Spotify dichiara guerra a chi aggira gli annunci pubblicitari | Anche in Italia

13 Febbraio 2019 680

Aggiornamento 13/02

Spotify ha aggiornato i termini del servizio anche in Italia allineandosi a quelli statunitensi. Le nuove regole sono già in vigore.

Articolo originale - 08/02

Spotify ora proibisce esplicitamente l'uso di ad blocker e, più in generale, ogni software che impedisca la visualizzazione di annunci sulla sua piattaforma (incluse anche le versioni modificate/hackerate dell'app): l'azienda ha aggiornato la documentazione su termini e condizioni negli Stati Uniti poche ore fa (al momento della stesura dell'articolo, il documento italiano analogo non è ancora stato modificato; non sappiamo se e quando ciò avverrà).

Il nuovo paragrafo contro gli ad blocker, nella sezione "Quanto segue non è permesso per alcun motivo" delle condizioni d'uso di Spotify

Per Spotify quello dei software che bloccano gli annunci pubblicitari è un problema molto importante in relazione agli account gratuiti, in cui ogni tanto la riproduzione è interrotta da spot audio un po' come in radio. Gli spot sono la principale fonte di sostentamento degli account gratis, ma sono inevitabilmente una seccatura per gli utenti; molti di questi (più di 2 milioni, secondo la documentazione dell'IPO) usano sistemi per evitarli, come ad blocker e app modificate appositamente.

Le nuove clausole saranno in vigore dall'1 marzo, secondo la documentazione ufficiale. Chi sarà colto a violarle rischia la sospensione dell'account e, in caso di recidiva o altre situazioni particolarmente gravi, la chiusura permanente.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Unieuro a 585 euro.

680

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ilmondobrucia

Non posso vivere senza musica ma non sono a quei livelli.. . Per il momento.. Ho dei file flac dei Doors

Dexter

evidentemente non sei un vero patito della buona musica ma un ascoltatore casual

ilmondobrucia
Dexter

Anche gli artisti che vuoi sostenere basta acquistare i loro cd

Lolletto

Funziona benissimo, se vuoi io ho un posto libero. Fammi sapere

oeppo

La musica che sono solito ascoltare non si trova su Spotify e simili, quindi per adesso continuo a scaricare gli mp3. Se le persone smettessero di comprare musica cambierebbero tante cose in questo settore (vedi SIAE).

GianTT

Assolutamente no, uno spot ogni 3-4 brani non mi darebbe fastidio. Come non darebbe fastidio a grandissima parte di chi oggi paga e lo fa per poter ascoltare la musica che vuole, dove vuole.

Lolletto

!!!! Ho spotify family premium e un posto libero, chi fosse interessato mi contatti qui sotto!

Tugur Reddu

Ha 90milioni di utenti paganti di cui tantissimi con piani scontati (mi pare di aver letto piu del 60%), il totale dei suoi utenti è di 190MILIONI,quindi 100MLN di utenze sono praticamente spese, hanno costi operativi sempre maggiori, contratti con le major sempre da ridefinire al rialzo,sono in perdita da anni, hanno prodotto 40mln di utili nell'ultimo trimestre per la prima volta nella loro storia, solamente grazie ai tagli fiscali dovuti a tencent (gli analisti prospettano un riorno al passivo già dal prossimo)...I soldi si fanno con la produzione di contenuti,non con la distribuzione (netflix ha cambiato appunto il suo modo di fare business)...i grossi artisti e le case non hanno bisogno degli spiccioli di spotify, soprattutto ora che la musica sta cambiando.Si va sempre di piu verso una distribuzione gratuita del prodotto (la singola canzone) per cercare di attirare il cliente ai concerti/eventi o di farlo spendere in merchandising,dove appunto arrivano il grosso dei soldi! A tutto questo aggiungici se vuoi la possibilità di entrare dei big (amzon ed apple su tutti) e inserire un servizio musicale,magari in perdita, solo per fidelizzare ulteriormente il cliente!Spotify lo vedo come un gigante dai piedi di argilla,tanti numeri, ma poca sostanza...se deve iniziare a fare soldi deve tagliare gli utenti free, ma questi stessi utenti gli servono per mantere "i numeri" con la quale si è quotata...

noncicredo

Se ci sono di mezzo fedez e quell'altro allora che si triti qualcosa è sicuro...

Lokotto

Questa me la salvo! LOL

TheFluxter

E' tipo un robot da cucina che trita le ghiande

Sgnapy

https://uploads.disquscdn.c...

Sgnapy

Ricordo tutto! Ho un compatto con minidisc e un minidisc Sony nel mio "museo", di walkman ne ho uno di Panasonic servo assistito, costato ben 220 mila lire :)
Il mio problema è che a volte mi viene in mente di ascoltare una canzone che nei 50Gb di musica del telefono non c'è.

500euro
Max

Si, per non sentire la pubblicità.

Sgnapy

Assolutamente non di questi tempi, ho fatto le elementari con Cavour. Ho una "parete" di vinili e un impianto decente. Il discorso che ti faccio è che comunque, se ti piace la musica (e non parlo di trap, young signorini e compagnia) mi faccio una playlist offline con tidal o spotify e me la ascolto in viaggio. Ricordo anche io le feste con mixer, piatti e casse acustiche da pavimento, per non dimenticare il flight case per i vinili da mixare. Quanto sono vecchio...

https://uploads.disquscdn.c...

Claudio

dubito che andrà a gambe all'aria visto ha piu di 90 milioni di utenti paganti in crescita! andrà a finire che tolgono il free per colpa dei soliti cogIioni

500euro
Sgnapy

se ne accirgono in base agli skip e al tempo tra una canzone e un altra. Se non ti bannano è solo questione di volontà. La app moddate vengono beccate in questo modo.

Sgnapy

Sono uffici di povery se bloccano a livello dns :)
Usi proxy e web filtering. Da me è bloccato per categorie (armi, droga, ecc)

Sgnapy

Praticità zero :(
Non mi posso portare l'ampli, e casse e il giradischi in macchina, ufficio, aereo, ecc

Sgnapy

Mi ricordano quelli che prendevano gli smartphone da 1000 euro e rompevano per non pagare whatsapp

Sgnapy

Potrebbero fare il pacchetto annuale a 99 euro, tempo fa c'era. Così lo farei

Sgnapy

ho provato apple music 3 mesi e no nmi è piaciuto per niente. L'interfaccia di spotify e la gestione è molto meglio.

Sgnapy

MI sta sulle scatole il discorso dello shuffle. Mi facessero ascoltare 4-5 canzoni e uno spot non mi farei problemi.

Tugur Reddu

Hai voglia a chiudere account per sperare che paghino...qualche anno e va zampe all'aria secondo me!o se lo comprerà qualcuno! Ma la versione mod come funziona?è una versione normale che filtra gli annunci pubblicitari o è la versione per tablet modificata (che se non sbaglio non ha nativamente la pubblicità)?

noncicredo
StriderWhite

Vi conviene... :P

hammyboy

ma infatti poi le bollette del gas l'acqua l'affitto, una rapina occupo una casa e via no?

MarcoCau

Se è così, continua con Spotify! XD

Gabriele

Mancava solo il commento che afferma che le "canzoni di oggi non sono canzoni". Dico solo che sarebbe estremamente riduttivo giudicare una canzone bella o brutta solo dal punto di vista puramente tecnico, visto che la musica è soprattutto soggettiva. Con questo software non tieni conto del testo, dell'armonia generale né della produzione stessa, sono solo numeri senza senso. Tra l'altro vorrei sapere con quali file hai fatto quest'analisi, visto che dovresti farla direttamente sulla registrazione originale

frinf

funziona benissimo.

frinf

che idiozia. innanzitutto puoi vivere anche senza sky o netflix o spotify. sono SERVIZI di intrattenimento, non sono aria o acqua.

tolto tutto ciò, spotify e netflix fanno persino "l'occhiolino" per facilitare la vita agli utenti e rendere tranquillamente fattibile la condivisione degli abbonamenti. Basta attrezzarsi con degli amici (ma sono sicuro sia pieno di gruppi online che uniscano sconosciuti sotto un'unico account) e il prezzo mensile passa da 22 euro a circa 5 per Spotify+Netflix.
Li bevi 5 caffè in un mese? che poi ho usato per anni spotify senza abbonamento premium e sono sopravvissuto.

andrea55

Oppure dell'auto-tune :D

matteventu
Lokotto

Spero sia un complimento! Anche se ne dubito :D

StriderWhite

Già fatto, già provato (da giovine), senza talento non si va molto lontano (a meno che non si disponga di una faccia tosta tale che ti permetta di farlo chiaramente)

AmiC

Nessuna invettiva, da parte mia. Sto ribadendo semplicemente che Spotify NON è il modello di redistribuzione democratica dei guadagni che stavi dipingendo. Se poi sei convinto che i vari Beatles, Queen, Pink Floyd etc debbano ringraziare le loro case discografiche, anzichè l'inverso, abbiamo pareri fortemente discostanti.
Io Spotify neanche lo uso, ma uso adblock vari. Tu?

MarcoCau

Nessuno nasce "imparato" caro mio, a meno che tu non sia un fenomeno, c'è da studiare! :)
Io studio, studia pure tu ;)

apps accaunt

non ero polemico, ognuno ha le sue priorità quindi ognuno spenda pure quanto vuole per quello che vuole...è solo ridicolo far qualsiasi tipo di discussione su 33 - TRENTATRE centesimi di euro al MESE

franky29

E allora non lo spendere dai bene a non farlo io 10 euro li spenderei solo se ascoltassi almeno 2 ore di musica al giorno

Luca Lindholm

Appunto!

Le "canzoni" di oggi… NON sono canzoni!
Mancano troppe caratteristiche per essere definite tali.

Babi

Se non li ha non significa che è autorizzato ad susufruire illegalmente di un servizio, semplicemente non lo usa o paga.

PS: Ti se dimenticato di DAZN

matteventu

Inizia con "D..." e finisce con "...er"?

Lokotto

Si immagino.

matteventu

Specifichiamo: fanno la figura dei poveracci dentro, non "economicamente".

sopaug

sicuramente, ma non è assolutamente detto che possa essere così facile replicarle

matteventu
Samsung

Samsung Galaxy Fold: il software convince, la "piega" è da provare!

Oppo

24h con Oppo Reno: pop-up camera e tanto carattere | Video

Huawei

Huawei P30 Lite ufficiale in Italia: 48MP e Freebuds lite in regalo | VIDEO

Amazon

Il segreto di Amazon, il rischio per il futuro e il "Mastrotismo" dilagante | Editoriale