'Enac (Ente nazionale per l'aviazione civile), dato che la piazza in questione si trova all'interno dell'ATZ (Aerodrome Traffic Zone) dell'aeroporto di Firenze Peretola.

Il drone in volo, stamattina. Fonte: Comune di Firenze

Colti in flagrante dagli agenti della municipale, i tre turisti sono stati bloccati e denunciati, mentre l'apparecchio è stato sequestrato. Si trattava, secondo quanto riportato da Quadricottero News, di un drone DJI Mavic 2 Pro. La testata si pone poi una domanda rilevante: il futuro Regolamento Europeo Droni avrebbe potuto cambiare l'esito della vicenda? Probabilmente, prosegue QN, la risposta sarebbe affermativa:

"La nuova normativa prevede che i droni Open Category con certe classi possano volare anche in zone popolate. Inoltre, gli Stati Membri dovranno realizzare un sistema informativo semplice atto ad informare l'utilizzatore se in una data zona è possibile o meno volare con il proprio drone".

Nel caso in questione, bisognerebbe sapere in che classe rientrerebbe il modello sequestrato. Se fosse in regime A2, come fa ipotizzare il suo peso, comunque "sarebbe necessario mantenere una distanza di almeno 50m dalle persone non informate", conclude la testata.

Torna insomma alla ribalta ancora una volta il tema di droni e no fly zone: proprio in questi giorni il produttore cinese di droni DJI ha annunciato di aver aggiornato il geofencing applicato all'Europa, mentre - dopo l'episodio dell'aeroporto londinese che ha portato ad ulteriori investimenti anti-droni - anche l'aeroporto di Newark a New York è stato chiuso per un breve periodo per lo stesso motivo.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Techinshop a 554 euro oppure da eBay a 619 euro.

148

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pollopopo

la quantità di bici sono infinitamente di più rispetto ad i droni..........

TheAlabek

Convinto tu, di bici che "non stanno attente" ne ho viste pure troppe, oltre ad essere in mano a gente di tutte le età.
Non è affatto questione di educazione. Rimango convinto che crea più danni un ciclista che un drone "commerciale" che viene giù da 60m

pollopopo

il drone può finire in faccia, cascare da altezze elevate eccc... e siccome è ad uso remoto non presti attenzione come se tu ci fossi sopra con tutti i rischi annessi....

io in bici ci sto attento a non finire addosso a qualcuno o qualcosa...sono il primo che mi farei male....

poi che in bici dovrebbero insegnare l'educazione è n'altro discorso....

TheAlabek

Macchina radiocomandata che pesa un sacco di più, che magari va a 100km/h ti sbatte solo sul piede, già

TheAlabek

Peccato che sul banale patentino ci mangiano in 137 e costa più del drone stesso, facciamo anche il patentino per le bici, ben più pericolose e diffuse

TheAlabek

Chi sarebbe un professionista nella tua idea?

TheAlabek

Volo stazionario a 10 metri, vengono gli agenti, lo spari in verticale per 100m, gli agenti non lo vedono più e poi lo spari a 70km/h dove vuoi in linea d'aria...purtroppo gli agenti non hanno possibilità

Broccolino

Si pure io, è ridicolo!

Alla str0nzata dell'ordine di perquisizione mi son messo a ridere.

L0RE15

Ah ok, quindi ha pure il visore...molto avanti: la ha organizzata bene allora! Rimane il fatto che non è questione di essere impediti: guidare senza avere il drone A VISTA in città non è così immediato. Col visore aiuta ma, ok, sono io l'impedito. Auguri e buon volo! Ah, dimenticavo: comodo dover andare in piazza del Duomo e dover pure cercare un terrazzo riparato dove far volare il drone senza farsi vedere! Una genialata oserei dire!

Broccolino

Facciamo una gara: prendi un Lamborghini/Ferrari, anzi prendine un team di 50 poliziotti addestratissimi in super car....

Mettili ad inseguire un drone

Scommetti che dopo 1 solo solato che il drone taglia in alto, mentre loro devono fare il giro dalla strada, non lo vedono più?

E che fanno, chiedono al giudice un ordine di perquisizione per tutti gli attici del quartiere, e di tutti i quartieri circostanti? dato che in 1 minuto praticamente un drone ti attraversa mezza città

Hai idea dell'infattibilità della cosa?
E tutto questo per quanto: 100€ di multa!?

La realtà è che un vigile se non vede chi lo pilota, non ci può fare nulla e continua a passeggiare, punto. Non può fare altro

Poi tu pensala come vuoi.

