Acquisti on line: cresce l'interesse per cuffie e droni, cala per gli smartphone

12 Febbraio 2019 18

Cuffie, speaker, droni ed orologi sportivi sono i prodotti di elettronica di consumo che hanno riscontrato il maggiore interesse da parte degli utenti che hanno fatto acquisti on line nel corso dell'ultimo anno. Ad evidenziarlo è una ricerca di mercato effettuata dal portale di comparazione prezzi Idealo.

Queste categorie merceologiche hanno fatto riscontrare dei notevoli incrementi rispetto all'anno precedente. Gli "smart" speaker, con un +115,1%, sono stati i prodotti che hanno catturato il maggiore interesse guidati dal Google Home Mini (sul mercato da ottobre 2017). Per quanto riguarda i droni, invece (+56,6%), il DJI Spark (QUI la nostra recensione) è stato quello più ricercato.

Anche le cuffie, come detto, hanno riscosso grande interesse con un incremento del 77.4% rispetto all'anno precedente. Le AirPods di Apple | Recensione Apple AirPods: costose, comode e con un'ottima autonomia | sono state le cuffie più acquistate, seguite dalle Beats e da Samsung. Ottima anche la performance di Marshall e di Cellularline che hanno fatto riscontrare, rispettivamente, un incremento del 320% e del 227,8%. Aumenti molto meno significativi, infine, per smartwatch (+5,0%) e televisori (+0,3%).


Le quattro categorie che, al contrario, hanno vissuto un’inversione di tendenza e le cui ricerche online sono significativamente diminuite sono notebook (-13,6%), tablet (-5,1%), smartphone (-5,0%) e console di gioco (-1,9%).

Per quanto riguarda gli smartphone, Apple è stato il produttore predominante nel 2018 con il 25,2% delle ricerche online, seguìto da Huawei (20,5%), Samsung (18,6%), Xiaomi (11,8%) e Honor (4,6%). In calo l’interesse nei confronti degli smartphone di LG Electronics (-21,5%), BlackBerry (-31,5%) e Asus (-44,7%). iPhone 7, iPhone X e Huawei P10 Lite sono stati i tre dispositivi più ricercati.

I due notebook più acquistati in assoluto sono stati il MacBook Air 13 del 2017 e il Lenovo Yoga Book, con Huawei (+473,9%), Microsoft (+182,4%) e MSI (+17,7%) in crescita e Acer (-26,9%), HP (-27,0%) e Lenovo (-39,1%) in calo. Per quanto riguarda i tablet, invece, gli iPad 2017 e iPad 2018 sono stati i più ricercati, con Samsung (+14,7%), Huawei (+10,7%) ed Apple (+1,1%) in crescita e Lenovo (-27,4%), Microsoft (-27,5%) ed Asus (-54,3%) in contrazione.

La ricerca ha evidenziato un maggiore interesse verso l’elettronica di consumo da parte degli utenti appartenenti alla fascia d'età 35-44 anni, ad eccezione delle categorie di notebook e cuffie in cui prevale invece la fascia 25-34. Per tutte le categorie prese in esame nello studio, inoltre, gli uomini si sono dimostrati in assoluto i più interessati, arrivando – ad esempio nel caso dei droni - all’88,2% delle ricerche contro l’11,8% delle donne.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rieducational Channel

Non solo una notte, ovviamente un abbonamento.

SimOOne

Si ormai un top vale l’altro. Scegli il sistema operativo e via. Per un paio d’anni stai alla grande anche con un medio gamma.
Secondo me ad oggi ha senso cambiare telefono ogni anno solo per chi vuole sempre una fotocamera migliore.. io sono appassionato di fotografia ma per il punta e scatta penso che ogni telefono vada bene per viaggi o cose più interessanti ho la mirrorless, quindi anche se il telefono ha qualche anno sul groppone va benissimo così.

Ad oggi spenderei volentieri per un drone (anche se so che poi lo userei poco e niente )

Squak9000
Bruce Wayne

Sulle air pods non c’è niente a livello.

Massi91

Beats e airpods al top per le cuffie.. la popolazione segue proprio il marketing e l'idea che chi spende di più di sicuro ti dà il prodotto migliore del mercato. Che amarezza!

Massi91

e il 5g.. che serve comprare il telefono adesso quando con quello dell'anno prossimo avrai il 5g e magari il pieghevole?

StriderWhite

Già, un vero schifo! :D

GeneralZod

A me è un po' che la scimmia è andata altrove. Alla fine, finché funzionano bene, non vedo proprio perché cambiarli.

GeneralZod

E ti vanti! Se fossero tutti come te saremmo in un mondo meno inquinato.

GeneralZod

Tipo una notte con Natasha?

Squak9000

una volta tra TOP e TOP c'erano grandi differenze di prestazioni.

Adesso migliorano leggermente la fotocamera (neanche troppo) e toglini qualche millimetro di cornice in meno.

Secondo me dovrebbe puntare sui servizi dedicati... (come GooglePay)

StriderWhite

Io sto aspettando che mi si rompa l'attuale smartphone per cambiarlo... :D

Squak9000

ho evitato anche io di prendere un nuovo iPhone e/o smartphone... ho preferito comprare un bel Mavic Air e una Mirrorless.

Cioè... stare a buttate soldi per smartphone basta proprio.

emiliano

Non mi stupisco che tra i dispositivi più ricercati ci sia il Huawei p10 lite, in giro è zepo pieno di quel modello...

momentarybliss

ormai penso che la maggior parte della gente sia soddisfatta del proprio smartphone e i più tecnologici stanno aspettando i pieghevoli

SimOOne

Mi ritrovo perfettamente nel titolo.
Fino a due anni fa il mercato smartphone mi appassionava e lo seguivo, ora è tutto uguale e mai nulla di differente (ad eccezione dei futuri smartphone pieghevoli).
Molto più interessante il mercato dei droni, delle cuffie e della Smart home.

Samsung

Samsung Galaxy S10 Plus (4.100mAh): live batteria dalle 8.00

Samsung

Galaxy Fold ufficiale: inizia l'era degli smartphone-tablet pieghevoli | VIDEO

Samsung

Samsung Galaxy S10 series: le differenze nella VIDEO ANTEPRIMA

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente