SpaceX accende il motore Raptor dello Starship | Video

05 Febbraio 2019 30

SpaceX ha grandi progetti per lo Starship, il razzo/navicella precedentemente noto come BFR e progettato per i voli interplanetari, allunaggi, senza trascurare obiettivi ancor più ambiziosi, come raggiungere il Pianeta Rosso con un equipaggio umano a bordo. La compagnia di Elon Musk costruisce giorno per giorno il futuro delle missioni spaziali, eseguendo i test delle tecnologie che permetteranno di portarle a termine. Per mandare in orbita il gigantesco razzo, nello specifico, servirà un motore potente come il Raptor che è stato testato durante il weekend scorso.

Elon Musk ha preannunciato la notizia giovedì scorso pubblicando un paio di foto su Twitter e confermando il prossimo avvio della fase di accensione presso lo stabilimento di SpaceX situato a McGregor, in Texas. Una delle due immagini rende bene l'idea delle dimensioni del motore, mettendole a confronto con quelle di un addetto che si trovava nei paraggi. I test sono stati svolti con successo domenica scorsa e si tratta di un traguardo importante, tenuto conto che lo sviluppo va avanti da diversi anni e che a dicembre scorso Musk ha annunciato una radicale revisione del progetto.

Il Raptor è il primo motore sviluppato da SpaceX alimentato a metano - i motori Merlin dei razzi Falcon utilizzano come propellente il cherosene e l'ossigeno liquido. Serviranno 3 motori Raptor per condurre i primi test di volo con il prototipo del razzo Starship attualmente in sviluppo presso lo stabilimento di Brownsville (Texas) - il razzo potrebbe essere pronto entro l'anno per brevi lanci di prova, nonostante il contrattempo che ha danneggiato il prototipo a gennaio scorso e che determinerà uno slittamento di alcune settimane del progetto. Saranno invece 7 i motori Raptor previsti per la versione finale dello Starship e ben 31 quelli che serviranno a spingere il booster Super Heavy (si ricorda che Starship è composto da due parti, lo stadio superiore/navicella e Super Heavy necessario per superare la gravità terrestre).


30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
drew1893

Stica.....

psimo24
Cp9

Io da quando ho 14 anni uso il mio turbogetto con l ugello davanti e va benissimo

Babi
ilcrudoeilcotto

Bellissima serie peccato finita di m..da!

piero
fabio

Falcon Heavy 27, siamo lì.

Tom Smith

N1

Damiano Gandini

Sai che novità... l'avevo già visto su South Park...

lol

beta thester

31 motori, spero abbiano più fortuna degli ultimi che ci hanno provato.

Adriano

Beh allora devo guardare come fanno a far raggiungere ai gas pressione e temp necessarie. Sembra interessante

sagitt

non lui, lo studentello spastico di turno

db1997

Tu hai citato il turbogetto, ma i motori a razzo di solito non hanno compressore combustore e turbina, semplicemente hanno un particolare ugello, il convergente-divergente che permette di portare la velocità dei gas in uscita a velocità supersoniche, e una pompa per il combustibile e comburente, nei motori a razzo compressore combustore e turbina non ci sono proprio, per questo dire turbogetto non è corretto

Adriano

Eh ok, ma i tre elementi che citi sono di base per poter avere un qualunque impianto a gas, quindi non capisco la discriminante con questo. È fatto diversamente come struttura? Il principio è i componenti non sono sempre i medesimi?

sagitt

dovrebbero progettare l'em drive :D

Tetsuya Akira

Bravi, col metano eviteranno i blocchi del traffico spaziale e le targhe alterne.

db1997

Si ok ma oltre all'ugello ci sono anche compressore combustore e turbina, l'ugello di un turbogetto è un semplice ugello convergente oltretutto

Adriano

No il turbogetti ha, appunto, un ugello che sfrutta il salto entalpico dei gas di uscita per dare la spinta, usato per velocità superiori a Mach 0,8. Quello che dici tu è un normale impianto a gas. Poi le alternative sono il turbo elica per velocità tra 0,3 e 0,6 Mach e sempre i turbogetto insieme ai turbofan per velocità tra 0,6 e 0,8.

Commentatore

Not-a-flamethrower.

Affascinante.

Alessio Ferri

Pare abbiano bruciato un po' di rame oltre che di metano.. (strisce verdi alla fine)

db1997

Ti stai confondendo i motori degli aeroplani

Agente Smith

il metano ti da una mano

makeka94

avrebbero potuto chiamarlo "rainbow rocket"

Micheeele

a metano cosi non paga il bollo per 5 anni

acco963

Non potevano usare il 1.2 Fire della Fiat che è più collaudato?

Adriano

Che belli gli impianti turbogas. I turbogetti affascinano solo a vederli.

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente

HDMotori.it

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Microsoft

Microsoft Surface Studio 2 è il top per la creatività: la nostra prova

Hardware

Recensione Asus ZenBook Pro 14 UX480, unico nel suo genere