Se ancora carico sì.
Devi trovare il tetto adatto affinché tu possa "seminare" chi lo segue ed avere abbastanza carica per recuperarlo. Ma se lo fai atterrare nei paraggi...fossi io la "guardia", col cavolo che mi faccio frenare da un tetto, provo ad accedere al tetto se vedo dove lo fai scendere.
Ci sono ci sono, tu invece?

Broccolino
Broccolino

Recuperare? Torno dopo 2 ore e lo faccio atterrare con calma quando i vigili non ci sono! Ma ci sei o (molto poi probabilmente) ti fai?

L0RE15

Intanto li hanno presi, e non è il primo caso. In secondo luogo, lo so anch'io che i droni sterzano, ma, avendone sempre avuti, so che non è così immediato pilotarli. Ma forse voi nascete tutti già maestri in qualunque tipo di cosa: forse avete troppi film dove vengono compiuti numeri da circo...già perché, ricapitolando, siete in piazza Duomo a far volare il drone (non a caso ma concentrati su bellissime riprese) e, appena arriva la polizia, siete in grado di scappare a piedi e intanto far sparire il drone evitando tutte le barriere architettoniche presenti. Complimenti! Ora mi si dirà che, in tutto questo casino, evitare di avere collisioni e far danno a qualcosa col drone è una ipotesi remota. Certo, come no...

Max

Ne ho uno... Che chiaramente non uso in piazza

Fallo scendere su un tetto, bravo.
Mi raccomando...sceglilo bene, perché poi lo devi anche recuperare...se no rimane lì dov'è.
Se per caso nella fuga trovi me nei paraggi...te lo f0tt0.

Ciao sbroccolino.

Howard Wolowitz

per me si potrebbe fare anche con chi la compra figurati

L0RE15

Ah beh che possa sterzare non lo metto in dubbio ma allora non è "incurante": serve saperlo pilotare! E appunto qui sta il problema e il fatto che, potendolo usare chiunque e ovunque (anche uno che non lo sa pilotare a dovere), lo rende potenzialmente pericoloso...e da qui i patentini e le autorizzazioni di volo.
Fate tutto facile, intanto questi li han beccati! Come sempre si parla fregandosene di leggi, regole, del prossimo, della sicurezza e buon senso. Si credono tutti i più furbi del paese. Buon volo!

Broccolino
Broccolino
pollopopo

quelli di livello commerciale hanno già bisogno di un patentino se non sbaglio, intendevo quelli per tutti

Alessandro

non è così.
si è autorizzati a far volare droni senza attestato enac solo se sono a scopo ludico ed assimilabili come aeromodelli (quindi niente videocamera, ne sensori).
i 300gr servono per "trasformare" missioni critiche in non critiche con tutta la semplificazione della burocrazia dei permessi enac.
Per farla breve... il drone cinese grosso come un pugno puoi farlo volare senza nulla. Lo spark (alleggerito) no. Ti serve comunque l'attestato Pilota apr Non critico.

Alessandro

La solita vaccata?
Perché dovrebbe essere una vaccata? Spiegami.
Se giri per strada perché non dovresti avere una patente? devi averla per il 50ino e non per una bici elettrica (che va forte uguale)? Qualsiasi mezzo autorizzato a girare per le strade necessita di una patente e una targa, tranne la bici.

Se causi un incidente con un comportamento scorretto mentre andavi in bici? è paragonabile ad essere un pedone? Non credo...

Io stesso uso la bici ogni settimana per qualche spostamento in città... Non ci vedrei nulla di male ad avere una patente per farlo.
Ti fai 5h in cui ti insegnano le basi della viabilità, la sicurezza sulla strada e ti rilasciano una patente.
Non capisco come una cosa del genere possa dar fastidio a qualcuno con un minimo di sale in zucca!

Alessandro

Qualsiasi spacciatore. Questo è quello che penso io poi. Ognuno è libero di pensarla come vuole.

Howard Wolowitz

ahahah anche italiani?

csharpino

A casa mia con "livello commerciale" si intende la fascia di droni usata per attività commerciali appunto e quindi tipicamente non la cinesata da 50€, se poi tu intendevi che tutti quelli che commerciano i droni dovrebbero venderli solo a chi ha un patentino allora diciamo la stessa cosa.

L0RE15

In mezzo ci sta la sicurezza dei passanti visto che beccarsi sulla testa, sulla spalla o sull'auto un drone da mezzo chilo bene non fa e crea solo danni a chi lo riceve. A questo punto come la mettiamo?!

