500px: hackerato il sito di fotografia, il fatto risale a luglio 2018

13 Febbraio 2019 16

500px, una delle più importanti piattaforme di condivisione di foto, nata nel 2009 durante il periodo di massima espansione dei social network, ha confermato ufficialmente di aver scoperto una violazione dei propri server, avvenuta nell'estate dello scorso anno.

L'incidente è stato scoperto solo di recente, ma l'attacco degli hacker è andato a buon fine il 5 luglio 2018. L'azienda non esclude che i malintenzionati possano essere entrati in possesso di informazioni personali, come nomi e cognomi degli utenti, nickname utilizzati sul sito, indirizzi e-mail e gli hash delle password.

Tutti gli account iscritti prima del 5 luglio 2018 potrebbero quindi essere compromessi, tuttavia, le indagini attualmente in corso non hanno riscontrato accessi non autorizzati ai singoli account. In via precauzionale, tuttavia, 500px sta inviando a tutti i suoi utenti una nota con il suggerimento di reimpostare le proprie password prima di effettuare un nuovo accesso.

Tutte le contromisure sono già state attivate, gli ingegneri stanno collaborando con le forze dell'ordine e con un'azienda indipendente di cyber sicurezza per capire la gravità dell'incidente e rimediare nel più breve tempo possibile.

Anche 500px finisce dunque nella rete di ciberattacchi che nel 2018 hanno colpito altri grandi nomi del panorama informatico mondiale, tra questi anche Dell, presa di mira dagli hacker a novembre scorso. Oltre a consigliare la modifica delle password, la piattaforma di 500px riceverà presto un importante aggiornamento infrastrutturale, che contribuirà ad evitare il ripetersi di incidenti simili.


16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dexter

C'è anche deviantart e se sei bravo con le foto riesci a farti qualche soldino se piacciono e c'è interesse. Anche se purtroppo sta un po' degenerando al nudo (c'è poco da fare...la fregna attira sempre)

Christian Saccani

In molti lo utilizzano come vetrina, anche i fotografi più famosi (almeno, quelli che seguo io).

Nick126

Perché svaluta il lavoro che c'è su una foto, finché viene usato da privati senza scopi commerciali (come nel tuo caso) non è assolutamente un problema, quando iniziano ad usarlo aziende/professionisti per i loro lavori contribuisce ad uccidere la professione di fotografo, cosa che si rivolterà anche verso di loro visto che si troveranno sempre meno foto di qualità.

MattiaG

Me ne sono accorto ahaha ma quello più menzionato e conosciuto mi sembra di capire sia Flickr

Mav 8

Perché?premetto che l'ho usato solo per scaricare qualche sfondo...

Christian Saccani

Ne esistono a iosa: 1x, flickr, gurushots, vero, viewbug,...

Boronius

AAaaargh..... tutte le mie foto con le amichette....

antonio
MattiaG

Provo a dare un occhio, gentilissimo.

Nick126

Unsplash fa solo che male alla fotografia.

Nick126

Il più famoso penso sia Flickr, 500px a me sembra quello con il livello medio più alto come qualità degli scatti (anche se ha perso ultimamente) poi uso anche eyeem che è molto più orientato verso instagram come contenuti ma seleziona foto per essere messe in vendita su getty e ogni tanto una pizza te la paghi.

MattiaG

Chiedo, ho iniziato da poco ad appassionarmi e per quanto Instagram sia di gran lunga il più popolare, non lo ritengo adatto per via della pessima qualità di caricamento delle foto

Mav 8

Unsplash?!

MattiaG

Semi OT: esiste qualche social/sito per la fotografia o questo è il più famoso?

Emanuele Piatti

lol

Nick126

Mi chiedevo perché fossi stato sloggato e non riuscissi più ad entrane ne da app ne da web.

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente

HDMotori.it

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Microsoft

Microsoft Surface Studio 2 è il top per la creatività: la nostra prova

Hardware

Recensione Asus ZenBook Pro 14 UX480, unico nel suo genere