L0RE15

Incurante delle barriere architettoniche?! Quindi sta volando oltre i palazzi e i cavi dell'alta tensione, alberi, ecc...beh, im quel caso è probabile che nessuno a terra se ne accorga...ma di certo le riprese che farà saranno totalmente diverse rispette a quelle che si possono fare a 20 metri da terra (dove invece è ben pi< difficile scappare e si viene sgamati subito).

Developer

non sono di firenze...inoltre mi immagino giá le restrizioni di volo in cittá,gli introiti scarsi e soprattutto il divertimento non ci sarebbe per loro....anche perché fai il video una volta e sei ok per sempre(al max monti l'immagine iniziale del video col drone che riprende la persona)

pollopopo

più che altro non è radiocomandata da persone con un quoziente intellettivo da valutare attentamente

pollopopo

vietiamo anche ad i pirl@ di parlare a sproposito..... -.-

richiedere un banale patentino per l'acquisto non impedisce a chi serve di usarlo ma almeno lo rende consapevole di come si usa e si guida e impedisce ad un bambino di usarli in maniera impropria!....

tu vedi un coltello in mano ad un ragazzino di 10 anni che gira in un posto affollato?? ma più in generale quante persone vedi con un coltello in mano al di fuori della cucina o locali annessi?? -.-

ahh...e per la cronaca, se ti vedono con un coltello per la via che sia poco più grande di un pela patate ti fanno un cul@ che te lo ricordi per un bel po di tempo...e anche quelli più piccoli se portati in zone molto affollate tranquillo che ti fai un giro in questura! ;)

parla con cognizione di causa

pollopopo

ho scritto nella prima riga "i droni a livello commerciale andrebbero venduti solo a chi ha un patentino"

non capisco tutto il tuo commento quindi....

marco

Gliel'avrei spaccato in testa.

Mastino082

e ti pareva che non doveva uscire qualcuno con la solita vaccata della patente per le bici, non mi pare che i milioni di automobilisti con le loro automobili non facciano infrazioni nonostante ne abbiano una.

Ngamer

be non sono uguali in tutti i paesi per questo si sta cercando di fare una regolamentazione a livello europeo

Davide

idea di business per te. Prendi la licenza, ti metti lì in piazza e ti fai pagare dai turisti per registrare i video.
Essendo una persona fidata loro saprebbero che non vai a far danni.

Tony bresaola

Bella come idea ma se cominciano ad averla in cento in una piazza comincia a essere un problema serio

Stefano Ferri

Alogi docet .

Tony Musone

Ah ecco... Quindi la questione non è "non conoscere i regolamenti italiani" ma i regolamenti, punto ;)

csharpino

Ma non è cosi per tutti ma solo per chi supera determinati limiti di peso, distanza ecc.. e anche per loro la nuova normativa se passera prevederà molti meno vincoli. Per quanto riguarda la bici direi che un corso dove ti dicono di non passare con il rosso sarebbe un po come una patente per droni dove ti dicono di non schiantarlo contro le persone, non ha senso.. è ovvio che non devi passare con il rosso..

Mario Rossi

io parlvo di eliche in risposta alla affermazione di Pip. Per il resto sono pienamente d'accordo con te.

Mario Rossi

mi dispiace per te ma gia' fatto, 2 volte.

Mario Rossi

veramente sono 4

Mario Rossi

sono pienamente d'accordo con te. Ma fintanto che la legge ne permette l'uso,ripeto, c'e' ben poco da lamentarsi se le cose vengono fatte in regola.

Mario Rossi

non posso negarlo.

Mario Rossi

si, ma normalmente non vola.

Alessandro

non c'entra nulla...
gli spacciatori andrebbero impiccati in pubblica piazza comunque!

Alessandro

ma infatti è così...in teoria.
Serve l'attestato (o brevetto) enac,
il drone deve avere una targhetta di riconoscimento col numero di attestato del pilota,
dev'essere assicurato.

Per le bici? Ora che stanno prendendo piede, sarebbe obbligatorio fare un micro patentino per usarle. Una cosa da 4h di lezione che ti dice almeno come fare per non ammazzarti (vedasi quelli che passano col rosso, o che percorrono le statali di notte senza luci)

Alessandro

non c'entra nulla la protezione alle eliche.
Ci sono leggi e regolamenti da rispettare. In questo caso non sono stati rispettati e, in teoria, questi turisti rischiano il penale.

Android

Recensione Black Shark 2: ottimo gaming phone, meno come smartphone

Oppo

Recensione Oppo Reno: display notchless a 499 euro

Samsung

Samsung Galaxy Fold rimandato: il perché spiegato da chi lo ha provato | VIDEO

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Tab S5e: ottimo per svago e produttività